[Blu-Ray] 8½ (1963) di Federico Fellini

Pellicole cult e film che hanno fatto la storia del cinema, dalla sua nascita al 1980.

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, Invisible

Rispondi
Avatar utente
Jesse-James
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 176
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 2:26

[Blu-Ray] 8½ (1963) di Federico Fellini

Messaggio da Jesse-James »

...Sembra non esserci un Thread dedicato, così colgo l'occasione per inaugurarlo io .

Immagine
Immagine

...In attesa dell'imminente uscita , ecco i Dettagli Tecnici del Nuovo Restauro ...:




Otto e mezzo - Federico Fellini (1963)

""A cinquant'anni dall'uscita nei cinema italiani il CSC-Cineteca Nazionale, Rti-Gruppo Mediaset e Medusa Film hanno realizzato il Restauro del Capolavoro felliniano, del quale non erano più disponibili in circolazione copie in pellicola in buone condizioni .

Il film era già stato a suo tempo preservato per via analogica apprestandone duplicati di conservazione e riproduzione su pellicola 35 mm .

Il restauro digitale è ripartito comunque dai negativi originari conservati da Mediaset: la scena è stata acquisita su Scanner a Risoluzione 2K e poi sottoposta a post produzione digitale sia per il Restauro Immagine che per il grading; la colonna è stata trascritta e processata digitalmente anch'essa, rispettandone caratteri e morfologia originari, dai nuovi file digitali scena e suono è stato realizzato un Digital Cinema Package (DCP) .

Le lavorazioni sono state realizzate presso il laboratorio Deluxe di Roma .

Presentazione: Questo nuovo Restauro (ricordo anche quì) è stato presentato in anteprima Mondiale, al Torino Film Festival, nel mese di Novembre del 2013 . ""



...E questi sono invece i dettagli Tecnici (alcuni), Extra compresi, della nuova release italiana in BD, sfortunatamente (per gli Utenti Anglofoni) non sono presenti i sottotitoli in Inglese, questo sempre SE le informazioni riportate quì di seguito , dovessero essere confermate...:


Titolo Originale
8 1/2

Video
HD 1080 24p 16/9 1.78:1

Audio
Italiano LPCM 2.0

Sottotitoli
Italiano per non udenti

Extra
Un film che ti sorprende sempre, Intervista a Giuseppe Tornatore
Il capolavoro di Fellini, Intervista a Gian Luigi Rondi
Alla ricerca dell'autenticità, Intervista allo psicoanalista Fabio Castriota





...In ogni caso, ricordo anche che quest'Opera ha avuto tre Restauri e sono rispettivamente...:

...il vecchio Restauro Mediaset anni 90 (BD Criterion, PESSIMO...) , Nuovo Restauro Francese Gaumont , da Scan 2K (BD Gaumont, ECCELLENTE) del 2011/12 , e ulteriore Nuovo Restauro Italiano sempre a 2K nel 2013, che potremmo vedere nella nuova edizione italiana in BD (cecchi gori/mustang) in uscita per il 6/7 maggio prossimo .


...Comunque , io sono già molto felice e soddisfatto con la splendida Edizione in BD, Rilasciata appunto dalla Gaumont francese nel 2011, che utilizza anch'essa un Magnifico e Nuovo Restauro a Risoluzione 2K .

... Al contrario , la recente edizione UK rilasciata dalla Argent Films , io neanche la prendo in considerazione , poichè la mia ipotesi è che la Argent Films abbia preso il Supebo e Perfettamente Calibrato Master Francese e l'ha manipolato sparando innanzi tutto il bianco ancora di più , e poi come se non bastasse ha esasperato il contrasto ed il livello del nero con un boost, secondo me la loro intenzione era quella quella di creare un incrocio (un "ibrido") fra il vecchio Master Criterion ed il Nuovo della Gaumont, ed hanno combinato un pastrocchio più o meno abbastanza evidente a mio avviso .

... la povera Cardinale che è di origini tunisine, quì sembra diventata di origini marocchine....

...è vero anche che il tutto possa dipendere anche dal settaggio e dalla resa del contrasto che uno ha sul tv vpr ma questo ovviamente fino ad un certo punto, dato che quì (nel BD Argent UK) il bianco sembra essere diventato grigio "sovraesposto"...

... Comunque , a meno che non si ha la possibilità di vedere la resa effettiva del BD francese Gaumont è difficile da notare , e forse per alcuni occhi il trasferimento del BD UK potrebbe essere anche buono (soprattutto se paragonato al vecchio master criterion...) , ma vi posso assicurare che la resa del BD Gaumont è Magnifica e di una Qualità/Fedeltà del tutto differente .

...In ogni caso , sono molto curioso di vedere come sarà questo nuovo Restauro italiano da Scan 2K .



...Quì comunque, una nota riguardo il discorso del bianco (voluto) , in quest'Opera Felliniana...:

"Altre sequenze invece Fellini le volle sovraesposte (cioè eccessivamente luminose, effetto ottenuto in fase di stampa dei positivi), come la sequenza alla fonte, quando Marcello è in fila con altre persone, con il suo bicchiere in mano. Questo aspetto volutamente abbacinato della scena è andato perduto purtroppo con il recente restauro del film. I restauratori hanno rifatto la sequenza con un perfetto bianco e nero estremamente contrastato, dimenticando così l'originale intenzione di Fellini."

...ovviamente l'autore della nota, si riferisce al vecchio (errato) Restauro effettuato all'epoca da Cinema Forever, mentre nel penultimo e Nuovo (del 2011/12) Francese Gumont è stato corretto e rettificato tutto nel volere del Regista, cosa che sicuramente è stata fatta anche nell'ultimo (analogo e sicuramente IMHO , pressochè identico al Gaumont) Restauro Italiano .

...Vedremo .


...Intanto, inserisco alcune foto del (bellissimo) packaging Digipack in BD , dell'Edizione Francese Gaumont...:




Immagine

Immagine
...Gli occhi rilasciarono dapprima lacrime, poi sangue infine l'anima stessa. Il tutto rivoltato da dentro a fuori, gocciolante nella pozzanghera oscura del passato...
... IL CINEMA E' UN'INVENZIONE SENZA AVVENIRE ! ...
Louis Lumière
Avatar utente
Dr. Chandra
Utente Senior
Utente Senior
Messaggi: 1699
Iscritto il: domenica 1 settembre 2002, 16:42
Località: torino

Re: [Blu-ray] 8½ (1963) di Federico Fellini

Messaggio da Dr. Chandra »

sì ma non ci vedi troppo verde nella gaumont?
boh, io so che qualche anno fa m'aveva preso la scimmia di comprare bluray francesi e, complice la bellissima copertina, m'ero documentato su questo 8 e mezzo (di cui ho il dvd criterion)
il confronto col bluray usa m'era parso impietoso, mi sembra di ricordare un contrasto debole e forse poca definizione
vedendo il confronto proposto qua direi che ricordavo male, però francamente non mi piacciono molto nè l'uno nè l'altro
seguo sicuramente con interesse questa edizione italiota, sperando non facciano l'ennesimo disastro come col gattopardo...
Avatar utente
Jesse-James
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 176
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 2:26

Re: [Blu-ray] 8½ (1963) di Federico Fellini

Messaggio da Jesse-James »

Dr. Chandra ha scritto:sì ma non ci vedi troppo verde nella gaumont?
boh, io so che qualche anno fa m'aveva preso la scimmia di comprare bluray francesi e, complice la bellissima copertina, m'ero documentato su questo 8 e mezzo (di cui ho il dvd criterion)
il confronto col bluray usa m'era parso impietoso, mi sembra di ricordare un contrasto debole e forse poca definizione
vedendo il confronto proposto qua direi che ricordavo male, però francamente non mi piacciono molto nè l'uno nè l'altro
seguo sicuramente con interesse questa edizione italiota, sperando non facciano l'ennesimo disastro come col gattopardo...

...Tutte le variazioni cromatiche e gradazioni fantasiose di varia natura , che vedi nella foto/screen , sono da considerarsi come attendibilità pari allo 0% .

...Io ho fatto una semplice foto (all'epoca) scattata con una normale macchina digitale (purtroppo non ho ancora un lettore BD per PC, per poter effettuare degli screenshot Professionali), il quale unico scopo era ed è quello di mostrare la palese e perfetta calibrazione (nel volere del Regista all'epoca delle Riprese) delle tonalità del bianco (quello sì ben evidente, già dal mio pur sempre amatoriale screen...) nel Restauro/Scansione da Scan a 2K , che i Francesi della Gaumont hanno effettuato Magnificamente , ed altrettanto Magnificamente hanno Trasferito in BD .

...Tutto il resto che vedi, sono altresì gli evidenti limiti (ed artefatti, compresa la tonalità di verde che hai menzionato) nello scattare una foto ad uno schermo TV in modalità pausa, che ti posso assicurare non al 100% , ma al 1000x1000 , NON c'entrano ASSOLUTAMENTE nulla con la perfetta calibrazione effettuata in fase di Restauro ed in seguito nel Trasferimento in BD, che infatti mostra (dal vivo e con il frame in movimento) un PERFETTO B/N , con tutte le sue carattaristiche (volute) dell'epoca .

...Poi se avrai modo di Visionare il BD dell'Edizione Gaumont, te ne renderai conto tu stesso e mi dirai ;)
...Gli occhi rilasciarono dapprima lacrime, poi sangue infine l'anima stessa. Il tutto rivoltato da dentro a fuori, gocciolante nella pozzanghera oscura del passato...
... IL CINEMA E' UN'INVENZIONE SENZA AVVENIRE ! ...
Louis Lumière
Avatar utente
Dr. Chandra
Utente Senior
Utente Senior
Messaggi: 1699
Iscritto il: domenica 1 settembre 2002, 16:42
Località: torino

Re: [Blu-ray] 8½ (1963) di Federico Fellini

Messaggio da Dr. Chandra »

infatti m'interessava, anche per la bella copertina, però gli extra in francese mi smontano
aspetto lumi sull'edizione nostrana, sperando riprendano la copertina dei franzosi :D
albamrc
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 2
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2007, 17:09

Re: [Blu-ray] 8½ (1963) di Federico Fellini

Messaggio da albamrc »

Scusate, ma l'edizione Gaumont non ha i sottotitoli francesi imposti, sulla versione in lingua italiana? Ricordo male? :-4

Marco
Avatar utente
nonchalance
Utente Senior
Utente Senior
Messaggi: 1553
Iscritto il: giovedì 17 gennaio 2013, 4:50
Località: Milano

Re: [Blu-ray] 8½ - ( Federico Fellini ) - 1963

Messaggio da nonchalance »

In uscita il 06 Maggio.. La News
:-9
Accetto suggerimenti da qualsiasi parte arrivano!
.
Avatar utente
Dr. Chandra
Utente Senior
Utente Senior
Messaggi: 1699
Iscritto il: domenica 1 settembre 2002, 16:42
Località: torino

Re: [Blu-ray] 8½ (1963) di Federico Fellini

Messaggio da Dr. Chandra »

e allora, qualcuno ce l'ha?
la copertina non mi fa impazzire ma se non altro non è un orrore come il gattopardo
Avatar utente
Jesse-James
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 176
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 2:26

Re: [Blu-ray] 8½ (1963) di Federico Fellini

Messaggio da Jesse-James »

...Dunque, inserisco anche quì .

...Premetto (e questo sia ben chiaro) che io non metto in dubbio la bontà e la qualità del nuovo Restauro italiano (e che di base , ha le stesse identiche caratteristiche del Restauro GAUMONT , Scan 2K etc...), peró dagli screen che ho visto e che quì ne propongo alcuni anche a voi, il Trasferimento di questo "nuovo" restauro, trasferito nel nuovo BD, a me sinceramente non convince, per tanti motivi, il primo è che è troppo scuro è addirittura più scuro di quel pastrocchio/porcheria del "BD" UK della Argent... e ce ne vuole...

...Certo , se paragonati i due Transfers (argent vs mustang) il nuovo BD italiano è "oro colato" , ma non per questo il Trasferimento è privo do difetti, anzi ...

...Quì una comparativa con screen (fatta da me, con gli screen che sono riuscitro a recuperare, sperando che siano stati fatti bene, da chi li ha fatti...) tra l'edizione UK e l'edizione ITA , certo il dettaglio dell'edizione ita è notevole rispetto al bd argent (e non è che ci voglia poi molto...) ma ripeto, a me il nero e il contrasto etc...neanche in questo nuovo Transfer NON mi convingono, ma per niente proprio...:



...ovviamente, ho appositamente evitato di postare comparative con la vecchia edizione Criterion, poiché non c'è nessun paragone da fare, di nessun tipo (forse soltanto uno...), fra l'Edizione Francese GAUMONT (ma anche con questa nuova della Mustang Italiana) e la CRITERION USA, e questo semplicemente perché (come ho più volte già analizzato in precedenza) mentre il master CRITERION deriva da un PESSIMO e vecchio restauro, TUTTO sballato, al contrario quello GAUMONT Francese è Nuovissimo, PERFETTAMENTE bilanciato e corretto (come nel Volere del Regista all'epoca) e deriva da una Nuova acquisizione dell'OCN Originale a Risoluzione 2K .


...Detto questo , per quanto mi riguarda, se dovessi consigliare l'acquisto di 8 1/2 in BD, torno a ripetere che l'Edizione Francese della Gaumont (della quale purtroppo, non si trovano degli screen in giro, una volta c'èrano su Blubrew...) è la Migliore attulamente in circolazione, sia come Restauro (Nuovo) e soprattutto come bilanciamento del bianco etc..., senza contare che il Trasferimento in BD come ho già detto, (io ed un'altro Utente molto Esperto, su AVM) più volte è Perfetto .


...Poi come sempre, sarete voi a decidere .


...Naturalmente, sia ben chiaro che mi riservo un commento definitivo, appena avrò recuperato (quando si troverà a pocho spiccioli) e Visionato per intero, il nuovo BD ita .
...Gli occhi rilasciarono dapprima lacrime, poi sangue infine l'anima stessa. Il tutto rivoltato da dentro a fuori, gocciolante nella pozzanghera oscura del passato...
... IL CINEMA E' UN'INVENZIONE SENZA AVVENIRE ! ...
Louis Lumière
Avatar utente
Dr. Chandra
Utente Senior
Utente Senior
Messaggi: 1699
Iscritto il: domenica 1 settembre 2002, 16:42
Località: torino

Re: [Blu-ray] 8½ (1963) di Federico Fellini

Messaggio da Dr. Chandra »

perché non li fai tu degli screen della francese, sarei molto curioso di ri-vederla paragonata alla nuova italiana
le immagini che hai postato mi sembrano ottime, non ci vedo troppo nero (uso un monitor lcd e non led per pc, senza correzione di gamma) e l'edizione uk fa piuttosto schifo
la francese come dico me la ricordo deboluccia di definizione mentre questa italiota mi sembra gajarda e su amazon sta a meno di 15 euro
un parere sugli extra sarebbe pure gradito (anche se ho già il dvd criterion come dicevo...)
Avatar utente
Jesse-James
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 176
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 2:26

Re: [Blu-ray] 8½ (1963) di Federico Fellini

Messaggio da Jesse-James »

...Ciao Chandra, èh, magari potessi ...ne avrei tappezzato già un'intero web, con gli screen del BD Francese....
...ma purtroppo non ho un lettore/masterizzatore BD per Pc ... :(

...Comunque hai pienamente ragione , anzi , io spero di sbagliarmi e che siano gli screen ad essere leggermente "fuorvianti" e che una volta Visionato dal vivo il BD italiano (che non vedo l'ora di vedere perchè mi ha incuriosito molto) il discorso sarà totalmente differente ;) :)

...In ogni caso, ci tengo a specificare ulteriormente (per non essere frainteso) , che questa nostra edizione italiana in BD (problema del nero o no) è comunque da acquistare ad occhi chiusi (il top sarebbe, avere entrambe le Edizioni, sia Francese Gumont che Italiana Mustang, cosa che fra non molto farò io...) , non fosse altro per ammirare il nuovo Restauro Italiano e per supportare in ogni caso , la vendita in BD di questo nostro Capolavoro Italiano, che anche se con molto ritardo ha finalmente trovato nuova vita (anche quì da noi in Italia, finalmente...) con questa interessante Edizione in BD .

...Riguardo gli extra invece, ecco sono questi che avevo già precedentemente postato, credo siano nuovi e differenti sia dall'Edizione Gumont, che da quelli della Criterion, credo, ma non ne sono sicuro dovrò fare un controllo incrociato, ecco intanto la lista di quelli del BD italico...:

Jesse-James ha scritto:Extra
Un film che ti sorprende sempre, Intervista a Giuseppe Tornatore
Il capolavoro di Fellini, Intervista a Gian Luigi Rondi
Alla ricerca dell'autenticità, Intervista allo psicoanalista Fabio Castriota

P.S...:



...Non sò se avete notato un'altra cosa interessante, ossia che mentre il nostro BD ha l'AR in 1.78:1 , il BD Francese così come tutte le altre edizioni, sono in 1.85:1 , che poi è il formato corretto (dovrebbe) della Pellicola .
...Gli occhi rilasciarono dapprima lacrime, poi sangue infine l'anima stessa. Il tutto rivoltato da dentro a fuori, gocciolante nella pozzanghera oscura del passato...
... IL CINEMA E' UN'INVENZIONE SENZA AVVENIRE ! ...
Louis Lumière
Avatar utente
Goran
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 69
Iscritto il: lunedì 2 ottobre 2006, 11:51
Località: Roma

Re: [Blu-ray] 8½ (1963) di Federico Fellini

Messaggio da Goran »

E' passato un po' di tempo dall'ultimo post su questo argomento. Volevo sapere se qualcun altro aveva proceduto all'acquisto e poteva dire una parola definitiva sulla comparazione tra la versione italiana, quella inglese e quella francese.
In effetti, dalla comparazione fatta da Jesse-James, l'edizione italiana sembra più soft di quella inglese e non sembra dovuto solo all'evidente superiore luminosità.
Inoltre volevo sapere se era fondata la voce che diceva che nell'edizione francese ci sono i sottotitoli francesi imposti, che quindi non possono essere rimossi.

Infine, la questione dell'A/R: qual è quello giusto? 1,85:1 o 1,78:1?

Ciao e grazie
G.
Avatar utente
Errix
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 5740
Iscritto il: sabato 29 dicembre 2007, 14:25
Località: Milano

Re: [Blu-ray] 8½ (1963) di Federico Fellini

Messaggio da Errix »

comparazioni con le edizioni estere non le posso fare, però posso dire che il blu-ray italiano è molto buono anche se forse l'ho trovato un pelo troppo scuro
Parola di Roberto Carlino
Avatar utente
darkglobe
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 2719
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

[Blu-Ray] 8½ (1963) di Federico Fellini

Messaggio da darkglobe »

8½ [Mustang Entertainment]

Dopo tanto chiacchiericcio e con i vari siti di hosting che si sono portati ogni screenshot degno di nota, ecco una nuova scheda di questi celeberrimo film di Fellini (regista che non amo, ma di cui salvo pochi film tra i quali questo).
Si tratta di un "vecchio" restauro 2K del 2013, ad opera della Cineteca Nazionale. Parametri tecnici eccellenti, veramente nulla da dire. Il BD è a doppio strato con tre lunghi extra. Sul video confermo la perplessità espressa da qualcuno su un lieve inscurimento delle immagini, bisognerebbe guardarsi la pellicola per capire se si è voluto restare fedeli all'originale. Audio PCM.
Al momento il film è regalato a soli 6.90 su dvd-store, per i pochi che ancora non hanno fatto un upgrade o non lo abbiamo mai acquistato è un affare.

Immagine
Link DVD-Store.it
Link Amazon.it
Link IBS.it

Generale:
Formato : BDAV
Formato/Informazioni : Blu-ray Video
Dimensione : 26,2 GiB
Modo bitrate generale : Variabile
Bitrate totale : 27,0 Mb/s
Bitrate massimo generale : 48,0 Mb/s

Video:
Formato : AVC
Formato/Informazioni : Advanced Video Codec
Profilo formato : High@L4.1
Impostazioni formato : CABAC / 4 Ref Frames
Impostazioni formato, CABAC : Si
Impostazioni formato, RefFrames : 4 frame
Impostazioni formato, GOP : M=3, N=24
ID codec : 27
Modalità bitrate : Variabile
Bitrate : 24,4 Mb/s
Bitrate massimo : 35,0 Mb/s
Larghezza : 1.920 pixel
Altezza : 1.080 pixel
Rapporto aspetto visualizzazione : 16:9
Frame rate : 23,976 (24000/1001) FPS
Standard : NTSC
Spazio colore : YUV
Croma subsampling : 4:2:0
Profondità bit : 8 bit
Tipo scansione : Progressivo
Bit/(pixel*frame) : 0.491
Dimensione della traccia : 23,6 GiB (90%)
colour_range : Limited
Caratteristiche trasferimento : BT.709
Coefficienti matrici : BT.709

Audio:
Formato : PCM
Impostazioni formato : Big / Signed
Modo muxing : Blu-ray
ID codec : 128
Modalità bitrate : Costante
Bitrate : 1.536 kb/s
Canali : 2 canali
ChannelLayout : L R
Frequenza campionamento : 48,0 kHz
Profondità bit : 16 bit
Dimensione della traccia : 1,49 GiB (6%)

Sottotitoli: italiano

Durata: 2:18:38

Extra:
  • "Un film che ti sorprende sempre". Intervista a Giuseppe Tornatore (1080p - 25:57)
    "Il capolavoro di Fellini". Intervista a Gianl Luigi Rondi (1080p 6:05)
    "Alla ricerca dell'autenticità". Intervista allo psicanalista Fabio Castriota (1080p 14:10)
Note: BD a doppio strato

Di seguito alcune immagini campione a dimensione ridotta: per quella reale basta cliccarci sopra
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Dagli extra:
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
darkglobe
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 2719
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Blu-Ray] 8½ (1963) di Federico Fellini

Messaggio da darkglobe »

Confronto Mustang (sopra) vs Argent Films (sotto, fonte Blu-Ray.com)

Immagine
Immagine

Immagine
Immagine

Immagine
Immagine
Rispondi