Roger WATERS vs David GILMOUR

Per parlare di musica e di DVD audio.

Moderatori: giuphish, darkglobe, MelvinUdall

Roger WATERS vs David GILMOUR

Gilmour
7
70%
Waters
3
30%
 
Voti totali : 10

Roger WATERS vs David GILMOUR

Messaggioda akirafudo » martedì 10 luglio 2007, 11:38

Come da oggetto...chi e' stata secondo voi la parte imprescindibile dei FLOYD.
Mi e' capitato di vedere il Live Earth e sentire Roger Waters cantare Antother Brick...e come tutte le volte in cui
ho visto/sentito cimentarsi il buon vecchio Roger in pezzi dei Floyd..avevo la sensazione che qualcosa mancasse..
cosa che nn noto invece sentendo lo zione David intonare i classici pezzi.
Ora non voglio sapere chi e' piu' bravo o chi e' piu' scemo..
la mia idea e' che la loro unione abbia reso i Floyd enormi e la mancanza di uno o dell'altro nella storia
avrebbe dimnuito a prescindere la grandezza della band, ma che cmq
nel corso degli anni e degli avvenimenti si sia avuto la conferma che cmq sotto il piano strettamente musicale
David era/e' capace di ricproporre cio che avevano fatto..ma di non essere in grado di poterlo ricreare
cioe' di fare qualcosa di nuovo paragonale a cio' che era stato fatto
"Meglio Bruciarsi che Spegnersi Lentamente" Kurt Donald Cobain

"Ohi che vita sopraffina quando c'e' in giro qualche bianca mutandina" Gigi La Trottola (Dash Kappei)
Immagine
Avatar utente
akirafudo
Utente
Utente
 
Messaggi: 768
Iscritto il: mercoledì 25 agosto 2004, 13:56

Messaggioda livser » martedì 10 luglio 2007, 12:11

Voto anch'io Glimour, perchè oltre ad aver cantato almeno la metà dei brani della loro storia, la sua chitarra E' i Pink Floyd.
:-21
Avatar utente
livser
Utente
Utente
 
Messaggi: 715
Iscritto il: mercoledì 27 novembre 2002, 15:55
Località: Brianza

Messaggioda vegeta85 » martedì 10 luglio 2007, 13:26

Syd Barrett
Ultima modifica di vegeta85 il martedì 10 luglio 2007, 13:28, modificato 1 volta in totale.
I could live without so much
I can die without a clue
Sun keeps risin' in the west
I keep on wakin' fully confused
Avatar utente
vegeta85
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 16920
Iscritto il: sabato 18 gennaio 2003, 15:30
Località: Ferrara

Messaggioda GeminiAle » martedì 10 luglio 2007, 13:27

Gilmour tutta la vita!
Mio chitarrista prferito... adoro visceralmente il suo modo di pennare.....
Waters invece... non mi ha mai "catturato" come David... aveva il "genio" senz'altro.... ma è David l'anima dei PF.
Secondo me almeno di sicuro.
Ci si vede in giro.... Z-Lamps! Immagine
GeminiAle
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5396
Iscritto il: mercoledì 9 ottobre 2002, 0:18
Località: Modena

Messaggioda Pizzo » martedì 10 luglio 2007, 14:19

Syd Barrett...

....non ci sarebbero neanche i Pink Floyd senza di lui ;)

Poi - dopo - ovviamente Gilmour, perchè per gli estimatori della prima ora da The Wall in poi è iniziato l'inesorabile calo :-9
IL MERCATINO DI PIZZO
----------

Clicca sul bannerino x vedere la mia collezione
Immagine Immagine
Avatar utente
Pizzo
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4446
Iscritto il: domenica 19 ottobre 2003, 19:21
Località: Near Nowhere

Messaggioda Galbo » martedì 10 luglio 2007, 14:39

Gilmour è un grande chitarrista ma è indubbio che Waters (dopo Barrett) sia stata la vera anima dei PF
Avatar utente
Galbo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 9963
Iscritto il: lunedì 1 dicembre 2003, 11:44
Località: Reggio Calabria

Messaggioda GeminiAle » martedì 10 luglio 2007, 17:07

Galbo ha scritto:Gilmour è un grande chitarrista ma è indubbio che Waters (dopo Barrett) sia stata la vera anima dei PF


Invece secondo me no... è proprio il contrario: come mi conferma il discorso nel post di apertura di Akira... ai miei occhi la genialità era di Waters... ma l'anima è di Gilmour, che infatti riproponendo i pezzi anche dopo la separazione è quello dei due più vicino o incline al "marchio di fabbrica"...


Non sono affatto d'accordo neanche con Pizzo che mette un limite a The Wall dopodichè inzia il calo.....
Per me "Momentary Lapse a Reason" è un capolavoro (forse il mio preferito) tanto quanto "Dark Side of the Moon" e "The Wall"...
Vabè son gusti.
Ci si vede in giro.... Z-Lamps! Immagine
GeminiAle
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5396
Iscritto il: mercoledì 9 ottobre 2002, 0:18
Località: Modena

Messaggioda floyd » martedì 10 luglio 2007, 18:56

Voto Gilmour

Waters è stato la "mente" e Gilmour il "braccio" che traduceva in musica gli incubi di Roger

In merito a Barrett, la leggenda narra che sia stato proprio Gilmour ad insegnargli a suonare la chitarra mentre facevano i vagabondi tra Inghilterra e Francia; poi Barrett ( il cui vero nome è Roger Keith e non Syd...) conobbe Waters e... :)




:-9
Avatar utente
floyd
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2504
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2005, 20:51
Località: N 45°37' / E 13°49'

Messaggioda Gizmo » martedì 10 luglio 2007, 19:58

floyd ha scritto:Voto Gilmour

Waters è stato la "mente" e Gilmour il "braccio" che traduceva in musica gli incubi di Roger

In merito a Barrett, la leggenda narra che sia stato proprio Gilmour ad insegnargli a suonare la chitarra mentre facevano i vagabondi tra Inghilterra e Francia; poi Barrett ( il cui vero nome è Roger Keith e non Syd...) conobbe Waters e... :)




:-9


:riverisco
Mi hanno detto "se non nascevi ti inventava Walt Disney"
Avatar utente
Gizmo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 3455
Iscritto il: mercoledì 16 febbraio 2005, 15:43
Località: Brescia

Messaggioda Galbo » martedì 10 luglio 2007, 20:59

GeminiAle ha scritto:
Non sono affatto d'accordo neanche con Pizzo che mette un limite a The Wall dopodichè inzia il calo.....
Per me "Momentary Lapse a Reason" è un capolavoro (forse il mio preferito) tanto quanto "Dark Side of the Moon" e "The Wall"...
Vabè son gusti.


:-28
Avatar utente
Galbo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 9963
Iscritto il: lunedì 1 dicembre 2003, 11:44
Località: Reggio Calabria

Messaggioda akirafudo » mercoledì 11 luglio 2007, 8:48

In merito a Barrett, la leggenda narra che sia stato proprio Gilmour ad insegnargli a suonare la chitarra mentre facevano i vagabondi tra Inghilterra e Francia


...no no nn e' una leggenda...ho letto la biografia scritta di proprio pugno (molto divertente ...classico english stile...) di Mason (il baffone batterista..)
e anche lui dice che le prime lezioni di chitarra le diede David a Syd...e che David suonava nel loro paese con il sassofonista storico dei Floyd..Dick Perry

inoltre nn reputo The Wall.. minimamente paragonabile a Dark Side , Animals e Wish You Wre Here.. i miei gusti mi portano a nn apprezzare the wall..
troppo autobiografico...troppo...WATERS e si comincia a sentire la "mancanza" del lavoro d'insieme.. infatti in the wall c'era stato gia' l'accantonamento di WriGHT..
Poi richiamato per i concerti...
"Meglio Bruciarsi che Spegnersi Lentamente" Kurt Donald Cobain

"Ohi che vita sopraffina quando c'e' in giro qualche bianca mutandina" Gigi La Trottola (Dash Kappei)
Immagine
Avatar utente
akirafudo
Utente
Utente
 
Messaggi: 768
Iscritto il: mercoledì 25 agosto 2004, 13:56

Messaggioda lorbull » mercoledì 11 luglio 2007, 14:50

Gilmour
Immagine
Avatar utente
lorbull
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6048
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2005, 1:03
Località: Trieste


Torna a Musica: DVD e non solo...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite