DC Comics: Hitman

La sezione dove poter discutere del fantastico mondo dei "comics".

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, nocciolo, sandman

DC Comics: Hitman

Messaggioda Herlyran » lunedì 9 agosto 2010, 13:19

Hitman, nome da battaglia di Tommy Monaghan, è un killer a pagamento creato da Garth Ennis (testi) e John McRea (disegni) per la DC Comics.
Nato sulle pagine di Demon Annual 2 a metà degli anni '90, questo personaggio, durante la storia narrata in quel numero, viene morso da un mostro alieno. Da quel momento Monaghan si ritrova dotato dei poteri della telepatia e della vista a raggi X, a discapito dei suoi occhi, ora completamente neri, che nasconde sempre, anche di notte, dietro degli occhiali da sole.

Da quel momento il killer diventa famoso nel giro come assassino a pagamento di metaumani, cioè di esseri non umani o di altre persone dotate di superpoteri, anche se, per una sorta di codice d'onore, Monaghan decide di non uccidere mai persone che lui giudica buone, come poliziotti o supereroi.

Il personaggio riceve presto una sua serie personale la quale, data la violenza, i dialoghi e i toni "pulp" utilizzati, è diventata un cult, anche se ha chiuso dopo 60 numeri e qualche miniserie.

Da notare che Hitman non rientra nelle serie della linea Vertigo, l'etichetta adulta della DC, ma fa parte dell'universo classico della casa editrice americana, il che significa che Monaghan ha la possibilità di incontrare svariati personaggi famosi, come Superman, Batman e altri.

Ecco il primo fantastico numero americano della serie: :plauso

Immagine

Per quel che mi riguarda, si tratta, dopo Superman, del mio fumetto DC preferito. Assolutamente consigliato! :gioia

:-21
Immagine...le prime pagine ci svelano che queste creature eterne sono solo apparentemente morte...
Avatar utente
Herlyran
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 232
Iscritto il: giovedì 20 agosto 2009, 13:35
Località: Arkham

Torna a Fumetti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron