Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Film in DVD, novità, recensioni, indiscrezioni e tutto ciò che riguarda il nostro mercato (ITA, region2)

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, nocciolo, sandman

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda napoleone wilson » domenica 26 aprile 2009, 20:21

Grande j (e barbazza), io l'avevo notata solo su "Soldati a cavallo" di fox classic (forse stesso dvd mgm ed. estere, come altri della serie fox class., però chissà magari sta vaccata l'ha fatta la fox a posteriori), stesso identico discorso, all'esatto secondo di tutte ma proprio tutte le bellissime didascalie originali di tempo e di luogo, rosse ed in carattere "western" (le ho su un vhs warner, uno di sti giorni lo acquisisco per postarle), l'immagine è "pulita"! e scatta il sottotitolo di m... :-4 :-4.

Invisible ha scritto:Mah... secondo me o hanno fatto un lavoro minuzioso di restauro di quella breve sequenza di fotogrammi (impiegando mesi) o hanno utilizzato un fotogramma fisso adiacente e ripetuto più volte per creare l'illusione della fluidità. E' l'unica spiegazione.


Ammesso che sia possibile farlo, sarebbe un lavoro disumano per precisione ed insensato per scopo, e non me li vedo certi editori, spesso poco professionali per superficialità e che spesso fanno errori anche macroscopici (doppiaggio fuori sync per.es.) facilmente verificabili semplicemente con "un controllo di qulità" (che nel nostro caso si tratta poco di più che sedersi e guardarsi un film), non me li vedo dicevo ad ammazzarsi di lavoro per compiere un'operazione del genere...
Per me senz'altro usano, come detto da j, le copie cosiddette "internazionali" prive di titoli, che danno ai vari distributori locali perchè ci possano mettere i titoli su scena.
Ricordo benissimo di film (Ariziona junior), che al cine avevano le sovrimpressioni in oggetto in italiano,
e nei passaggi in tv (in tempi ancora pre-dvd) invece in originale (e la cosa faceva coppia con i titoli di testa)... quindi tutto torna.

La copia "pulita" però evidentemente non l'avevano sempre (specie nei film anni 50), ed allora dovevano arrangiarsi con sfondi posticci o fermi immagine della scena originale per poter inserire i propri titoli di testa, però almeno loro avevano uno scopo... qui invece si tratta di pura demenza.

Scemenza che si inserisce sul tema dei sottotitoli-dvd superflui (per non dire altro) dove sul più bello di una scena topica ti mettono la scritta "PANETTERIA", per tradurti magari un particolare insignificante sullo sfondo in basso a destra che compare per 2".

E poi, tralasciando l'aspetto grafico originale, feticistico, o quello che è, tradurre le scritte di tempo e di luogo... in un film, mi pare veramente la cosa più scema del mondo... Paris... Parigi... come diceva il principe de curtis... MA MI FACCIA IL PIACERE! (e non hanno neanche la scusa dei numeri... i numeri arabi li usano ovunque, anche in cina) :-7

scusate la lunghezza. io comunque pensavo se vi va (ero indeciso sul come e se considerale OT ste schifezze) di inserirle fra le alterazioni digitali, in quanto dovrebbe essere una "giunta" digitale fra un master v.o. ed spezzoni di uno "pulito" (di sicuro non vanno a rimontarsi il rullo in pellicola).

(ripensandoci, è anche vero che potrebbe trattarsi di master internazionali che magari hanno usato
perchè qualitativamente migliori, però non si spiegherebbero allora i titoli di testa v.o., perlomeno in film moderni come scarface. Ed i precedenti come Andromeda, non lasciano dubbi sul fatto che sia una cosa voluta... da qualche genio del marketing).
Ultima modifica di napoleone wilson il mercoledì 29 aprile 2009, 18:28, modificato 1 volta in totale.
Hai da fumare?
Immagine
Avatar utente
napoleone wilson
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1226
Iscritto il: giovedì 18 dicembre 2003, 19:40
Località: Hiroshima

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda j » domenica 26 aprile 2009, 20:33

napoleone wilson ha scritto:
scusate la lunghezza. io comunque pensavo se vi va (ero indeciso sul come e se considerale OT ste schifezze) di inserirle fra le alterazioni digitali, in quanto dovrebbe essere una "giunta" digitale fra un master v.o. ed spezzoni di uno "pulito" (di sicuro non vanno a rimontarsi il rullo in pellicola).

(ripensandoci, è anche vero che potrebbe trattarsi di master internazionali che magari hanno usato
perchè qualitativamente migliori, però non si spiegherebbero allora i titoli di testa v.o., perlomeno in film moderni come scarface. Ed i precedenti come Andromeda, non lasciano dubbi sul fatto che sia una cosa voluta... da qualche genio del marketing).


In queste 24 ore pensavo a quando avresti letto gli ultimi sviluppi del thread e a come saresti saltato dalla sedia: cosa che mi sembra accaduta! ;)
In ogni caso, anche io penso che fondamentalmente vadano inseriti nella lista di "alterazioni digitali" (per quanto tecnicamente il dubbio resti, e continui a essere propenso che si tratti di master 'puliti' piuttosto che di eliminazione certosina come suggerito da Inv): appellarci a troppi cavilli potrebbe essere controproducente o generare confusione.


napoleone wilson ha scritto:(le ho su un vhs warner, uno di sti giorni lo acquisisco per postarle), l'immagine è "pulita"! e scatta il sottotitolo di m... :-4 :-4.


Se con calma e senza fretta lo facessi, te ne sarei grato: sono davvero curioso di vedere la differenza.
In ogni caso per quanto in Italia sia finita nella collana "Studio Classics", "Soldati a cavallo" non è altro che un MGM. Quindi, a malincuore, come volevasi dimostrare.
Avatar utente
j
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1194
Iscritto il: venerdì 5 dicembre 2003, 22:28

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda giuphish » domenica 26 aprile 2009, 20:50

j ha scritto:In questo caso niente screenshot, perché con VLC non riesco a catturare frame con i sottotitoli: ne approfitto per chiedere a voi lumi. Incapacità sua o mia?

Sua ;)
Avatar utente
giuphish
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4730
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2003, 13:22

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda napoleone wilson » domenica 26 aprile 2009, 20:51

Barbazza ha scritto:1. Novecento film italiano ! al 100% ! Ma che scherziamo ? :-47

Sì, pensavo anch'io di levarlo, più sù puoi leggere le mie considerazioni, un po' incasinate...
credo comunque vada distinta la lingua parlata (fatta notare giustamente da Tasper, ma la colonna audio non è oggetto di questa lista), inglese, italiana o francese che fosse, dalla produzione in sè e susseguenti titolazioni.
Idem per Last tango in paris, dove è vero che senz'altro la v.o. ha la lingua francese/inglese, ma per quel che riguarda l'edizione in italia girò per pochissimo l'original cut (da 250' su imdb, fatta distruggere ai tempi e forse persa per sempre).
Barbazza ha scritto:2. Credo esistano due copertine per Bella di Giorno (ora non la trovo, ma non e' quella postata) ma l'edizione e' sempre quella (al 99%) ;)

Ok, comunque anche sta vecchia ediz. non è oggetto della lista, trattasi di formato anamorfico sballato.
(Tasper aveva frainteso all'inizo, il discorso dei master e delle alterazioni.)
:-21
Hai da fumare?
Immagine
Avatar utente
napoleone wilson
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1226
Iscritto il: giovedì 18 dicembre 2003, 19:40
Località: Hiroshima

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda napoleone wilson » domenica 26 aprile 2009, 21:09

j ha scritto:In queste 24 ore pensavo a quando avresti letto gli ultimi sviluppi del thread e a come saresti saltato dalla sedia: cosa che mi sembra accaduta! ;)
In ogni caso, anche io penso che fondamentalmente vadano inseriti nella lista di "alterazioni digitali" (per quanto tecnicamente il dubbio resti, e continui a essere propenso che si tratti di master 'puliti' piuttosto che di eliminazione certosina come suggerito da Inv): appellarci a troppi cavilli potrebbe essere controproducente o generare confusione.

Son proprio caduto dalla sedia :lollol
riguardo alle teoria del master pulito, senz'altro anch'io; e come scrivevo alla fine sopra, penso abbiano giuntato gli spezzoni presi da master pulito a master v.o., ma che l'abbian fatto senz'altro in montaggio digitale, per cui metterlo fra i digitali non è poi neanche così sbagliato... anzi pensavo di spostare di lista proprio per sto motivo "Rapina al sole" (master francese in tutto e per tutt, comprensivo di scena censurata da noi, con i soli titoli cinematografici italiani giuntati in testa).
j ha scritto:
napoleone wilson ha scritto:(le ho su un vhs warner, uno di sti giorni lo acquisisco per postarle), l'immagine è "pulita"! e scatta il sottotitolo di m... :-4 :-4.

Se con calma e senza fretta lo facessi, te ne sarei grato: sono davvero curioso di vedere la differenza.
In ogni caso per quanto in Italia sia finita nella collana "Studio Classics", "Soldati a cavallo" non è altro che un MGM. Quindi, a malincuore, come volevasi dimostrare.

Volentieri ;) devo solo recuperare la vhs e trovare 5 minuti al lavoro, non ho gli strumenti per farlo in casa.
j ha scritto:Esatto. Provare per credere. La MGM lo ha fatto forse anche in qualche altra occasione (tecnicamente potrei citare "Io e Annie", ma in quel caso chi ha visto il film e sa a che scena mi riferisco sa che forse la cosa sarebbe stata ancora più complessa) che adesso mi sfugge. [...]

ps
"Io ed Annie" è da inserire :think ?
Hai da fumare?
Immagine
Avatar utente
napoleone wilson
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1226
Iscritto il: giovedì 18 dicembre 2003, 19:40
Località: Hiroshima

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda j » domenica 26 aprile 2009, 21:56

napoleone wilson ha scritto:
j ha scritto:Esatto. Provare per credere. La MGM lo ha fatto forse anche in qualche altra occasione (tecnicamente potrei citare "Io e Annie", ma in quel caso chi ha visto il film e sa a che scena mi riferisco sa che forse la cosa sarebbe stata ancora più complessa) che adesso mi sfugge. [...]

ps
"Io ed Annie" è da inserire :think ?


Tecnicamente sì.
Si tratta di una scena in cui i personaggi dicono una cosa ma ne pensano un'altra, che viene espressa argutamente dai sottotitoli. Volendo essere puristi e filologi il master originale dovrebbe contenere i sottotitoli stampati sul master in lingua inglese, ma non è così. Immagino in ogni caso la confusione se si volesse seguire l'intero film in italiano con i sottotitoli in italiano, o in qualsiasi altra lingua diversa dall'inglese: in quella scena se i sottotitoli "pensati" fossero presenti sul master, in qualsiasi altra lingua diversa dall'inglese i sottotitoli si ritroverebbero a coprire metà schermo, tra quelli già presenti, quelli che riportano quanto detto, e quelli che riportano quanto pensato.
Decidi tu se sorvolare o meno.

Su "Fargo" preciso che posseggo l'edizione europea che differisce da quella italiana: i master potrebbero essere gli stessi, ma non posso assicurarlo al 100% (in verità secondo Film Tv non lo sono affatto: http://www.film.tv.it/dvd.php/film/1521/fargo/). Quindi chi può, se vuole, può controllare subito dopo i titoli di testa se l'indicazione "Fargo, North Dakota" nel dvd italiano è segnalata con i sottotitoli o sul master video.
Avatar utente
j
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1194
Iscritto il: venerdì 5 dicembre 2003, 22:28

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda giuphish » domenica 26 aprile 2009, 22:36

j ha scritto:Su "Fargo" ...
chi può, se vuole, può controllare subito dopo i titoli di testa se l'indicazione "Fargo, North Dakota" nel dvd italiano è segnalata con i sottotitoli o sul master video.

Immagine

:-9
Avatar utente
giuphish
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4730
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2003, 13:22

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda j » domenica 26 aprile 2009, 23:07

giuphish ha scritto:
j ha scritto:Su "Fargo" ...
chi può, se vuole, può controllare subito dopo i titoli di testa se l'indicazione "Fargo, North Dakota" nel dvd italiano è segnalata con i sottotitoli o sul master video.

Immagine

:-9


TOH!
In questo caso Italia batte Mondo 1-0! (Grazie, giuph!)
Avatar utente
j
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1194
Iscritto il: venerdì 5 dicembre 2003, 22:28

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda napoleone wilson » lunedì 27 aprile 2009, 11:55

Barbazza ha scritto:
j ha scritto:Mi auguro che questa (che compare un carattere dopo l'altro, con effetto da vecchia telescrivente) sia rimasta intatta: è al 12° minuto del film.
Immagine

Hanno tolto anche questa, lasciando i sottotitoli.

Qui hanno veramente passato il segno... maledetti stolti chiunque essi siano :!(
thx barbazza. :-21
j ha scritto:
giuphish ha scritto:Immagine
:-9

TOH!
In questo caso Italia batte Mondo 1-0! (Grazie, giuph!)

Bene!! Non ricordavo come fossero fatte e temevo fossero sottotitoli del dvd...
grazi giuphish :-21
Ultima modifica di napoleone wilson il giovedì 30 aprile 2009, 22:20, modificato 1 volta in totale.
Hai da fumare?
Immagine
Avatar utente
napoleone wilson
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1226
Iscritto il: giovedì 18 dicembre 2003, 19:40
Località: Hiroshima

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda leone510 » lunedì 27 aprile 2009, 14:44

Quindi l'immagine di Scarface con le scritte è solo una cosa italiana? Ovvero che non compare selezionando l'audio inglese (con scritte inglesi ovviamente)? :think
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6141
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda napoleone wilson » lunedì 27 aprile 2009, 15:03

j ha scritto:Tecnicamente sì.
Si tratta di una scena in cui i personaggi dicono una cosa ma ne pensano un'altra, che viene espressa argutamente dai sottotitoli. Volendo essere puristi e filologi il master originale dovrebbe contenere i sottotitoli stampati sul master in lingua inglese, ma non è così. Immagino in ogni caso la confusione se si volesse seguire l'intero film in italiano con i sottotitoli in italiano, o in qualsiasi altra lingua diversa dall'inglese: in quella scena se i sottotitoli "pensati" fossero presenti sul master, in qualsiasi altra lingua diversa dall'inglese i sottotitoli si ritroverebbero a coprire metà schermo, tra quelli già presenti, quelli che riportano quanto detto, e quelli che riportano quanto pensato.
Decidi tu se sorvolare o meno.[...]

Grazie della precisazione.
Penso che non sorvolerò, secondo me proprio la particolarità di questi sottotitoli, che non sono di mera e semplice traduzione ma una vera e propria "parte del film" che non potrebbe essere espressa altrimenti, li rende un tutt'uno col film. Poi figurati che a me darebbe già fastidio non ci fossero quelli di traduzione normali, tipo non so se ricordi la scena di I tre giorni del condor, dove sul lungofiume Il killer parla improvvisamente in un'altra lingua per sviare dei passanti.; tra l'altro i subs della pellicola in dvd poi risultano spesso abbastanza piccoli e poco invasivi (specie se era un film in scope), tipo quelli del condor se non ricordo male. :-21
Hai da fumare?
Immagine
Avatar utente
napoleone wilson
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1226
Iscritto il: giovedì 18 dicembre 2003, 19:40
Località: Hiroshima

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda j » lunedì 27 aprile 2009, 15:21

napoleone wilson ha scritto:Penso che non sorvolerò, secondo me proprio la particolarità di questi sottotitoli, che non sono di mera e semplice traduzione ma una vera e propria "parte del film" che non potrebbe essere espressa altrimenti, li rende un tutt'uno col film.

C'è da dire che quanto meno la MGM ha avuto l'accortezza di realizzare delle tracce di sottotitoli ad hoc con i soli sottotitoli per quella scena che si abbinano in automatico per ognuna delle tracce audio del film.

A questo punto il discorso si allarga anche a "Casinò" dove in una scena i protagonisti al telefono usano un linguaggio in codice che viene svelato attraverso i sottotitoli. Non ricordo se la Universal abbia fatto lo stesso lavoro della MGM, ma sono abbastanza sicuro di sì.


leone510 ha scritto:Quindi l'immagine di Scarface con le scritte è solo una cosa italiana? Ovvero che non compare selezionando l'audio inglese (con scritte inglesi ovviamente)?

Non ho capito cosa intendi.
In ogni caso sia nell'edizione Columbia che in quella Universal il master video è unico, niente seamless branching. Quindi nella prima le scritte compaiono sempre e in quella Universal mai, qualsiasi sia la traccia audio selezionata. Spero di averti chiarito le idee.
Avatar utente
j
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1194
Iscritto il: venerdì 5 dicembre 2003, 22:28

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda napoleone wilson » lunedì 27 aprile 2009, 17:44

j ha scritto:C'è da dire che quanto meno la MGM ha avuto l'accortezza di realizzare delle tracce di sottotitoli ad hoc con i soli sottotitoli per quella scena che si abbinano in automatico per ognuna delle tracce audio del film.

Però mi sembra il minimo, se non l'avessero fatto quella scena rischiava di venir completamente fraintesa.
j ha scritto:A questo punto il discorso si allarga anche a "Casinò" dove in una scena i protagonisti al telefono usano un linguaggio in codice che viene svelato attraverso i sottotitoli. Non ricordo se la Universal abbia fatto lo stesso lavoro della MGM, ma sono abbastanza sicuro di sì.

Ho la prima versione universal, quella un po' sfigata letterbox, uno di sti gg verifico. :-21
Hai da fumare?
Immagine
Avatar utente
napoleone wilson
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1226
Iscritto il: giovedì 18 dicembre 2003, 19:40
Località: Hiroshima

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda leone510 » lunedì 27 aprile 2009, 19:33

j ha scritto:
leone510 ha scritto:Quindi l'immagine di Scarface con le scritte è solo una cosa italiana? Ovvero che non compare selezionando l'audio inglese (con scritte inglesi ovviamente)?

Non ho capito cosa intendi.
In ogni caso sia nell'edizione Columbia che in quella Universal il master video è unico, niente seamless branching. Quindi nella prima le scritte compaiono sempre e in quella Universal mai, qualsiasi sia la traccia audio selezionata. Spero di averti chiarito le idee.


Chiarisco meglio:

Quelle scritte le ricordo benissimo nella prima edizione (nella special doppio disco le hanno tolte giusto?)!
Intendevo dire se selezionando l'audio inglese quelle scritte apparissero in inglese oppure niente scritte! :-21
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6141
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda j » lunedì 27 aprile 2009, 19:58

leone510 ha scritto:
j ha scritto:
leone510 ha scritto:Quindi l'immagine di Scarface con le scritte è solo una cosa italiana? Ovvero che non compare selezionando l'audio inglese (con scritte inglesi ovviamente)?

Non ho capito cosa intendi.
In ogni caso sia nell'edizione Columbia che in quella Universal il master video è unico, niente seamless branching. Quindi nella prima le scritte compaiono sempre e in quella Universal mai, qualsiasi sia la traccia audio selezionata. Spero di averti chiarito le idee.


Chiarisco meglio:

Quelle scritte le ricordo benissimo nella prima edizione (nella special doppio disco le hanno tolte giusto?)!
Intendevo dire se selezionando l'audio inglese quelle scritte apparissero in inglese oppure niente scritte! :-21


Adesso ho capito. Niente scritte neanche in quel caso.
Avatar utente
j
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1194
Iscritto il: venerdì 5 dicembre 2003, 22:28

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda napoleone wilson » mercoledì 29 aprile 2009, 16:12

5 new entries:
Pianeta Terra: anno zero (Mondo), master italiano.
[Nippon Chinbotsu, Toho '73. La vers. ita si basa sulla versione Usa del '75 (Tidal wave) tagliata di 61'. Master originale Toho mai uscito dal Giappone.]
Godzilla (Godzilla - Il re dei mostri) / Godzilla (Gojira) (Yamato / CecchiGori ed. 2dvd) master italiano
[anzichè quello originale modificato usa, versione rimontata e rigirata in parte nel 55 (con Raymond Burr) della versione jappo del 54].
Godzilla (Godzilla - Il re dei mostri) / Godzilla (Gojira) (Yamato / CecchiGori ed. 2dvd) riversamento dal master televisivo e/o Yamato inizio anni 90, su cui sono impressi su video elettronicamente gli stessi identici sottotitoli (ho controllato!); l'unico aspetto positivo è che sono curatissimi, e traducono anche tutti i titoli di testa, cosa mai rilevata nelle sottotitolazioni fatte per dvd di film jap-hk. (La versione orig. di Gojira non uscì da noi al cinema, l'anteprima fu su vhs yamato e trasmessa da Tele+. Il titolo tra parentesi "Godzilla - Il re dei mostri" è stato usato da Yamato, basandosi su quello usa "Godzilla, King of the monsters" per distinguerlo dall'originale, che da noi aveva lo stesso titolo pur essendo in realtà quello usa)
Il commissario Maigret (RHV) master francese [in tutto e per tutto, c'è la scena censurata, numerosi particolari ravvicinati scritti in francese, cartello FIN in coda etc.] su cui han giuntato i titoli dell'ed.italiana in testa come da tradizione RHV. Peraltro filologicamente non è del tutto una fesseria (avrei preferito gli altri pero!), i titoli ita sono quelli, fatti benissimo, originali della ediz. italiana Jolly Film - Roma che coprodusse il film insieme all' Intermundia Paris.
Il ritorno di Godzilla (DvdStorm + Stormovie), master italiano.
[Il Master Toho originale è stato riproposto da passworld-eagle.]
Ps x j e moderatori: in casi, come quest'ultimo, di dvd di cui poi dopo sono uscite altre edizioni "corrette", secondo voi è il caso di metterli in lista lo stesso?
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine
Ultima modifica di napoleone wilson il giovedì 30 aprile 2009, 11:29, modificato 2 volte in totale.
Hai da fumare?
Immagine
Avatar utente
napoleone wilson
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1226
Iscritto il: giovedì 18 dicembre 2003, 19:40
Località: Hiroshima

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda Invisible » giovedì 30 aprile 2009, 0:08

napoleone wilson ha scritto:Il ritorno di Godzilla (DvdStorm + Stormovie), master italiano.
[Il Master Toho originale è stato riproposto da passworld-eagle.]
Ps x j e moderatori: in casi, come quest'ultimo, di dvd di cui poi dopo sono uscite altre edizioni "corrette", secondo voi è il caso di metterli in lista lo stesso?


Io dico di sì. L'importante è segnalare l'edizione specifica, come hai fatto. Nel caso la nuova edizione corretta appartenga alla stessa casa editrice, metterai semplicemente "nuova edizione ecc."
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine Immagine Immagine Immagine

"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda j » giovedì 30 aprile 2009, 1:08

napoleone wilson ha scritto:Ps x j e moderatori: in casi, come quest'ultimo, di dvd di cui poi dopo sono uscite altre edizioni "corrette", secondo voi è il caso di metterli in lista lo stesso?


Assolutamente sì anche per me.
Avatar utente
j
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1194
Iscritto il: venerdì 5 dicembre 2003, 22:28

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda napoleone wilson » giovedì 30 aprile 2009, 11:23

Ciao, dove non specificato vuol dire che l'inserisco nella lista 1, quella dei master non orig.
Ovviamente son ben accette conferme o precisazioni di chiunque.
tasper72 ha scritto:AGGIUNGO QUALCHE TITOLO
part 2 (modificato)

scusa se qualche titolo e stato gia menzionato
sono aperto a chiarificazioni (specialmente su quelli spesso ritenuti (erroneamente) film italiani ma in realta produzioni multi-nazionali)

el espinzazo del diablo di del toro (mhv)
ok
DEUTSCHLAND IM HERBST / GERMANY IN AUTUMN di fassbibder (dolmen)
ok
tre passi nel delirio (pessimo master italiano e assenza di lingua originale per gli episodi in francese e inglese)
ok
the queen di frears (bim)
ok e confermato
le mepris di godard (solo il disco contenente la versione cinematografica italiana peraltro artisticamente vergonognosa)
non inserito: "Il disprezzo" lo considererei proprio come fosse un'altro film, un'apocrifa ed.italiana di Carlo Ponti (rimontato, tagliato, ri-musicato, con finale differente) da sempre disconosciuto da Godard, e di cui comunque non esisterebbe alcun master originale francese, perchè mai esistito in questa forma.
amores perros di inarritu (cde)
ok e confermato
grand hotel di goulding (prima edizione)
ok. L'edizione a cui ti riferisci è questa? E' della Klf ed è l'unica che ho trovato oltre alla warner corretta.
Immagine
mr and mrs bridge di ivory (cghv)
ok
mona lisa di jordan
ok. E' questa della storm od un'altra più vecchia?
Immagine

2046 di kar-wai
già in l.
---
house of fools di konchalovsky
ok
phapsody in august di kurosawa (solo per i crediti iniziali, il resto e' lottimo master modern entertainment restaurato nel 2001)
ok. Secondo te i titoli sono "aggiunti digitalmente" o dell'ed. cinematografica ita?
the 7 samurai di kurosawa (crediti iniziali nella versione directors cut e intero film nel secondo disco della versione cinematografica italiana)
già in l.
brokeback mountain di ang lee (bim come sempre si diverte a modificare digitalmente alcuni elementi dei master esteri nei suoi dvd)
per ora non inserito - puoi specificare?
last, caution sempre di lee (e sempre la bim)
per ora non inserito - stesso discorso del precedente?
eva di loosey (differenze qualitative di pellicola utilizzata in confronto con quella studio canal francese)
non inserito ti riferisci solo alla qualità, giusto?
farhenheit 9/11di moore (bim)
ok
the magdalene sisters di mullan (medusa)
ok
irreversible di noe (bim, cambiano solo i crediti)
ok
i racconti di canterbury (eagle pictures, master italiano e lingua originale inglese ommesa)
ok. [EDIT: Non inserito]- qui si entra di nuovo in temi controversi. Fino a prova contraria lo inserisco per le probabili titolazioni orig. inglesi, visto che fu presentato a berlino nella sua vers. integrale ed era prodotto anche dalla UA. [riguardo all'audio, che pur non interessa ai fini della lista: http://www.cinemapassion.com/covers_temp/covers3/Les_contes_de_Canterbury-13341809112006.jpg qui viene considerato l'italiano la lingua originale e l'inglese la lingua ufficiale, http://www.dvdtimes.co.uk/content.php?contentid=70506 e qui scrivono che in realtà entrambe le verisioni hanno pari dignità.]
---
salo e le 120.... di pasolini (lingua originale francese assente....pasolini pur usando sempre la post sincronizzazione ha sempre dichiarato il francese come ligua originale del film)
non inserito - Al di là della lingua, dalla comparazione dei vari criterion, bfi, gaumont etc. fatta da dvdbeaver sembra che la titolazione considerata più corretta sia l'italiana (ci sono tutti i captures del titolo). Solo bfi inserisce la titolaz. inglese dando però la possibilità anche dell'italiana.http://www.dvdbeaver.com/film/dvdcompare/salo.htm
jour de fete di tati (solo la b/w versione italiana, san paolo audiovisivi)
ok. Intendi anche titoli italiani giusto? (La b/n girava anche all'estero prima, secondo imdb, del restauro del neg. a colori del '95).http://www.dvdbeaver.com/film/DVDCompare2/jourdefete.htm
dancer in the dark di von triers (eagle pictures)
ok. Sai per caso se ha il master ita anche questa della 30 holding?
Immagine
---
trolosa di liv ullman (san paolo audiovisivi)
ok x L'infedele
atalante di vigo (solo la versione italiana sul secondo disco)
non inserito. essendoci comunque anche la v.o. lo considererei al pari di un sameless branching.
the damned/la caduta degli dei di visconti (istituto luce, nessuno mi venga a dire che l'originale e' italiano....mordooooo)
ok.- [EDIT: Non inserito] http://www.dvdrama.com/fiche.php?4536&mode=menu Confermato che la titolazione corretta sembrerebbe quella ing., usata anche nel dvd francese. Per fortuna niente morsi... :lollol
---
senso di visconti (molti dubbi su questo visto che non si conosce per lesatteza neanche il formato originale, vicino al 1.66 per la dolmen, 1.37 invece per le edizioni estere)
non inserito
callas forever di zeffirelli (medusa)
ok. intendi titoli in ita giusto?
tea with mussolini sempre zeffirelli e sempre pasticciona medusa
ok. intendi titoli in ita giusto?
:-21
Ultima modifica di napoleone wilson il sabato 2 maggio 2009, 22:58, modificato 4 volte in totale.
Hai da fumare?
Immagine
Avatar utente
napoleone wilson
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1226
Iscritto il: giovedì 18 dicembre 2003, 19:40
Località: Hiroshima

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda napoleone wilson » venerdì 1 maggio 2009, 14:38

napoleone wilson ha scritto:
j ha scritto:Un piccolo dilemma: PROFESSIONE: REPORTER a differenza della
controparte americana, ha la sequenza dei titoli di testa e di coda in
italiano (da notare la notevole differenza di qualità tra le sequenze
dei titoli e il resto del film, segno che si tratta di sequenze
provenienti da altro master). Filologicamente come considerare questa
operazione, visto che il film è (IMDb alla mano) una coproduzione
italo-francese-spagnola, ma girata in lingua inglese?

Su dvdbeaver (http://www.dvdbeaver.com/film/DVDReview ... senger.htm)
lo danno come produzione a 4 con anche gli Usa, ed il titolo di testa
dell'edizione è in inglese.
Secondo me è uno di quei casi di produzioni un po' apolidi o
"bastarde", dove la copia master veniva già fatta coi titoli inglesi (o
francesi) per il mercato internazionale (o i festival)... oppure magari
lasciata "internazionale" priva di titoli (che poi i singoli
distributori ci avrebbero aggiunto) comunque è difficile da dirsi...
certo è che comunque stiano le cose nel dvd che citi han fatto una
porcata, aggiungendo i titoli da un'altra versione. Boh, per ora lo
lascio in sospeso...

http://www.dvdbeaver.com/film/DVDReviews15/passenger.htm
http://www.dvdrama.com/fiche.php?6745&mode=menu
Le titolazioni originali sembrerebbero quelle o internazionali inglesi o quelle francesi.
Lo metterei nelle alterazioni digitali, come master orig. a cui han giuntato in fase di authoring i titoli dell'ed. italiana.
ps Ti ricordi, come ulteriore conferma, se a parte testa e coda il resto è tutto in inglese e/o francese (particolari o scritte)? :-21

x giuphish
Ho visto per caso nel topic puntozero viewtopic.php?f=9&t=28839&hilit=uomini+sulla+luna&start=25 che parlavi di La seconda moglie come di un master ita. Lo inserisco. :-21
Ultima modifica di napoleone wilson il venerdì 1 maggio 2009, 21:20, modificato 1 volta in totale.
Hai da fumare?
Immagine
Avatar utente
napoleone wilson
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1226
Iscritto il: giovedì 18 dicembre 2003, 19:40
Località: Hiroshima

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda j » venerdì 1 maggio 2009, 15:22

napoleone wilson ha scritto:Le titolazioni originali sembrerebbero quelle o internazionali inglesi o quelle francesi.
Lo metterei nelle alterazioni digitali, come master orig. a cui han giuntato in fase di authoring i titoli dell'ed. italiana.
ps Ti ricordi, come ulteriore conferma, se a parte testa e coda il resto è tutto in inglese e/o francese (particolari o scritte)? :-21


Io in tutti questi casi di film apolidi chiuderei un occhio perché è impossibile stabilire con esattezza quale sia la versione originale dei titoli, vista la loro natura intrinecamente ibrida di coproduzioni internazionali.
Di Antonioni l'unico film americano al 100% è "Zabriskie Point": "Blowup" è inglese, e "Professione: Reporter" è "internazionale, nel senso che è europeo ma con finanziamenti americani, quanto meno di acquisizione dei diritti di distribuzione in fase di produzione (un po' come nel caso dei film di Leone, che per quanto italiani e/o europei erano comunque finanziati in parte anche da UA e/o Paramount). "La caduta degli dei" mi sembra un caso analogo: IMDb riporta che la produzione è Italia/Germania occidentale: la Warner sembrerebbe subentrata solo successivamente, in fase di distribuzione. (Sono pronto ad essere morso.)

In definitiva io li lascerei tutti fuori lista, vista la loro natura intrinsecamente ibrida, anche nella traccia audio ufficiale (anche qui del caso Leone si discusse a lungo sul forum, e non solo per ciò che riguarda il famigerato caso di "C'era una volta in America").
Ritornando a "Professione: Reporter" per quanto sia innegabile che i titoli di testa e di coda provenano da altro master rispetto a tutto il resto del film, io non lo inserirei in lista in vrtù del ragionamento fatto finore (per quanto si tratti di una manipolazione che la Sony ha fatto al suo stesso master solo per l'uscita italiana - secondo me in buona fede e con un occhio di riguardo proprio per il nostro paese).
Avatar utente
j
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1194
Iscritto il: venerdì 5 dicembre 2003, 22:28

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda j » venerdì 1 maggio 2009, 15:31

Io e Annie (MGM/20th C.Fox) sottotit. originali di una scena assenti


In questo come negli altri casi simili (The Aviator, Scarface) io specificherei che non sono assenti, ma sostituiti da traccia sottotitoli ad hoc: nei termini sopra riportati si direbbero assenti tout-court, e la cosa potrebbe generare confusione.
Avatar utente
j
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1194
Iscritto il: venerdì 5 dicembre 2003, 22:28

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda napoleone wilson » venerdì 1 maggio 2009, 16:49

j ha scritto:
Io e Annie (MGM/20th C.Fox) sottotit. originali di una scena assenti

In questo come negli altri casi simili (The Aviator, Scarface) io specificherei che non sono assenti, ma sostituiti da traccia sottotitoli ad hoc: nei termini sopra riportati si direbbero assenti tout-court, e la cosa potrebbe generare confusione.

ok.
j ha scritto:Io in tutti questi casi di film apolidi chiuderei un occhio perché è impossibile stabilire con esattezza quale sia la versione originale dei titoli, vista la loro natura intrinecamente ibrida di coproduzioni internazionali.
Di Antonioni l'unico film americano al 100% è "Zabriskie Point": "Blowup" è inglese, e "Professione: Reporter" è "internazionale, nel senso che è europeo ma con finanziamenti americani, quanto meno di acquisizione dei diritti di distribuzione in fase di produzione (un po' come nel caso dei film di Leone, che per quanto italiani e/o europei erano comunque finanziati in parte anche da UA e/o Paramount). "La caduta degli dei" mi sembra un caso analogo: IMDb riporta che la produzione è Italia/Germania occidentale: la Warner sembrerebbe subentrata solo successivamente, in fase di distribuzione. (Sono pronto ad essere morso.)

In definitiva io li lascerei tutti fuori lista, vista la loro natura intrinsecamente ibrida, anche nella traccia audio ufficiale (anche qui del caso Leone si discusse a lungo sul forum, e non solo per ciò che riguarda il famigerato caso di "C'era una volta in America").
Ritornando a "Professione: Reporter" per quanto sia innegabile che i titoli di testa e di coda provenano da altro master rispetto a tutto il resto del film, io non lo inserirei in lista in vrtù del ragionamento fatto finore (per quanto si tratti di una manipolazione che la Sony ha fatto al suo stesso master solo per l'uscita italiana - secondo me in buona fede e con un occhio di riguardo proprio per il nostro paese).

Però è anche vero che facendo comparazioni con edizioni di riferimento, maniacali nel reperimento di materiali originali e filologicamente corretti, quali criterion (v. miei links sopra) o altre, ce ne si può fare un'idea abbastanza veritiera. Fermo restando che sono molto indeciso, io però sarei più per tenerli fino a indizi contrari (prove, come dici tu, forse non si avranno mai), nulla vieta di levarli successivamente.

Non so, io fossi in te ci penserei ancora un po', levarli tutti in blocco mi pare esagerato, sarei più per discutere sui casi singoli; in fondo è anche bello inoltrarsi nei meandri pieni di contraddizioni e incertezze della genesi di queste "strane" produzioni.

scusami j, forse sto delirando, magari dico ciò solo perchè mi diverto a far ricerche a zonzo per il web... :lollol

Su Professione reporter, non son tanto d'accordo, nel senso che allora andrebbero riviste anche le co-prod. ita/fra, visto che le "aggiunte" di RHV sono mosse dallo stesso spirito della Sony, dare cioè dignità alla versione del paese coproduttore, e fatte comunque benissimo (a differenza di sony che se ho capito bene, ha usato una "copiaccia" per metterci i titoli). Per quanto effettivamente le coprod. ita/fra fossero molto più strutturate e precise dei casi apolidi di cui sopra.

x j: EDIT: Basta seghe... ci ho ripensato, credo tu abbia ragione, in mancanza di prove certe (imdb sarà ache non infallibile, ma comunque è il database più vasto e frequentato del web) meglio tagliarli se no si rischia di non venirne più fuori, e non è il caso che tutte le volte ci si faccia venire il mal di testa.
Ricapitolando:
cancello Professione:reporter, La caduta degli dei, I racconti di Canterbury.
Lascio: Tre passi nel delirio (imdb lo titola francese), tè con mussolini (imdb lo titola ing), callas forever (il titolo è uguale in entrambe le ediz., ma a naso direi caso uguale a te con mussolini)
spero di non dimenticare nulla... gli altri di berltolucci, cavani, li avevamo già risolti a suo tempo.
:-21

ps
Il tutto tralasciando le traccie audio (di cui non ci occupiamo in lista e che non sempre vanno a braccetto con le titolazioni), che avevo riportato solo perchè preso dalla foga delle ricerche, e perchè mi ci aveva portato tasper in alcune sue segnalazioni.
:-21
Hai da fumare?
Immagine
Avatar utente
napoleone wilson
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1226
Iscritto il: giovedì 18 dicembre 2003, 19:40
Località: Hiroshima

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda Barbazza » sabato 2 maggio 2009, 14:25

J e napoleone wilson discutono amabilmente del master video di Professione Reporter :lollol

Immagine

Io in tutti questi casi di film apolidi chiuderei un occhio perché è impossibile stabilire con esattezza quale sia la versione originale dei titoli, vista la loro natura intrinecamente ibrida di coproduzioni internazionali.


Sono d'accordo: probabilmente in certi casi non esiste neanche una sola titolazione originale. Ad esempio su molti film italiani (coproduzioni) che sono stati citati non mi pare giusto mettere di default la titolazione non italiana come corretta.

Un'aggiuntina: Eva di Losey ha subito un destino simile a quello del Disprezzo di Godard. Pronto per essere presentato a Venezia '62 (probabilmente con titoli italiani ;) ) , viene ritirato all'ultimo momento dai produttori, tagliato di un'ora con il cambio della colonna sonora e presentato in Francia poco dopo: ad oggi la versione integrale e' considerata persa.
Say, where did I see this guy?
In Red River?
Or A Place in the Sun?
Maybe the Misfits?
Or From Here to Eternity?


Saluti, B.
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5790
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Re: Master non originali o con titolazioni alterate digitalmente

Messaggioda leone510 » sabato 2 maggio 2009, 15:47

A proposito de "Il disprezzo", in quel caso come vi siete comportati? Io non lo inserirei in quella lista dato che il dvd presenta anche la versione originale "corretta", poi fate voi, è giusto per capire come devo comportarmi in caso si ripeta una cosa simile! :-21
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6141
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

PrecedenteProssimo

Torna a DVD mercato italiano

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite