Il Cinema Italiano di Genere - Tutti i film editi in DVD

Pellicole cult e film che hanno fatto la storia del cinema, dalla sua nascita al 1980.

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, Invisible

Rispondi
Avatar utente
ARAGORN KING OF GONDOR
Utente
Utente
Messaggi: 733
Iscritto il: domenica 25 marzo 2007, 0:01
Località: CATANIA

Messaggio da ARAGORN KING OF GONDOR »

Scusate, ma innanzitutto concentriamoci sulle cose importanti come il poliziesco o i thriller, i ritocchi dopo.
I'm dying to revive, tomorrow will be a New Dawn
A new Dawn - Orion Riders


Petizione Brandon Lee Walk of Fame
« Io ho fatto solo due/tre horror, il resto sono film realistici » Ruggero Deodato

« Più gente conosco, e più apprezzo il mio cane. » Socrate
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13954
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggio da Invisible »

Questa è una pugnalata a Chob... :lollol
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine
"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"

Immagine THE CINEPUZZLE
Avatar utente
Saimo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 2549
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Messaggio da Saimo »

ARAGORN KING OF GONDOR ha scritto:Scusate, ma innanzitutto concentriamoci sulle cose importanti come il poliziesco o i thriller, i ritocchi dopo.
"Cose importanti" che, da un punto di vista anche soltanto strettamente numerico, rappresentano sì e no l'un per mille della nostra produzione di genere :-3
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 5788
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggio da Barbazza »

Invisible ha scritto:
Resta comunque valido l'interrogativo: perché Fantozzi sì e Verdone no? ;-)
Ed, infatti, io i dubbi ce l'avevo e ce l'ho ancora... (anche la scheda su Fracchia potrebbe finirci dentro :zitto ).
Qualche decisione bisogna prenderla, spero che tutti partecipino a questo piccolo sondaggio e dicano la loro.
Al 100% contrario. Se ci mettete dentro pure commedia e dramma, mi spiegate cos'e' il cinema NON di genere ? Gia' il fatto che si entri negli anni '80 e' discutibile, imho, ma non si puo' allargare la categoria fino a inglobare qualsiasi frangia del cinema italiano...
Say, where did I see this guy?
In Red River?
Or A Place in the Sun?
Maybe the Misfits?
Or From Here to Eternity?


Saluti, B.
Avatar utente
Dick Laurent
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2495
Iscritto il: martedì 20 marzo 2007, 17:00
Località: Mulholland drive...

Messaggio da Dick Laurent »

Barbazza ha scritto:Al 100% contrario
quoto Barbazza al 100% :-27 :-27

:-9
[font=Lucida Console]AXX° n N[/font]

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine Immagine
Avatar utente
Saimo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 2549
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Messaggio da Saimo »

Barbazza ha scritto:
Invisible ha scritto:
Resta comunque valido l'interrogativo: perché Fantozzi sì e Verdone no? ;-)
Ed, infatti, io i dubbi ce l'avevo e ce l'ho ancora... (anche la scheda su Fracchia potrebbe finirci dentro :zitto ).
Qualche decisione bisogna prenderla, spero che tutti partecipino a questo piccolo sondaggio e dicano la loro.
Al 100% contrario. Se ci mettete dentro pure commedia e dramma, mi spiegate cos'e' il cinema NON di genere ? Gia' il fatto che si entri negli anni '80 e' discutibile, imho, ma non si puo' allargare la categoria fino a inglobare qualsiasi frangia del cinema italiano...
Intendiamoci: anch'io sono contrario ad allargare la catalogazione a tutto il cinema italiano, ma, per favore, non giustifichiamo la cosa sostenendo assurdamente che commedia e melodramma non sono genere, perché, al contrario, è quello il nostro cinema di genere.
Avatar utente
Dick Laurent
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2495
Iscritto il: martedì 20 marzo 2007, 17:00
Località: Mulholland drive...

Messaggio da Dick Laurent »

che commedia e drammatico siano due generi è ovvio, ma l'accezione cinema "di genere" è ben diversa: sono i film "all'americana", quelli cioé che riprendono generi e stili non propri della nostra cultura. Lo sono il poliziesco, il noir, l'horror, il thriller, il western volendo anche i film erotici e le commedie pecorecce (che magari non sono "di genere" ma sono fondamentali per inquadrare il periodo). Se ci rientrassero tutti i genere, come dice giustamente Barbazza, non lo dobbiamo chiamare cinema di genere, ma solo cinema italiano, dato che non ci sarebbe nulla che non è "genere".

:-9
[font=Lucida Console]AXX° n N[/font]

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine Immagine
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 5788
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggio da Barbazza »

Dick Laurent ha scritto:che commedia e drammatico siano due generi è ovvio, ma l'accezione cinema "di genere" è ben diversa: sono i film "all'americana", quelli cioé che riprendono generi e stili non propri della nostra cultura. Lo sono il poliziesco, il noir, l'horror, il thriller, il western volendo anche i film erotici e le commedie pecorecce (che magari non sono "di genere" ma sono fondamentali per inquadrare il periodo). Se ci rientrassero tutti i genere, come dice giustamente Barbazza, non lo dobbiamo chiamare cinema di genere, ma solo cinema italiano, dato che non ci sarebbe nulla che non è "genere".

:-9
Molto bene, Dick :-)

La locuzione usata e' cinema di genere, nella quale e' paradossalmente piu' importante il periodo storico che la catalogazione del film. Nasce e si afferma progressivamente quando la spinta del "grande" cinema italiano e americano si affievolisce, in contemporanea ai sommovimenti politici e sociali dell'epoca. Una delle sue caratteristiche primarie e' semplicemente figlia del mutato costume del tempo, che permetteva un grado di violenza, erotismo e volgarita' superiore ad alcuni anni prima. E si chiude alla fine degli anni '70, quando muta la nostra societa' e quando gli spettatori italiani abbandonano le sale in favore della televisione.

Oddio, va benissimo che qui si parli anche delle code e dei figli di quell'esperienza: sono solo preoccupato che, allarga allarga, mi ci trovo dentro il melodramma Rocco e i suoi fratelli e la commedia Amarcord. Se quel giorno la connessione sara' impossibile perche' il server e' stato demolito con un'accetta...be', io non ne so nulla. :-)

P.S. Fracchia ? No.
Fantozzi ? No.
Verdone ? Manco lui ;)
Say, where did I see this guy?
In Red River?
Or A Place in the Sun?
Maybe the Misfits?
Or From Here to Eternity?


Saluti, B.
Avatar utente
Saimo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 2549
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Messaggio da Saimo »

sono i film "all'americana", quelli cioé che riprendono generi e stili non propri della nostra cultura. Lo sono il poliziesco, il noir, l'horror, il thriller, il western volendo anche i film erotici e le commedie pecorecce (che magari non sono "di genere" ma sono fondamentali per inquadrare il periodo
e' paradossalmente piu' importante il periodo storico che la catalogazione del film
Beh, se non altro vedo che, proprio mentre le proponete, voi stessi vi accorgete di quanto siano risibili queste definizioni di genere ;-)
Comunque, ribadisco la mia pacifica posizione: per me va anche bene prendere in considerazione soltanto quelli che, a tutti gli effetti, sono i semplici rottami del nostro cinema di genere (poliziottesco, thriller, post-apocalittici, decamerotici), a patto però che poi non mi si dica che stiamo operando nel campo della filologia! ;-)

nb. persino Giusti, che è uno dei massimi responsabili di tutta questa confusione (di comodo), ha ormai il buon gusto di chiamarlo cinema "stracult" anziché "di genere". Segno che le tirate d'orecchio dei vari Aprà, Fofi, Germani & Sanguineti, alla fine, sono servite a qualcosa... ;-)
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 5788
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggio da Barbazza »

Saimo ha scritto: Beh, se non altro vedo che, proprio mentre le proponete, voi stessi vi accorgete di quanto siano risibili queste definizioni di genere ;-)
Mi pare giusto: opterei per la cancellazione dell'intero topic :-)
Comunque, ribadisco la mia pacifica posizione: per me va anche bene prendere in considerazione soltanto quelli che, a tutti gli effetti, sono i semplici rottami del nostro cinema di genere (poliziottesco, thriller, post-apocalittici, decamerotici), a patto però che poi non mi si dica che stiamo operando nel campo della filologia! ;-)
Questa era l'accezione piu' comune, prima di Internet ;)

Poi la si e' allargata a dismisura, per motivi critici legittimi o meno nobili (essenzialmente mercantili, ovvio): pero' con un po' d'attenzione si riesce ancora a delimitare degli steccati oltre i quali non e' corretto avventurarsi.
Ad es, visto che hai citato il filone decamerotico: lo so che puo' sembrare strano, ma no a Pasolini e sì ai suoi sboccati epigoni.
Altro caso, no al Portiere di Notte della Cavani e si' a Le lunghe notti della Gestapo (vado a memoria). Qui abbiamo film accomunabili per genere e periodo, quindi in questo caso dobbiamo usare altri criteri per codificare la degenerazione del modello originario.

Cmq, fate vobis: qui si sono fatte scelte diverse, come vedi. Io controllo solo che non ci mettiate i film belli, se seguite Fofi piuttosto che Kezich non mi interessa :-)
Say, where did I see this guy?
In Red River?
Or A Place in the Sun?
Maybe the Misfits?
Or From Here to Eternity?


Saluti, B.
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13954
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggio da Invisible »

Raga'... non vi scannate :-)

Anche perché non posso seguirvi assiduamente in questi giorni... un virus-trojan si è impossessato del mio pc e mi ha demolito Antivirus, Firewall e Antispyware tutti insieme... :-4 è la prima volta che mi succede una cosa del genere e sto lottando per riuscire a debellarlo ma non viene riconosciuto da NESSUN tool e sistema di scansione (si riescono a cancellare i virus figli che, poi, si ricreano con diverso nome, perché in realtà il vero virus padre, sicuramente un rootkit, è annidato da qualche parte del sistema e non è identificabile) :-26 :-26

Cmq, la diatriba sul cinema di genere non va impostata in termini rigidi, ed è appunto quello che cerchiamo di fare qui. Il limite temporale che abbiamo adottato serve anche ad individuare un inizio ed una fine dal punto di vista pratico...
A Barbazza tirerò le orecchie ogni volta che intende far coincidere i film di genere con i film "non belli"... :sbang :-)
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine
"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"

Immagine THE CINEPUZZLE
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 5788
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggio da Barbazza »

Invisible ha scritto:Raga'... non vi scannate :-)
Ci mancherebbe altro, mi pare ci si stia spiegando senza problemi :-16
A Barbazza tirerò le orecchie ogni volta che intende far coincidere i film di genere con i film "non belli"... :sbang :-)
E vedi pero' che a buttare l'amo, virus o non virus, qualcosa si pesca sempre ? :-29
Say, where did I see this guy?
In Red River?
Or A Place in the Sun?
Maybe the Misfits?
Or From Here to Eternity?


Saluti, B.
Avatar utente
Saimo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 2549
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Messaggio da Saimo »

Barbazza ha scritto: Cmq, fate vobis: qui si sono fatte scelte diverse, come vedi. Io controllo solo che non ci mettiate i film belli, se seguite Fofi piuttosto che Kezich non mi interessa :-)
Ah, ma quand'è così altro che litigare... Io direi che, approfittando anche dell'assenza di Inv, dovremmo piuttosto coalizzarci e combattere la fazione ghibellino-trasharola che imperversa sul forum :lollol
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggio da Chobin »

Invisible ha scritto:anche la scheda su Fracchia potrebbe finirci dentro :zitto.
Cancellala e ti manderò un sicario... :-47 :maf
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggio da Chobin »

Barbazza ha scritto:P.S. Fracchia ? No.
Fantozzi ? No.
Verdone ? Manco lui ;)
Fantozzi e Verdone non ho nessun problema a eliminarli... Fracchia sì, perchè ho perso una mattinata di lavoro per schedarlo! :-2 :-4 :-26 :-)
Quindi, non me lo toccate che faccio un casino! :devil :44 :42
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13954
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggio da Invisible »

Chobin ha scritto:
Barbazza ha scritto:P.S. Fracchia ? No.
Fantozzi ? No.
Verdone ? Manco lui ;)
Fantozzi e Verdone non ho nessun problema a eliminarli... Fracchia sì, perchè ho perso una mattinata di lavoro per schedarlo! :-2 :-4 :-26 :-)
Quindi, non me lo toccate che faccio un casino! :devil :44 :42
Se anche si decidesse di toglierlo dalla lista... mica la scheda scompare ;)
Infatti, il modello-scheda adottato è stato utilizzato anche per altri film/DVD nelle altre sezioni (ad esempio, da giuphish e dallo stesso Dick). Quindi, il tuo topic rimarrebbe comunque. :off

Una cosa non ho capito... :think Dovrei far parte della fazione ghibellino-trasharola io?!? :40 :-47
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine
"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"

Immagine THE CINEPUZZLE
Avatar utente
Saimo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 2549
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Messaggio da Saimo »

Invisible ha scritto:
Una cosa non ho capito... :think Dovrei far parte della fazione ghibellino-trasharola io?!? :40 :-47
No, no, ma in quanto moderatore credo dovresti impedire robe tipo la Notte dei lunghi coltelli ;-)
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13954
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggio da Invisible »

Non visto. Dovrai aprire una scheda e recensirlo per convincermi... :-27
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine
"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"

Immagine THE CINEPUZZLE
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggio da Chobin »

Invisible ha scritto:Se anche si decidesse di toglierlo dalla lista... mica la scheda scompare ;)
Ah, meno male... :pop
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Giapo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 8099
Iscritto il: mercoledì 30 giugno 2004, 10:41
Località: Conegliano

Messaggio da Giapo »

Ma come...mi assento un attimo e...uau! chob che lavora! :-28
Ma come avete fatto? Il forum non sarà più lo stesso d'ora in poi :lollol

tornando a noi, mi rendo disponibile per i seguenti titoli:

Cosa avete fatto a Solange? (IIF)
La Vittima designata (Surf Video)
Perchè quelle strane gocce di sangue sul corpo di Jennifer? (Alan Young Home Video)
Sette scialli di seta gialla (Cecchi Gori / Dagored)
Shock (Blue Underground)

PS: se vi interessa il mio parere, Fracchia, Fantozzi e Verdone stanno al cinema di genere quanto un'insalata di tonno nel caffellatte :-)
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine e la smetta di toccarmi il cu*o!

La recitazione, a teatro e al cinema, è sempre irreale.
Se per un'ora e mezza si può trasportare il pubblico in una strana atmosfera in cui succedono cose anormali, che però sembrano svolgersi in modo credibile, l'obiettivo del produttore cinematografico è raggiunto. (James Whale)


la vita è uno stato mentale
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggio da Chobin »

Giapo ha scritto:Ma come...mi assento un attimo e...uau! chob che lavora! :-28
Ma come avete fatto? Il forum non sarà più lo stesso d'ora in poi :lollol

tornando a noi, mi rendo disponibile per i seguenti titoli:

Cosa avete fatto a Solange? (IIF)
La Vittima designata (Surf Video)
Perchè quelle strane gocce di sangue sul corpo di Jennifer? (Alan Young Home Video)
Sette scialli di seta gialla (Cecchi Gori / Dagored)
Shock (Blue Underground)

PS: se vi interessa il mio parere, Fracchia, Fantozzi e Verdone stanno al cinema di genere quanto un'insalata di tonno nel caffellatte :-)
GIAPOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!! :shock :shock :shock :shock :shock :-28

Amore mio, ma allora sei vivo? No perchè da solo Count non si regge proprio... :-27 :-27
Hai visto sì che robba? Quel maledetto negriero di Inv mi ha messo sotto... :-26 :-26 :-26
Comunque, hai fatto la solita giapata perchè ti sei prenotato un film già in lavorazione del tuo invisibile amico... :no :-29 :-27
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Giapo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 8099
Iscritto il: mercoledì 30 giugno 2004, 10:41
Località: Conegliano

Messaggio da Giapo »

Chobin ha scritto: Comunque, hai fatto la solita giapata perchè ti sei prenotato un film già in lavorazione del tuo invisibile amico... :no :-29 :-27
Se alludi a Shock, io veramente mi propongo per la Blue Underground americana :maf , mica come quel peracottaio di Inv che si fa rifilare la squallidissima Medusa :-)
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine e la smetta di toccarmi il cu*o!

La recitazione, a teatro e al cinema, è sempre irreale.
Se per un'ora e mezza si può trasportare il pubblico in una strana atmosfera in cui succedono cose anormali, che però sembrano svolgersi in modo credibile, l'obiettivo del produttore cinematografico è raggiunto. (James Whale)


la vita è uno stato mentale
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggio da Chobin »

Giapo ha scritto:Se alludi a Shock, io veramente mi propongo per la Blue Underground americana :maf , mica come quel peracottaio di Inv che si fa rifilare la squallidissima Medusa :-)
Ah! Interessante! Ben venga, allora! :-16
Quella mozzarella di Inv non potrà che abbassare il capo... :-47 :-47 :-)
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13954
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggio da Invisible »

Giapo ha scritto:Ma come...mi assento un attimo e...uau! chob che lavora! :-28
Ma come avete fatto? Il forum non sarà più lo stesso d'ora in poi :lollol

tornando a noi, mi rendo disponibile per i seguenti titoli:

Cosa avete fatto a Solange? (IIF)
La Vittima designata (Surf Video)
Perchè quelle strane gocce di sangue sul corpo di Jennifer? (Alan Young Home Video)
Sette scialli di seta gialla (Cecchi Gori / Dagored)
Shock (Blue Underground)

PS: se vi interessa il mio parere, Fracchia, Fantozzi e Verdone stanno al cinema di genere quanto un'insalata di tonno nel caffellatte :-)
NON posso CREDERCI! :shock
Sei proprio tu? :shock
Disgraziato! Tutto questo tempo... :no

Ti perdono solo perché vedo una bella scorpacciata di titoli da aggiungere... :-)

Giapo ha scritto:
Chobin ha scritto: Comunque, hai fatto la solita giapata perchè ti sei prenotato un film già in lavorazione del tuo invisibile amico... :no :-29 :-27
Se alludi a Shock, io veramente mi propongo per la Blue Underground americana :maf , mica come quel peracottaio di Inv che si fa rifilare la squallidissima Medusa :-)
Veramente, aspetto ancora che qualcuno me la rifili... :nooo
Mi serve una scheda tecnica di quel DVD. :-1

Cmq, mi fa piacere di questa recensione Blue Underground (c'ha l'audio italiano, quindi?).
Quella dell'Anchor Bay è anch'essa in standby, solo perché volevo aprire la Medusa come scheda principale... Ma, a questo punto, allora dobbiamo fare la scheda Blue Underground come principale? :34
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine
"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"

Immagine THE CINEPUZZLE
Avatar utente
Giapo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 8099
Iscritto il: mercoledì 30 giugno 2004, 10:41
Località: Conegliano

Messaggio da Giapo »

Confermo l'italiano, sì.

Io speravo di accodarmi in modo parassitario alla tua scheda (:-)), ma a questo punto non so che fare...non so quanto senso abbia aprire una scheda con un'edizione americana (comunque REGIONE 0) che non si comprerà quasi nessuno. In ogni caso sto agli ordini: se il capo dice che va fatta io mi metto al lavoro :45
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine e la smetta di toccarmi il cu*o!

La recitazione, a teatro e al cinema, è sempre irreale.
Se per un'ora e mezza si può trasportare il pubblico in una strana atmosfera in cui succedono cose anormali, che però sembrano svolgersi in modo credibile, l'obiettivo del produttore cinematografico è raggiunto. (James Whale)


la vita è uno stato mentale
Rispondi