Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Pellicole cult e film che hanno fatto la storia del cinema, dalla sua nascita al 1980.

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, Invisible

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda Marchese » giovedì 6 settembre 2018, 14:22

digital ha scritto:Veramente La muraglia delle tenebre Sinister è in Inglese con sottotitoli in italiano (almeno questo mi ha riferito dvd-store).
:-21

Grazie mille digital, scusate per l'errore quindi:
Immagine
solo versione inglese con sottotitoli in italiano per La muraglia delle tenebre che ricordo è stato ridoppiato come riportato nella mia scheda, ma evidentemente non trovando l'audio italiano la Sinister ha editato solo così!
:-21
Avatar utente
Marchese
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1964
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2005, 11:46
Località: Roma, caput mundi

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda March Hare » venerdì 7 settembre 2018, 16:20

Marchese ha scritto:
digital ha scritto:Veramente La muraglia delle tenebre Sinister è in Inglese con sottotitoli in italiano (almeno questo mi ha riferito dvd-store).
:-21

Grazie mille digital, scusate per l'errore

Colpa mia, perdono.
Immagine
March Hare
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1236
Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 16:59

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda digital » sabato 8 settembre 2018, 10:42

Stì furbacchioni della Sinister non scrivono come giustamente fa la A&R che si tratta di un edizione in lingua originale sottotitolata, sai mai che possa circuire qualche incauto acquirente. Ma lo sapevo che era titolo raro e infatti non ci speravo affatto nel recupero del doppiaggio storico (non l'avrei comprato neppure se aveva un orrido ridoppiaggio). Soldi risparmiati..
Avatar utente
digital
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2635
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2010, 15:16
Località: Pisa

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda mclintock » martedì 18 settembre 2018, 15:06

Qualcuno sa l'edizione Sinister de la fortezza nascosta di Kurosawa che doppiaggio contiene?
Quello d'epoca o il ridoppiaggio?
mclintock
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 140
Iscritto il: venerdì 21 novembre 2008, 15:15

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda doppiaggiitalioti » giovedì 27 settembre 2018, 0:40

Ho una domanda che si applica in realtà a molti altri film: di film anni '40 sembra esserci stato spesso un ridoppiaggio successivo, all'incirca negli anni '60-'70, molto spesso per mano della RAI (o almeno così si dice). Queste erano operazioni per "svecchiare" doppiaggi ormai troppo datati (alcuni Disney ridoppiati negli anni '70 hanno questa come motivazione però lì è comprensibile essendo destinati ai bambini), oppure per una questione di diritti della traccia italiana non concessi alla RAI? Oppure il materiale originale era già rovinato o perduto? Possibile, dopo appena 20 anni? All'epoca comunque ridoppiare non era economico come lo è diventato dopo l'arrivo del nastro magnetico multipista, quindi un buon motivo la RAI ce l'avrà avuto per commissionare tutti questi ridoppiaggi a partire dagli anni '60, mi domando se qualcuno ne abbia mai documentato il motivo, magari già all'epoca? Esiste della letteratura di riferimento in merito? Magari roba stampata negli anni '60-'70. Non tanto per sapere chi fossero i doppiatori ma proprio i motivi di quei doppiaggi.
Avatar utente
doppiaggiitalioti
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 27 luglio 2011, 16:16

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda Marchese » giovedì 27 settembre 2018, 9:24

doppiaggiitalioti ha scritto:Ho una domanda che si applica in realtà a molti altri film: di film anni '40 sembra esserci stato spesso un ridoppiaggio successivo, all'incirca negli anni '60-'70, molto spesso per mano della RAI (o almeno così si dice). Queste erano operazioni per "svecchiare" doppiaggi ormai troppo datati (alcuni Disney ridoppiati negli anni '70 hanno questa come motivazione però lì è comprensibile essendo destinati ai bambini), oppure per una questione di diritti della traccia italiana non concessi alla RAI? Oppure il materiale originale era già rovinato o perduto? Possibile, dopo appena 20 anni? All'epoca comunque ridoppiare non era economico come lo è diventato dopo l'arrivo del nastro magnetico multipista, quindi un buon motivo la RAI ce l'avrà avuto per commissionare tutti questi ridoppiaggi a partire dagli anni '60, mi domando se qualcuno ne abbia mai documentato il motivo, magari già all'epoca? Esiste della letteratura di riferimento in merito? Magari roba stampata negli anni '60-'70. Non tanto per sapere chi fossero i doppiatori ma proprio i motivi di quei doppiaggi.


Il punto di questa storia è Claudio G Fava, critico e programmatore di film in Rai negli anni Settanta e Ottanta, il quale, da come racconta in alcune interviste e da quello che mi disse, ebbe dei grossi problemi di reperibilità dei doppiaggi d'epoca.
Praticamente in Rai i film erano da una parte, le tracce audio da un'altra e non catalogate, così dando alle stampe la programmazione di un titolo di un film e trovandosi il giorno prima privato della traccia, gli toccò commissionare urgentemente un ridoppiaggio....e fu così che cominciò a ridoppiare un bel pò di film, i cui doppiaggi d'epoca non si trovavano più in archivio e con quelli ci troviamo oggi ad ascoltarli.
A questo va poi aggiunta l'opera di doppiaggio di tutti quei film mai usciti al cinema, quindi mai doppiati all'epoca, che lui stesso ne commissionò il doppiaggio e per la prima volta la trasmissione televisiva e anche questi sono tra noi oggi in dvd e passaggi tv.
Non esiste un libro che ne parli o un catalogo che ne raccolga i titoli, si vive scoprendo ogni giorno qualche titolo, ed ecco il motivo di perchè da ormai più di 13 anni faccio quest'elenco qui nel forum e ho il mio sito sempre in aggiornamento! :-21
Avatar utente
Marchese
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1964
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2005, 11:46
Località: Roma, caput mundi

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda doppiaggiitalioti » giovedì 27 settembre 2018, 21:54

Marchese, sei sempre una miniera di informazioni e questo intero thread che raccomando sempre a tutti non esisterebbe senza di te e il contributo di altri membri.

Le interviste di cui parli sono scritte o in video, sono in qualche modo reperibili? E dei film che fece ridoppiare "al volo" perché non si trovavano i titoli in archivi si sanno i titoli quali sono? Ti scrivo anche in privato
Avatar utente
doppiaggiitalioti
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 27 luglio 2011, 16:16

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda Amfortas » venerdì 28 settembre 2018, 8:47

Oltre a quello che scrive giustamente Marchese, c'è anche un altro tema. Dai tardi 70-primi 80, le compagnie di doppiaggio proliferarono, a causa del gran lavoro necessario per il materiale televisivo (telefilm, telenovelas, cartoni animati, soap, ecc.). E queste bisognava farle lavorare... Credo sia anche questa una ragione di cui tener conto, la quale giustifichi i tanti ridoppiaggi non necessari. Ma chiedo conferma a chi ne sa di più.

Ciao,
Mario
Avatar utente
Amfortas
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 160
Iscritto il: domenica 5 gennaio 2014, 10:06
Località: Verona

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda Marchese » venerdì 28 settembre 2018, 10:44

Amfortas ha scritto:Oltre a quello che scrive giustamente Marchese, c'è anche un altro tema. Dai tardi 70-primi 80, le compagnie di doppiaggio proliferarono, a causa del gran lavoro necessario per il materiale televisivo (telefilm, telenovelas, cartoni animati, soap, ecc.). E queste bisognava farle lavorare... Credo sia anche questa una ragione di cui tener conto, la quale giustifichi i tanti ridoppiaggi non necessari. Ma chiedo conferma a chi ne sa di più.

Ciao,
Mario

Sicuramente anche questa fu un'altra causa del proliferare dei ridoppiaggi, aggiungo poi che spesso si faceva prima a ridoppiare che a reperire l'audio d'epoca, anche forse i costi erano meno alti nel ridoppiare che pagare nel trovare un doppiaggio d'epoca, e inoltre non ci dimentichiamo il passaggio dall'audio dal 2.0 e stereo al 5.1 dolby sul finire degli anni 90 che fece innescare la storia di voler ridoppiare tutti i film d'epoca perchè la pista mono non si sentiva perfetta con la nuova evoluzione!
Comunque ribadisco che non esiste un elenco Rai che testimoni quanti ridoppiaggi sono stati fatti tra gli anni 70 e 80 per i cicli settimanali di film curati da Claudio G.Fava. :-21
Avatar utente
Marchese
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1964
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2005, 11:46
Località: Roma, caput mundi

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda doppiaggiitalioti » venerdì 28 settembre 2018, 21:46

Amfortas ha scritto:Oltre a quello che scrive giustamente Marchese, c'è anche un altro tema. Dai tardi 70-primi 80, le compagnie di doppiaggio proliferarono, a causa del gran lavoro necessario per il materiale televisivo (telefilm, telenovelas, cartoni animati, soap, ecc.). E queste bisognava farle lavorare... Credo sia anche questa una ragione di cui tener conto, la quale giustifichi i tanti ridoppiaggi non necessari. Ma chiedo conferma a chi ne sa di più.

Ciao,
Mario


Ma questa dei ridoppiaggi ordinati solo per far mangiare i tanti doppiatori è una diceria o ci sono basi concrete per dirlo? Perché anche dalle interviste a porte chiuse che ho fatto non è mai emerso niente del genere, ed ho parlato con persone che non avevano niente da perdere a raccontarmi cose simili. Difatti, che i film venissero fatti doppiare a società con i giusti agganci politici (alcune crollavano proprio per i mancati agganci ai cambi di governo e quindi per l'improvviso calo di lavori che gli venivano assegnati) è un dato di fatto che mi è stato raccontato direttamente, ma di film da doppiare ce ne sono sempre stati in abbondanza dagli anni '70 in poi e non credo servisse inventarsi del nuovo lavoro per "farli mangiare tutti". Trovo più credibile che difronte a 20-30 di archivi RAI mal organizzati e mal etichettati potesse essere stato più facile ridoppiarli di nuovo nonostante i costi ancora alti degli anni '70 (solo dagli anni '80 si sarebbero abbassati notevolmente). Da quello che leggo di Fava, da quando è arrivato in RAI nel 1970 si è subito posto l'obiettivo di rinnovare il palinsesto proponendo determinati film per una sorta di missione di alfabetizzazione cinematografica degli italiani, davanti a questo impegno culturale per lui evidentemente molto importante, ridoppiare film le cui tracce audio risultassero in quel momento introvabili sarà sembrato tutt'altro che non necessario.
Avatar utente
doppiaggiitalioti
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 27 luglio 2011, 16:16

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda Amfortas » giovedì 4 ottobre 2018, 6:38

Ma guarda, "basi concrete" nel senso di documentazione inoppugnabile no, io non ne conosco. Però da una parte è una conclusione logicamente fondata; dall'altra, quando, a metà anni 80, ci fu un'autentica campagna critica contro i ridoppiaggi TV, uno studioso che se ne occupava tenne una pubblica conferenza sostenendo di aver intervistato diversi doppiatori 'classici' ex cdc che affermavano appunto questa cosa. "Voce riportata" dunque, e pertanto da prendere con le molle. Ma certo, fonda una tesi nient'affatto peregrina, ma anzi convincente.

Ciao,
Mario
Avatar utente
Amfortas
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 160
Iscritto il: domenica 5 gennaio 2014, 10:06
Località: Verona

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda doppiaggiitalioti » venerdì 5 ottobre 2018, 22:39

Amfortas ha scritto:Ma guarda, "basi concrete" nel senso di documentazione inoppugnabile no, io non ne conosco. Però da una parte è una conclusione logicamente fondata; dall'altra, quando, a metà anni 80, ci fu un'autentica campagna critica contro i ridoppiaggi TV, uno studioso che se ne occupava tenne una pubblica conferenza sostenendo di aver intervistato diversi doppiatori 'classici' ex cdc che affermavano appunto questa cosa. "Voce riportata" dunque, e pertanto da prendere con le molle. Ma certo, fonda una tesi nient'affatto peregrina, ma anzi convincente.

Ciao,
Mario


Mi piacerebbe tanto mettere le mani su queste informazioni, hai più dettagli su questa conferenza? Chi la tenne e quando? Non è per sfiducia in quello che dici, sono molto interessato.
Avatar utente
doppiaggiitalioti
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 27 luglio 2011, 16:16

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda A.N. » sabato 13 ottobre 2018, 17:05

Facciamo qualche precisazione, perché tra le righe può sembrare (come è stato gratuitamente affermato da qualcuno in passato) che Claudio G.Fava commissionasse i ridoppiaggi con un po' di leggerezza, magari addirittura per appaltarli a qualche compagnia destinataria di favoritismi occulti. Niente di più falso. Fava - persona squisita con cui in passato ho avuto l'onore di avere alcuni rapporti diretti e indiretti - ha svolto, come tutti sanno, un'azione culturale benemerita che ha contribuito a formare la cultura cinematografica di un'intera generazione (chi tra i non più giovani non ricorda i memorabili cicli di metà anni '70 su Bogart e tanti altri attori e registi?). In questo quadro, poiché la Rai era assolutamente contraria a mandare in onda film in lingua originale con i sottotitoli, la trasmissibilità di un film era legata necessariamente all'esistenza della traccia italiana integrale. I ridoppiaggi da lui promossi negli anni 70 e '80 si riferivano esclusivamente a queste 3 tipologie di film:

1) i film di cui, nonostante le ricerche effettuate presso gli archivi delle case di distribuzione, i magazzini, i laboratori, il doppiaggio italiano non risultava più reperibile.
2) i film di cui il doppiaggio italiano sopravviveva incompleto o in cattive condizioni.
3) i film inediti in Italia, e quindi privi della traccia audio italiana.

Alcuni doppiaggi storici, a quel tempo ritenuti perduti, sono riemersi in epoca successiva a quella del ridoppiaggio, e quando gli era possibile Fava era il primo a recuperare il doppiaggio originale e a scartare il ridoppiaggio (un esempio su tutti: "La mummia"). In altri casi ancora, pur di utilizzare il doppiaggio italiano originale, per qualche anno si era inventato il suo intervento con voce fuori campo per tradurre o riassumere le parti di dialogo prive di traccia italiana (perché non doppiate all'epoca o, più raramente, perché danneggiate). Questo per dire che lui riteneva i ridoppiaggi una soluzione da adottarsi solo in caso di estrema necessità. Ricordiamo anche che i ridoppiaggi da lui promossi erano sempre commissionati alle migliori compagnie di doppiaggio cinematografico (prima la CD, poi soprattutto CVD e SAS) e mai alle compagnie improvvisate che sorgevano in quegli anni e che doppiavano perlopiù, spesso in modo scadente, serie televisive, cartoni animati e telenovele.

Negli ultimi anni della sua vita Fava ha tenuto una rubrica sulla rivista "Film Tv" proprio dedicata ai doppiaggi, dove ha raccontato anche vari aneddoti su queste vicende. Purtroppo quando la direzione della rivista è passata di mano (e non voglio citare il nome del direttore subentrante) la rubrica gli è stata tolta, procurando uno degli ultimi dispiaceri al critico genovese (che sarebbe scomparso di lì a non molto), come lui stesso mi disse, e come raccontò anche, se ben ricordo, nel suo blog internettiano dell'epoca.
A.N.
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 221
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 19:55

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda March Hare » venerdì 2 novembre 2018, 10:31

Recuperato doppiaggio d'epoca da parte dell'A&R per "La famiglia Sullivan". In particolare, trattasi della riedizione del dopoguerra con Mitchell doppiato da Besesti (dapprima il film era arrivato già doppiato dall'estero).
Immagine
March Hare
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1236
Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 16:59

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda doppiaggiitalioti » venerdì 2 novembre 2018, 13:35

March Hare ha scritto:Recuperato doppiaggio d'epoca da parte dell'A&R per "La famiglia Sullivan". In particolare, trattasi della riedizione del dopoguerra con Mitchell doppiato da Besesti (dapprima il film era arrivato già doppiato dall'estero).


Su DVD-store scrivono:
in lingua originale solo per alcune scene prive del doppiaggio italiano

Sono scene mancanti nella prima versione cinematografica oppure semplicemente gli mancavano pezzi di audio quando hanno recuperato il doppiaggio storico?
Avatar utente
doppiaggiitalioti
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 27 luglio 2011, 16:16

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda lu.ca. » venerdì 2 novembre 2018, 13:56

A quanto pare Gilda sta per uscire con il doppiaggio originale e rimasterizzato:
https://www.amazon.it/Gilda-%EF%BB%BFRi ... A510329031
Un saluto.
Luigi
Avatar utente
lu.ca.
Utente
Utente
 
Messaggi: 814
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2012, 14:33

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda March Hare » sabato 3 novembre 2018, 10:48

doppiaggiitalioti ha scritto:
March Hare ha scritto:Recuperato doppiaggio d'epoca da parte dell'A&R per "La famiglia Sullivan". In particolare, trattasi della riedizione del dopoguerra con Mitchell doppiato da Besesti (dapprima il film era arrivato già doppiato dall'estero).


Su DVD-store scrivono:
in lingua originale solo per alcune scene prive del doppiaggio italiano

Sono scene mancanti nella prima versione cinematografica oppure semplicemente gli mancavano pezzi di audio quando hanno recuperato il doppiaggio storico?

Questo non so dirtelo ancora.
Immagine
March Hare
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1236
Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 16:59

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda Marchese » lunedì 5 novembre 2018, 10:02

Volevo ringraziare A.N. per la precisazione su Claudio G.Fava.
Grazie March Hare per la segnalazione:

Recuperato doppiaggio d'epoca della riedizione del dopoguerra da parte della A&R:
Immagine
La famiglia Sullivan 1944
http://www.ciakhollywood.com/doppiaggio/f/famigliasullivan/

Grazie lu.ca. per l'anticipazione di Gilda, attendiamo l'uscita e poi l'inserisco nella lista dei recuperati! :plauso
:-21
Avatar utente
Marchese
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1964
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2005, 11:46
Località: Roma, caput mundi

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda bubuwest » lunedì 5 novembre 2018, 13:31

Sbaglio o avevo letto di un possibile recupero (sempre A&R) anche del coevo Il postino suona sempre due volte con Lana Turner e John Garfield?
When the legend becomes fact, print the legend.
Avatar utente
bubuwest
Utente
Utente
 
Messaggi: 521
Iscritto il: martedì 9 novembre 2010, 0:49

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda lu.ca. » lunedì 5 novembre 2018, 14:07

bubuwest ha scritto:Sbaglio o avevo letto di un possibile recupero (sempre A&R) anche del coevo Il postino suona sempre due volte con Lana Turner e John Garfield?

Non sbagli, l'A&R lo ha pubblicato due volte, ma sempre con il ridoppiaggio. La seconda volta con una copertina più osé...
https://www.dvd-store.it/DVD/Pag-1/Cerc ... 20Edizione
Un saluto.
Luigi
Avatar utente
lu.ca.
Utente
Utente
 
Messaggi: 814
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2012, 14:33

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda esse_esse » domenica 11 novembre 2018, 13:00

doppiaggiitalioti ha scritto:
March Hare ha scritto:Recuperato doppiaggio d'epoca da parte dell'A&R per "La famiglia Sullivan". In particolare, trattasi della riedizione del dopoguerra con Mitchell doppiato da Besesti (dapprima il film era arrivato già doppiato dall'estero).


Su DVD-store scrivono:
in lingua originale solo per alcune scene prive del doppiaggio italiano

Sono scene mancanti nella prima versione cinematografica oppure semplicemente gli mancavano pezzi di audio quando hanno recuperato il doppiaggio storico?

Ti rispondo io, sono tutte e due le cose.La versone italiana vecchia si chiudeva con Mithcell che saluta la cisterna dell'acqua, non c'era la scena del varo della nave. Poi ci sono due piccoli pezzi sottotitolati a causa dela copia italiana logorata
esse_esse
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 4
Iscritto il: mercoledì 7 marzo 2012, 18:47

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda lu.ca. » giovedì 15 novembre 2018, 20:07

L'A&R sembra abbia recuperato il doppiaggio originale di Orizzonte perduto, in uscita il 23 di questo mese:
https://www.dvd-store.it/DVD/DVD-Video/ ... rduto.aspx
Un saluto.
Luigi
Avatar utente
lu.ca.
Utente
Utente
 
Messaggi: 814
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2012, 14:33

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda bubuwest » giovedì 22 novembre 2018, 12:20

Una domanda: nella lista iniziale dei recuperi ci sono diversi film (es. Gli amori di Carmen, Anime in delirio, La bella e la bestia, Carabina Williams ecc) che poi non compaiono nel listone successivo dei ridoppiati/mai doppiati. Ciò significa che il ridoppiaggio è passato solo in tv e non è stato editato in home video, oppure che il doppiaggio originale è stato a lungo irreperibile quindi lo si considera "recuperato" anche in assenza di un ridoppiaggio, oppure altro ancora? :-21
When the legend becomes fact, print the legend.
Avatar utente
bubuwest
Utente
Utente
 
Messaggi: 521
Iscritto il: martedì 9 novembre 2010, 0:49

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda March Hare » giovedì 22 novembre 2018, 12:27

bubuwest ha scritto:Ciò significa che il ridoppiaggio è passato solo in tv e non è stato editato in home video

Esatto. Magari anche in VHS c'era il ridoppiaggio, oltre che nei passaggi TV, ma comunque non in DVD/Blu-Ray.

oppure che il doppiaggio originale è stato a lungo irreperibile quindi lo si considera "recuperato" anche in assenza di un ridoppiaggio

Questo vale solo per i film che precedentemente erano usciti solo in lingua originale, però questi sono poi riportati anche nel listone del secondo e terzo post con la specifica "solo in inglese" o similari.
Immagine
March Hare
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1236
Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 16:59

Re: Tutti i ridoppiaggi che non avreste mai voluto sentire!

Messaggioda March Hare » venerdì 23 novembre 2018, 16:00

Mai doppiato* appena uscito: https://www.dvd-store.it/DVD/DVD-Video/ ... cs-01.aspx

*che nel nostro gergo, lo ricordo, significa che il film non ha mai avuto un doppiaggio d'epoca**
**che nel nostro gergo, lo ricordo :-27 significa "doppiaggio eseguito entro la fine degli anni '60", mentre questo film è stato doppiato più in là
Immagine
March Hare
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1236
Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 16:59

PrecedenteProssimo

Torna a Cult e classici del passato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti