Clark Gable: Tormented Star (2007) - di David Bret

Lo spazio per gli appassionati della lettura: romanzi e libri che hanno fatto storia, le nuove uscite e quelli che hanno ispirato il cinema.

Moderatori: darkglobe, giuphish, rmontaruli

Rispondi
zasor56
Utente Junior
Utente Junior
Messaggi: 410
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2012, 23:04

Clark Gable: Tormented Star (2007) - di David Bret

Messaggio da zasor56 »

Immagine

Titolo: "Clark Gable: Tormented Star"
Autore: David Bret
Casa editrice: JR Books, London, UK
Anno di pubblicazione: 2007
Edizione: rilegato con sovraccoperta
Pagine: 287 + 8 pagine di foto in b/n, spesso a tutta pagina
Lingua: inglese
Dimensioni: cm. 16.5 x 24

Pur senza aver mai apprezzato particolarmente Clark Gable come attore nei suoi tanti film che ho visto, ho deciso ugualmente di leggere questa biografia scritta da David Bret perché mi piace sempre leggere qualcosa sulla vecchia Hollywood dell’epoca d’oro, e le biografie dei protagonisti dell’epoca aggiungono sempre un po’ di conoscenza all’argomento.

L’autore di questo volume è specializzato in biografie di divi e dive del passato, e conosce il suo mestiere nell’arte di mischiare abilmente i vari ingredienti che possono piacere ad un vasto pubblico interessato a questo genere di letture: un po’ di biografia, qualche particolare “piccante” sulla vita sessuale, qualche scandalo di varia natura (anche qui, prevalentemente sessuale), riferimenti ai film girati, e il gioco, solo apparentemente semplice, è fatto. Ed è proprio questo che la biografia offre (appropriatamente intitolata “Tormented Star”), compresi i ben noti retroscena che portarono il regista George Cukor ad essere estromesso da “Via col vento” (Gable ebbe una parte importante in questo), il suo tormentato rapporto con se stesso prima ancora che con la moglie la cui tragica fine portò l’attore a cadere in una depressione da cui non si riprese mai del tutto, le sue relazioni extraconiugali (con Joan Crawford in primis) e, naturalmente, notizie di vario tipo sulla sua carriera di attore e sui suoi film. Eppure, per quanto io non ami molto le biografie che si dilungano troppo sulla vita personale dei divi presi in esame, devo dire che ho piuttosto apprezzato questo lavoro di Bret, forse perché l’autore evita la trappola dell’aperto pettegolezzo fine a sè stesso dando spazio a tante notizie “collaterali” del mondo cinematografico di allora che alla fine mi hanno portato a leggere il libro in pochi giorni con un certo piacere.

Ben scritto e scorrevole, "Clark Gable: Tormented Star" può essere un buon punto di partenza per chi è interessato a saperne di più su colui che venne definito “Il Re di Hollywood”, sulla sua vita e sui suoi film.
Rispondi