[Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CultFilms -UK

Pellicole cult e film che hanno fatto la storia del cinema, dalla sua nascita al 1980.

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, Invisible

Rispondi
zasor56
Utente
Utente
Messaggi: 643
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2012, 23:04

[Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CultFilms -UK

Messaggio da zasor56 »

Immagine

Un altro film classico che non avevo mai visto prima e che ieri sera ho finalmente guardato, devo dire con molte aspettative.
Che dire? Bellissimo davvero. Le premesse perché lo apprezzassi c’erano tutte (attori, regista, ambientazione, epoca) ma il film è andato oltre le mie aspettative. Soprattutto Lucia Bosè, qui appena 19enne e alle prime armi come attrice, è davvero straordinaria nel suo ruolo (e io non sono mai stato un suo grande ammiratore), insieme al grande Massimo Girotti e Ferdinando Sarmi (quest'ultimo nella sua unica apparizione come attore: a lui si devono anche i magnifici costumi creati per questo film, prima che l'uomo si trasferisse negli USA per lavorare come costumista nel campo della moda, la sua grande passione).

Strutturato come un noir, “Cronaca di un amore” (titolo fulminante, con quel “cronaca” al posto di “storia” che dice un mondo di cose) è anche un’ottima indagine psicologica sui sentimenti e la personalità dei protagonisti, il che aggiunge spessore e fascino al racconto.

Molto bella la fotografia, i costumi e le musiche (queste ultime sottolineano magnificamente i nervi tesi come corde di violino dei protagonisti in alcuni momenti clou del film).

Il blu-ray della Cult si avvale del restauro effettuato nel 2004 dalla Philip Morris, ed offre un’immagine di buona qualità, anche se con parecchia grana (uno degli extra dedicato al restauro ci informa che il negativo originale è andato perduto e il restauro è stato fatto su una copia positiva recuperata in qualche archivio). Non ci sono graffi, spuntinatura o bruciature: ho solo notato qualche leggera fluttuazione all’interno dell’immagine in alcuni brevi momenti.

L’audio è completo, e rimane sempre ben comprensibile, senza fruscio di fondo, pur nei limiti di una registrazione del 1950. Sono presenti solo i sottotitoli in lingua inglese, selezionabili direttamente dal telecomando.

Nel 2020 pare che la pellicola sia stata nuovamente restaurata dalla Cineteca di Bologna, probabilmente con risultati ancora migliori rispetto a quelli già molto buoni del 2004, ma chissà se riusciremo a vederla mai, visto che i restauri effettuati da questa società poi non vedono mai la luce su blu-ray (e forse si potrebbe cominciare a pensare anche a qualche 4k, quando è il caso).

Diversi gli extra, tra cui un interessante intervento in cui si spiegano le tante difficoltà economiche affrontate all’epoca dalla produzione. Non ci sono libretti cartacei all’interno della confezione, ma la copertina è reversibile e offre al suo interno la riproduzione del manifesto italiano originale. Molto consigliato.

Qui sotto, il link alla recensione fatta dal sito dvdbeaver, con screenshot e indicazione completa di extra e parametri tecnici:
http://www.dvdbeaver.com/film9/blu-ray_ ... lu-ray.htm


Immagine

Qui sopra, la bellissima locandina italiana del film, presente nella copertina reversibile del blu-ray CultFilms
I want more life... father!
Avatar utente
Noodles85
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 2963
Iscritto il: giovedì 2 agosto 2007, 16:29

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CultFilms -UK

Messaggio da Noodles85 »

zasor56 ha scritto: lunedì 15 febbraio 2021, 12:04Nel 2020 pare che la pellicola sia stata nuovamente restaurata dalla Cineteca di Bologna, probabilmente con risultati ancora migliori rispetto a quelli già molto buoni del 2004, ma chissà se riusciremo a vederla mai, visto che i restauri effettuati da questa società poi non vedono mai la luce su blu-ray (e forse si potrebbe cominciare a pensare anche a qualche 4k, quando è il caso).
Io sto aspettando proprio un'edizione con questo restauro. I diritti dovrebbero essere in mano a Surf Film, ho mandato loro anche una email per chiedere se ci sono speranze, ma non hanno mai risposto.

Comunque io ci spero :pray
zasor56
Utente
Utente
Messaggi: 643
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2012, 23:04

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CultFilms -UK

Messaggio da zasor56 »

Noodles85 ha scritto: lunedì 15 febbraio 2021, 15:41 Io sto aspettando proprio un'edizione con questo restauro. I diritti dovrebbero essere in mano a Surf Film, ho mandato loro anche una email per chiedere se ci sono speranze, ma non hanno mai risposto.

Comunque io ci spero :pray
Vorrei tanto poter sperare anch'io in una bella edizione italiana con il nuovo restauro, ma dubito molto che possa accadere. Quello che non capisco è come mai la CultFilms britannica, pur avendo pubblicato il blu-ray in concomitanza con il nuovo restauro, abbia poi utilizzato quello del 2004 (che è validissimo, intendiamoci, la mia sarebbe solo una curiosità per vedere se hanno ulteriormente migliorato il già notevole risultato ottenuto precedentemente...).

Ad ogni modo, il film a me è piaciuto così tanto che sicuramente lo ricomprerei in caso di una stampa italiana con l'ultimo "rinfresco" fatto alla pellicola :-21
I want more life... father!
Avatar utente
Noodles85
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 2963
Iscritto il: giovedì 2 agosto 2007, 16:29

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CultFilms -UK

Messaggio da Noodles85 »

zasor56 ha scritto: mercoledì 17 febbraio 2021, 0:24 Vorrei tanto poter sperare anch'io in una bella edizione italiana con il nuovo restauro, ma dubito molto che possa accadere. Quello che non capisco è come mai la CultFilms britannica, pur avendo pubblicato il blu-ray in concomitanza con il nuovo restauro, abbia poi utilizzato quello del 2004 (che è validissimo, intendiamoci, la mia sarebbe solo una curiosità per vedere se hanno ulteriormente migliorato il già notevole risultato ottenuto precedentemente...).

Ad ogni modo, il film a me è piaciuto così tanto che sicuramente lo ricomprerei in caso di una stampa italiana con l'ultimo "rinfresco" fatto alla pellicola :-21
Beh anche estera eventualmente, ma spero in un'edizione italiana, non credo sia così impossibile, che l'hanno restaurato a fare il film sennò, c'era già un restauro.

Il film il lo considero un noir e da amante del genere, come te del resto, non si può non amarlo. Io adoro questi personaggi intrappolati nella loro storia, con il resto del mondo che sembra lontano. Poi c'è un piano sequenza (quello sul ponte) da manuale, che da solo sintetizza l'intero film. E poi come hai già detto tu, Lucia Bosè è di una bellezza ed eleganza inarrivabile.

Dai, se qualcuno ci legge qui, vogliamo un'edizione italiana in bluray con il nuovo restauro, anzi esageriamo, un bluray 4K :-27 :pray
zasor56
Utente
Utente
Messaggi: 643
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2012, 23:04

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CultFilms -UK

Messaggio da zasor56 »

Noodles85 ha scritto: giovedì 18 febbraio 2021, 19:07 Beh anche estera eventualmente, ma spero in un'edizione italiana, non credo sia così impossibile, che l'hanno restaurato a fare il film sennò, c'era già un restauro.
Guarda, è proprio quello che mi chiedo anch'io: perchè dopo restauri importanti e costosi poi non segue qualche bella edizione su blu-ray e 4k?
Noodles85 ha scritto: giovedì 18 febbraio 2021, 19:07 Dai, se qualcuno ci legge qui, vogliamo un'edizione italiana in bluray con il nuovo restauro, anzi esageriamo, un bluray 4K :-27 :pray
Quoto ogni tua singola parola. Vogliamo una bella edizione critica con blu-ray e 4k insieme, ovviamente con il nuovo restauro (che, ripeto, guarderei soprattutto per curiosità, perchè già quello precedente non è davvero male). :-21
I want more life... father!
Avatar utente
tAldo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 8180
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre 2007, 0:11
Località: Faenza

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CultFilms -UK

Messaggio da tAldo »

prossima dovrebbe arrivare come CG startup confermando ciò che pensava Noodles85
...............Non ttuto qelulo che è aprape e non ttuto qelulo che aprape è............ la clolzenioe di tldAo
zasor56
Utente
Utente
Messaggi: 643
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2012, 23:04

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CultFilms -UK

Messaggio da zasor56 »

tAldo ha scritto: martedì 6 aprile 2021, 18:20 prossima dovrebbe arrivare come CG startup confermando ciò che pensava Noodles85
Oh, bene. Il film mi è piaciuto così tanto che lo ricomprerò volentieri, purchè ci sia il NUOVO restauro 4K, beninteso... se poi volessero scialare, potrebbero fare addirittura una megaconfezione contenente sia il BD che il BD 4K :plauso
Ultima modifica di zasor56 il martedì 6 aprile 2021, 22:19, modificato 1 volta in totale.
I want more life... father!
Avatar utente
darkglobe
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 2755
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CultFilms -UK

Messaggio da darkglobe »

zasor56 ha scritto: martedì 6 aprile 2021, 19:56 Oh, bene. Il film mi è piaciuto così tanto che lo ricomprerò volentieri, purchè ci sia il NUOVO restauro 4K, benintesi... se poi volessero scialare, potrebbero fare proprio una megaconfezione contenente sia il BD che il BD 4K :plauso
E' bello sognare :lollol Comunque confermo l'indiscrezione di tAldo ;) :-21
zasor56
Utente
Utente
Messaggi: 643
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2012, 23:04

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CultFilms -UK

Messaggio da zasor56 »

darkglobe ha scritto: martedì 6 aprile 2021, 22:09 E' bello sognare :lollol Comunque confermo l'indiscrezione di tAldo ;) :-21
Beh, sognare non costa nulla, e poi a volte aiuta... :lol però, pensateci bene: potrebbero essere i primi a fare un'operazione di questo tipo con un film classico, anche solo per sondare il terreno e vedere se c'è un mercato in 4K per il cinema del "silver screen" (e io credo di sì, basterebbe fare le cose per bene) :plauso In ogni caso, io questo BD lo sosterrò.
I want more life... father!
Avatar utente
Noodles85
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 2963
Iscritto il: giovedì 2 agosto 2007, 16:29

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CultFilms -UK

Messaggio da Noodles85 »

Ma infatti, tanto dovremo fare la colletta prima, tanto vale farla per un'edizione 4K, il master pronto c'è, i soldi li anticipiamo noi... :-)

Comunque sia, anche in BD, purché fatto a regola d'arte. Speravo in un'edizione col nuovo restauro, sono felice che uscirà. Speriamo bene.

:-9
zasor56
Utente
Utente
Messaggi: 643
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2012, 23:04

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CGHV

Messaggio da zasor56 »

La "colletta" per il meraviglioso "Cronaca di un amore" è già iniziata presso il sito della Cecchi Gori, ma...

Grazie a Surf Film, abbiamo la possibilità di realizzare il Blu-ray Limited Edition di Cronaca di un amore il capolavoro di esordio di di Michelangelo Antonioni.

L'edizione Blu-ray verrà realizzata solo al raggiungimento di 300 copie pre-acquistate entro il 17 Maggio SOLO ED IN ESCLUSIVA sul nostro sito.

L'EDIZIONE CONTERRA':
1. Blu-ray da nuovo Master HD, restauro del 2005 supervisionato da Giuseppe Rotunno realizzato da Philip Morris Progetto Cinema in collaborazione con Cinecittà Studios, con la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale e con la Surf Film.
2. Slipcase di cartone con nuovo artwork
3. Artwork alternativo per l' Amaray interno
4. Numerazione della copia limitata ai primi 500 PZ
5. Il nome di tutti i partecipanti all'operazione all'interno della confezione (500 COPIE)
6. EXTRA: In fase di definizione


Quindi si tratterebbe del restauro del 2004 o 2005 che dir si voglia, e non quello in 4K del 2020 fatto dalla Cineteca di Bologna, come riportato nel sito della stessa:

Copia proveniente da Cineteca di Bologna

Per concessione di Surf Film di Bologna. Restaurato in 4K nel 2020 da Cineteca di Bologna in collaborazione con Surf Film presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata, con il sostegno di MiBACT


Intendiamoci, la versione che ho io della Cult Films con il restauro 2004 è davvero ottima, ma perchè si utilizza anche questa volta il "vecchio" restauro e non quello del 2020, visto che dietro a entrambe le edizioni sembra esserci sempre la Surf Film? :think
I want more life... father!
Avatar utente
Noodles85
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 2963
Iscritto il: giovedì 2 agosto 2007, 16:29

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CGHV

Messaggio da Noodles85 »

zasor56 ha scritto: lunedì 19 aprile 2021, 14:34ma perchè si utilizza anche questa volta il "vecchio" restauro e non quello del 2020, visto che dietro a entrambe le edizioni sembra esserci sempre la Surf Film? :think
Perché sono figli di una grandissima putt... AAAA, UA, UA, UA. (cit.).
Mizoguchi
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 123
Iscritto il: domenica 29 settembre 2013, 10:25

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CGHV

Messaggio da Mizoguchi »

Be', se lo tengono, quindi. :-31
zasor56
Utente
Utente
Messaggi: 643
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2012, 23:04

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CGHV

Messaggio da zasor56 »

Noodles85 ha scritto: lunedì 19 aprile 2021, 15:25
zasor56 ha scritto: lunedì 19 aprile 2021, 14:34ma perchè si utilizza anche questa volta il "vecchio" restauro e non quello del 2020, visto che dietro a entrambe le edizioni sembra esserci sempre la Surf Film? :think
Perché sono figli di una grandissima putt... AAAA, UA, UA, UA. (cit.).
Mah, forse potrebbero esserci altre ragioni. Magari il restauro della Cineteca di Bologna avrebbe un costo aggiuntivo rispetto a quello precedente, oppure alla fine quello del 2004 potrebbe essere anche migliore di quello in 4K del 2020, o forse qualche altra storia che io non conosco... resta però il discorso che la delusione c'è, e visto che ho già l'ottimo BD della Cult Films che comunque si vede benissimo, sono costretto a lasciar perdere nonostante tutte le mie buone intenzioni.

Sarebbe interessante però capire perchè han fatto un nuovo restauro, chi l'ha richiesto e a che scopo, e infine perchè questi restauri il più delle volte restano dove sono anzichè essere usati e valorizzati... :think
I want more life... father!
zasor56
Utente
Utente
Messaggi: 643
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2012, 23:04

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CGHV

Messaggio da zasor56 »

Mizoguchi ha scritto: lunedì 19 aprile 2021, 15:32 Be', se lo tengono, quindi. :-31
Sì, se uno ha già il BD della Cult, se no andrebbe acquistato assolutamente, data la bellezza e il valore di questo film :-21
I want more life... father!
JoeGillis
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 121
Iscritto il: mercoledì 9 settembre 2015, 2:19

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CGHV

Messaggio da JoeGillis »

Mizoguchi ha scritto: lunedì 19 aprile 2021, 15:32 Be', se lo tengono, quindi. :-31
Se avessero usato il master del 2020 sicuro ci sarebbe stato da ridire considerato che leggo lamentele per qualunque restauro della Cineteca di Bologna esca in BD.
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 6436
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CGHV

Messaggio da leone510 »

Insomma qualunque cosa succeda l'italiano medio si lamenta, del resto lo dice la storia, è cosi e basta! :lollol
Avatar utente
Noodles85
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 2963
Iscritto il: giovedì 2 agosto 2007, 16:29

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CGHV

Messaggio da Noodles85 »

Non mi lamento, prima che si sapesse di questa startup, l'unica edizione in alta definizione era l'edizione inglese e come avevo detto, ho deciso di non prenderla perché volevo aspettare un'edizione con il nuovo restauro. Dato che questa nuova edizione non avrà novità in tal senso, continuo ad aspettare.

Se poi questo nuovo restauro fa schifo, non lo so, ma è lecito aspettarsi un risultato migliore rispetto ad un restauro di 16 anni fa per quanto buono anche questo.

Sulla questione posta da zasor, perché non si è scelto di usare il nuovo restauro, anche per me è un mistero. E' stato realizzato in collaborazione con la stessa Surf Film, quindi era sicuramente a disposizione. Forse Cecchi Gori ha preferito pagare di meno optando per il vecchio restauro? Può essere, ma anche qui la cosa è senza senso, visto che qualunque costo in più lo avrebbe benissimo potuto riversare sul consumatore finale, visto che i soldi li chiedono pure anticipati.

:-21
Avatar utente
darkglobe
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 2755
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CGHV

Messaggio da darkglobe »

Sinceramente non credo molto ai motivi economici. Ho provato a chiedere sul gruppo StartUp ma dubito che arriverà una risposta.
JoeGillis ha scritto: lunedì 19 aprile 2021, 18:00 Se avessero usato il master del 2020 sicuro ci sarebbe stato da ridire considerato che leggo lamentele per qualunque restauro della Cineteca di Bologna esca in BD.
Il problema è che in questo caso sono entrambi della Cineteca di Bologna :-21
zasor56
Utente
Utente
Messaggi: 643
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2012, 23:04

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CGHV

Messaggio da zasor56 »

leone510 ha scritto: lunedì 19 aprile 2021, 18:56 Insomma qualunque cosa succeda l'italiano medio si lamenta, del resto lo dice la storia, è cosi e basta! :lollol
Beh, l'idea di fondo è che la tecnologia progredisce nel tempo, generalmente migliorando il pre-esistente. Se qualcuno ha fatto fare un nuovo restauro in 4K a distanza di 16 anni dal primo (e nel frattempo si immagina che le tecniche di restauro abbiano fatto diversi passi avanti in un lasso di tempo così lungo), ovviamente ci si aspetterebbe che in un BD pubblicato nel 2021 fosse utilizzato il master più recente, non quello più datato.
Poi. a mio modo di vedere ha perfettamente ragione Noodles quando dice che in questo tipo di operazioni è il potenziale acquirente che finanzia l'operazione anticipando i soldi, quindi la casa editrice va sul sicuro in questo modo, no? :-21
I want more life... father!
zasor56
Utente
Utente
Messaggi: 643
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2012, 23:04

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CGHV

Messaggio da zasor56 »

Noodles85 ha scritto: lunedì 19 aprile 2021, 19:36 Non mi lamento, prima che si sapesse di questa startup, l'unica edizione in alta definizione era l'edizione inglese e come avevo detto, ho deciso di non prenderla perché volevo aspettare un'edizione con il nuovo restauro. Dato che questa nuova edizione non avrà novità in tal senso, continuo ad aspettare.
Naturalmente sei ben libero di aspettare, ma se ti piace il genere, il mio (umile) consiglio è di non privarti del piacere di vedere un film tanto bello. Dopotutto, il restauro del 2004 è davvero ottimo... :-21
I want more life... father!
zasor56
Utente
Utente
Messaggi: 643
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2012, 23:04

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CGHV

Messaggio da zasor56 »

JoeGillis ha scritto: lunedì 19 aprile 2021, 18:00 Se avessero usato il master del 2020 sicuro ci sarebbe stato da ridire considerato che leggo lamentele per qualunque restauro della Cineteca di Bologna esca in BD.
Personalmente ho molto apprezzato il restauro fatto dalla Cineteca di Bologna dei film di Julien Duvivier su cui ho espresso un commento nell'apposita sezione. Sono restauri strepitosi, altrochè, ma proprio per questo - avendo già il BD inglese di questo film - speravo molto nella nuova edizione, anche solo per fare un semplice confronto; e d'altra parte, perchè l'han fatto se poi se lo tengono nel cassetto anche quando c'è l'occasione di valorizzarlo? :-21
I want more life... father!
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 6436
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CGHV

Messaggio da leone510 »

zasor56 ha scritto: lunedì 19 aprile 2021, 19:57
leone510 ha scritto: lunedì 19 aprile 2021, 18:56 Insomma qualunque cosa succeda l'italiano medio si lamenta, del resto lo dice la storia, è cosi e basta! :lollol
Beh, l'idea di fondo è che la tecnologia progredisce nel tempo, generalmente migliorando il pre-esistente. Se qualcuno ha fatto fare un nuovo restauro in 4K a distanza di 16 anni dal primo (e nel frattempo si immagina che le tecniche di restauro abbiano fatto diversi passi avanti in un lasso di tempo così lungo), ovviamente ci si aspetterebbe che in un BD pubblicato nel 2021 fosse utilizzato il master più recente, non quello più datato.
Poi. a mio modo di vedere ha perfettamente ragione Noodles quando dice che in questo tipo di operazioni è il potenziale acquirente che finanzia l'operazione anticipando i soldi, quindi la casa editrice va sul sicuro in questo modo, no? :-21
Certo che è cosi (la mia era solo un battuta, sono anch'io un italiano medio ;)), potrei sbagliarmi, ma di questi tempi (non facili per nessuno) secondo me han ben pensato di fare un edizione più economica, in fondo 15 euro incluse spese di spedizione... caspita!

Poi in futuro vedranno come sfruttare il restauro del 2020, che è si già in loro possesso, ma cmq mica gli è costato nulla? Tempo e denaro se ne sono andati, vedranno di fare un ulteriore edizione, magari con extra aggiuntivi e prezzo superiore! :-21
Avatar utente
darkglobe
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 2755
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CGHV

Messaggio da darkglobe »

Di' la verità @leone, ci stai perculando sapendo che tu il Blu-Ray non lo prenderai :-)
Comunque questa cosa di riproporre un restauro vecchio di 17 anni quando è già disponibile quello nuovo ha dell'incredibile. Forse si aspetta prima un passaggio cinematografico, chissà. :think :-21
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 6436
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: [Blu-Ray] Cronaca di un Amore (1950) di Michelangelo Antonioni – CGHV

Messaggio da leone510 »

Assolutamente... non prenderò il bd come non lo prenderò in nessuna altra edizione in dvd, all'epoca presi a 6,90 da fnac l'edizione a 2 dischi e rimasi contentissimo, ottima qualità video, buon audio e più di due ore e mezzo di extra, il massimo per chi come me ama le tv "piccole"! :-21

Continuo a sostenere l'idea che cercheranno di sfruttare il nuovo restauro in futuro (ad un prezzo maggiore), per adesso accontentatevi di questa, oppure, aggiungo, bombardate di mail e telefonate la C.G. e chiedete informazioni, se smuovete un pò le acque magari cambia qualcosa, sono straconvinto al 100% che loro non sanno che noi sappiamo del nuovo restauro! :-21
Rispondi