Memorie dal futuro (2001) di Chris Marker, Yannick Bellon

Film in DVD, novità, recensioni, indiscrezioni e tutto ciò che riguarda il nostro mercato (ITA, region2)

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, nocciolo, sandman

Memorie dal futuro (2001) di Chris Marker, Yannick Bellon

Messaggioda darkglobe » mercoledì 9 ottobre 2019, 23:14

Memorie dal futuro [Home Movies - Penny Video]

Dopo una fase di editing piuttosto tribolata ecco finalmente pubblicato dalla Home Movies, in collaborazione con la Penny Video, Le souvenir d’un avenir – Memorie dal futuro, lavoro documentaristico di Chris Marker realizzata con la stessa tecnica de La jetée, ovvero sequenze di foto in bianco e nero, in questo caso principalmente tratte dall’opera della nota fotografa Denise Bellon, accompagnate dalla voce narrante di Pierre Arditi. Detta così sembrerebbe un’opera di una noia mortale, se si tiene anche conto del fatto che si tratta essenzialmente di un documentario, ma nei fatti la presa che nasce dalla narrazione dei fatti e la suggestione della fotografia della Bellon rappresentano gli elementi che conducono ad un pieno coinvolgimento dello spettatore, che si troverà letteralmente rapito.
Il tema è quello dello sguardo fotografico che, oltre che vera e propria forma di espressione artistica, diventa memoria storica capace di cogliere, a volte anche inconsapevolmente, quegli elementi della vita artistica, sociale e politica che si rileveranno vero e proprio presagio sull’imminente disastroso futuro; l'occhio fotografico che diviene dunque decodifica del reale. Le immagini, che scorrono lungo i 6 anni della partecipazione della Bellon all’Alliance Photo Agency, esprimono la vicinanza dell’artista al movimento surrealista, con la sua “scandalosa” Esposizione internazionale, e ritraggono il periodo post-bellico e coloniale a ridosso della Seconda Guerra mondiale, tra gente ordinaria, testimonianze della Prima grande Guerra, flash familiari e scatti di luoghi fisici francesi che rappresenteranno importanti punti di snodo bellico, il tutto integrato da riferimenti a documenti dell’epoca. Bello l’omaggio a Langlois, fondatore della Cinémathéque française e alla sua instancabile cinefilia che gli consentì di preservare, conservandole perfino nella vasca da bagno della propria casa, innumerevoli pellicole durante la guerra.
La co-regia è della cineasta Yannick Bellon, figlia della fotografa a cui è dedicato il mediometraggio.

Qualità video parecchio bassa per definizione (sinceramente mi aspettavo ben peggio dato il tipo di opera) ma ottimale per pulizia, contrasto e tenuta degli scuri. Audio pulitissimo, sottotitoli ben sincronizzati, forse un pelo piccoli.
Tra gli extra un cortometraggio della Bellon dedicato alla scrittrice Colette, ormai anziana.

Si tratta di un'opera pubblicata in precedenza solo in francese nel 2011 dalla Intermedio e per quel che mi riguarda è l'ennesima conferma della genialità di Chris Marker.

Immagine
Link Amazon
Link dvd-store

Audio: francese
Formato : AC-3
Nome commerciale : Dolby Digital
Modo muxing : DVD-Video
Modalità bitrate : Costante
Bitrate : 192 kb/s
Canali : 2 canali
Channel layout : L R
Frequenza campionamento : 48,0 kHz
Frame rate : 31,250 FPS (1536 SPF)
Profondità bit : 16 bit
Modo compressione : Con perdita
ServiceKind/String : Complete Main

Sottotitoli: italiano, inglese

Video:
Formato : MPEG 2
Profilo formato : Main@Main
Impostazioni formato : CustomMatrix / BVOP
Impostazioni formato, BVOP : Si
Impostazioni formato, Matrix : Personalizzato
Impostazioni formato, GOP : Variable
Format_Settings_PictureStructure : Frame
Modalità bitrate : Variabile
Bitrate medio > 3.890 kb/s
Bitrate massimo : 8.000 kb/s
Larghezza : 720 pixel
Altezza : 576 pixel
Rapporto aspetto visualizzazione : 4:3
Frame rate : 25,000 FPS
Standard : PAL
Spazio colore : YUV
Croma subsampling : 4:2:0
Profondità bit : 8 bit
Tipo scansione : Interlacciato
Ordine scansione : Bottom field first
Modo compressione : Con perdita
Bit/(pixel*frame) : 0.462

Durata: 41:03
Extra: Film Colette di Yannick Bellon
Note:

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Cortometraggio Colette
Immagine
Avatar utente
darkglobe
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1932
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: Memorie dal futuro (2001) di Chris Marker, Yannick Bello

Messaggioda Saimo » giovedì 10 ottobre 2019, 9:46

Questo film l'avevamo preso in un pacchetto insieme a L'amour violé della Bellon, ma poi non avevamo trovato la formula giusta per pubblicarlo, visto che dura solo 40 minuti. Alla fine l'abbiamo inserito nella collana di documentari della Home Movies, accoppiandolo con Colette, che dura una mezz'ora.
La bassa definizione del video purtroppo è connaturata al film stesso, come del resto capita per molte delle opere più "autarchiche" di Marker. Peccato, perché in questo caso le foto d'epoca sicuramente avrebbero meritato una resa superiore. Sono d'accordo comunque che si tratti di uno dei suoi film più affascinanti, anche per il discorso sull'arte che riesce a fotografare il futuro.
If you really love someone's work, write to them and let them know. It keeps them going. (Nick Wrigley)
Avatar utente
Saimo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2464
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma


Torna a DVD mercato italiano

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron