[Registi] Claude Chabrol

Pellicole cult e film che hanno fatto la storia del cinema, dalla sua nascita al 1980.

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, Invisible

[Registi] Claude Chabrol

Messaggioda giuphish » lunedì 13 novembre 2006, 13:46

Visto ieri l'ottimo "Il Tagliagole" (1969) di Claude Chabrol.

Un rosa che presto vira al giallo, con un colpevole forse prevedibile (ma probabilmente non era questo che più premeva a Chabrol): ma i dubbi e le paure di Helene divengono le nostre.
Un film sulla follia che sta nel mezzo della (apparente) normalità ma anche, volendo, una variante de La Bella e la Bestia.
Voto: 7,5

E' il mio primo Chabrol: altri film da non perdere del regista francesce (almeno tra quelli disponibli in dvd)?

:-9
Ultima modifica di giuphish il venerdì 16 novembre 2007, 11:56, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
giuphish
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2003, 13:22

Messaggioda Giapo » lunedì 13 novembre 2006, 15:10

Non ho visto molto di questo autore...a parte l'ottimo Tagliagole che ho visto anch'io ti suggerirei senz'altro L'inferno , mentre non mi è piaciuto molto Il colore della menzogna

:-9
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine e la smetta di toccarmi il cu*o!

La recitazione, a teatro e al cinema, è sempre irreale.
Se per un'ora e mezza si può trasportare il pubblico in una strana atmosfera in cui succedono cose anormali, che però sembrano svolgersi in modo credibile, l'obiettivo del produttore cinematografico è raggiunto. (James Whale)


la vita è uno stato mentale
Avatar utente
Giapo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: mercoledì 30 giugno 2004, 10:41
Località: Conegliano

Messaggioda OmaR » lunedì 13 novembre 2006, 18:51

L'inferno è davvero bello, poi ti consiglierei Donne facili (uno dei primi, adesso non sono sicuro sul titolo ma è qualcosa del genere) e Il buio nella mente, davvero spietato.

Poi ce ne sono tanti di + famosi ma che purtroppo non ho visto
Avatar utente
OmaR
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 391
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2005, 14:41

Messaggioda pkdick » lunedì 13 novembre 2006, 19:43

il buio nella mente, meraviglioso! sarebbe da leggere anche il romanzo da cui è tratto, la morte non sa leggere di ruth rendell. il film è una trasposizione del tutto autoriale ma contemporaneamente fedele allo spirito del libro.

ho visto anche grazie per la cioccolata, di cui ho un ricordo piuttosto buono ma dovrei rivederlo.

e non mi è dispiaciuto il recentissimo la commedia del potere, anche se non ha avuto grandi critiche.

io comunque stavo facendo un pensierino al cofanetto 5 dischi in offerta su dvd-store.
Avatar utente
pkdick
Utente
Utente
 
Messaggi: 915
Iscritto il: domenica 26 settembre 2004, 1:06
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioda giuphish » martedì 14 novembre 2006, 13:59

Grazie a tutti per i consigli.
Oltre a quelli da voi citati mi intrigherebbe I fantasmi del cappellaio che però non esiste in dvd.
:-9
Avatar utente
giuphish
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2003, 13:22

Messaggioda Barbazza » martedì 14 novembre 2006, 15:45

Negli ultimi anni ne ho visti diversi: mi pare che abbia sempre una media qualitativa piuttosto alta, nonostante la prolificita'.
E il fatto che vi compaia spesso Isabelle Huppert ha qualche peso nella scelta del film: devo confessare un'attrazione erotica non da poco per l'attrice francese.

I migliori a parer mio sono:
Un Affare di Donne, ispirato alla storia vera di una mammana nella francia occupata e con un finale da antologia.
Il buio nella mente, lucido e crudele sguardo nei rapporti tra classi sociali.
L'Inferno, la discesa nella follia di un uomo patologicamente geloso: c'e' Emanuelle Beàrt e vale un po' lo stesso discorso fatto per Isabelle ;)

Il Colore della Menzogna e La Commedia del Potere un gradino sotto, mentre Landru l'ho visto in tv quando giocava ancora Gianni Rivera: me lo ricordo poco e niente, ma mi era piaciuto ;)

Attenzione al dvd di Un Affare di Donne !!!

Qualcuno ;) ne aveva gia ' parlato a tempo debito.

http://groups.google.it/group/it.hobby. ... 5701ad4ff0

http://groups.google.it/group/it.hobby. ... b2c8742e8e

Saluti, B.
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5790
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggioda OmaR » martedì 14 novembre 2006, 18:43

Landru l'ho visto poco tempo fa... E' una sorta di Monsieur Verdoux fortemente drammatico, molto interessante
Avatar utente
OmaR
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 391
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2005, 14:41

Messaggioda Barbazza » martedì 14 novembre 2006, 19:05

OmaR ha scritto:Landru l'ho visto poco tempo fa... E' una sorta di Monsieur Verdoux fortemente drammatico, molto interessante


In realta' sarebbe Verdoux una sorta di Landru ;)

Saluti, B.

P.S. ma c'e' il dvd ?
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5790
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggioda Straw Dog » martedì 14 novembre 2006, 20:11

Il dvd di Landru è uscito da diversi mesi. Di Chabrol consiglio Gli innocenti dalle mani sporche, un film interpretato da Rod Steiger e Romy Schneider (molto nuda), L'amico di famiglia, con Michel Piccoli, Betty, tratto da Simenon ed interpretato da Marie Trintignant e Stephane, una moglie infedele, con Stephane Audran.
Avatar utente
Straw Dog
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1274
Iscritto il: domenica 7 maggio 2006, 22:41

Messaggioda nocciolo » martedì 14 novembre 2006, 20:22

Purtroppo i primi due non hanno la traccia audio originale ed il terzo per ora è costosissimo :-4

Saluti Immagine
Klaatu Barada Nikto! (The Day the Earth Stood Still)

Immagine

Immagine
Avatar utente
nocciolo
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 7721
Iscritto il: sabato 8 giugno 2002, 20:38
Località: Nowhere

Messaggioda giuphish » martedì 14 novembre 2006, 21:31

Barbazza ha scritto:Attenzione al dvd di Un Affare di Donne !!!

Ma a distanza di due anni il problema non è stato ancora risolto? :-7
Ed è presente anche nel dvd del cofanetto (5 dvd) Dolmen sul regista francese? :40

Immagine

:-9
Avatar utente
giuphish
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2003, 13:22

Messaggioda giuphish » martedì 14 novembre 2006, 21:43

Allora ricapitolando: tra mie idee e vostri suggerimenti avrei focalizzato la mia attenzione su questi dvd, ma pare ognuno abbia un suo problema:

- Stéphàne, una moglie infedele: edizione RaroVideo, cara; :(

- Gli Innocenti dalle mani sporche: edizione CDE, no audio francese; :-13

- Un affare di donne: edizione Dolmen, difetto audio; :-2

- Il buio nella mente, edizione Dolmen, non disponibile singolarmente; :-28

- L'inferno : edizione Dolmen, questo pare esente da problemi; :shock

- Il fiore del male: edizione General, comè? :conf
:-9
Avatar utente
giuphish
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2003, 13:22

Messaggioda nocciolo » martedì 14 novembre 2006, 21:50

giuphish ha scritto:- Il buio nella mente, edizione Dolmen, non disponibile singolarmente; :-28

Io ho una edizione Emik, presa sfusa :conf

giuphish ha scritto:- L'inferno : edizione Dolmen, questo pare esente da problemi; :shock

L'unico problema è la bellezza della Beart :tongue

giuphish ha scritto:- Il fiore del male: edizione General, comè? :conf
:-9

Dvd buono, film ... uno Chabrol con pilota automatico ;)

Saluti Immagine
Klaatu Barada Nikto! (The Day the Earth Stood Still)

Immagine

Immagine
Avatar utente
nocciolo
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 7721
Iscritto il: sabato 8 giugno 2002, 20:38
Località: Nowhere

Messaggioda gipal » mercoledì 15 novembre 2006, 12:46

consiglio
il buio nella mente voto 7,5
scosiglio
la commedia del potere (2 palle mostruose) voto 5

PS
ho avuto il piacere di conoscere la sua musa iabelle ad un recente taormina film fest (parla benissimo italiano), vi confermo che ancora scopabilissima nonostante gli 82 anni

PS
qualcuno può spiegare a barabba come si accorciano i link. grazie
Immagine Immagine
Avatar utente
gipal
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6057
Iscritto il: venerdì 7 febbraio 2003, 18:45
Località: Sicilia

Messaggioda giuphish » lunedì 20 novembre 2006, 2:10

Barbazza ha scritto:Attenzione al dvd di Un Affare di Donne !!!

Alla fine l'ho arditamente preso e visto il film in italiano: a meno che non mi sia completamente rimbecillito, non ho notato peculiari difetti audio.

:-9
Avatar utente
giuphish
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2003, 13:22

Messaggioda Invisible » lunedì 4 dicembre 2006, 1:04

Il film che preferisco in assoluto di Chabrol è Stéphàne, una moglie infedele. Anche Grazie per la cioccolata mi è piaciuto molto.
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine Immagine Immagine Immagine

"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggioda giuphish » venerdì 8 dicembre 2006, 19:13

Aggiornamento sulle mie visioni chabroliane: nessun capolavoro, ma tutti bei/ottimi film.

Stéphàne, una moglie infedele: 7,5
Il tagliagole: 7,5
Un affare di donne: 7+
L' inferno: 7
Betty: 6,5
Il buio nella mente 8-
Grazie per la cioccolata 7+

@Barbazza: la Huppert mi parve superiore per doti attoriali che testosteronogeniche e comunque imho perde il confronto, in questo secondo campo, con la Beart e direi anche con la giovane Audran.
:-9
Avatar utente
giuphish
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2003, 13:22

Messaggioda Barbazza » venerdì 8 dicembre 2006, 19:44

giuphish ha scritto:Aggiornamento sulle mie visioni chabroliane: nessun capolavoro, ma tutti bei/ottimi film.

Stéphàne, una moglie infedele: 7,5
Il tagliagole: 7,5
Un affare di donne: 7+
L' inferno: 7
Betty: 6,5
Il buio nella mente 8-
Grazie per la cioccolata 7+


Gia' visti tutti ? Che bravo, invidio la tua metodicita' :oops:

@Barbazza: la Huppert mi parve superiore per doti attoriali che testosteronogeniche e comunque imho perde il confronto, in questo secondo campo, con la Beart e direi anche con la giovane Audran.
:-9


La Huppert e' veramente un'ottima attrice, a mio parere. Sul resto posso anche darti ragione, sulla Beart poi non ne parliamo, ma su queste cose vige la soggettivita' piu' assoluta: l'Isabelle di questi ultimi anni mi fa sesso come poche altre.
Chiedo scusa per l'OT :)

Saluti, B.
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5790
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggioda giuphish » sabato 9 dicembre 2006, 18:00

Barbazza ha scritto:Gia' visti tutti ?
........
invidio la tua metodicita'

Ho visto il primo, mi è piaciuto il polar chabroliano, mi sono goduto gli altri: nessuna metodicità particolare, seguo il gusto del momento.
Non li ho poi visti tutti: di quelli che ho mi manca Madame Bovary. Ma al momento non mi attira molto: sarà perchè non è un polar? :think

:-9
Avatar utente
giuphish
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2003, 13:22

Messaggioda Invisible » giovedì 5 aprile 2007, 0:54

A maggio è segnalata l'uscita di una nuova edizione di Stéphàne, una moglie infedele, distribuita da Medusa. Si tratterà di una semplice ristampa della precedente edizione RaroVideo?
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine Immagine Immagine Immagine

"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggioda Countermanda » giovedì 5 aprile 2007, 8:53

Potremmo stilare un elenco dei film di Chabrol da inserire nel primo post?

Recentemente ho visto dieci incredibili giorni di cui riporto la recensione

Dieci incredibili giorni di Claude Chabrol con Orson Welles, Anthony Perkins, Michele Piccoli

Ellery Queen, Claude Chabrol, Orson Welles. Gli ingredienti sarebbero ottimi ma il risultato è un pastiche malriuscito.

Nella villa di campagna del ricco casato Van Horne si consumano gli ultimi scampoli di una tragedia familiare, vengono al pettine i tradimenti, le scoperte, i furti e i ricatti sui quali un filosofo, amico e mentore del rampollo tenterà di far luce.

Chabrol mette in scena un’ottima storia, basata su un romanzo di Ellery Queen (pseudonimo dei cugini Frederic Dannay e Manfred B. Lee), ma riuscendo solo a creare un coacervo di scene, sequenze e narrazioni spesso slegate tra loro, talvolta apparentemente senza un filo conduttore quasi lo sceneggiatore non sapesse bene dove andare a parare e in che modo sbrogliare l’intricata matassa che nelle mani di un autore più capace avrebbe potuto produrre un ottimo noir.
Il montaggio e i dialoghi sono spesso indecenti così come l’uso della voce fuori campo frequentemente inserita come tappabuchi per spiegare avvenimenti che sarebbe stato meglio, invece, filmare.
La ricchezza di contenuti, la forza della storia e gli aspetti moralistici, etici, cinici e di critica sociale ed umana che appartenevano al testo originale fanno capolino di tanto in tanto in mezzo alla mediocrità del resto ma non riescono a risollevare un film, per l’appunto, mediocre nel suo complesso.
Al fianco, però, di questi aspetti del tutto negativi ve ne sono anche altri che sorprendono: battute che sono entrate nella storia del cinema: “In questa terra, tra gli umani, non c’è posto per gli dei” e Orson Welles, che oltre ad interpretare un personaggio a lui familiare (il padre-Dio) lo caratterizza, dopo un inizio un po’ zoppicante, con la sua personale forza ed imponenza fisica che sminuiscono la recitazione dei comprimari (Michel Piccoli e Anthony Hopkins) e rendono il film di Chabrol comunque e nonostante tutto opera da non perdere anche per gli evidenti riferimenti all’opera di Welles e l’occhiolino a Hitchcock.

Voto 5 – al film

9 all’interpretazione di Welles…a parte il colore del naso :34
Ultima modifica di Countermanda il giovedì 5 aprile 2007, 15:21, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Countermanda
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 12874
Iscritto il: domenica 4 dicembre 2005, 17:21
Località: Treviso

Messaggioda giuphish » giovedì 5 aprile 2007, 15:07

Invisible ha scritto:A maggio è segnalata l'uscita di una nuova edizione di Stéphàne, una moglie infedele, distribuita da Medusa. Si tratterà di una semplice ristampa della precedente edizione RaroVideo?

Suppongo proprio di si: Medusa è in atto la casa distributrice dei RaroVideo.

:-9
Avatar utente
giuphish
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2003, 13:22

Messaggioda giuphish » giovedì 5 aprile 2007, 15:13

Countermanda ha scritto:Potremmo stilare un elenco dei film di Chabrole da inserire nel primo post?

Intendi di tutti i filmo di quelli disponibili in dvd?

:-9
Avatar utente
giuphish
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2003, 13:22

Messaggioda Countermanda » giovedì 5 aprile 2007, 15:26

Io direi tutti i film e possibilmente a fianco la eventuale disponibilità in dvd
:-21
Avatar utente
Countermanda
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 12874
Iscritto il: domenica 4 dicembre 2005, 17:21
Località: Treviso

Messaggioda Invisible » giovedì 5 aprile 2007, 15:35

Countermanda ha scritto:Dieci incredibili giorni di Claude Chabrol con Orson Welles, Anthony Perkins, Michele Piccoli

Voto 5 – al film


Per me, la sufficienza piena la merita. Non uno dei migliori Chabrol ma neanche uno dei peggiori.

giuphish ha scritto:
Invisible ha scritto:A maggio è segnalata l'uscita di una nuova edizione di Stéphàne, una moglie infedele, distribuita da Medusa. Si tratterà di una semplice ristampa della precedente edizione RaroVideo?

Suppongo proprio di si: Medusa è in atto la casa distributrice dei RaroVideo.


Eh... lo immaginavo... peccato perché mi è giunta voce che l'edizione attuale non è granché :(
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine Immagine Immagine Immagine

"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Prossimo

Torna a Cult e classici del passato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti