Che film avete visto ieri?

Commenti sui film presenti nelle sale e non solo.

Moderatori: nocciolo, sandman, darkglobe, Invisible

Rispondi
ehmecciu
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 20
Iscritto il: sabato 24 settembre 2022, 14:24

Re: Che film avete visto ieri?

Messaggio da ehmecciu »

Zioruggi ha scritto: lunedì 11 marzo 2024, 10:12 "2001 Odissea nello Spazio" (1968, Stanley Kubrick)

Eppure... è un regista che non riesco ad amare.
Sono d'accordo, la maggior parte dei suoi film non piace nemmeno a me e 2001 non fa eccezione. Sono felice di non essere da solo :dance
Avatar utente
mark-bluray
Utente
Utente
Messaggi: 742
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2012, 9:14
Località: Milano
Contatta:

Re: Che film avete visto ieri?

Messaggio da mark-bluray »

"Gran Turismo - La storia di un sogno impossibile".
Ispirato al celebre videogioco Gran Turismo, segue la storia vera di Jann Mardenborough, gamer adolescente appunto di videogiochi che diventa un pilota professionista,
Avevo zero aspettative verso questo film che invece si è rivelato una piacevole sorpresa.
Zioruggi
Utente Junior
Utente Junior
Messaggi: 396
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2011, 12:46

Re: Che film avete visto ieri?

Messaggio da Zioruggi »

"Povere Creature" , 2023, Yorgos Lanthimos

Molto particolare questo film che si è aggiudicato 4 statuette, di cui una a Emma Stone (è il suo secondo Oscar: forse un po' troppo per una brava attrice, ma non più di altre secondo me), più altre 3 nei comparti tecnici.
E' un film molto sui generis, e realizzato con stile personale e modi "disturbanti".
Uno di quei film che si fa fatica a dire "bello", ma che lascia indubbiamente il segno, che osa, che sperimenta, che shocca, e che usa uno stile visivo fuori dagli schemi per trasmettere un messaggio ben preciso.
E' frutto di una regia molto impegnata a rendere stranianti e disturbanti quasi tutte le scene, che vuole mettere alla berlina la morale comune, ed anche il concetto di morale in sè, ed il cui tema di fondo è la donna e la sua emancipazione dal giogo maschile.
Tutte le figure maschili sono negative, ed ognuna (sia le figure principali, sia le secondarie) sono il simbolo di un "tipo" di maschio. Anche l'unico personaggio maschile non negativo (il cinico intellettuale di colore che la protagonista incontra sulla nave) è comunque un incompiuto, un uomo fuori dalla società e privo di quadratura, un emarginato arroccato nella sua visione cinica del mondo, da dove non osa, anzi, si nasconde.
Tutto il contrario della protagonista e del suo percorso di presa di coscienza: tutta la vicenda è un simbolico percorso della donna e della sua emancipazione nella storia (l'ontogenesi che ricapitola la filogenesi...), parte da donna con il cervello di un neonato e, senza filtri e fuori dagli schemi, piano piano impara a conoscere il mondo, attraverso il tramite degli uomini e delle donne che incontra e che contrassegnano la sua vita e la sua presa di coscienza, gli uomini attraverso l'esempio negativo, l'opposizione, la presa di coscienza attraverso la sofferenza; le donne tramite l'esempio positivo, la presa di coscienza tramite la condivisione.
Il simbolismo non è sotto traccia, è esibito, urlato (vedi l'uomo. macho - divenuto capra che bruca l'erba del giardino).
Ed alla fine la donna si compie in se stessa, con la creazione di un micro-universo finale tutto al femminile dove la donna trionfa sull'inettitudine del mondo maschile.
Il film è condito da immagini fortemente distorte, dove la realtà è deformata in modo simbolico con un uso esasperato del grandangolo ad occhio di pesce, ed il mondo non è realistico ma ha un aspetto onirico, spiazzante, grottesco.
Alcune scene ed immagini sono brutali, forti, disturbanti, quasi degli schiaffi allo spettatore, ed Emma Stone si mette in gioco a tutto tondo, emotivamente e fisicamente, esibendo il suo corpo nudo con funzione antisessuale, nonostante le ripetute scene di sesso, che è rappresentato come qualcosa di empirico, non sentimentale (ripetuti sobbalzi, come li definisce la protagonista), come una forzatura.
Ecco, lei (Emma Stone) è bravissima, totalmente assorbita nel ruolo: Il trasformismo fisico, la gestualità, le movenze, son perfette. Ma si sa che i ruoli estremi che richiedono la messa in gioco totale dell'attore, in qualche modo, "chiamano" l'oscar. E' come chi recita il ruolo dell'ubriacone (ricordate l'oscar a Lee Marvin per Cat Ballou?): è più facile fare colpo, nei ruoli estremi, rispetto alle performance sotto le righe, dove si trasmettono le emozioni e i concetti attraverso le sfumature .

Per concludere: gran film, coraggioso, intelligente, duro, spiazzante. Forse meritava l'Oscar per miglior film più di Oppenheimer (detto da un estimatore di Nolan). Ma non "bel film" per me.
Ultima modifica di Zioruggi il venerdì 12 aprile 2024, 10:53, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
mark-bluray
Utente
Utente
Messaggi: 742
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2012, 9:14
Località: Milano
Contatta:

Re: Che film avete visto ieri?

Messaggio da mark-bluray »

Divertentissimo e carino "Kung Fu Panda 4".
Zioruggi
Utente Junior
Utente Junior
Messaggi: 396
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2011, 12:46

Re: Che film avete visto ieri?

Messaggio da Zioruggi »

Ferrari (Michael Mann, 2023)

Un film BRUTTO.
Michael Mann ha alle spalle una buona carriera di ottimi film di genere. Ma questa volta ha proprio sbagliato la misura. Ha voluto fare qualcosa che non gli compete. Quando gli Americani pensano di poter raccontare gli Italiani. Un mito italiano. Non basta leggere libri per capire.
Un film sbagliato sotto molti punti di vista, dalla scelta di base, alla sceneggiatura, al cast, ma principalmente al modo di raccontare un mito.
Non sposo la polemica di Savino (attori italiani per ruoli italiani) a livello di principio.
Quello che dico: attori bravi, e attori adatti. Adam Driver secondo me è bravo, in generale, Ma non adatto.
Operazione sbagliata da tutti i punti di vista.

Per comparazione, dopo aver visto questo deludente film, mi sono ri-visto Le Mans 66 - La grande sfida, di James Mangold.
Un film che parla di automobilismo (come Ferrari), ma è una storia americana, raccontata da un americano: sa di cosa sta parlando. Un bel film, riuscito, supportato da un ottimo cast ADATTO.

Il paragone è impietoso.
Avatar utente
mark-bluray
Utente
Utente
Messaggi: 742
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2012, 9:14
Località: Milano
Contatta:

Re: Che film avete visto ieri?

Messaggio da mark-bluray »

"Hunger Games - La ballata dell'usignolo e del serpente".
ben recitato e sufficiente questo primo prequel della serie di "Hunger Games" dedicata al personaggio di Coriolanus Snow da giovane.
Avatar utente
mark-bluray
Utente
Utente
Messaggi: 742
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2012, 9:14
Località: Milano
Contatta:

Re: Che film avete visto ieri?

Messaggio da mark-bluray »

Molto carino "Wish" il nuovo e ultimo lungometraggio animato Disney.
Avatar utente
mark-bluray
Utente
Utente
Messaggi: 742
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2012, 9:14
Località: Milano
Contatta:

Re: Che film avete visto ieri?

Messaggio da mark-bluray »

Delusione totale per "Wonka" prequel della pellicola del 1971 della "Fabbrica di cioccolato" che racconta di Willy Wonka ragazzo che cerca di realizzare i suoi sogni.
Non riesco proprio a salvare niente di questo film, bocciato su tutta la linea.
Zioruggi
Utente Junior
Utente Junior
Messaggi: 396
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2011, 12:46

Re: Che film avete visto ieri?

Messaggio da Zioruggi »

mark-bluray ha scritto: lunedì 15 aprile 2024, 7:33 Delusione totale per "Wonka" prequel della pellicola del 1971 della "Fabbrica di cioccolato" che racconta di Willy Wonka ragazzo che cerca di realizzare i suoi sogni.
Non riesco proprio a salvare niente di questo film, bocciato su tutta la linea.
Io non l'ho visto, ma pensavo che Timothée Chalamet potesse essere adatto.
Neanche lui si salva?
Avatar utente
darkglobe
Utente Avanzato
Utente Avanzato
Messaggi: 3037
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: Che film avete visto ieri?

Messaggio da darkglobe »

Immagine
Gloria! (Margherita Vicario, 2023)

Storia di un istituto femminile di musica per ofrane, ambientato a Venezia nei primi dell'800. Uno dei pregi del film è probabilmente da ritrovarsi nel suo candido coraggio che, per certi versi, pare quasi un atto di pura incoscienza.
Zioruggi
Utente Junior
Utente Junior
Messaggi: 396
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2011, 12:46

Re: Che film avete visto ieri?

Messaggio da Zioruggi »

darkglobe ha scritto: lunedì 15 aprile 2024, 14:29 Immagine
Gloria! (Margherita Vicario, 2023)

Storia di un istituto femminile di musica per ofrane, ambientato a Venezia nei primi dell'800. Uno dei pregi del film è probabilmente da ritrovarsi nel suo candido coraggio che, per certi versi, pare quasi un atto di pura incoscienza.
Dallo screenshot , e dagli altri che vedo su FilmTV.it, si nota una marcata composizione pittorica delle inquadrature, immagino sia una delle cifre stilistiche ricercate dalla regista.
Rispondi