Suspense - Jack Clayton

Pellicole cult e film che hanno fatto la storia del cinema, dalla sua nascita al 1980.

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, Invisible

Suspense - Jack Clayton

Messaggioda nunval » venerdì 9 dicembre 2005, 23:15

Diretto da Jack Clayton, è una magnifica versione cinematografica del celeberrimo "Giro di Vite" di Henry James, una delle storie di fantasmi più agghiaccianti che siano mai state scritte, interpretato da una Deborah Kerr in stato di grazia con un cast di comprimari fantastici. I due bambini Martin Stephens e Pamela Franklin sono fantastici nel ritrarre quanto possa essere viziosamente maliziosa l'innocenza. Deborah Kerr è semplicemente sublime.
Grandissimo il doppiaggio italiano con la nostra cara Lydia Simoneschi che con sapienza e amore rende nella nostra lingua tutte le sfumature della Kerr. Altrettanto disneyane le voci dei bambini, Serena Verdirosi (Hayley Mills dal "Cowboy col velo da sposa" in poi) e Flaminia Jandolo (ebbene si, le ragazze doppiavano anche i maschietti)
Un grande, grandissimo shocker che tiene incollati alla sedia senza mostrare il benechè minimo splatter
Il regista Jack Clayton ha diretto per Disney "Qualcosa di sinistro sta per accadere", Pamela Franklin è stata la piccola protagonista del "Caso del cavallo senza testa " e di "Tigre in agguato", due classici live action Disney.
L'ottimo dvd è distribuito dalla Dolmen, il film è prodotto dalla Fox ed è girato in un magnifico ed avvolgente Cinemascope ricco di ombre e sfumature.
Vi ho convinti a vederlo?
VIVA IL TECHNICOLOR
nunval
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 117
Iscritto il: lunedì 12 settembre 2005, 1:54

Messaggioda Invisible » sabato 10 dicembre 2005, 2:07

Altroché se mi hai convinto... :tongue :-)
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine Immagine Immagine Immagine

"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggioda Marjane » sabato 10 dicembre 2005, 12:29

Aaaah, The Innocents, dal titolo italiano non l'avevo riconosciuto... :ar

Grandioso, non avevo idea che fosse uscito anche qui! Mi dai qualche nota tecnica in più, mitico nunval? :)

Il video com'è? Hanno usato il master americano (pressoché perfetto, che comincia con una quarantina di secondi di schermo nero e la nenia in sottofondo per poi partire coi titoli di testa)?
L'audio originale mono è presente? Sulla R1 c'è solo un remix stereo. :dead
Sottotitoli?
Qualche extra? Chiedo troppo? ;)

Grazie per la segnalazione e per il bel post :-9
Avatar utente
Marjane
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1561
Iscritto il: sabato 14 giugno 2003, 12:32

Messaggioda Han Sola » lunedì 12 dicembre 2005, 14:03

Allora? Nessuna novità?
E' ridoppiato?
Avatar utente
Han Sola
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 136
Iscritto il: mercoledì 4 giugno 2003, 9:28

Messaggioda beatOne » lunedì 12 dicembre 2005, 14:25

Han Sola ha scritto:Allora? Nessuna novità?
E' ridoppiato?


Se la voce della Kerr è quella di Lidia Simoneschi non è ridoppiato!
beatOne
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 471
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 22:00

Messaggioda Fringe » lunedì 12 dicembre 2005, 14:46

Certo che mi hai convinto....
Io ho letto il grande libro.
Ma siamo sicuri che sia una storia di fantasmi??
:twisted:
"Stanza piena di persone sparite".
P. Sellers - Invito a cena con delitto -
Ognuno ha il suo cult e ognuno ha il suo blog
http://www.ilcinemasecondome.net
Avatar utente
Fringe
Utente
Utente
 
Messaggi: 917
Iscritto il: martedì 12 novembre 2002, 16:12
Località: Napoli

Messaggioda beatOne » lunedì 12 dicembre 2005, 14:56

Fringe ha scritto:Certo che mi hai convinto....
Io ho letto il grande libro.
Ma siamo sicuri che sia una storia di fantasmi??
:twisted:


Che è una storia di fantasmi è fuor di dubbio, che sia terrificante non so dirtelo, devo ancora vederlo.
beatOne
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 471
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 22:00

Messaggioda Fringe » lunedì 12 dicembre 2005, 15:39

Il libro era terrificante!!!
Non ho dormito per un paio di notti.
Non sono proprio sicuro sia una storia di fantasmi, nel senso che nel racconto ...


Be' non posso spoilerare...


Comunque posso dire che molti saggi critici lo escludono molto nettamente.
"Stanza piena di persone sparite".
P. Sellers - Invito a cena con delitto -
Ognuno ha il suo cult e ognuno ha il suo blog
http://www.ilcinemasecondome.net
Avatar utente
Fringe
Utente
Utente
 
Messaggi: 917
Iscritto il: martedì 12 novembre 2002, 16:12
Località: Napoli

doppiaggio e master di Suspense

Messaggioda nunval » martedì 13 dicembre 2005, 1:32

Ma certo che il doppiaggio è quello originale nella sua bella e corposa versione mono d'epoca, nitidissima e godibilissima. Il master credo sia quello americano perchè è perfetto e all'inizio presenta la nenia nella colonna sonora con schermo nero.
Come extra ci sono gallerie fotografiche e filmografie. ù
Beh, se non è questa una storia di fantasmi....il migliore shocker che abbia mai visto (Hitchcock a parte), membro principale di una mia ideale trilogia del terrore in bianco e nero che comprende anche GLI INVASATI di Robert Wise (su dvd Warner) e LA SCALA A CHIOCCIOLA di Siodmak
VIVA IL TECHNICOLOR
nunval
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 117
Iscritto il: lunedì 12 settembre 2005, 1:54

Re: doppiaggio e master di Suspense

Messaggioda Fringe » martedì 13 dicembre 2005, 9:40

nunval ha scritto:Beh, se non è questa una storia di fantasmi....il migliore shocker che abbia mai visto (Hitchcock a parte), membro principale di una mia ideale trilogia del terrore in bianco e nero che comprende anche GLI INVASATI di Robert Wise (su dvd Warner) e LA SCALA A CHIOCCIOLA di Siodmak


Nunval hai letto il racconto da cui e' tratto?
Non metto in dubbio che il film sia relativo ad una storia di fantasmi.
Il racconto lascia alcuni dubbi, diciamo che lascia piu' di qualche spazio per supporre altro.
"Stanza piena di persone sparite".
P. Sellers - Invito a cena con delitto -
Ognuno ha il suo cult e ognuno ha il suo blog
http://www.ilcinemasecondome.net
Avatar utente
Fringe
Utente
Utente
 
Messaggi: 917
Iscritto il: martedì 12 novembre 2002, 16:12
Località: Napoli

Re: UN GRANDE FILM CLASSICO IN DVD dalla DOLMEN

Messaggioda gipal » martedì 13 dicembre 2005, 10:16

nunval ha scritto:Vi ho convinti a vederlo?

Si
Imdb da 7.6, il Farinotti ***
Invasati l'ho visto (7.6 x Imdb) La Scala a Chiocciola (7.4) no
Ma Il Fantasma e la Signora Muir (7.9) non ha trovato un posticino nella tua Top 10? Io l'ho preferito al film del, recentemente scomparso, Bob Wise. Film visto dopo aver visto al Cinema 6 anni prima l'assurdo Remake (4.6 x Imdb) che pure annoverava un cast "All Star" (o che lo sarebbero diventate)
1) Lili Taylor (poi vista in Alta Fedeltà)
2) Liam Neeson
3) Catherine Zeta-Jones (anche lei c'era in Alta Fedeltà)
4) Owen Wilson
5) Bruce Dern, papà di Laura (il suo film + famoso da protagonista credo sia l'hitchcockiano Complotto di Famiglia)
6) Virgina Madsen oggi fresca di nomina all'Oscar x il delizioso Sideways
Immagine Immagine
Avatar utente
gipal
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6057
Iscritto il: venerdì 7 febbraio 2003, 18:45
Località: Sicilia

Messaggioda nunval » martedì 13 dicembre 2005, 11:23

Beh, gipal, Il fantasma e la Signora Muir è diverso, non è uno shocker ma una tenera storia d'amore (come lo è IL RITRATTO DI JENNIE, su dvd Ermitage). Certo che troverebbe posto in una mia top ten eventuale, ma io ho creato mò mò per il post una trilogia shocker. La scala a chiocciola è annunciato dalla O1, che capolavoro!
VIVA IL TECHNICOLOR
nunval
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 117
Iscritto il: lunedì 12 settembre 2005, 1:54

Messaggioda Invisible » martedì 13 dicembre 2005, 14:04

Ho visto sia Il fantasma e la signora Muir (un melodramma gotico, come lo definisce Mereghetti) sia Il ritratto di Jennie (bellissimo melodramma onirico) sia La scala a chiocciola (che è uno stupendo thriller con effetti altrettanto visionari, ma penso si discosti dal "tema dei fantasmi") sia Gli invasati (che, se ho capito bene, per caratteristiche dovrebbe essere quello più vicino a Suspense).

Ecco una mia recensione sul film di Wise:

Invisible ha scritto:GLI INVASATI
Esperimento metapsicologico o fenomeno soprannaturale? Il film parte come un trattato teorico e diventa uno scavo nelle sensazioni e nelle paure dei protagonisti, immersi in un ambiente sconosciuto ed ostile. I rumori, le inquadrature strette, il buio, le voci, tutto serve ad accrescere la tensione e a suggerire una qualche presenza che incombe. Quale terribile verità nasconde la casa?
Attraverso un vero e proprio campionario di effetti sonori e visivi, Wise riesce a catalizzare l'attenzione dello spettatore e lo rende partecipe degli stessi dubbi che affliggono i personaggi della vicenda.
Trama un po' esile, con un finale tutt'altro che memorabile, e tuttavia senza sbavature dal punto di vista tecnico, questo film merita un posto d'onore tra i classici del genere.

VOTO: 7,5
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine Immagine Immagine Immagine

"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggioda beatOne » mercoledì 14 dicembre 2005, 1:19

Invisible ha scritto:Ho visto sia Il fantasma e la signora Muir (un melodramma gotico, come lo definisce Mereghetti) sia Il ritratto di Jennie (bellissimo melodramma onirico) sia La scala a chiocciola (che è uno stupendo thriller con effetti altrettanto visionari, ma penso si discosti dal "tema dei fantasmi") sia Gli invasati (che, se ho capito bene, per caratteristiche dovrebbe essere quello più vicino a Suspense).


E io rilancio con due assoluti capolavori misconosciuti.
Il Rifugio dei Dannati (1963). produzione Hammer con un ottimo Oliver Reed. Lo vidi circa 6 anni fa su TMC. Sarà stata l'ora tarda ma il film riuscì ad emozinarmi e lo ricordo ancora come uno dei migliori mistery/horror di sempre. Un po' enfatico, lo so, magari rivedendolo oggi la mia opinione potrebbe essere diversa. Spero tanto che LA7 decida di programmarlo nuovamente.
E poi c'è l'immenso INCUBI NOTTURNI del 1945. Altro mistery/horror onirico d'antologia. Su questo non ho dubbi, rivisto di recente posso confermare che porta i suoi 61 anni con grande classe.
beatOne
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 471
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 22:00

Messaggioda Invisible » mercoledì 14 dicembre 2005, 13:34

beatOne ha scritto:E io rilancio con due assoluti capolavori misconosciuti.
Il Rifugio dei Dannati (1963). produzione Hammer con un ottimo Oliver Reed. Lo vidi circa 6 anni fa su TMC. Sarà stata l'ora tarda ma il film riuscì ad emozinarmi e lo ricordo ancora come uno dei migliori mistery/horror di sempre. Un po' enfatico, lo so, magari rivedendolo oggi la mia opinione potrebbe essere diversa. Spero tanto che LA7 decida di programmarlo nuovamente.


Mo' me lo segno... :-)

E poi c'è l'immenso INCUBI NOTTURNI del 1945. Altro mistery/horror onirico d'antologia. Su questo non ho dubbi, rivisto di recente posso confermare che porta i suoi 61 anni con grande classe.


Uhmm... non so :think non mi piacciono tanto i film ad episodi...

Volevo chiedervi, a me è piaciuto molto anche il più recente Un sussurro nel buio (1973) di Marcello Aliprandi (su questo film ho aperto un topic qualche tempo fa...). Suscita giudizi controversi, qualcuno l'ha visto?
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine Immagine Immagine Immagine

"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Re: Suspense - Jack Clayton

Messaggioda twoems » mercoledì 21 ottobre 2015, 15:47

Qualcuno ha dato un'occhiata alla nuova edizione Golem ? Stavo aspettando il bluray Studio 4K ma ormai ci ho perso le speranze
Avatar utente
twoems
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 78
Iscritto il: martedì 29 settembre 2009, 17:56

Re: Suspense - Jack Clayton

Messaggioda oliver70 » martedì 27 ottobre 2015, 22:57

La nuova edizione è identica alla vecchia Dolmen,solo che la Golem ha tagliato il logo Fox.
Sottotitoli presenti e nessun extra.
Uscisse mai il BD di questo capolavoro e magari anche de Gli invasati altro gioiello del cinema di fantasmi e miglior film di Wise. :pray :-21
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2420
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: Suspense - Jack Clayton

Messaggioda FyogBi » mercoledì 28 ottobre 2015, 11:10

Per chi ha sempre visto gli open title di Suspense con il logo della Fox, rivederli senza di esso è qualcosa di più (grave) di una semplice assenza.
FyogBi
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 21
Iscritto il: venerdì 22 marzo 2013, 20:32

Re: Suspense - Jack Clayton

Messaggioda oliver70 » mercoledì 28 ottobre 2015, 14:32

Come ho già scritto nel post Golem la nenia infantile all'inizio è presente ma continua sullo schermo nero fino all'inizio dei titoli.
Certo,come avete fatto notare,vedere il logo senza la solita musica roboante dava un senso quasi di angoscia e quindi è una mancanza ancora più fastidiosa. :-21
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2420
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49


Torna a Cult e classici del passato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti