[Autori] [Letteratura americana] Cormac McCarthy

Lo spazio per gli appassionati della lettura: romanzi e libri che hanno fatto storia, le nuove uscite e quelli che hanno ispirato il cinema.

Moderatori: giuphish, darkglobe, rmontaruli

[Autori] [Letteratura americana] Cormac McCarthy

Messaggioda Countermanda » venerdì 26 ottobre 2007, 16:46

2007

La strada
McCarthy Cormac, Einaudi


2006

Cavalli selvaggi
McCarthy Cormac, Einaudi

Non è un paese per vecchi
McCarthy Cormac, Einaudi


2002

Il guardiano del frutteto
McCarthy Cormac, Einaudi


2000

Figlio di Dio
McCarthy Cormac, Einaudi


1999

Città della pianura
McCarthy Cormac, Einaudi


1997

Il buio fuori
McCarthy Cormac, Einaudi


1996

Meridiano di sangue
McCarthy Cormac, Einaudi


1995

Oltre il confine
McCarthy Cormac, Einaudi


Autore considerato tra i migliori della letteratura americana contemporanea. Dal suo romanzo Non è un paese per vecchi i fratelli Coen hanno appena tratto un film.
Nel 2007 ha vinto il premio Pulitzer 2007 per il romanzo The Road nel quale racconta la lotta di un padre e di un figlio per sopravvivere dopo una catastrofe apocalittica.

Io ho letto:
Cavalli selvaggi e Oltre il confine che rappresentano due romanzi di una trilogia della frontiera ambientati un un periodo ampio che definisce la conclusione dell'epopea west. I personaggi di questa trilogia attraversano il confine con il Messico alla ricerca di quello stile di vita che viveano i loro nonni: cowboys.
Non ho presente quale sia il terzo.

Ho letto anche non è un paese per vecchi ambientato ai giorni nostri ma sempre a ridosso del confine messicano.
Li consiglio tutti e tre.

Ha una caratteristica particolare: i dialoghi non sono evidenziati da virgolette e interpunzione e questo può rendere leggermente ostica la lettura ma una volta fattoci l'occhio scorre via che è un piacere, inoltre non traduce le frasi dallo spagnolo.

:-21
Avatar utente
Countermanda
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 12875
Iscritto il: domenica 4 dicembre 2005, 17:21
Località: Treviso

Re: [Autori] [Letteratura americana] Cormack McCarthy

Messaggioda Invisible » venerdì 26 ottobre 2007, 16:50

Countermanda ha scritto:Io ho letto:
Cavalli selvaggi e Oltre il confine che rappresentano due romanzi di una trilogia della frontiera ambientati un un periodo ampio che definisce la conclusione dell'epopea west. I personaggi di questa trilogia attraversano il confine con il Messico alla ricerca di quello stile di vita che viveano i loro nonni: cowboys.
Non ho presente quale sia il terzo.


Il terzo dovrebbe essere Città della pianura.
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine
"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"

Immagine THE CINEPUZZLE
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13891
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggioda Countermanda » sabato 24 novembre 2007, 16:59

Ho appena terminato la lettura di Cavalli selvaggi.
C'è una malinconia di fondo, una crudezza e per certi versi un pragmatismo sconcertanti nelle storie di MacCarthy.
La lettura non è sempre scorrevole a causa del continuo inserimento di frasi, parole o dialoghi interi in spagnolo non tradotto ma la storia è coinvolgente.
Due sedicenni partono, nei primi anni '40 alla ricerca di una vita da far west che l'America non conosce più se non ne iracconti dei vecchi.
dal Texas si dirigono verso il Messico dove vivranno una serie di avvenutre che non solo li faranno crescere ma che li renderanno anche criminali, pur ingiustamente accusati.
Il dialogo tra John Grady, il protagonista, e la zia della sua amata ricorda, per certi aspetti, il lungo monologo del Principe di Salina nel Gattopardo con Chevalley di Monterzuolo, un dialogo fondamentale per comprendere la situazione politica e sociale della Sicilia allora e del Messico in quest'ultimo romanzo.
Altamente consigliato, dei tre che ho letto il migliore...sono curioso, però, di vedere cosa hanno tirato fuori i fratelli Coen da "non è un paese per vecchi".

:-21
Avatar utente
Countermanda
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 12875
Iscritto il: domenica 4 dicembre 2005, 17:21
Località: Treviso

Messaggioda Machina » sabato 24 novembre 2007, 20:21

Sto per finire anch'io Cavalli selvaggi ed è stata una piacevolissima sorpresa. Consigliato ;)
[align=center]Immagine[/align]
Avatar utente
Machina
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5584
Iscritto il: mercoledì 11 agosto 2004, 4:36

Messaggioda Barbazza » sabato 24 novembre 2007, 21:14

Da Cavalli Selvaggi e' stato tratto un insipida polpettina denominata Passione Ribelle, con Matt Damon e Penelope Cruz addirittura al di sotto dei loro standard tutt'altro che esaltanti.
Sconsigliato ;)
Say, where did I see this guy?
In Red River?
Or A Place in the Sun?
Maybe the Misfits?
Or From Here to Eternity?


Saluti, B.
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5788
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggioda Machina » domenica 25 novembre 2007, 1:50

Questa non la sapevo. Ma dato il tuo giudizio non credo che lo recupererò molto presto ;) Ho guardato un po' in giro, il titolo è Passione ribelle? EDIT Lo avevi già scritto tu :-28 Mi pare di capire che si sia insistito sulla storia d'amore...
[align=center]Immagine[/align]
Avatar utente
Machina
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5584
Iscritto il: mercoledì 11 agosto 2004, 4:36

Messaggioda Countermanda » lunedì 26 novembre 2007, 9:21

Beh di certo non lo recupererò mai!

Non credevo avessero fatto un film da questo romanzo. A parte questo e quello dei Coen quali altri suoi romanzi sono stati trasposti?

:-21
Avatar utente
Countermanda
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 12875
Iscritto il: domenica 4 dicembre 2005, 17:21
Località: Treviso

Messaggioda Machina » domenica 2 dicembre 2007, 22:53

forse il nome dell'autore nel titolo va corretto. Sul mio libro infatti è scritto Cormac McCarthy :-21
[align=center]Immagine[/align]
Avatar utente
Machina
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5584
Iscritto il: mercoledì 11 agosto 2004, 4:36

Messaggioda Invisible » lunedì 3 dicembre 2007, 1:50

Giusto. Non ci avevo fatto caso... ;)

Count... :sbang :-)
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine
"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"

Immagine THE CINEPUZZLE
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13891
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggioda Machina » lunedì 3 dicembre 2007, 2:04

A parte questo e quello dei Coen quali altri suoi romanzi sono stati trasposti?

A giudicare dal trailer, trovo molti elementi (ma si parla solo di elementi, tra l'altro comuni ad un immaginario, non certo di trasposizioni) in Into the wild, il nuovo film di Penn.
[align=center]Immagine[/align]
Avatar utente
Machina
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5584
Iscritto il: mercoledì 11 agosto 2004, 4:36

Messaggioda Countermanda » domenica 13 gennaio 2008, 11:09

Ho appena terminato Non è un paese per vecchi di Cormack McCarthy, il prossimo film dei fratelli Coen...a parte il fatto che McCarthy scrive i dialoghi senza la minima punteggiatura e a parte il fatto che la storia non ha un vero e proprio finale, o perlomeno non un finale che io abbia apprezzato...beh che dire...ne dovrebbe uscire un bel film, molto in stile Fargo.
Avatar utente
Countermanda
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 12875
Iscritto il: domenica 4 dicembre 2005, 17:21
Località: Treviso

Re: [Autori] [Letteratura americana] Cormac McCarthy

Messaggioda Countermanda » lunedì 28 giugno 2010, 14:04

Mi sono letto anche Cavalli selvaggi e McCarthy sta diventando uno dei miei autori preferiti.
Avendo visto The Road sono curioso di leggere il romanzo.
Avatar utente
Countermanda
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 12875
Iscritto il: domenica 4 dicembre 2005, 17:21
Località: Treviso


Torna a Libri

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite