Cosa significa esattamente "fuori catalogo"?

Film in DVD, novità, recensioni, indiscrezioni e tutto ciò che riguarda il nostro mercato (ITA, region2)

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, nocciolo, sandman

Cosa significa esattamente "fuori catalogo"?

Messaggioda diablo » sabato 24 novembre 2018, 11:48

Quando un DVD va fuori catalogo? E perchè?
Ultima modifica di diablo il sabato 24 novembre 2018, 23:24, modificato 1 volta in totale.
diablo
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 36
Iscritto il: mercoledì 7 novembre 2018, 19:46

Re: Cosa significa esattamente "furoi catalogo"?

Messaggioda leone510 » sabato 24 novembre 2018, 12:33

"Fuori catalogo" in pratica significa che hanno smesso di farne copie, la società ha deciso che i dischi di quei film non verranno più stampati!

Il motivo non ci è dato saperlo, possiamo solo supporre (io nemmeno quello, non ci arrivo proprio)!

Ovviamente un dvd (o un bd) che è fuori catalogo potrai (se fortunato) sempre trovarlo come rimanenza in qualche negozio o su qualche sito!

Chi invece è più fortunato come noi napoletani può sempre sperare di trovarli sulle mitiche bancarelle del Vomero, io ne ho trovati tantissimi negli anni, 13 anni che le frequento!


Qualche dvd ho avuto modo di trovarlo anche su qualche sito come rimanenza, un esempio solo (altrimenti mi dilungo troppo) "Il Demonio" di Brunello Rondi edito dalla Medusa nel 2004 e poi andato fuori catalogo io l'ho trovato (nuovo sigillato ovviamente) su dvdvillage a 9,90 euro (unica copia) qualche annetto fa, e su e-bay i prezzi erano già alle stelle!

:-21
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6123
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: Cosa significa esattamente "furoi catalogo"?

Messaggioda diablo » sabato 24 novembre 2018, 13:00

Sul motivo posso supporre che sia perchè le vendite calano al punto che non ne vale più la pena stamparne altri. Considerato che, di solito, le ditte che stampano DVD o CD richiedono un quantitativo minimo di copie per andare in stampa (ad es.500 copie minimo), se quel quantitativo è maggiore delle copie che il produttore ritiene verranno vendute, allora non gli conviene più farle stampare.

Ho sentito parlare di queste bancarelle del Vomero, ma purtroppo non credo verrò mai fino a Napoli per qualche DVD, mi costerebbe di più che comprarli online. :)

Comunque Ebay, negli anni, è peggiorato tantissimo. Mi ricordo che all'inizio ci si trovava di tutto, a tutti i prezzi e tutte le qualità, e non era diviso in "Paesi" come ora (Ebay.it; Ebay.de; Ebay.es etc...). Adesso il 90% dei prodotti sono cinesate (comprate su Aliexpress e rivendute su Ebay al doppio), mentre per quel che riguarda il collezionismo c'è proprio un tentativo di spremere fino al midollo gli acquirenti con prezzi assurdi. Ogni tanto, se uno ha pazienza ovviamente, trova l'occasione.

Tornando al discorso dei "fuori catalogo", non capisco perchè certi DVD abbiano dei prezzi alle stelle solo perchè "fuori catalogo", quando lo stesso titolo si trova magari in Bluray, con gli stessi contenuti extra e a prezzo normale. :think
diablo
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 36
Iscritto il: mercoledì 7 novembre 2018, 19:46

Re: Cosa significa esattamente "furoi catalogo"?

Messaggioda leone510 » sabato 24 novembre 2018, 14:38

Si hai detto bene, nonostante ci sia oggi il Blu-ray di qualche film in edizione migliore, la vecchia edizione in dvd (fuori catalogo) può avere un prezzo molto maggiore!

Addirittura nonostante la Sinister abbia pubblicato "Possession" a 2 dischi (ottima edizione) si trova ancora in giro su e-bay (o qualche privato su amazon) la vecchia edizione Rarovideo a prezzi assurdi!

Un dvd può sempre (per un difetto di stampa, o perché nonostante sia nuovo sigillato sia scippato) avere problemi di lettura e dopo aver speso tanti soldi si rischia di avere un disco che si blocca o problemi vari di lettura!

Mai spendere cifre alte per un dvd, anche perché se pur fosse hai sempre (anche su e-bay) due settimane per restituirlo, potresti non riuscire a vederlo nel frattempo e poi ti accorgi dopo qualche mese che ti si blocca!

Ti confido che negli ultimi 5 mesi ho recuperato circa 90 film tutti fuori catalogo a 3 euro l'uno, solo 6-7 titoli li ho pagati un po' di più, ma cmq nulla a che vedere con i prezzi su e-bay, dove mi avrebbero salassato vivo!

Quindi il mio consiglio è ...aspettate! Prima o poi tutto (o quasi) si trova, però dovete girare su internet, tenete d'occhio sempre e-bay, ma anche "subito", "bakeca" e "kijiji" sono ottimi, tenendo sempre conto che nella ricerca si può sempre selezionare la vostra città, cosi fate l'acquisto a mano e evitate le spese di spedizione, sono sicuro che vicino casa vostra troverete cose che non avreste mai immaginato! :-21
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6123
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: Cosa significa esattamente "furoi catalogo"?

Messaggioda diablo » sabato 24 novembre 2018, 23:23

Eh ma non vale, a Napoli costa tutto meno! ;)
Comunque anche io mi sono ripromesso di non spendere mai più di 5 euro per un DVD, però da ragazzino non ci facevo caso e cacciavo anche dei 15 euro a titolo!
Vado sopra ai 5 euro solo se è qualcosa che mi capita a tiro inaspettatamente, allora mi viene l'ansia di non ritrovarlo e sono disposto a spendere un pochino di più.
Su Subito ci sono dele buone occasioni, ma anche dei gran ladroni. Ho venduto un DVD della Rarovideo ad un tizio per 5 euro, che due settimane dopo lo ha rimesso in vendita a 15! E quando gliel'ho venduto voleva pure "lo sconticino", povera stella!

Torno al discorso del fuori catalogo.
Il ragionamento che un titolo va fuori catalogo "se non vende", però, non è del tutto realistico.
Se così fosse, un titolo fuori catalogo non dovrebbe mai più essere riproposto da nessun editore, siccome non vende. Mentre invece ci sono titoli che vanno fuori catalogo e dopo quanlche anno vengono ristampati nuovamente con un packaging diverso, o addirittura in Bluray (vedi Il Pozzo e il pendolo di Corman).
Prima vende, poi non vende, poi rivende.....Non ci capisco un cavolo. Nessuno del settore che possa far luce?
diablo
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 36
Iscritto il: mercoledì 7 novembre 2018, 19:46


Torna a DVD mercato italiano

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti