Cavo HDMI

Per tutte le domande e gli approfondimenti tecnici su DVD e cinema in casa.

Moderatori: darkglobe, Mr. nessuno, Billy

Messaggioda collezionista » mercoledì 23 gennaio 2008, 16:51

il prossimo sarà sicuramente di nuovo Optical, ma per il momento, in attesa che i lettori HD abbiano dei prezzi "umani" mi devo tenere il mio DV-SP404, che è stata una delusione TOTALE, nonostante fino ad oggi, Onkyo mi ha sempre dato gandi soddisfazioni con gli altri componenti, forse essendo uno dei prodotti decisamente lowcost, rispetto i fratelli maggiori, abbiano deciso di essere più approssimativi.
Avevo pensato anche di attivare la porta optical facendo un intervento hardware su la macchina, visto che per il mercato americano era prevista, ma mi è stato sconsigliato per la complissità, visto che mi hanno detto, si dovrebbero effettuare delle saldature su la scheda (voi ne sapete qualcosa in merito?) anche in termini video, nello specifico gestione software dell'immagine con l'upscaling a 1080, è stata una delusione completa, in conclusione sconsiglio vivamente questo lettore
TV: Philips 50PF7321 - Ampli: Onkyo TX-SR604E - DVD: Onkyo DV-SP404 - Casse Wharfedale Diamond mix 8 e 9
Avatar utente
collezionista
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2006, 10:17

Messaggioda Billy » mercoledì 23 gennaio 2008, 20:38

anch'io preferisco il coassiale
Abusare del "QUOTE" è reato! :)

My Blu-ray Disc Collection
Il mio impianto
Avatar utente
Billy
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8336
Iscritto il: sabato 13 novembre 2004, 16:00
Località: Perugia

Messaggioda Dekyon » mercoledì 23 gennaio 2008, 21:10

Tutto quello che ha detto Mr Nessuno è giusto, ma è anche giusto quello che ha detto Gianni.
Ciò non toglie che ci possono essere casi dove si possa preferire l'ottico, come nel caso di Collezionista... Inoltre il cavo coassiale che ha provato era mio... :oops: ehm...
C'è anche da dire però che la sua preferenza non deriva da una semplice problematica relativa all qualità di riproduzione, ma da tutta una serie di problemi di funzionamento che l'accoppiata lettore-ampli che lui possiede sembra verificarsi solo in presenza del cavo coassiale e che invece non capita con l'ottico. Io ho sempre pensato che fosse più un problema diconfigurazione, ma ovviamente non essendo sul posto non posso dare l'ultima parola.

In ogni caso tecnicamente è abbastanza semplice: i dati digitali passati dallo spdif coassiale sono esattamente gli stessi di quelli passati dallo spdif ottico. Il progetto ha come specifica il fatto che il cavo coassiale non possa essere di lunghezza superiore ai 10 metri. In caso di necessità di collegamenti superiori si consiglia l'ottico. Nel segnale spdif passa esclusivamente il dato musicale e nessun elemento di controllo aggiuntivo per le funzionalità degli apparecchi.
Per poter funzionare i due sistemi condividono l'intero hardware solo che l'ottico ha due stadi di conversione in più, uno a valle e uno a monte, per trasformare i segnali di natura elettrica in segnali luminosi e viceversa. Facile quindi capire perché a parità di condizioni il coassiale suona meglio.
Purtroppo difficilmente gli stadi di conversione sono di qualità eccelsa negli apparecchi odierni. Nelle macchine economiche la cosa è abbastanza ovvia, in quelle costose un po' meno, ma comunque vera proprio per il fatto che il sistema ottico parte svantaggiato per natura. Si contano sulle dita di una mano apparecchi con stadi di trasmissione spdif ottici di eccellente fattura, e di solito si devono spendere cifre dell'ordine delle decine di migliaia di euro.

C'è poi la questione del cavo. E' molto facile fare un buon cavo coassiale, mentre è estremamente complicato e costoso farne uno eccellente. Dall'altro lato è molto semplice fare un pessimo cavo coassiale, ma non molto difficile farne di buoni e ottimi. I cavi coassiali eccellenti possono però essere estremamente difficili da costruire e costosissimi da comprare.
Questa cosa è una vera disgrazia per il consumatore. Il protocollo spdif è una vera schifezza, paragonabile nel mondo video con il sengale videocomposito.
Esistono protocolli digitali molto più semplici e performanti che risolverebbero tantissimi problemi a monte. Un esempio è l'I2S (si legge "i-quadro-esse") che equipaggia i lettori northstar e qualche altro lettore di fascia alta. Un cavo I2S da 50 euro suona come uno spdif da 1000. Un altro esempio è l'attualissimo HDMI, che è in grado di portare segnali molto complessi, anche se usa cavi piuttosto complicati.
Gianluca "Dekyon" Rigotti
g.rigotti@fastnet.it


Catena Audio: Meccanica CD NorthstarDesign "192 Transport" rev.B; DAC NorthstarDesign "Extremo"; Pre di linea full tube Estro Armonico "L'Heur Bleu"; Finali mono Estro Armonico (senza nome) full tube con 300B (8 watt cad.); Diffusori Estro Armonico "Overtour Grand ES"; Cavi autoprodotti.
Catena Video: HTPC DanFed custom; Proiettore fullhd Mitsubishi "HC5000"; Sintoampli Marantz "SR5400 Ose"; Frontali Infinity "Alpha20" modificati; Centrale Infinity "AlphaCenter" modificato; Posteriori Infinity "Alpha10"; Sub JBL "Tlx Sub 125" modificato; Schermo Peroni 105"; Telecomando Philips "Pronto TSU3000"; Cavi autoprodotti;
La mia Collezione Video (work in progress)
Avatar utente
Dekyon
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 226
Iscritto il: lunedì 2 giugno 2003, 10:04
Località: Ancona

Messaggioda Maximus » mercoledì 23 gennaio 2008, 21:26

Ragazzi per tornaro IT io per l'upscaling a 1080i userò un samsung HD870, che ne dite come resa? (ho già il lettore ma devo comprare la tv). Devo dire che come software questo lettore non è il massimo.. poche opzioni, menu' scomodi ecc.. Però come connessioni ha tutto, svideo, component, hdmi, uscita ottica e coassiale... Però mi interessano soprattutto opinioni in merito all'uscita hdmi
"This is not your island, this is our island... and the only reason you're living on it is because we let you live on it"
Avatar utente
Maximus
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1028
Iscritto il: sabato 11 ottobre 2003, 15:07

Messaggioda Cuculo » venerdì 19 settembre 2008, 18:52

Scusate se ripesco questo topic,ma avrei bisogno di un'informazione al riguardo.

Ho acquistato un sitema home theatre della sony,precisamente un dav-dz260 e possiedo una tv schermo piatto della samsung,ed entrambi hanno l'uscita hdmi.Per il momento li ho collegati con normale presa scart,ma vorrei acquistare un cavo hdmi per collegarli.Siccome sto entrando adesso nel mondo dell'hd,diciamo che non ne capisco una mazza.Quindi vorrei una spiegazione al riguardo,vale a dire se mi conviene acquistare un cavo hdmi se c'e' un miglioramento,o e' meglio lasciar perdere.Che tipo comprare,o se e' meglio un cavo coassiale o ottico...
Sono tutto occhi,e grazie in anticipo.
Cuculo
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 187
Iscritto il: mercoledì 9 giugno 2004, 15:42

Re: Cavo HDMI

Messaggioda Errix » giovedì 11 febbraio 2010, 13:33

ho visto che ci sono anche i cavi con i connettori dorati: sono migliori rispetto a quelli normali?

qualche marca da consigliare/sconsigliare?
Parola di Roberto Carlino
Avatar utente
Errix
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5730
Iscritto il: sabato 29 dicembre 2007, 14:25
Località: Milano

Re: Cavo HDMI

Messaggioda Billy » giovedì 11 febbraio 2010, 15:21

beh si, il connettore dorato è consigliabile.
come marche posso consigliarti la Octava, oppure la G&BL che probabilmente trovi con più facilità se non hai intenzione di acquistare il cavo in rete.
comunque basta che non prendi roba super economica
Abusare del "QUOTE" è reato! :)

My Blu-ray Disc Collection
Il mio impianto
Avatar utente
Billy
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8336
Iscritto il: sabato 13 novembre 2004, 16:00
Località: Perugia

Re: Cavo HDMI

Messaggioda Errix » giovedì 11 febbraio 2010, 18:52

Billy ha scritto:beh si, il connettore dorato è consigliabile.
come marche posso consigliarti la Octava, oppure la G&BL che probabilmente trovi con più facilità se non hai intenzione di acquistare il cavo in rete.
comunque basta che non prendi roba super economica

ma anche il cavo dell'antenna sarebbe meglio averlo dorato?
Parola di Roberto Carlino
Avatar utente
Errix
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5730
Iscritto il: sabato 29 dicembre 2007, 14:25
Località: Milano

Re: Cavo HDMI

Messaggioda Billy » venerdì 12 febbraio 2010, 9:41

se hai intenzione di ricablare tutto puoi pensare di passare un cavo di buona qualità, cambiare solo lo spezzone di cavo che va dalla presa del muro al tv ha poco senso.
Abusare del "QUOTE" è reato! :)

My Blu-ray Disc Collection
Il mio impianto
Avatar utente
Billy
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8336
Iscritto il: sabato 13 novembre 2004, 16:00
Località: Perugia

Re: Cavo HDMI

Messaggioda Errix » domenica 14 febbraio 2010, 13:56

ieri stavo prendendo un cavo della g&bl... poi però mi è cascato l'occhio su un cavo panasonic (stessa marca della tv) che ha una capacità di 10 G/s (mentre l'altro 6), ha pure le testine rotanti e, essendo in offerta, costava un deca in meno. ho preso quello, ho fatto bene?
Parola di Roberto Carlino
Avatar utente
Errix
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5730
Iscritto il: sabato 29 dicembre 2007, 14:25
Località: Milano

Re: Cavo HDMI

Messaggioda Godfather » domenica 14 febbraio 2010, 14:04

sotto i 2-3 m di lunghezza non sembrano esserci differenze significative tra un cavo e l'altro. A me servivano da 2 m e ho preso un cavo G&BL con le terminazioni dorate spendendo circa 15 euro in più rispetto ad un cavo "normale" (c'era anche un G&BL da 10 euro), ma dubito che ci siano differenze significative. Qual è la lunghezza del cavo che ti serviva?
Perché sentiamo la necessità di chiacchierare di puttanate, per sentirci a nostro agio? È solo allora che sai di aver trovato qualcuno di davvero speciale, quando puoi chiudere quella c*zz* di bocca per un momento e condividere il silenzio in santa pace.
Mia Wallace (Uma Thurman) - Pulp Fiction

La mia collezione...
Avatar utente
Godfather
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5820
Iscritto il: lunedì 9 maggio 2005, 18:37
Località: Napoli

Re: Cavo HDMI

Messaggioda Errix » domenica 14 febbraio 2010, 14:20

per me sarebbe bastato anche mezzo metro, cmq li fanno solo da 1 metro in su. il g&bl era 1m, questo panasonic 1,5m
Parola di Roberto Carlino
Avatar utente
Errix
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5730
Iscritto il: sabato 29 dicembre 2007, 14:25
Località: Milano

Re: Cavo HDMI

Messaggioda Billy » domenica 14 febbraio 2010, 20:32

Errix ha scritto:ho preso quello, ho fatto bene?

si, va benissimo lo stesso
:-21
Abusare del "QUOTE" è reato! :)

My Blu-ray Disc Collection
Il mio impianto
Avatar utente
Billy
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8336
Iscritto il: sabato 13 novembre 2004, 16:00
Località: Perugia

Re: Cavo HDMI

Messaggioda michele mercatali » martedì 28 dicembre 2010, 12:52

Buon giorno,vorrei fare una domanda a Dekjon:posseggo un covertitore audio(tra l'altro piuttosto costoso)che in ingresso ha una porta i2s.Questo tipo di porta e' una porta lan normale,incrociata o.....?Grazie anticipatamente e BUONE FESTE!!!Michele
michele mercatali
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: martedì 28 dicembre 2010, 12:41

Precedente

Torna a Home-theatre e tecnica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti