Sony serie Z4500 200Hz

Periferiche, programmi e canali satellitari che supportano l'alta definizione.

Moderatori: darkglobe, rmontaruli

Sony serie Z4500 200Hz

Messaggioda Dascyllus » martedì 11 novembre 2008, 15:24

Salve ragazzi, ho sempre aspettato ma ora non resisto più, devo comprare un TV.
Sono sempre stato a favore del plasma...ma inizio a vacillare, poi ora che Pioneer si è buttata a pesce in questo tipo di tv....mi lascia pensare molto la cosa.
Cmq dopo anni di odio nei confronti della Sony.....ora la nuova serie Z4500, 200Hz mi ha lasciato abbastanza di sasso.
Se dovessi prendere che cosa mi consigliate 46 o 52?
Ma io sapevo (avevo letto) che la Sony non producesse i pannelli LCD, infatti gli stessi pannelli della PSP erano o Samsung o Sharp, mi sapete dire nulla in merito.
Un altra domanda, secondo voi i nuovi pannelli OLED entro quando arriveranno, sia alle misure (46 ecc..) sia in commercio ai prezzi abbordabili?

http://www.sony.it/product/t46-z-series/kdl-52z4500

Saluti
La verità vi renderà liberi (Gio 8.32)
Avatar utente
Dascyllus
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 322
Iscritto il: sabato 9 dicembre 2006, 19:47

Re: Sony serie Z4500 200Hz

Messaggioda Billy » martedì 11 novembre 2008, 20:06

Il tv da te indicato è sicuramente ottimo (con materiale HD), tuttavia IMHO il top resta il Pioneer PDP LX5090 (l'ho visto in funzione al MW...non certo il massimo...con un Blu-ray e mi ha letteralmente impressionato).
Dascyllus ha scritto:Se dovessi prendere che cosa mi consigliate 46 o 52?

distanza di visione? comunque secondo me bigger is better
Dascyllus ha scritto:Ma io sapevo (avevo letto) che la Sony non producesse i pannelli LCD

la Sony utilizza pannelli Samsung
secondo voi i nuovi pannelli OLED entro quando arriveranno

da noi dovrebbe inizarsi a vedere qualcosa di piccolissimo taglio l'anno prossimo...forse
Dascyllus ha scritto:sia alle misure (46 ecc..) sia in commercio ai prezzi abbordabili?

per ora 46" non esiste neanche a livello di prototipo.
difficile fare previsioni, comunque penso che OLED di grosso taglio e a prezzi più o meno umani non si vedranno prima di un 3/4 anni ad essere ottimisti.
:-9
Abusare del "QUOTE" è reato! :)

My Blu-ray Disc Collection
Il mio impianto
Avatar utente
Billy
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8339
Iscritto il: sabato 13 novembre 2004, 16:00
Località: Perugia

Messaggioda Dascyllus » martedì 11 novembre 2008, 22:27

....ma scusate mi sono perso qualche cosa, ma cosa si intende per pannelli...cioè io se guardo il Sony e il Samsung...che sia 100 o 200 hz vedo un abisso di differenza a favore del Sony....ma se il pannello è lo stesso per dire della serie 8 di Samsung, perche si vedono diversamente....e poi cosè pubblicità ingannevole scrivere Bravia engine...Bravia engine 2....booooooooooooooooo
La distanza che ho disponibile è 2,50m.

Ciao e grazie
La verità vi renderà liberi (Gio 8.32)
Avatar utente
Dascyllus
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 322
Iscritto il: sabato 9 dicembre 2006, 19:47

Messaggioda Billy » martedì 11 novembre 2008, 23:03

Anche se il pannello è lo stesso può però variare tutta la componentistica elettronica, il processore video e tutte le varie tecnologie di elaborazione del segnale studiate dalle case di produzione.
I 200Hz non sono una caratteristica intrinseca del pannello, infatti sono tutti processamenti che possono pure essere facilmente disattivati se non graditi, in pratica in questo caso il processore video va ad inventare dei fotogrammi basandosi sui dati reali che gli arrivano e va ad inserire tali frame tra quelli reali con vantaggi oppure svantaggi a seconda della bontà del processamento, del materiale visionato e anche dei gusti personali dell'utente (per alcuni il Motionflow è una benedizione, per altri una invenzione del diavolo).
All'aumentare della frequenza aumentano i frame interpolati, l'engine 2 di Sony dovrebbe creare 4 frame su materiale a 50Hz e forze anche più su materiale dei Blu-ray a 24p (suppongo, non conosco di preciso il funzionamento del processore).
Questo poi è solo uno dei tanti accorgimenti più o meno che vengono applicati, attualmente è di sicuro il più pubblicizzato perché vende molto.

Per la diagonale, IMHO va bene anche un 50/52" a patto naturalmente di utilizzarlo con materiale HD, con la Tv analogica sicuramente viene fuori un mezzo casino anche con un 46" (in attesa dello switch off al digitale).
Abusare del "QUOTE" è reato! :)

My Blu-ray Disc Collection
Il mio impianto
Avatar utente
Billy
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8339
Iscritto il: sabato 13 novembre 2004, 16:00
Località: Perugia

Messaggioda Dascyllus » mercoledì 12 novembre 2008, 13:20

...a....non ho parole, ti ringrazio delle spiegazioni...cmq sia sono moooooooolto perplesso sapere di comprare un Sony...e non è Sony....mi infastidisce parecchio....valuterò il tutto grazie tante della spiegazione.

Saluti
La verità vi renderà liberi (Gio 8.32)
Avatar utente
Dascyllus
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 322
Iscritto il: sabato 9 dicembre 2006, 19:47

Messaggioda Dascyllus » sabato 22 novembre 2008, 1:16

oggi finalmente ho potuto vedere il Pioneer, e sinceramente sono rimasto un po deluso, poichè mi aspettavo forse troppo, o non so neanche io cosa.
Messi a confronto con un BD un Samsung al suo fianco, l'unica cosa ( e non è poco lo so) che si vedeva di differenza era il nero.
Cmq in generale l'immagine era molto scura rispetto al Samsung e all'LG ma molto in paragone era spento...e i dettagli purtroppo non erano "dettagli" sul Samsung vedevo i pori del personaggio mentre sul Pioneer no, e questo che mi ha dato molto da pensare...oltre al fatto che era l'immagine buia rispetto ai 50 LCD presenti al suo fianco.
Sinceramente penso che opterò per il Sony...anche se a dir la verità ho visto un Loewe che aveva una profondità mai vista...sono sempre più indeciso dopo questa "scottata".

Saluti
La verità vi renderà liberi (Gio 8.32)
Avatar utente
Dascyllus
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 322
Iscritto il: sabato 9 dicembre 2006, 19:47

Messaggioda Billy » sabato 22 novembre 2008, 9:33

Non so dove hai fatto il confronto, se sei stato in un centro commerciale le varie prove e confronti lasciano sempre un po il tempo che trovano dato che i tv sono spesso mal tarati (e tendenzialmente cercano di favorire gli LCD dove forse hanno un po più margine di guadagno), comunque la sensazione di maggior dettaglio che hai avuto è corretta infatti gli LCD tendono ad avere una immagine più razor dei plasma che invece sono più "cinema like".
Ripeto, io al tuo posto non avrei dubbi nello scegliere il Pio ma sicuramente anche con il Sony caschi in piedi e sono convinto che non ti pentiresti dell'acquisto.

Comunque visto che sei confuso cerco di confonderti un po di più :lollol, dato che l'investimento è di quelli importanti penso proprio di doverti dire questa cosa e cioè che il 3D stereoscopico domestico (sempre tramite BD) potrebbe essere molto più vicino di quello che si pensa. La cosa deve essere ancora ben definita e standardizzata ma considera che la Samsung già vende anche qui da noi un plasma 50" 3D Ready (link) tra l'altro ad un prezzo decisamente accattivante (sui 1300€) e l'anno prossimo sono già previsti dei plasma Panasonic.
Come ti ho detto, il futuro del 3D domestico non è ancora perfettamente chiaro ma c'è la possibilità che a breve sia già una realtà.
La cosa è decisamente interessante infatti stavo proprio pensando di aprire un topic specifico sul 3D.
Abusare del "QUOTE" è reato! :)

My Blu-ray Disc Collection
Il mio impianto
Avatar utente
Billy
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8339
Iscritto il: sabato 13 novembre 2004, 16:00
Località: Perugia

Messaggioda Dascyllus » venerdì 12 dicembre 2008, 10:59

La crisi è sempre più profonda, sono tornato nei vari negozi specializzati, e continuo a dire che il Pionner, non mi convince, sono andato in un altro negozio e l'immagine continua ad essere molto scura e visivamente con meno dettagli che invece vedevo nei vari lcd al suo fianco, (eppure fino a ieri ho sempre infamato gli LCD, ma questi Sony mi hanno colpito veramente).
Mentre quando guardavo lo Z....spettacolo puro....poi l'occhio mi è cascato :-28 su un Sony che aveva un nero e delle sfumature incredibili, la serie X4500, non capivo la differenza, poi ho letto che era a LED (cosa cambia non saprei) il grande Billy, mi ha delucidato un po su questo tipo di pannello.
Insomma è normale che tra i 2 Sony ci sia così tanta differenza di prezzo???, il tutto solo per i LED??? Ho chiesto al "commesso" e mi ha rispsoto che la serie X, non ha una sola vite uguale algi altri, è montato con componenti e pezzi totalmente diversi ed è un televisore a se. (sarà vero?)
Ma voi fra il 52 della serie Z e il 55 della serie X...cosa prendereste???? (55 non è un po troppo...riesco e vedere bene BD PS3 e DVD o è meglio puntare sul 46)?

Grazie della pazienza e saluti

vi allego una comparativa, dove tutta questa differenza di prezzo a mio avviso scompare, a favore dello Z non penso che i soldi in più rischiesti per X , visto i test li valgano (in basso dove legete step 3 potete vedere i vari paragoni).
Test Page
La verità vi renderà liberi (Gio 8.32)
Avatar utente
Dascyllus
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 322
Iscritto il: sabato 9 dicembre 2006, 19:47

Messaggioda Billy » venerdì 12 dicembre 2008, 16:29

La serie X della Sony mi sembra abbia un prezzo eccessivo, se sei attratto dalla retroilluminazione a LED ti consiglio di orientarti sui Samsung serie 9, come detto i pannelli sono gli stessi, il prezzo è decisamente più basso e la qualità è ottima..altrimenti Sony serie Z, decidi fra questi due.

Per la diagonale non preoccuparti, un 50/52" dalla tua distanza è perfetto.
Abusare del "QUOTE" è reato! :)

My Blu-ray Disc Collection
Il mio impianto
Avatar utente
Billy
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8339
Iscritto il: sabato 13 novembre 2004, 16:00
Località: Perugia

Messaggioda Dexter » venerdì 12 dicembre 2008, 23:58

Dascyllus ha scritto:La crisi è sempre più profonda, sono tornato nei vari negozi specializzati, e continuo a dire che il Pionner, non mi convince, sono andato in un altro negozio e l'immagine continua ad essere molto scura e visivamente con meno dettagli che invece vedevo nei vari lcd al suo fianco, (eppure fino a ieri ho sempre infamato gli LCD, ma questi Sony mi hanno colpito veramente).


Per poi trovarti nella penombra del salotto con un Pioneer che si vede eccellentemente ed un LCD che sembrerà un faro alogeno :)
Occhio poi a scambiare l'effetto razor degli LCD con il dettaglio. Può piacere ma IMHO molto meglio la naturalezza del dettaglio di un plasma.
Dexter
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 67
Iscritto il: domenica 26 ottobre 2008, 14:41

Messaggioda Dascyllus » venerdì 26 dicembre 2008, 15:39

Dexter ha scritto:
Dascyllus ha scritto:La crisi è sempre più profonda, sono tornato nei vari negozi specializzati, e continuo a dire che il Pionner, non mi convince, sono andato in un altro negozio e l'immagine continua ad essere molto scura e visivamente con meno dettagli che invece vedevo nei vari lcd al suo fianco, (eppure fino a ieri ho sempre infamato gli LCD, ma questi Sony mi hanno colpito veramente).


Per poi trovarti nella penombra del salotto con un Pioneer che si vede eccellentemente ed un LCD che sembrerà un faro alogeno :)
Occhio poi a scambiare l'effetto razor degli LCD con il dettaglio. Può piacere ma IMHO molto meglio la naturalezza del dettaglio di un plasma.


Ho cambiato il mio monitor (tubo catodico) del PC e ho preso un 24 LCD....e devo dire che ho capito cosa intendete.
Ora mi stanco molto più di prima (vista mal di testa ecc..) quindi penso che avere un LCD in casa mi possa stancare di brutto la vista, sicuramente i colori più "morti" del plasma, mi affaticherebbero meno.
Quindi devo solo decidere se "accontentarmi della meno nitiddezza del pioneer, ma sicuramente più riposante, o la lucentezza del LCD, ma sicuramente ho paura che mi disintegri il cervello e la vista con quella luminosità.
...certo che mi ci vuole uno stipendio solo per pagare il consumo di elettricità del Pioneer...

Saluti
La verità vi renderà liberi (Gio 8.32)
Avatar utente
Dascyllus
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 322
Iscritto il: sabato 9 dicembre 2006, 19:47

Messaggioda Dexter » venerdì 26 dicembre 2008, 18:12

Dascyllus ha scritto:...certo che mi ci vuole uno stipendio solo per pagare il consumo di elettricità del Pioneer...

Saluti


Anche questo è un altro mito da sfatare :)
Il consumo degli LCD (indicato nei manuali e sulle confezioni) è fisso per l'intero arco del tempo di utilizzo.
Il consumo indicato per i plasma è quello massimo in caso di visualizzazione di una schermata totalmente bianca: in pratica i consumi medi sono ben inferiori.
Inoltre anche considerando sempre il consumo massimo la differenza di costi annuale è irrisoria:

Pioneer lx5090: consumo massimo 388 watt
Sony 52 z4500 (oggetto del post): 320 watt

Tenendoli accesi 8 ore al giorno spenderesti ALL'ANNO (costo medio di un kilowattora 0,14): 158,6 euro nel primo caso, 130,8 nel secondo caso.
Se consideri poi la premessa che ho fatto sul consumo dei plasma, molto probabilmente il costo si uguaglierà o sarà addirittura inferiore per il pio.
Dexter
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 67
Iscritto il: domenica 26 ottobre 2008, 14:41

Messaggioda Dascyllus » sabato 27 dicembre 2008, 15:35

Dexter ha scritto:
Dascyllus ha scritto:...certo che mi ci vuole uno stipendio solo per pagare il consumo di elettricità del Pioneer...

Saluti



Pioneer lx5090: consumo massimo 388 watt
Sony 52 z4500 (oggetto del post): 320 watt


sul sito Pionner c'è scritto:
LX 5090H
Consumo (in uso/stanby) (+) 438 W / 0,3 W
Cm

mentre per il Sony X4500
Consumo energetico (W) 270

per quanto riguarda lo Z hai ragione, ma la differenza con l'X è sconcertante.

Saluti
La verità vi renderà liberi (Gio 8.32)
Avatar utente
Dascyllus
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 322
Iscritto il: sabato 9 dicembre 2006, 19:47

Messaggioda Dexter » sabato 27 dicembre 2008, 16:01

E io ti ripeto che il consumo che leggi per il plasma si riferisce a quando tutte le celle del plasma sono accese alla massima potenza ossia, come già detto, durante una schermata completamente bianca. Al contrario il consumo degli LCD è fisso a prescindere da cosa ci fai.
Quanto tempo con una tv visualizzi una schermata bianca?

Cmq preciso che non sono qui a convincere nessuno, se ti piacciono gli LCD (per i colori vividi, io dico innaturali) e per la nitidizza (anche quella innaturale) prendili ma non giustificare la cosa con il consumo elettrico: ti posso garantire che a fine anno la bolletta non ne risentirebbe.
Dexter
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 67
Iscritto il: domenica 26 ottobre 2008, 14:41


Torna a Alta Definizione: tecnica, software & hardware

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron