[Editori] Sinister/Cult

Pellicole cult e film che hanno fatto la storia del cinema, dalla sua nascita al 1980.

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, Invisible

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda A.N. » lunedì 25 novembre 2013, 7:42

Anch'io sapevo che la copia 35mm. di Frankenstein provenisse da una Cineteca, e non da un singolo collezionista. Se voi avete informazioni diverse, fornite indicazioni precise e verificabili. Altrimenti ha ragione il forumista di "Gente di rispetto" a dire che non esibite le prove di ciò che dite. Detto questo, concordo con voi nel criticare quando c'è da criticare (anzi, secondo me dovreste essere più "cattivi" quando c'è ragione di esserlo... :lol ).

Il fatto di essere ringraziati per la collaborazione fornita non è un obbligo, ma è sicuramente un indice di buon comportamento. Per quanto mi riguarda, le collaborazioni che ho fornito sono sempre state citate all'interno dei dvd, anche perché il responsabile della label di cui parlo è una tra le persone più corrette che io conosca. Ma il mondo è bello perché è vario...

P.S. Scopro adesso che una nota Cineteca ha recentemente acquisito un 35mm. di Delitto per procura di Fisher, di cui si parlava nella sezione Golem. La Sinister e la Golem evidentemente seguono da vicino la consistenza e le nuove acquisizioni dei fondi cinetecari...
A.N.
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 228
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 19:55

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda darkglobe » lunedì 25 novembre 2013, 11:59

A.N. ha scritto:Anch'io sapevo che la copia 35mm. di Frankenstein provenisse da una Cineteca, e non da un singolo collezionista. Se voi avete informazioni diverse, fornite indicazioni precise e verificabili. Altrimenti ha ragione il forumista di "Gente di rispetto" a dire che non esibite le prove di ciò che dite.
A me risulta solo che la persona del forum ha messo in contatto la Sinister con la cineteca o in ogni caso con chi possedeva il 35mm, se poi non vuol "dichiararsi" pubblicamente avrà le sue ragioni.
Comunque lo ripeto, ogni casa può ovviamente comportarsi come meglio crede, soprattutto se non vi sono accordi scritti, ma col rischio, agendo in maniera scaltra, di "bruciarsi" successive opportunità, fatto che avrà poi dirette conseguenze anche per noi acquirenti. :-21
Avatar utente
darkglobe
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2057
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda beatOne » lunedì 25 novembre 2013, 12:41

A me sembra più "scaltro" chi lancia accuse nascondendosi nell'ombra, perdipiù senza fornire prove.
Prima si sapeva che il mediatore aveva mediato tra Sinister e un privato collezionista, ora si scopre che invece potrebbe essere una cineteca e non un semplice privato.
L'accusatore se vuole continuare a rimanere nell'ombra, ci faccia almeno sapere qual è la cineteca con cui ha contatti e che possiede questa pellicola.
Se non salta fuori neanche questa informazione, mi sa che sta storia è una bufala.
beatOne
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 471
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 22:00

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda darkglobe » lunedì 25 novembre 2013, 12:48

beatOne ha scritto:A me sembra più "scaltro" chi lancia accuse nascondendosi nell'ombra, perdipiù senza fornire prove.
E perché mai? Ma insomma, si parlava di un banale ringraziamento, mica di scucire soldi ! Forse è sulla semantica del termine scaltro che non ci intediamo :-21
Avatar utente
darkglobe
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2057
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda beatOne » lunedì 25 novembre 2013, 12:53

darkglobe ha scritto:
beatOne ha scritto:A me sembra più "scaltro" chi lancia accuse nascondendosi nell'ombra, perdipiù senza fornire prove.
E perché mai? Ma insomma, si parlava di un banale ringraziamento, mica di scucire soldi ! Forse è sulla semantica del termine scaltro che non ci intediamo :-21


Suvvia, almeno questa informazione l'utente segreto potrebbe darcela. In fondo la cineteca è un soggetto "pubblico", quindi non si fa torto a nessuno se si rivela chi ha in archivio una rarità simile.
Almeno verifichiamo se il mediatore ha mediato davvero e ha quindi ragione a chiedere ringraziamenti pubblici. Sarei il primo a congratularmi con lui.
beatOne
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 471
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 22:00

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda lu.ca. » lunedì 25 novembre 2013, 13:22

Se qualcuno ha "agganci" con altri forum frequentati da persone della Sinister o "vicine" a questa etichetta, potrebbe farci sapere se è stata corretta la famigerata edizione de L'isola del tesoro?
Mi piacerebbe anche sapere se si può acquistare tranquillamente anche il recente dvd L'uomo che vinse la morte, che qualcuno qui aveva detto essere pure fallato.
Un saluto.
Luigi
Avatar utente
lu.ca.
Utente
Utente
 
Messaggi: 962
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2012, 14:33
Località: Italy

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda beatOne » lunedì 25 novembre 2013, 13:36

Luigi, su L'Uomo non so dirti.
Attendo il disco sostitutivo.
Mentre L'Isola del Tesoro circola da tempo nell'edizione corretta.
Poi non so se qualche negozio ha ancora qualche vecchia copia che cerca di smaltire.
Questo non lo si può escludere a priori.
Meglio chiedere al negoziante da quanto tempo hanno la copia che
si sta per comprare.
beatOne
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 471
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 22:00

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda lu.ca. » lunedì 25 novembre 2013, 13:42

beatOne ha scritto:Luigi, su L'Uomo non so dirti.
Attendo il disco sostitutivo.
Mentre L'Isola del Tesoro circola da tempo nell'edizione corretta.
Poi non so se qualche negozio ha ancora qualche vecchia copia che cerca di smaltire.
Questo non lo si può escludere a priori.
Meglio chiedere al negoziante da quanto tempo hanno la copia che
si sta per comprare.

Grazie.
Un saluto.
Luigi
Avatar utente
lu.ca.
Utente
Utente
 
Messaggi: 962
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2012, 14:33
Località: Italy

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda beatOne » lunedì 25 novembre 2013, 14:03

Nessuno ha preso LA DONNA DEL LAGO ?
Non so come postare gli screenshot al momento, quindi se qualcuno fosse così bravo da farlo ;-)
Questo film non mi pare sia uscito in nessuna altra parte del globo e il master è veramente ottimo. Chiaramente da negativo 35mm.
Sull'opera in sè, nulla da dire. Secondo me è uno dei film italiani più belli di sempre.
beatOne
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 471
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 22:00

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda oliver70 » lunedì 25 novembre 2013, 14:29

Visto che si parla di recuperi mi permetto di chiedere se è possibile recuperare il doppiaggio d'epoca di uno dei più divertenti film di Stanlio e Ollio: GLI ALLEGRI GEMELLI(Our Relations).
Se non il primo con la coppia Cassola/Canali,magari il secondo con Croccolo e Fiorentini.
Poi magari si potrebbe pubblicare in versione integrale sempre di Stanlio e Ollio MURAGLIE e IL COMPAGNO B che nel cofanetto Universal sono tagliati.
Io la butto lì,non si sa mai.
E GRAZIE in anticipo.
Anzi Grazie sempre per qualsiasi recupero si possa fare. :-21
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2419
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda beatOne » lunedì 25 novembre 2013, 16:33

Ma esiste una lista dei doppiaggi originali recuperabili in quanto facilmente reperibili?
A me ad memoria viene in mente Scandalo a Filadelfia e La Leggenda di Robin Hood.
Ci vorrebbe una lista ad hoc.
beatOne
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 471
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 22:00

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda Walden » lunedì 25 novembre 2013, 16:35

lu.ca. ha scritto:è stata corretta la famigerata edizione de L'isola del tesoro?


Sì, come avevo già segnalato tempo fa nel topic sui ridoppiaggi, un'edizione corretta è in commercio. Io l'avevo presa alla Feltrinelli, ma, come avevo scritto, l'avevo pagata 10 euro per un caso fortunato. Il prezzo a cui vendono il dvd è adesso quello spropositato di 19 euro.
:-21
Avatar utente
Walden
Utente
Utente
 
Messaggi: 693
Iscritto il: sabato 2 luglio 2011, 9:03
Località: Verona

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda Cosmo » lunedì 25 novembre 2013, 16:38

darkglobe ha scritto:
beatOne ha scritto:A me sembra più "scaltro" chi lancia accuse nascondendosi nell'ombra, perdipiù senza fornire prove.
E perché mai? Ma insomma, si parlava di un banale ringraziamento, mica di scucire soldi ! Forse è sulla semantica del termine scaltro che non ci intediamo :-21

Concordo con beatOne. Ero iscritto da pochi mesi al forum, mi trovai a scrivere rispetto alla A&R che accusarla di non pagare i diritti senza esserne sicuri al 100% non era propriamente un bel gesto. Per molto meno, in altri ambiti, erano state sporte querele e richieste di danni ai proprietari del dominio, e che per quel che mi riguardava ero grato per esempio alla Sinister per alcune delle sue prime pubblicazioni, che colmavano vuoti immensi nelle collezioni degli appassionati di cinema, indipendentemente dalla garanzia che su tali dvd fossero stati pagati i diritti (personalmente, mi accontento del bollino siae). Da qualcuno venni velatamente sospettato di essere un infiltrato di qualche label, e che in sostanza scrivevo perchè avevo interesse a difendere certe etichette. Ci sono poi stati altri casi (tipo Stormovie, e altre discussioni che ora non ricordo di preciso) sui quali qui non mi dilungo, ma la cui sostanza resta la stessa: si fa presto a scrivere in rete che X è un cialtrone, Y un truffatore, Z illegale; tanto, al massimo, uno poi scrive che si era sbagliato, o peggio, fa finta di nulla. Ma si sa, "la calunnia è un venticello, un'auretta assai gentile...". In quanto utente di quello che comunque considero il miglior forum di cinema in Italia, e visto che ad andarci di mezzo è proprio la reputazione del forum, sarebbe utile per tutti che venisse fuori la verità su questa piccola ma significativa storia. Altrimenti, mi spiace dirlo, hanno ragione quelli di Gente di Rispetto

p.s.per i complottardi: non conosco, e non so nemmeno chi sia, liberAnomalia. liberi ovviamente di pensare il contrario
Avatar utente
Cosmo
Utente
Utente
 
Messaggi: 567
Iscritto il: mercoledì 4 gennaio 2012, 12:46
Località: San Mauro torinese

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda beatOne » lunedì 25 novembre 2013, 16:54

Cosmo ha scritto:Concordo con beatOne. CUT


Mi fa piacere che concordi con me. Quello che sta dietro al lavoro di una label per noi è cosa oscura, quindi io non mi permetterei mai di palare di questioni così delicate come quella dei diritti di un film.
Ad esempio una volta mi raccontarono del mercato parallelo al Festival di Cannes, che mi pare si apra qualche giorno prima del festival, dove centinaia di operatori del settore si scambiano strette di mano, siglamo pre-accordi e accordi per la distribuzione dei film. Quello che avviene in quegli ambiti non è dato saperlo. Sono solo supposizioni e suggestioni.

Non voglio assolutamente alimentare polemiche o altro. Anzi, preferisco parlare di cinema, quello vero.
Ad esempio, un film che vorrei tanto pubblicato con il suo doppiaggio originale è Il Libro della Giungla con Sabu. Non lo vedo con quel doppiaggio da secoli. Sarebbe fantastico se venisse pubblicato.
beatOne
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 471
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 22:00

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda Cosmo » lunedì 25 novembre 2013, 17:09

La cosa è reciproca. Nemmeno io voglio alimentare polemiche, anzi, è proprio il contrario. Per questo vorrei fosse fatta chiarezza. Maggiore è la leggerezza con cui vengono lanciate accuse, minore è l'autorevolezza del forum. A meno che l'obiettivo sia trasformarsi in una cerchia di eletti. A quel punto, per la gioia degli iniziati, non avrei difficoltà ad abbandonare questi lidi.
Avatar utente
Cosmo
Utente
Utente
 
Messaggi: 567
Iscritto il: mercoledì 4 gennaio 2012, 12:46
Località: San Mauro torinese

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda Swann » lunedì 25 novembre 2013, 17:20

Non conosco lo svolgimento dei fatti e nemmeno l'esistenza dell'altro sito in questione. Ma anche a me suona logico il concetto espresso da beatOne.

Tornando invece ai film e in modo pertinente mi viene da mettere in evidenza la conferma (che anche il rinvenimento di Frankenstein riesce bene a rappresentare) sulle varie possibilità esistenti nel recupero di doppiaggi d'epoca. E che quindi un conto è parlare di difficoltà o anche di teorica impossibilità, altro è escludere apertis verbis e in modo categorico di contenuti un recupero di qualsiasi genere o quasi. E' proprio una differenza estrema sul piano dell'approccio archeologico. E siccome proprio di questo terreno si tratta converrebbe sempre essere moderati in ciò che non si conosce e sull'ignoto di fondo.
Ad ogni modo il ritrovamento ufficiale del film di James Whale è una bella cosa.

beatOne ha scritto:Ma esiste una lista dei doppiaggi originali recuperabili in quanto facilmente reperibili?
A me ad memoria viene in mente Scandalo a Filadelfia e La Leggenda di Robin Hood.
Ci vorrebbe una lista ad hoc.


La lista non c'è. Ti cercavo apertamente in passato proprio su questo punto. Ti ho mandato un pvt.
Swann
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 47
Iscritto il: martedì 13 dicembre 2011, 22:39

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda beatOne » lunedì 25 novembre 2013, 17:34

Swann ha scritto:
La lista non c'è. Ti cercavo apertamente in passato proprio su questo punto. Ti ho mandato un pvt.


Ti rispondo prestissimo, garantito :-D
beatOne
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 471
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 22:00

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda darkglobe » lunedì 25 novembre 2013, 17:37

beatOne ha scritto:Mi fa piacere che concordi con me. Quello che sta dietro al lavoro di una label per noi è cosa oscura, quindi io non mi permetterei mai di palare di questioni così delicate come quella dei diritti di un film.
Per quelle questioni abbiamo fatto parlare direttamente la SIAE, più di questo...
Detto ciò è un falso dire che nessuno qui sappia cosa c'è dietro al lavoro di una label. Io stesso ho conosciuto telematicamente più persone che hanno collaborato con label di vario tipo e che mi hanno raccontato un po' di chicche; ma c'è anche chi, per sua stessa ammissione, ha affermato di aver collaborato direttamente con label e/o rassegne cinematografiche piuttosto serie.
Quindi le sparate del tipo "non sanno nulla" di certi personaggi lasciano il tempo che trovano. :-21
Avatar utente
darkglobe
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2057
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda beatOne » lunedì 25 novembre 2013, 17:46

darkglobe ha scritto:Quindi le sparate del tipo "non sanno nulla" di certi personaggi lasciano il tempo che trovano. :-21


Ovviamente magari tu sai. Il mio era un discorso generale. E comunque Il chiacchiericcio è una cosa poco interessante, direi.
Quello lo vado a fare con le portinaie sotto casa mia, quando mi va di farmi quattro risate.
beatOne
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 471
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 22:00

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda digital » lunedì 25 novembre 2013, 17:48

darkglobe ha scritto:
beatOne ha scritto:Quindi le sparate del tipo "non sanno nulla" di certi personaggi lasciano il tempo che trovano. :-21

Esatto, trattasi di bugia bella e buona, come quando il signorino ha detto che queste label non ci leggono: si, come no.
Vuole semplicemente usare la tecnica di colui il quale non è invischiato, per cercare di avere una parvenza di super partes, tutto qui.
:-27
Avatar utente
digital
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2642
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2010, 15:16
Località: Pisa

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda beatOne » lunedì 25 novembre 2013, 17:57

Bo', non ho capito di cosa si stia parlando. penso sempre dell'utente che scrive nell'altro forum.

Torniamo a noi.

Swann ha scritto: CUT ... E che quindi un conto è parlare di difficoltà o anche di teorica impossibilità, altro è escludere apertis verbis e in modo categorico di contenuti un recupero di qualsiasi genere o quasi. E' proprio una differenza estrema sul piano dell'approccio archeologico. E siccome proprio di questo terreno si tratta converrebbe sempre essere moderati in ciò che non si conosce e sull'ignoto di fondo.
Ad ogni modo il ritrovamento ufficiale del film di James Whale è una bella cosa.


Su questo mi trovi pienamente d'accordo. Non esiste in assoluto doppiaggio d'epoca non recuperabile. Ci sono difficoltà intrinseche suppongo, ma il nostro paese è pieno ci cineteche o semplici esercenti che hanno i magazzini pieni di pellicole. Per non parlare dei distributori cine-televisivi. Però la difficoltà c'è, è innegabile. Posso solo immaginare cosa significhi fare i segugi in tutta Italia alla ricerca di un 16mm dimenticato, e poi dopo averlo trovato rendersi conto che è stato colpito da acetosi.
Tra l'altro il tempo passa, e la pellicola è un supporto destinato a polverizzarsi. Quindi o questo recupero si fa ora o mai più!
beatOne
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 471
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 22:00

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda darkglobe » lunedì 25 novembre 2013, 18:32

beatOne ha scritto:Quello lo vado a fare con le portinaie sotto casa mia, quando mi va di farmi quattro risate.
Buon pro ti faccia, magari sono pure carine :) :-21
Avatar utente
darkglobe
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2057
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda beatOne » lunedì 25 novembre 2013, 18:41

darkglobe ha scritto:
beatOne ha scritto:Quello lo vado a fare con le portinaie sotto casa mia, quando mi va di farmi quattro risate.
Buon pro ti faccia, magari sono pure carine :) :-21


:-31
beatOne
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 471
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 22:00

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda Anacleto » lunedì 25 novembre 2013, 20:15

Veramente il doppiaggio d'epoca di "Scandalo a Filadelfia" è reperibile? Comunque vorrei dire che la Sinister, la Golem e la A&R hanno recuperato decine di doppiaggi d'epoca, però non mi pare che qualcuno abbia preteso di ricevere ringraziamenti ufficiali... un atteggiamento che sarebbe alquanto egocentrico. Continuo a credere che il premio sia il recupero in sé attraverso un DVD per tutti fruibile!
Ultima modifica di Anacleto il lunedì 25 novembre 2013, 21:49, modificato 1 volta in totale.
Anacleto
 

Re: [Editori] Sinister/Cult

Messaggioda luctul » lunedì 25 novembre 2013, 21:31

Comunque il discorso aspect ratio con immagine che zooma sui dvd sinister e golem io l'avevo risolta grazie ai setup del mio lettore panasonic...ora ho preso anche un sony S790(per un'altra stanza)e non c'è proprio modo...insomma in quella stanza non posso vedere i dvd sinister e golem(a meno che qualcuno è riuscito a risolvere con qualche formula magica)...e poi dice che uno si arrabbia :-7 :-7

Per i settaggi dei dvd sinister basterebbe che non spuntassero LETTERBOXED: TOP&BOTTOM CROPPED e la cosa sarebbe a posto...ergo evidentemente o ci sono o ci fanno...
su altro forum consigliano di aprire il file e spuntare la voce e rimasterizzare...ma è una rottura che personalmente non mi sobbarco...trovano doppiaggi rari e non sanno risolvere (basterebbe come logica vuole non farlo proprio all'origine...perchè santo cielo mi metti il comando per zoomarmi l'immagine???)robetta da abc di informatica...mah :-4 :-4
Scaricare contenuti protetti da copyright è illegale e punibile di legge.
Togliere le protezioni ad un Bd o DVD anche in casa propria è illegale e punibile di legge
Avatar utente
luctul
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2847
Iscritto il: lunedì 26 marzo 2007, 17:14
Località: Bologna

PrecedenteProssimo

Torna a Cult e classici del passato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti