[Pietre miliari] The Velvet Underground & Nico

Per parlare di musica e di DVD audio.

Moderatori: giuphish, darkglobe, MelvinUdall

[Pietre miliari] The Velvet Underground & Nico

Messaggioda PiccoloPrincipe » mercoledì 6 agosto 2008, 16:37

Immagine

Andy Warhol è oggettivamente un personaggio geniale: è colui , innanzitutto, che ha reso artistici oggetti apparentemente stupidi e davanti ai nostri occhi tutti i giorni come una bottiglia di Coca Cola o una lattina di zuppa di pomodoro; oggi verrebbe da dire ‘ e che ci vuole?’ , nulla verrebbe da rispondere, soprattutto se qualcuno, in questo caso Warhol, ha osato farlo per primo. Warhol è stato anche un mecenate e la sua Factory ha ospitato artisti e pseudo artisti di tutti i tipi, fino a sbandati (sbandate nello specifico) che hanno finito per puntargli una pistola addosso e premere il grilletto. Tra i suoi protetti c’erano alcuni genialoidi della musica rock di tutti i tempi riuniti sotto la sigla The Velvet Underground più un’attricetta algida e teutonica , Nico Paffgen, dal destino maledetto che resala una sopravvissuta ad una vita di eccessi se la porterà via per una banale caduta dalla bicicletta sotto il sole cocente di Ibiza. Il disco omonimo ci si presenta con l’opera d’arte nell’opera d’arte, una banana adesiva ‘da sbucciare lentamente per vedere cosa c’è’ su una copertina candida firmata dall’Artista,ma soprattutto, cosa che ci interessa di più , dal carillon più celebre della storia del rock e dalla ninnananna reediana riverberata ed effeminata, di Sunday Morning. Qualsiasi buona intenzione è però spazzata via dalla successiva, ripetitiva fino alla nausea , ossessiva Waiting for the man (davvero non riesco a contare il numero delle band che hanno scopiazzato questa canzone) che si tuffa nella delicatezza di Femme Fatale e nella sognante voce , la più dolce che una giunonica bionda teutonica che sembra uscita da un film di Fellini (ops! Ma ci è uscita veramente…) possa sussurrare poi declamare solenne, contrastata da un coro quasi spastico e stonato. Poi è l’Apocalisse: il poker d’assi Venus in Furs (per orgia di chitarre e percussioni e lamento del violino elettrico di Cale , altro super genio, i Sonic Youth prendono appunti), Run Run Run (blues abrasivo da stradaccia, i Rolling Stones prendono appunti) , All Tomorrow’s Parties (con la soave Nico stavolta spettrale nei panni della figlia di qualche dio sceso dal Walhalla ad ammonire l’umanità dentro un tappeto sonoro tra lo scampanellare natalizio e la dissonanza più cupa e becera, i futuri dark prendono appunti), Heroin (delicati arpeggi, cupa stasi da tragedia imminente, accelerazioni tribali, orgiastiche, deliranti, uno dei capolavori del rock tutto, tutti i futuri rocker prendono appunti). Dopo questa clamorosa successioni di capolavori l’album potrebbe anche finire qui , già eletto migliore album rock di tutti i tempi , anche a venire, ma la belva non ha la minima pietà per la sua preda: There she goes again è il brano orecchiabile perfetto, il singolo da classifica che strizza l’occhio alle programmazioni radiofoniche, nel posto giusto al momento giusto (i REM prendono appunti e infatti la ‘covereranno’) , al che Nico ritorna la dea del canto , madre protettiva che ci accoglie e difende nel suo grembo generoso con l’altra ninnananna di I’ll be your mirror, prima di sparire dalla scena lasciandoci nel più disperato anfratto di girone infernale che si possa immaginare. The Black Angel’s Death Song è proprio quello che dice il titolo , condita da dissonanze di viola elettrica e dal parlato di Reed , European Son è puramente free-jazz senza jazz, free-rock? Questo è l’unico disco della storia del rock a cui mi sento di dare 10. Fra cento, duecento anni, forse sarà considerato musica classica. Già, per me , lo è.
Realizzare film comici è un lavoro serio (Buster Keaton)
Avatar utente
PiccoloPrincipe
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 402
Iscritto il: domenica 3 aprile 2005, 8:53
Località: Catania

Messaggioda Dick Laurent » mercoledì 6 agosto 2008, 20:34

Bella iniziativa, appena avrò un po' di tempo per scrivere ed ordinare i pensieri (forse è meglio vice versa :-) ) comincio anche io...tanto lo sapete tutti con cosa comincio :-3

Sul disco ti devo quotare, l'ho risentito oggi, proprio dopo averne riparlato con te, ed è effettivamente un capolavoro, tutto è perfetto con il valore aggiunto della viola elettrica di Cale, usata in modo geniale per creare un'atmosfera assolutamente unica. Forse la conclusiva European Son è troppo lunga, squilibrata...ma è l'unico difettuccio che mi sento di addossargli :-3
[font=Lucida Console]AXX° n N[/font]

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine Immagine
Avatar utente
Dick Laurent
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 2495
Iscritto il: martedì 20 marzo 2007, 17:00
Località: Mulholland drive...

Messaggioda PiccoloPrincipe » mercoledì 6 agosto 2008, 23:37

Dick Laurent ha scritto:Bella iniziativa, appena avrò un po' di tempo per scrivere ed ordinare i pensieri (forse è meglio vice versa :-) ) comincio anche io...tanto lo sapete tutti con cosa comincio :-3

Sul disco ti devo quotare, l'ho risentito oggi, proprio dopo averne riparlato con te, ed è effettivamente un capolavoro, tutto è perfetto con il valore aggiunto della viola elettrica di Cale, usata in modo geniale per creare un'atmosfera assolutamente unica. Forse la conclusiva European Son è troppo lunga, squilibrata...ma è l'unico difettuccio che mi sento di addossargli :-3


Sono contento che l'idea ti piaccia! certo, non aggiungiamo nulla al web , però è un modo di condividere con gli altri quei dischi che ci hanno dato delle emozioni uniche. Io spero che aderiranno in tanti, molti di più di quelli che hanno aperto i topic sui gruppi. Riguardo a European Son ti quoto, ma forse è proprio qualche piccola imperfezione a farci apprezzare ancora di più un'opera d'arte

:-9
Realizzare film comici è un lavoro serio (Buster Keaton)
Avatar utente
PiccoloPrincipe
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 402
Iscritto il: domenica 3 aprile 2005, 8:53
Località: Catania


Torna a Musica: DVD e non solo...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron