Chiamami col tuo nome - di Andrè Aciman (2007)

Lo spazio per gli appassionati della lettura: romanzi e libri che hanno fatto storia, le nuove uscite e quelli che hanno ispirato il cinema.

Moderatori: giuphish, darkglobe, rmontaruli

Chiamami col tuo nome - di Andrè Aciman (2007)

Messaggioda zasor56 » lunedì 18 novembre 2019, 23:51

Quanto si può amare a 17 anni? E quanto si può soffrire alla stessa età? E ancora, quanto intensamente in entrambe le direzioni? E magari scoprire che questo amore, nato e vissuto nello spazio di sole sei settimane, può durare tutta la vita, anche quando chi si ama non è più accanto a te...

"Chiamami col tuo nome", primo romanzo di Andrè Aciman, è la storia di una grande passione, quella che il giovane Elio prova per il 24enne americano Oliver ospite del padre nella casa di famiglia durante un'estate che incendierà le vite di entrambi, sino a quando arriverà il momento di separarsi.

Scritto magnificamente, con una prosa straordinaria capace di scandagliare i sentimenti in tutte le sue sfaccettature, questo romanzo è a tratti anche un pugno nello stomaco del lettore per via di alcune descrizioni dei tanti modi in cui l'amore può prendere forma; non c'è mai nulla di gratuito, però, e tutto risulta alla fine coerente e armonico.
Chiunque abbia amato intensamente troverà molte parti di sè in questa bellissima storia d'amore, indipendentemente dal proprio orientamento sessuale, perchè essa è in grado di parlare al cuore e alla mente di tutti, come possono e sanno fare solo le grandi storie d'amore di cui "Chiamami col tuo nome" è un fulgido esempio. Il finale, poi, riuscirà a spezzarvi il cuore per la sua bellezza e intensità.

Da questo romanzo è stato tratto il film omonimo diretto da Luca Guadagnino che tanto successo ha avuto sin dalla sua uscita due anni fa. Confesso di non averlo ancora visto, ma dopo le grandi emozioni che ho ricevuto dalla lettura del romanzo è sicuro che lo guarderò quanto prima.
zasor56
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 266
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2012, 23:04

Torna a Libri

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti