WATCHMEN - Graphic Novel

La sezione dove poter discutere del fantastico mondo dei "comics".

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, nocciolo, sandman

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda hicks82 » venerdì 27 marzo 2009, 14:14

Appena preso Watching the Watchmen

Immagine

Prezzo alto (29€) ma non ho saputo resistere: un pò di retroscena narrati da Gibbons, schizzi, layout, disegni preparatori, foto e via dicendo......ottimo il formato e come si presenta.
For (very) fans only.
Devo tenermi la mia angoscia. La devo proteggere. Perche' mi serve: mi mantiene scattante, reattivo, come devo essere.
Al Pacino in Heat di Micheal Mann
DeathstreetboyZ FB page --> https://www.facebook.com/groups/100156690494/
Mio album 500px --> http://500px.com/AntonioGiampaolo
Mio album Flickr --> http://www.flickr.com/photos/Jamp82
Avatar utente
hicks82
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 4267
Iscritto il: mercoledì 16 novembre 2005, 20:02
Località: NeoCapunac

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda Madame Tetrallini » venerdì 27 marzo 2009, 14:37

hicks82 ha scritto:Appena preso Watching the Watchmen

Immagine

Prezzo alto (29€) ma non ho saputo resistere: un pò di retroscena narrati da Gibbons, schizzi, layout, disegni preparatori, foto e via dicendo......ottimo il formato e come si presenta.
For (very) fans only.


Mi piace graficamente, cioè come prodotto editoriale, un po' meno per i contenuti...
Avatar utente
Madame Tetrallini
Utente
Utente
 
Messaggi: 865
Iscritto il: martedì 14 marzo 2006, 23:54
Località: Roma

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda hicks82 » venerdì 27 marzo 2009, 15:13

Madame Tetrallini ha scritto:
hicks82 ha scritto:Appena preso Watching the Watchmen
Prezzo alto (29€) ma non ho saputo resistere: un pò di retroscena narrati da Gibbons, schizzi, layout, disegni preparatori, foto e via dicendo......ottimo il formato e come si presenta.
For (very) fans only.


Mi piace graficamente, cioè come prodotto editoriale, un po' meno per i contenuti...


Anchio all'inizio ho pensato così......però non go resistito..... ;)

Ah psssstt dimenticavo: ho rivisto il film ieri e c*zz* mi è piaciuto, l'ho rivalutato, direi un 3,5/5.....!!!!!
Devo tenermi la mia angoscia. La devo proteggere. Perche' mi serve: mi mantiene scattante, reattivo, come devo essere.
Al Pacino in Heat di Micheal Mann
DeathstreetboyZ FB page --> https://www.facebook.com/groups/100156690494/
Mio album 500px --> http://500px.com/AntonioGiampaolo
Mio album Flickr --> http://www.flickr.com/photos/Jamp82
Avatar utente
hicks82
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 4267
Iscritto il: mercoledì 16 novembre 2005, 20:02
Località: NeoCapunac

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda Madame Tetrallini » venerdì 27 marzo 2009, 15:31

hicks82 ha scritto:
Madame Tetrallini ha scritto:
hicks82 ha scritto:Appena preso Watching the Watchmen
Prezzo alto (29€) ma non ho saputo resistere: un pò di retroscena narrati da Gibbons, schizzi, layout, disegni preparatori, foto e via dicendo......ottimo il formato e come si presenta.
For (very) fans only.


Mi piace graficamente, cioè come prodotto editoriale, un po' meno per i contenuti...


Anchio all'inizio ho pensato così......però non go resistito..... ;)

Ah psssstt dimenticavo: ho rivisto il film ieri e c*zz* mi è piaciuto, l'ho rivalutato, direi un 3,5/5.....!!!!!


Figurati io ho la versione originale e quella tradotta della Panini ;-)

Se lo stai rivalutando pensa che effetto ti farà quando vedrai la versione completa sul blu ray
:-21
Avatar utente
Madame Tetrallini
Utente
Utente
 
Messaggi: 865
Iscritto il: martedì 14 marzo 2006, 23:54
Località: Roma

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda Barbazza » venerdì 27 marzo 2009, 15:43

hicks82 ha scritto:
Barbazza ha scritto:Piuttosto che dire il graphic novel butto Watchmen nella raccolta differenziata.


?????????????????????????????


Ha un suono orribile, cacofonico, disturbante: per il mio orecchio musicale e' uno scempio :-27

Poi non voglio entrare nella diatriba, anche perche' sono uno dei pochi che userebbe sempre l'italiano: con libro a fumetti o romanzo a fumetti non ci sarebbe nessun problema. Pero' mi adatto alle consuetudini della lingua parlata e clicco col mouse invece che con il topo (come fanno gli spagnoli) ;)
Say, where did I see this guy?
In Red River?
Or A Place in the Sun?
Maybe the Misfits?
Or From Here to Eternity?


Saluti, B.
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5788
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda hicks82 » venerdì 27 marzo 2009, 15:43

Madame Tetrallini ha scritto:
Se lo stai rivalutando pensa che effetto ti farà quando vedrai la versione completa sul blu ray
:-21


Facciamo dvd và, non sto al passo con la tecnologia ;) Rimane un film con i suoi difetti ma nonostante tutto, boh, sarà cambiata la mia ottica in riguardo al film....ma....mi è piaciuto!
Devo tenermi la mia angoscia. La devo proteggere. Perche' mi serve: mi mantiene scattante, reattivo, come devo essere.
Al Pacino in Heat di Micheal Mann
DeathstreetboyZ FB page --> https://www.facebook.com/groups/100156690494/
Mio album 500px --> http://500px.com/AntonioGiampaolo
Mio album Flickr --> http://www.flickr.com/photos/Jamp82
Avatar utente
hicks82
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 4267
Iscritto il: mercoledì 16 novembre 2005, 20:02
Località: NeoCapunac

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda hicks82 » venerdì 27 marzo 2009, 15:47

Barbazza ha scritto:
hicks82 ha scritto:
Barbazza ha scritto:Piuttosto che dire il graphic novel butto Watchmen nella raccolta differenziata.


?????????????????????????????


Ha un suono orribile, cacofonico, disturbante: per il mio orecchio musicale e' uno scempio :-27

Poi non voglio entrare nella diatriba, anche perche' sono uno dei pochi che userebbe sempre l'italiano: con libro a fumetti o romanzo a fumetti non ci sarebbe nessun problema. Pero' mi adatto alle consuetudini della lingua parlata e clicco col mouse invece che con il topo (come fanno gli spagnoli) ;)


Ah ok, avevo capito che non ti piace il fumetto!
Della diatriba grammaticale non mi interessa, io e la grammatica cozziamo un pò..... ;)
Devo tenermi la mia angoscia. La devo proteggere. Perche' mi serve: mi mantiene scattante, reattivo, come devo essere.
Al Pacino in Heat di Micheal Mann
DeathstreetboyZ FB page --> https://www.facebook.com/groups/100156690494/
Mio album 500px --> http://500px.com/AntonioGiampaolo
Mio album Flickr --> http://www.flickr.com/photos/Jamp82
Avatar utente
hicks82
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 4267
Iscritto il: mercoledì 16 novembre 2005, 20:02
Località: NeoCapunac

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda Madame Tetrallini » venerdì 27 marzo 2009, 16:01

hicks82 ha scritto:
Madame Tetrallini ha scritto:
Se lo stai rivalutando pensa che effetto ti farà quando vedrai la versione completa sul blu ray
:-21


Facciamo dvd và, non sto al passo con la tecnologia ;) Rimane un film con i suoi difetti ma nonostante tutto, boh, sarà cambiata la mia ottica in riguardo al film....ma....mi è piaciuto!


Peccato, ti perdi qualcosa di notevole... e forse i contenuti speciali non saranno gli stessi... vedremo... :-21
Avatar utente
Madame Tetrallini
Utente
Utente
 
Messaggi: 865
Iscritto il: martedì 14 marzo 2006, 23:54
Località: Roma

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda hicks82 » venerdì 27 marzo 2009, 16:14

Madame Tetrallini ha scritto:
hicks82 ha scritto:
Madame Tetrallini ha scritto:
Se lo stai rivalutando pensa che effetto ti farà quando vedrai la versione completa sul blu ray
:-21


Facciamo dvd và, non sto al passo con la tecnologia ;) Rimane un film con i suoi difetti ma nonostante tutto, boh, sarà cambiata la mia ottica in riguardo al film....ma....mi è piaciuto!


Peccato, ti perdi qualcosa di notevole... e forse i contenuti speciali non saranno gli stessi... vedremo... :-21


Guarda avendo un 32" sinceramente non sento il bisogno di upgradare, anche perchè il sistema 5.1 è implementato con il lettore e così facendo perderi l'home theater......e di $ non è ho questi investimenti. Tanto so come andrà a finire, anche se usciranno lo stesso giorno sia la cinematografica che l'estesa le prenderò tutte e 2.
Tu per caso hai anche il Photo Book, Companion e via dicendo?
Devo tenermi la mia angoscia. La devo proteggere. Perche' mi serve: mi mantiene scattante, reattivo, come devo essere.
Al Pacino in Heat di Micheal Mann
DeathstreetboyZ FB page --> https://www.facebook.com/groups/100156690494/
Mio album 500px --> http://500px.com/AntonioGiampaolo
Mio album Flickr --> http://www.flickr.com/photos/Jamp82
Avatar utente
hicks82
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 4267
Iscritto il: mercoledì 16 novembre 2005, 20:02
Località: NeoCapunac

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda Madame Tetrallini » venerdì 27 marzo 2009, 17:02

hicks82 ha scritto:
Guarda avendo un 32" sinceramente non sento il bisogno di upgradare, anche perchè il sistema 5.1 è implementato con il lettore e così facendo perderi l'home theater......e di $ non è ho questi investimenti. Tanto so come andrà a finire, anche se usciranno lo stesso giorno sia la cinematografica che l'estesa le prenderò tutte e 2.
Tu per caso hai anche il Photo Book, Companion e via dicendo?


MI deve arrivare il Movie Companion... comunque ho avuto già modo di dargli un'occhiata e devo dire che la cronologia riportata è sorprendentemente diversa da quella del fumetto... non capisco che esigenza avevano di modificarla...
L'ho preso, ma in realtà potevo benissimo farne a meno...
:-21
Avatar utente
Madame Tetrallini
Utente
Utente
 
Messaggi: 865
Iscritto il: martedì 14 marzo 2006, 23:54
Località: Roma

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda Dablas » venerdì 27 marzo 2009, 17:08

X tAldo

Non sono uno che ama le diatribe, specialmente se poi riguardano cose tutto sommato futili come IL/LA ;)
è solo che il tuo post precedente mi sembrava tutto meno che amichevole.....ed io non sono uno che lascia correre ;)

X l'essemmese comunque non pensavo a te, era una considerazione generale ;)

Ordunque brindiamo all'italiano e seppelliamo l'ascia di guerra :-16

Per tornare OT, io di Watchmen ho la prima edizione in volume (che purtroppo è in brossura), mi incuriosiva l'Absolute

Qualcuno l'ha presa e sa dirmi se vale?
Ultima modifica di Dablas il venerdì 27 marzo 2009, 17:47, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Dablas
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1812
Iscritto il: lunedì 19 gennaio 2009, 19:13

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda hicks82 » venerdì 27 marzo 2009, 17:36

Madame Tetrallini ha scritto:
hicks82 ha scritto:
Guarda avendo un 32" sinceramente non sento il bisogno di upgradare, anche perchè il sistema 5.1 è implementato con il lettore e così facendo perderi l'home theater......e di $ non è ho questi investimenti. Tanto so come andrà a finire, anche se usciranno lo stesso giorno sia la cinematografica che l'estesa le prenderò tutte e 2.
Tu per caso hai anche il Photo Book, Companion e via dicendo?


MI deve arrivare il Movie Companion... comunque ho avuto già modo di dargli un'occhiata e devo dire che la cronologia riportata è sorprendentemente diversa da quella del fumetto... non capisco che esigenza avevano di modificarla...
L'ho preso, ma in realtà potevo benissimo farne a meno...
:-21


Cronologia della Companion? A cosa ti riferisci? Un specie di timeline degli eventi?
Devo tenermi la mia angoscia. La devo proteggere. Perche' mi serve: mi mantiene scattante, reattivo, come devo essere.
Al Pacino in Heat di Micheal Mann
DeathstreetboyZ FB page --> https://www.facebook.com/groups/100156690494/
Mio album 500px --> http://500px.com/AntonioGiampaolo
Mio album Flickr --> http://www.flickr.com/photos/Jamp82
Avatar utente
hicks82
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 4267
Iscritto il: mercoledì 16 novembre 2005, 20:02
Località: NeoCapunac

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda hicks82 » venerdì 27 marzo 2009, 17:38

Dablas ha scritto:mi incuriosiva l'Absolute

Qualcuno l'ha presa e sa dirmi se vale?


E stai ancora a perder tempo a chiedere?!?!!?!? Corri a prenderla! ;)
Devo tenermi la mia angoscia. La devo proteggere. Perche' mi serve: mi mantiene scattante, reattivo, come devo essere.
Al Pacino in Heat di Micheal Mann
DeathstreetboyZ FB page --> https://www.facebook.com/groups/100156690494/
Mio album 500px --> http://500px.com/AntonioGiampaolo
Mio album Flickr --> http://www.flickr.com/photos/Jamp82
Avatar utente
hicks82
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 4267
Iscritto il: mercoledì 16 novembre 2005, 20:02
Località: NeoCapunac

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda Madame Tetrallini » venerdì 27 marzo 2009, 18:05

hicks82 ha scritto:
Madame Tetrallini ha scritto:
hicks82 ha scritto:
Guarda avendo un 32" sinceramente non sento il bisogno di upgradare, anche perchè il sistema 5.1 è implementato con il lettore e così facendo perderi l'home theater......e di $ non è ho questi investimenti. Tanto so come andrà a finire, anche se usciranno lo stesso giorno sia la cinematografica che l'estesa le prenderò tutte e 2.
Tu per caso hai anche il Photo Book, Companion e via dicendo?


MI deve arrivare il Movie Companion... comunque ho avuto già modo di dargli un'occhiata e devo dire che la cronologia riportata è sorprendentemente diversa da quella del fumetto... non capisco che esigenza avevano di modificarla...
L'ho preso, ma in realtà potevo benissimo farne a meno...
:-21


Cronologia della Companion? A cosa ti riferisci? Un specie di timeline degli eventi?


Si esattamente, gli eventi di Watchmen secondo il film di Snyder... quando ho visto il film ho pensato a degli errori clamorosi, invece poi ho scoperto che in certi casi hanno proprio cambiato la timeline rispetto a quella del fumetto...

Tornando sul discorso Absolute che interessava a Dablas, evidenzio i pro e i contro
PRO
- Formato gigante
- Nuova colorazione in digitale
- Presenza di extra: articoli di Moore e Gibbons; disegni originali.
- Traduzioni dei titoli dei giornali presenti all'interno delle vignette

CONTRO
- La mia copia dopo un po' si è completamente scollata, ma c'è da considerare che io la prendo in mano tutti i giorni.
(però quella brossurata americana è ancora perfettamente integra)
- Traduzione approssimativa e inferiore a quella dell'edizione in tuo possesso.

Per saperne di più potreste leggere questo mio articolo che fa il punto sulle varie edizioni di Watchmen pubblicate in Italia.

Il primo numero di Watchmen fu pubblicato della DC Comics nel settembre dell’1986. Gli albi successivi uscirono con cadenza mensile ad eccezione dei numeri 10 e 12 che slittarono di 30 giorni.
In Italia la casa editrice che può vantare l’onore di aver fatto conoscere il capolavoro di Moore e Gibbons è la Rizzoli/Milano libri, ma i 12 capitoli di Watchmen allegati alla storica rivista “Corto Maltese” erano “monchi” di tutte le pagine non fumettistiche. Davvero un inspiegabile passo falso da parte di un magazine che ambiva ad affermare la cultura del fumetto d’autore e che pubblicava con regolarità le storie di raffinati sperimentatori come Pratt, Pazienza, Giardino e Crepax.
Per chi volesse tentare il recupero di questi albetti, i numeri di “Corto Maltese” a cui bisogna dare la caccia sono quelli che vanno dal 60 all’85 (1988-1990), ma prima di procedere con l’acquisto meglio verificare che all’interno sia ancora presente l’allegato spillato in corrispondenza delle pagine centrali.
Per leggere Watchmen nella sua integrità, i lettori italiani dovettero aspettare fino al 1993, anno in cui la Rizzoli si fece parzialmente perdonare pubblicando l’intera opera in una edizione paperback con le dimensioni standard del comic-book. Si trattava di una copia esatta della versione americana della DC e l’unica differenza riguardava ovviamente la lingua: la traduzione italiana era stata affidata a Stefano Negrini.
Nel 1997 la casa editrice romana Play Press, cui sono passati i diritti del materiale DC, a sua volta ristampa Watchmen, ma sostituisce i testi di Negrini con quelli di Alessandro Bottero e Marco Rufoloni.
Nel cambio non ci si guadagna perché la coppia si dimostra tutt’altro che all’altezza del compito. A riguardo occorre chiarire un punto: per tradurre correttamente il testo di Moore bisogna innanzitutto aver ben presente il quadro d’insieme dell’opera, aver preso atto che questo romanzo è un vero e proprio ecosistema in cui ogni elemento ha sempre una valenza simbolica oltre che figurativa. Per un traduttore esperto, ma che non possiede un bagaglio culturale adeguato, il tentativo di tradurre Watchmen potrebbe rivelarsi un’esperienza molto frustrante oltre che fallimentare. Facciamo degli esempi concreti. A pagina 22 del V capitolo il detective Fine riceve una telefonata misteriosa e lui risponde: “A tip? Sure. What’s your name…? No, name, huh? Okay, that’s acceptable. So what do you have? Raw what? Did you say Shark? Raw Shark? Why should I want to know where to find… Raw Shark.” (“Una soffiata? Certo come si chiama? Niente nome, eh? Okay, si può fare. Che ci dice? Ro cosa? Ha detto scià? Ro scia? Perché dovrei essere interessato a trovare questo… roscià?”). In tutte le traduzioni di Watchmen, questo dialogo è stato reso in modi diversi ma nessuna, compresa quella della Planeta assunta ad esempio, ha saputo cogliere il sottile gioco di parole ideato da Alan Moore. Squalo crudo, ovvero “Raw Shark” è ovviamente un riferimento a Rorschach, ma anche allo squalo bianco che attacca il protagonista dei “Racconti del vascello nero”, una figura speculare a quella di Adrian Veidt.
E’ evidente quindi che una cattiva traduzione non solo sminuisce il talento dello scrittore, ma in molti casi priva il lettore di informazioni essenziali per la comprensione di aspetti della storia solo apparentemente marginali o che l’autore ha preferito trattare in modo meno diretto.
Nel caso citato, effettivamente è quasi impossibile trovare una soluzione di compromesso tra l’esigenza di rendere comprensibile il testo e allo stesso tempo onorare l’arte di Moore, ma c’è da chiedersi se non sarebbe stato meglio tradurre la frase alla lettera e aggiungere una nota a fondo pagina.
Un altro errore ricorrente nei traduttori di Watchmen, è quello di non rendersi conto che l’autore ha inserito nel dialogo una citazione: in questo caso cambiando il testo si perde l’unica informazione che valeva davvero la pena di trasmettere al lettore.
E’ per questa ragione che Twilight Zone (Ai confini della realtà) si trasforma in “Violenta oscurità” nella versione Planeta e The Outer Limits (Oltre i limiti) diventa “Al limite estremo” nella traduzione di Repubblica e Panini.
Tornando al lavoro di Bottero e Rufoloni, si può affermare che la traduzione proposta dalla coppia non solo è viziata da problemi che non sono stati risolti nelle edizioni successive, ma addirittura presenta cambiamenti che oggi chiunque faticherebbe a comprendere.
La forzatura più eclatante, è in quella battuta presente nel II capitolo, in cui il Comico non fa più riferimento alla festa di Halloween, ma al nostro Carnevale.
Nonostante le proteste dei fan, la Play impiegherà ben cinque anni per distribuire nelle librerie una nuova edizione “riveduta e corretta”, senza apprezzabili miglioramenti nella qualità della pubblicazione.
Nel 2005 la Repubblica stampò a sua volta una versione economica di Watchmen (solo 6,90 euro) all’interno dei “Classici del fumetto di Repubblica – Serie Oro”, collana realizzata in collaborazione con la Panini Comics. Tenendo conto del fatto che le precedenti edizioni in volume erano state vendute ad un prezzo superiore alle 30 mila lire (poi divenute 30 euro), era comprensibile che le edicole fossero letteralmente prese d’assalto dai fan. Confesso che io stesso ne comprai una decina di copie che nel corso degli anni ho visto sparire in casa di amici e parenti.
Questa nuova edizione di Watchmen poteva contare su una traduzione decisamente migliore realizzata da Gino Scatasta, ma rispetto al volume Play Press, mancano tutte le copertine e le terze di copertina in cui l’orologio dell’Apocalisse (preso a prestito dal “Bollettino degli scienziati atomici”) progressivamente si copre di sangue.
Poiché la copertina di ogni albo di Watchmen è in realtà la prima vignetta del capitolo, possiamo capire benissimo perché il vero cultore di questo capolavoro non può accontentarsi di possedere solo questo volume.
Nel 2007 arriva finalmente in libreria l’edizione più attesa dai fan, la prestigiosa Absolute Watchmen pubblicata dalla Planeta DeAgostini. Si tratta di un volume di formato 22x30 con copertina rigida che integra all’interno delle sue 464 pagine vari materiali tra cui: un articolo di presentazione di Alan Moore e uno di Dave Gibbons; uno scritto del bardo di Northampton che illustra il progetto e presenta i personaggi principali; la sceneggiatura originale della prima e dell’ultima pagina della serie; illustrazioni, bozzetti, studi sui personaggi, schizzi delle copertine e disegni promozionali realizzati da Gibbons.
Pur presentando i soliti limiti dal punto di vista della traduzione (realizzata questa volta da Maurizio Curtarelli) e nonostante il lettering presenti qualche refuso di troppo, la Absolute si fa comunque apprezzare per la nuova colorazione in digitale e il formato gigante.
Rispetto alle precedenti edizioni, per la prima volta troviamo a fondo pagina le traduzioni dei titoli dei giornali che compaiono all’interno delle vignette. Si può fare sicuramente di meglio, ma l’impressione è che si sia finalmente imboccata la strada giusta.
L’ultimissima edizione Absolute distribuita nelle librerie in concomitanza con l’uscita del film di Zack Snyder, ha una nuova copertina che mostra tutti i personaggi, ma internamente non presenta differenze rispetto al volume del 2007.

Altre pubblicazioni dedicate al mondo di Watchmen
Prima dell’uscita del Watchmen cinematografico, l’unica pubblicazione esistente sul mercato italiano dedicata esclusivamente al capolavoro di Moore e Gibbons era il pregevole volume della Lavieri Watchmen 20 anni dopo. Il libro, ideato e curato da Smokey Man con la supervisione di Sergio Nazzaro, presenta 12 interessantissimi saggi che approfondiscono le tematiche presenti all’interno dei capitoli, due lunghe e imperdibili interviste agli autori, un articolo del colorista John Higgins e una gallery con disegni inediti realizzati per l’occasione da autori di primissimo piano del panorama italiano e internazionale.
Anche se la qualità degli interventi è incostante (superbo quello di Giromini, un po’ fumoso quello di Emanuela Gatto e Sergio Brancato), il volume va assolutamente acquistato per le interessanti analisi di Link Yaco sui personaggi Charlton da cui derivano gli eroi di Watchmen e il mini trattato di Alessandro di Nocera che ci permette di comprendere come si è evoluta la figura del supereroe fino a nostri giorni.
Da qualche settimana, l’appassionato può saziare la sua fame di Watchmen con altre due pubblicazioni: la prima legata strettamente al fumetto è Watching the Watchmen di Dave Gibbons, la seconda è invece Watchmen: il libro ufficiale del film.
Uscito per la Panini, Watching the Watchmen è un’interessante “dietro le quinte” in cui il disegnatore inglese non solo racconta la sua avventura, ma ci permette anche di frugare nel suo archivio che conserva ancora tutto il materiale utilizzato durante la preparazione della serie.
Si tratta di un libro di sicuro interesse e dalla confezione molto elegante, peccato però che Gibbons si limita a mostrare senza approfondire i motivi delle sue scelte. Se fosse stato scritto a quattro mani con l’amico Alan Moore questo volume probabilmente sarebbe stato intitolato Understanding Watchmen e oggi avremmo un’opera capace di emozionare quanto e più dello stesso fumetto.
Passando al libro della 001 Edizioni, si può solo dire che si tratta di un “making of” prevalentemente destinato agli amanti del film di Snyder e che ovviamente propone al suo interno le solite interviste al cast, testimonianze raccolte sul set, storyboard, foto di scena e approfondimenti a 360 gradi su tutti gli ingredienti della pellicola.

:-21
Avatar utente
Madame Tetrallini
Utente
Utente
 
Messaggi: 865
Iscritto il: martedì 14 marzo 2006, 23:54
Località: Roma

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda Dablas » venerdì 27 marzo 2009, 19:04

Bel post Madame Tetrallini :pop

Era proprio la nuova traduzione che mi preoccupava (oltre ai refusi diventati marchi di fabbrica della Planeta :-7 ), comunque valutando i pro ed i contro credo che mi hai convinto all'acquisto, sfrutterò il mio 15 % di sconto alla Casa del fumetto e lo aggiungerò alla mia collezione :-21
Avatar utente
Dablas
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1812
Iscritto il: lunedì 19 gennaio 2009, 19:13

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda hicks82 » venerdì 27 marzo 2009, 22:10

Ottimo intervento Madame ;)
Devo tenermi la mia angoscia. La devo proteggere. Perche' mi serve: mi mantiene scattante, reattivo, come devo essere.
Al Pacino in Heat di Micheal Mann
DeathstreetboyZ FB page --> https://www.facebook.com/groups/100156690494/
Mio album 500px --> http://500px.com/AntonioGiampaolo
Mio album Flickr --> http://www.flickr.com/photos/Jamp82
Avatar utente
hicks82
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 4267
Iscritto il: mercoledì 16 novembre 2005, 20:02
Località: NeoCapunac

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda Madame Tetrallini » venerdì 27 marzo 2009, 23:21

Spero di aver fatto un po' di chiarezza... come ha già anticipato hicks82 non dimentichiamo che tra poco dovrebbe uscire un'ennesima edizione da edicola in tre volumi... sempre dalla Planeta quindi suppongo che la traduzione sarà la stessa della Absolute... :-21
Avatar utente
Madame Tetrallini
Utente
Utente
 
Messaggi: 865
Iscritto il: martedì 14 marzo 2006, 23:54
Località: Roma

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda tAldo » sabato 28 marzo 2009, 23:14

Madame Tetrallini ha scritto:Tanto per tornare in tema, ma ti è arrivata la Absolute tAldo?

hanno spedito venerdì perchè nell'ordine mancavano dei dvd quindi lunedì dovrebbe arrivare il tutto

Dablas ha scritto:X tAldo
è solo che il tuo post precedente mi sembrava tutto meno che amichevole.....

se ho dato questa impressione non era l'intenzione perchè mi sento tutto fuori che uno con l'ascia e quindi sono sempre il primo a dovermi scusare

@ X l'essemmese comunque non pensavo a te, era una considerazione generale ;)

come pure a rileggere il post ho supposto che tu abbia pensato che la frase (qualcuno voleva fare l'originale) fosse riferito a te ma credilo non lo era

@ Ordunque brindiamo all'italiano e seppelliamo l'ascia di guerra :-16

alla fine è meglio

:-9
Avatar utente
tAldo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 7930
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre 2007, 0:11
Località: Faenza

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda Jareth » martedì 5 maggio 2009, 14:05

Letto!
Personalmente confermo che tutto quello che di positivo s'è sentito dire su questo magnifico romanzo a fumetto è vero!
Trama complessa e molto articolata, grandi sfumature psicologiche di ogni singolo personaggio, innumerevoli varietà di argomenti, disegni e colori superlativi :clap
:-9
Jareth
 

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda hicks82 » martedì 12 maggio 2009, 11:23

Jareth ha scritto:Letto!
Personalmente confermo che tutto quello che di positivo s'è sentito dire su questo magnifico romanzo a fumetto è vero!
Trama complessa e molto articolata, grandi sfumature psicologiche di ogni singolo personaggio, innumerevoli varietà di argomenti, disegni e colori superlativi :clap
:-9


eh eh....ormai è un dato di fatto.....impossibile restare indifferenti a Watchmen, non conosco nessuno a cui non sia piaciuto o aver detto solo "sì, non male" "carino" "bello", va oltre all'essere appassionati di fumetti.... ;)
Devo tenermi la mia angoscia. La devo proteggere. Perche' mi serve: mi mantiene scattante, reattivo, come devo essere.
Al Pacino in Heat di Micheal Mann
DeathstreetboyZ FB page --> https://www.facebook.com/groups/100156690494/
Mio album 500px --> http://500px.com/AntonioGiampaolo
Mio album Flickr --> http://www.flickr.com/photos/Jamp82
Avatar utente
hicks82
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 4267
Iscritto il: mercoledì 16 novembre 2005, 20:02
Località: NeoCapunac

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda Jareth » giovedì 14 maggio 2009, 17:26

Già, caso + unico che raro in cui, a memoria d'uomo, averlo letto completamente corrisponde ad averlo apprezzato :42
:-9
Jareth
 

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda Madame Tetrallini » mercoledì 16 dicembre 2009, 17:44

Bentrovati a tutti. Riemergo dalle tenebre per segnalare l'imminente pubblicazione del mio saggio su Watchmen.
Il libro sarà disponibile da gennaio ma intanto dal mio blog (http://lostinsymmetry.blogspot.com/) potrete avere qualche informazione supplementare e soprattutto, tra qualche giorno, sarà anche possibile scaricare gratuitamente una corposa anteprima.
Nano Nano a tutti gli amici del forum :-21

News del 20 dicembre
Ho inserito nel blog 73 pagine estratte da varie sezioni del libro. Un piccolo antipasto... ;-)
Avatar utente
Madame Tetrallini
Utente
Utente
 
Messaggi: 865
Iscritto il: martedì 14 marzo 2006, 23:54
Località: Roma

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda withnail » giovedì 11 febbraio 2010, 16:37

Scusate, ho visto stanotte il film, mi è piaciuto, mi sono interessato a questo graphic novel e vorrei leggerlo.

Credo che in libreria in questo momento ci sia solo quest'edizione: http://www.ibs.it/code/9788467473261/mo ... chmen.html . E' buona? Sia a livello di traduzione che di completezza?
I believe whatever doesn't kill you simply makes you... stranger.
---
Dir la verità è un atto d'amore. Fatto per la nostra gioia che muore.
Avatar utente
withnail
Utente
Utente
 
Messaggi: 989
Iscritto il: giovedì 12 luglio 2007, 4:27
Località: Roma

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda Countermanda » giovedì 11 febbraio 2010, 17:28

Io ne ho letto un'altra, sempre della Planeta, ma con un'immagine diversa :think
Avatar utente
Countermanda
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 12875
Iscritto il: domenica 4 dicembre 2005, 17:21
Località: Treviso

Re: WATCHMEN - Graphic Novel

Messaggioda hicks82 » venerdì 12 febbraio 2010, 8:33

withnail ha scritto:Scusate, ho visto stanotte il film, mi è piaciuto, mi sono interessato a questo graphic novel e vorrei leggerlo.

Credo che in libreria in questo momento ci sia solo quest'edizione: http://www.ibs.it/code/9788467473261/mo ... chmen.html . E' buona? Sia a livello di traduzione che di completezza?


E praticamente la Absolute (sempre Planeta, vedi immagine sotto) uscita circa 2 anni fa (che , naturalmente, posseggo ;) ), identica in tutto e per tutto tranne per la copertina.

Immagine

Rispondendo alle tue domande dico: sì, è ottima.....E' DA AVERE (Absolutamante ;) ) !!!!!!!!!!
Devo tenermi la mia angoscia. La devo proteggere. Perche' mi serve: mi mantiene scattante, reattivo, come devo essere.
Al Pacino in Heat di Micheal Mann
DeathstreetboyZ FB page --> https://www.facebook.com/groups/100156690494/
Mio album 500px --> http://500px.com/AntonioGiampaolo
Mio album Flickr --> http://www.flickr.com/photos/Jamp82
Avatar utente
hicks82
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 4267
Iscritto il: mercoledì 16 novembre 2005, 20:02
Località: NeoCapunac

PrecedenteProssimo

Torna a Fumetti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite