[Registi] Abbas Kiarostami

Film in DVD, novità, recensioni, indiscrezioni e tutto ciò che riguarda il nostro mercato (ITA, region2)

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, nocciolo, sandman

Rispondi
Avatar utente
ivs
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10343
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2002, 21:26
Località: Cagliari

Messaggio da ivs »

Butto giù due righe per ricapitolare la situazione dvd sul nostro amato regista iraniano.

In Italia di Kiarostami sono disponibilii i seguenti film (tranquilli No Spoiler):

E la vita continua

Un uomo e suo figlio si recano nella regione del Gilan, da poco colpita da un terribile terremoto. Siamo nel 1990; i due vogliono scoprire se il giovane protagonista del film "Dov'è la casa del mio amico?" sia ancora vivo. Egli abita infatti in uno dei villaggi colpiti. La ricerca rivela loro che i lutti non fermano la vita e che la catastrofe non fa dimenticare i campionati del mondo di calcio. Intrecciando con grande intelligenza cinematografica realtà e finzione, Kiarostami dà un saggio della sua idea di "realismo". Ugualmente ci dimostra come sia possibile raccontare anche la più terribile tragedia con i toni della commedia. Teorico ed emozionante nello stesso tempo.

Abc Africa

Trama:

Marzo del 2000, Kampala, Uganda: il regista iraniano Abbas Kiarostami e il suo operatore Seyfolah Samadian riprendono con le loro telecamere digitali volti di bambini, le casupole che ospitano negozi di barbiere, una tintoria, una rivendita di dischi; i preparativi per un matrimonio in una casa senza porte e finestre; scolari che all'aperto, sotto gli alberi, ripetono parole d'inglese o fanno di conto...

Commento critico:

Invitato a partecipare a un progetto umanitario nelle aree devastate dall'epidemia di Aids, Kiarostami usa la sua "penna" digitale per fissare i momenti emozionanti e sereni, delicati e drammatici, di una tragedia africana

Dieci

Trama:

Dieci incontri su un'automobile che si muove nel traffico di Teheran. Una donna alla guida, un passeggero sul sedile accanto. La donna ha lasciato il marito, vive con un altro uomo, è indipendente, sa quel che vuole. Accanto a lei, in successione: suo figlio, seccante ragazzino ben avviato a diventare adulto arrogante; la sorella preoccupata per il carattere del nipote; un'anziana molto religiosa che ha perso un figlio; una prostituta che conosce bene gli uomini; una ragazza sensibile e inquieta perché il fidanzato non è convinto della loro relazione.

Commento critico:

Ascetico esercizio di un Kiarostami fondamentalista cinematografico che persegue la scomparsa della messinscena per far risaltare volti e parole.

Sotto gli ulivi

Trama:

Il regista Keshavarz sta girando "E la vita continua". Ha scelto due attori non professionisti per interpretare una coppia di giovani sposi, ma il protagonista maschile improvvisamente va sostituito. Prende il suo posto il giovane Hossein, il factotum della troupe, in realtà davvero innamorato della partner sul set. La bella Tahereh inizialmente si rifiuta di recitare con lui: troppo povero, analfabeta e asfissiante con le sue proposte di matrimonio. Ma le riprese devono continuare, così Tahereh si rassegna. E per Hossein si tratta di volgere al meglio la situazione.

Commento critico:

Kiarostami traduce la sua formazione in una leggerezza di tocco, una capacità di dipingere caratteri e gesti semplici trasformandoli in materiale poetico. Lascia che la storia d'amore dentro il film si dilati finché i due ragazzi padroneggiano la scena; continua così il suo discorso sugli intrecci di cinema e realtà. "E la vita continua" è davvero il titolo di un suo film del 1992.

Il sapore della ciliegia:

Trama:

Un uomo in automobile percorre la periferia di Teheran. Carica un soldato curdo, poi un seminarista afgano, infine un vecchio che lavora al Museo di storia naturale. Il suo percorso, i suoi dialoghi all'inizio sono spiazzanti; poi si fanno via via più angoscianti. L'uomo cerca qualcuno che sia disposto ad aiutarlo a suicidarsi, che la mattina dopo, si rechi in un luogo convenuto, vicino a una fossa già scavata, lo chiami e, se lui non risponderà, riempia di terra la fossa.

Commento critico:

Bellissimo viaggio senza storia (quella del protagonista si è svolta tutta prima) e senza finale, il film ha l'eleganza, l'intelligenza, la profondità senza presunzione del miglior Kiarostami. Le colline gialle e scavate diventano quasi un richiamo alla terra; i dialoghi, anche filosofici, hanno la naturalezza della vita vera. E alla fine, dopo l'alba, tutto ridiventa cinema, con la troupe e il regista sui luoghi delle riprese. O, forse, tutto il cinema diventa esperienza quotidiana.

Tickets (co-regista insieme a Loach e Olmi)

Trama:

Un viaggio che parte dal centro dell'Europa e arriva a Roma. Una serie di incontri casuali: un'improbabile storia d'amore, una famiglia di clandestini, una donna arrogante, tre tifosi che dalla Scozia arrivano nella Capitale per vedere la partita Roma-Celtic Glasgow...

Commento critico:

A pensarci in astratto, quale set migliore di un treno e quale spunto narrativo migliore delle storie che si intrecciano lungo il suo percorso? Ma l'operazione, non riesce ai tre registi che, non solo non trovano un collante omogeneo che non sia pretestuale, ma non riescono nemmeno a far collidere le rispettive differenze, le "discordanze" di stile e di tono che potevano rappresentare il maggior pregio del film.

Questi film (disponibili anche singolarmente) sono raccolti in un cofanetto edito dalla Bim.

Il prezzo di catalogo è sui 49 € ma in alcuni posti lo trovate a soli 29 €.

Ecco la cover:

Immagine

La Bim nel 2003 aveva poi annunciato l'uscita di una collana contenente tutti i film del regista compresi i cortometraggi ma purtroppo non se n'è saputo più niente. Non è escluso comunque che in futuro - magari dopo la conclusione della collana Bergman e Rohmer - possa uscire l'integrale di Kiarostami.

Se poi non avete problemi con le lingue potete buttarvi sulle splendide edizioni francesi che,oltre a una qualità A/V ottima (ma qui anche le italiane si difendono egregiamente),possono vantare degli splendidi e imperdibili contenuti speciali come:

- Ten on ten (documentario sulla realizzazione di "Dieci") che è presente anche nell'edizione Uk doppio disco di "Taste of cherry" (il sapore della ciliegia)

http://www2.cd-wow.com/detail_results_11.p...uct_code=219577

- Lezioni di cinema 10 : nuovo lungometraggio di Kiarostami realizzato appositamente per il dvd (90 min)

- Documentario sul regista "A Week with Kiarostami" di Yuji Mohara (90 min)

Ecco le schede dei dvd,tranquillamente acquistabili presso amazon.fr anche se un pò costosetti (la qualità eccelsa si paga! :D )

Il vento ci porterà via

http://www.amazon.fr/exec/obidos/ASIN/B000...9561220-8762862

Dieci/10 on 10

http://www.amazon.fr/exec/obidos/ASIN/B000...9561220-8762862

Di "Taste of cherry" (Il sapore della ciliegia) esiste poi anche un dvd della Criterion Collection (che secondo me prima o poi ristamperanno con molti extra,scommettiamo? ;) )

http://www.criterionco.com/asp/release.asp?id=45

http://www2.cd-wow.com/detail_results_2.ph...oduct_code=6861

Immagine

A coloro che non avessero soldi/voglia/tempo da investire in queste pazzie consiglio invece di farsi un giro sul mulo visto che questi contributi sono presenti e sono dvdrip (ovvero tratti pari pari dai dvd francesi)

Altra chicca è un lungometraggio intitolato "Five dedicated to Ozu" (2003) nel quale Kiarostami omaggia Ozu mettendo a disposizione tutta la forza visiva del suo cinema per filmare scorci di una natura quasi "ancestrale".
Il film non è parlato (nel senso che ci sono solo musiche e rumori della natura) quindi è fruibile tranquillamente da parte di tutti. Si trova anche questo sul mulo e ha una qualità video eccelsa (è tratto da un master dvd Mk2 ma negli store non riesco a trovare il dvd...boh...)

Altra chicca è il cortometraggio di Nanni Moretti "La sera della prima di Close-up" presente nel dvd "La stanza del figlio".

Questo brevissimo corto documenta i difficili inizi del cinema di Nanni a Roma, il Nuovo Sacher, in occasione della prima del film dell'iraniano Abbas Kiarostami "Close-up".

Nanni mostra la sua apprensione per il successo della sala, e gli esiti disastrosi della prima (solo dodici spettatori!...).

Il cortometraggio è stato poi proiettato al Nuovo Sacher.

Sper che questa scheda possa essere utile a chiunque voglia avvicinarsi al regista Iraniano. ;)
Avatar utente
ivs
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10343
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2002, 21:26
Località: Cagliari

Messaggio da ivs »

Visto oggi lo straordinario "Il sapore della ciliegia".

Domani scrivo una recensione del film e del dvd perchè una pellicola del genere merita la giusta vetrina.

:-9
Avatar utente
giuphish
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4725
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2003, 13:22

Messaggio da giuphish »

ivs ha scritto:In Italia di Kiarostami sono disponibilii i seguenti film:

E la vita continua

Abc Africa

Dieci

Sotto gli ulivi

Il sapore della ciliegia

Tickets

Questi film (disponibili anche singolarmente) sono raccolti in un cofanetto edito dalla Bim.
Ma sei sicuro che anche E la vita continua e Sotto gli ulivi, che sono quelli che mi interesserebbero, siano usciti singolarmente?
:-9
Avatar utente
ivs
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10343
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2002, 21:26
Località: Cagliari

Messaggio da ivs »

giuphish ha scritto:
ivs ha scritto:In Italia di Kiarostami sono disponibilii i seguenti film:

E la vita continua

Abc Africa

Dieci

Sotto gli ulivi

Il sapore della ciliegia

Tickets

Questi film (disponibili anche singolarmente) sono raccolti in un cofanetto edito dalla Bim.
Ma sei sicuro che anche E la vita continua e Sotto gli ulivi, che sono quelli che mi interesserebbero, siano usciti singolarmente?
:-9
No, quei 2 solo nel cofanetto!;)
Avatar utente
giuphish
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4725
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2003, 13:22

Messaggio da giuphish »

ivs ha scritto:No, quei 2 solo nel cofanetto!;)
Ma allora questo cos'è?
:-9
Avatar utente
ivs
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10343
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2002, 21:26
Località: Cagliari

Messaggio da ivs »

giuphish ha scritto:
ivs ha scritto:No, quei 2 solo nel cofanetto!;)
Ma allora questo cos'è?
:-9
Non ne ho idea....ma questa edizione non ce l'ha nessun negozio online nè fisico.

Che sia un abbinamento editoriale? :-1
Avatar utente
Aladar
Utente Senior
Utente Senior
Messaggi: 2185
Iscritto il: venerdì 29 aprile 2005, 11:15
Contatta:

Messaggio da Aladar »

ivs ha scritto:Butto giù due righe per ricapitolare la situazione dvd sul nostro amato regista iraniano.

In Italia di Kiarostami sono disponibilii i seguenti film (tranquilli No Spoiler):
uff, ma almeno Khane-ye doust kodjast?, in modo da completare la trilogia... :-26
e manca pure Close Up

(e tacciamo per pietà dei film di Jafar Panahi, Mohsen e Samira Makhmalbaf, Amir Naderi)

Film come Aab, baad, khaak di Naderi o Nun va Goldoon di Makhmalbaf sono capolavori misconosciuti.

Mi manca Bashu di Bahram Beizai, lo conoscete?

:-21
.
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 5788
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggio da Barbazza »

ivs ha scritto:
giuphish ha scritto:
ivs ha scritto:No, quei 2 solo nel cofanetto!;)
Ma allora questo cos'è?
:-9
Non ne ho idea....ma questa edizione non ce l'ha nessun negozio online nè fisico.

Che sia un abbinamento editoriale? :-1
Esiste. O meglio esisteva, visto che non la vedo piu' in giro da mesi :)
Non escludo che sia un abbinamento editoriale, ma al 90% faceva parte di una serie di ristampe Bim in cofanetto cartonato ( Arizona Dream, Bergman, Amelie).

Saluti, B.
Avatar utente
ivs
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10343
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2002, 21:26
Località: Cagliari

Messaggio da ivs »

Barbazza ha scritto:
ivs ha scritto:
giuphish ha scritto: Ma allora questo cos'è?
:-9
Non ne ho idea....ma questa edizione non ce l'ha nessun negozio online nè fisico.

Che sia un abbinamento editoriale? :-1
Esiste. O meglio esisteva, visto che non la vedo piu' in giro da mesi :)
Non escludo che sia un abbinamento editoriale, ma al 90% faceva parte di una serie di ristampe Bim in cofanetto cartonato ( Arizona Dream, Bergman, Amelie).

Saluti, B.
Non c'è sito online che la segnali, neanche come "fuori catalogo".

Deve essere per forza un abbinamento editoriale. ;)
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 5788
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggio da Barbazza »

ivs ha scritto: Non c'è sito online che la segnali, neanche come "fuori catalogo".

Deve essere per forza un abbinamento editoriale. ;)
Le altre che ho citato ci sono ?
Io le ho viste alle Messaggerie Musicali di Milano, dopo un paio di settimane sono finite e mai piu' riordinate (e riordinabili).
O era un'esclusiva del negozio o ne hanno stampate semplicemente poche copie. Abbinamento editoriale, almeno come lo si intende normalmente, non credo :)

Saluti, B.
Avatar utente
ivs
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10343
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2002, 21:26
Località: Cagliari

Messaggio da ivs »

Barbazza ha scritto:
ivs ha scritto: Non c'è sito online che la segnali, neanche come "fuori catalogo".

Deve essere per forza un abbinamento editoriale. ;)
Le altre che ho citato ci sono ?
Io le ho viste alle Messaggerie Musicali di Milano, dopo un paio di settimane sono finite e mai piu' riordinate (e riordinabili).
O era un'esclusiva del negozio o ne hanno stampate semplicemente poche copie. Abbinamento editoriale, almeno come lo si intende normalmente, non credo :)

Saluti, B.
Di quelle ristampe io possiedo "Arizona dream", "les enfants du paradis" e "Il sapore della ciliegia".

Tutte prese illo tempore ma mai più viste sugli scaffali dei negozi. ;)
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 5788
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggio da Barbazza »

ivs ha scritto:
Di quelle ristampe io possiedo "Arizona dream", "les enfants du paradis" e "Il sapore della ciliegia".

Tutte prese illo tempore ma mai più viste sugli scaffali dei negozi. ;)
Oh cazzus :conf
E non e' uguale alle altre ?
Mi era venuto il dubbio che potesse essere una della Valter Casini con libro allegato, ma mi sembra diversa la confezione...

Ora mi sono incuriosito anch'io: il bello e' che il film mi interessa poco...:)

Saluti, B.
Avatar utente
ivs
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10343
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2002, 21:26
Località: Cagliari

Messaggio da ivs »

Barbazza ha scritto:
ivs ha scritto:
Di quelle ristampe io possiedo "Arizona dream", "les enfants du paradis" e "Il sapore della ciliegia".

Tutte prese illo tempore ma mai più viste sugli scaffali dei negozi. ;)
Oh cazzus :conf
E non e' uguale alle altre ?
Mi era venuto il dubbio che potesse essere una della Valter Casini con libro allegato, ma mi sembra diversa la confezione...

Ora mi sono incuriosito anch'io: il bello e' che il film mi interessa poco...:)

Saluti, B.
Come mai ti interessa poco? :-28
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 5788
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggio da Barbazza »

ivs ha scritto:
Come mai ti interessa poco? :-28
Correggo parzialmente: diciamo che per ora non e' nelle mie priorita' :)
Diciamo anche che sto tenendo d'occhio il cofanetto, se scende ancora un po' puo' darsi che ci scappi la pazzia.

Da un punto di vista cinematografico devo ammettere che, seppur avessi apprezzato Close Up illo tempore, non riesco a sintonizzarmi al 100% su quel tipo di realta'. Anche se poi contraddico me stesso, visto che Oro Rosso e' uno dei film che piu' mi hanno colpito in questi ultimissimi anni :)

Masturbazioni cerebrali, come cantava il compianto Bertoli :)

Saluti, B.
Avatar utente
ivs
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10343
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2002, 21:26
Località: Cagliari

Messaggio da ivs »

Barbazza ha scritto:
ivs ha scritto:
Come mai ti interessa poco? :-28
Correggo parzialmente: diciamo che per ora non e' nelle mie priorita' :)
Diciamo anche che sto tenendo d'occhio il cofanetto, se scende ancora un po' puo' darsi che ci scappi la pazzia.

Da un punto di vista cinematografico devo ammettere che, seppur avessi apprezzato Close Up illo tempore, non riesco a sintonizzarmi al 100% su quel tipo di realta'. Anche se poi contraddico me stesso, visto che Oro Rosso e' uno dei film che piu' mi hanno colpito in questi ultimissimi anni :)

Masturbazioni cerebrali, come cantava il compianto Bertoli :)

Saluti, B.
Il sapore della ciliegia l'hai visto?;)
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 5788
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggio da Barbazza »

ivs ha scritto:
Il sapore della ciliegia l'hai visto?;)
Niet, solo Close Up.
So che dovrebbe essere uno dei, se non il migliore :)

Saluti, B.
Avatar utente
ivs
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10343
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2002, 21:26
Località: Cagliari

Messaggio da ivs »

Barbazza ha scritto:
ivs ha scritto:
Il sapore della ciliegia l'hai visto?;)
Niet, solo Close Up.
So che dovrebbe essere uno dei, se non il migliore :)

Saluti, B.
Film eccellente.

Devo solo trovare il tempo per una recensione. Stay tuned....;)
Avatar utente
giuphish
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4725
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2003, 13:22

Messaggio da giuphish »

Le collector's edition cartonate della BiM sono queste:

Immagine

http://www.dvdessential.it/forum/viewtopic.php?t=18185

http://www.dvdessential.it/forum/viewtopic.php?t=18183

Su e-bay invece si trovano (o trovavano) questo:

Immagine

ma anche questo:

Immagine

che ad una visione esteriore non credo proprio facciano parte della serie di collector's edition di cui sopra e non avendole anch'io mai viste in alcun store (al contrario delle prime tre CE) mi chiedo da dove spuntino: il mistero continua...

@Barbazza: credo che il cofanetto BiM di Kiarostami di cui parlava ivs sia ormai fc :(

:-9
Avatar utente
ivs
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10343
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2002, 21:26
Località: Cagliari

Messaggio da ivs »

Si, il cofanetto è fuori catalogo.

La notizia può essere buona o cattiva a seconda del punto di vista:

Cattiva: si rischia che questi film spariscano dalla circolazione

Buona: la BIM tempo fa aveva annunciato una collana Kiarostami sulle orme di quella Bergman e Rohmer. Che sia la volta buona?

:-9
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 5788
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggio da Barbazza »

giuphish ha scritto:Le collector's edition cartonate della BiM sono queste:

Immagine
Trovato a 9.90, che faccio ? Vado sul sicuro ? E' un buon prezzo ?
@Barbazza: credo che il cofanetto BiM di Kiarostami di cui parlava ivs sia ormai fc :(

:-9
Ho i miei pusher :)

Saluti, B.
Avatar utente
ivs
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10343
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2002, 21:26
Località: Cagliari

Messaggio da ivs »

L'ho presa anch'io a 9,90 €. Prezzo eccezionale visto che in tutti gli store online sta ampiamente sopra i 20 €.

Il dvd è discreto (il doppiaggio Ita evitalo come la peste) e gli extra sono brevi ma discretamente interessanti (all'estero sono messi peggio di noi).

:-9
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 5788
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggio da Barbazza »

ivs ha scritto:L'ho presa anch'io a 9,90 €. Prezzo eccezionale visto che in tutti gli store online sta ampiamente sopra i 20 €.

Il dvd è discreto (il doppiaggio Ita evitalo come la peste) e gli extra sono brevi ma discretamente interessanti (all'estero sono messi peggio di noi).

:-9
Non ci sono anche due corti, tra gli extra ?
Avatar utente
ivs
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10343
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2002, 21:26
Località: Cagliari

Messaggio da ivs »

Barbazza ha scritto:
ivs ha scritto:L'ho presa anch'io a 9,90 €. Prezzo eccezionale visto che in tutti gli store online sta ampiamente sopra i 20 €.

Il dvd è discreto (il doppiaggio Ita evitalo come la peste) e gli extra sono brevi ma discretamente interessanti (all'estero sono messi peggio di noi).

:-9
Non ci sono anche due corti, tra gli extra ?
Si, "Il coro" e "la ricreazione".

:-9
Avatar utente
giuphish
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4725
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2003, 13:22

Messaggio da giuphish »

Barbazza ha scritto:[Il sapore della ciliegia]
Trovato a 9.90, che faccio ? Vado sul sicuro ? E' un buon prezzo ?
Come prezzo direi proprio di si, il film è da vedere poi può piacere o no: quando lo vidi, qualche anno fa, non mi dispiacque ma non mi entusiamò neppure, mi ero promesso di rivederlo ma non l'ho ancora fatto.
:-9
Avatar utente
ivs
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10343
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2002, 21:26
Località: Cagliari

Messaggio da ivs »

giuphish ha scritto:
Barbazza ha scritto:[Il sapore della ciliegia]
Trovato a 9.90, che faccio ? Vado sul sicuro ? E' un buon prezzo ?
Come prezzo direi proprio di si, il film è da vedere poi può piacere o no: quando lo vidi, qualche anno fa, non mi dispiacque ma non mi entusiamò neppure, mi ero promesso di rivederlo ma non l'ho ancora fatto.
:-9
Ovvio che non è un film per le masse.

Questo è un film di silenzi, sguardi, sterminati paesaggi, lenti e ipnotici movimenti di macchina.

Chi è assuefatto al cinema americano difficilmente potrà apprezzare questa grammatica narrativa. Gli altri potranno invece trovare un grande film. ;)
Rispondi