Your Name (2016) di Makoto Shinkai

Il mondo dell'animazione, cartoni animati Disney, Pixar, Anime e tutto il resto.

Moderatori: darkglobe, rmontaruli

Rispondi
Zioruggi
Utente Junior
Utente Junior
Messaggi: 283
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2011, 12:46

Your Name (2016) di Makoto Shinkai

Messaggio da Zioruggi »

Questo anime, presente nel catalogo Netflix, da quanto leggo è il lungometraggio giapponese che ha venduto di più al mondo.
Più dei titoli del più celebrato Maestro Myiazaki.

Di certo questo film è interessante, appassionante, sentimentale e coinvolgente. E imperfetto.

Come quasi sempre nella recente filmografia anime d'autore, dal punto di vista visivo è una goduria, scenari e sfondi magnifici, effetti visivi coinvolgenti.
Poi la storia e i personaggi: siamo nell'universo tipico del genere, con storia adolescenziale, elementi fantastici, shintoismo, sentimentalismo. Non fornisco dettagli per non spoilerare sulla trama.
Il film procede meglio nella prima parte, con elementi leggeri, divertenti, e uno spunto narrativo interessante.
La trama poi si complica nel suo sviluppo, la parte centrale è un po' ingarbugliata.
Ma il finale, è commovente.

Sicuramente ci sono elementi che sanno di già visto, specie nella gestione dei paradossi temporali.
Personalmente mi ha ricordato, per alcuni aspetti, il mediocre e sentimentale "La casa sul lago del tempo" con Sandra Bullock e Keanu Reeves, e per altri il meno noto e più datato "Accadde in paradiso" del 1987 con Timothy Hutton e Kelly McGillis.
Comunque è un film che merita la visione, forse il record di vendite va al di là dei meriti, specie se confrontato con i massimi capolavori dei maestri dello Studio Ghibli, ma io l'ho visto con piacere, e lo consiglio, almeno per gli amanti del genere.
E mi ha fatto venire voglia di vedere, se mi capita, un altro dei lungometraggi di Shinkai
Rispondi