[Editori] Penny Video

Pellicole cult e film che hanno fatto la storia del cinema, dalla sua nascita al 1980.

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, Invisible

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda Saimo » lunedì 12 settembre 2016, 16:44

Saimo ha scritto:Intanto confermo che anche quest'anno la Penny collabora con il festival I Mille Occhi, recuperando cinque film italiani invisibili degli anni '40 e '50. Nei prossimi giorni tutti i dettagli
Per chi fosse curioso, qui trovate tutti i dettagli sui film della Penny che saranno proiettati al festival I Mille Occhi: http://www.pennyvideo.it/2016/09/12/i-mille-occhi-2016/
If you really love someone's work, write to them and let them know. It keeps them going. (Nick Wrigley)
Avatar utente
Saimo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2464
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda oliver70 » mercoledì 14 settembre 2016, 12:05

Quindi poi tutti questi titoli li vedremo in dvd dalla Penny spero. :-21
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2420
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda Saimo » mercoledì 14 settembre 2016, 12:32

Per adesso è molto difficile, visto che per un'eventuale edizione home video i film andrebbero licenziati dai rispettivi aventi diritti...
If you really love someone's work, write to them and let them know. It keeps them going. (Nick Wrigley)
Avatar utente
Saimo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2464
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda Saimo » martedì 4 ottobre 2016, 15:50

Cosmo ha scritto:
darkglobe ha scritto:
digital ha scritto:come sarebbe carino, per quanto concerne il materiale extra, un tuo intervento sul film..
:-23
Sottoscrivo :) :-21

Direi che sarebbe la ciliegina sulla torta.


Visto che lo avete chiesto in tanti, stiamo provando a girare delle presentazioni per qualcuno dei prossimi titoli. Oggi è stato nostro gradito ospite Michele De Angelis, che qualcuno ricorderà come artefice delle collane Alan Young e Noshame...

Immagine
If you really love someone's work, write to them and let them know. It keeps them going. (Nick Wrigley)
Avatar utente
Saimo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2464
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda Saimo » venerdì 14 ottobre 2016, 16:13

bubuwest ha scritto:Scusate se svio un attimo la discussione (non saprei dove altro scriverlo senza aprire un nuovo topic), ma qualcuno di voi (Saimo? March Hare?) sa nulla in merito alla reperibilità di una copia 16 o 35 mm di La casa rossa (1947) di Daves? Da quanto mi risulta è in pubblico dominio, il doppiaggio italiano esiste (c'è la scheda nel sito di Marchese) ma dovrebbe essere piuttosto raro dato che su Rai 3 è sempre passato sottotitolato...sarebbe a mio avviso un autentico gioiello da considerare per le prossime uscite della collana! Ma immagino di non essere l'unico ad averci già pensato...

Tanto per dimostrare che, nei limiti del possibile, tengo a mente tutte le richieste del forum, confermo che dopo un anno di ricerche sono riuscito a trovare una copia 16mm di La casa rossa di Delmer Daves, solo che purtroppo è incompleta (manca tutto il secondo tempo). La ricerca comunque continua, sperando presto o tardi di recuperare il film per intero :-47

Immagine
If you really love someone's work, write to them and let them know. It keeps them going. (Nick Wrigley)
Avatar utente
Saimo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2464
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda March Hare » venerdì 14 ottobre 2016, 17:13

Saimo ha scritto:sono riuscito a trovare una copia 16mm di La casa rossa di Delmer Daves, solo che purtroppo è incompleta (manca tutto il secondo tempo)

:plauso :plauso :plauso :plauso
Quanto all'incompletezza, secondo me alla brutta si potrebbe decidere di pubblicare il film metà in italiano e metà sottotitolato (oltre ovviamente all'intera versione in inglese): sempre meglio così che non averlo affatto, secondo me.
Immagine
March Hare
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1237
Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 16:59

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda oliver70 » venerdì 14 ottobre 2016, 21:21

Ma di genere fantastico(horror,fantasy,fantascienza)non si trova niente?
So che ci sono vari titoli di pubblico dominio. :-21
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2420
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda Saimo » venerdì 14 ottobre 2016, 22:57

March Hare ha scritto:Quanto all'incompletezza, secondo me alla brutta si potrebbe decidere di pubblicare il film metà in italiano e metà sottotitolato (oltre ovviamente all'intera versione in inglese): sempre meglio così che non averlo affatto, secondo me.
Lasciatemi proseguire le ricerche e ne riparliamo fra un annetto ;)

oliver70 ha scritto:Ma di genere fantastico(horror,fantasy,fantascienza)non si trova niente?
So che ci sono vari titoli di pubblico dominio.
A quali titoli ti riferisci? Va da sé che l'horror non era esattamente il titolo più gettonato sul mercato del 16mm, che si rivolgeva soprattutto al pubblico parrocchiale e dei cineclub...
If you really love someone's work, write to them and let them know. It keeps them going. (Nick Wrigley)
Avatar utente
Saimo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2464
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda oliver70 » sabato 15 ottobre 2016, 21:50

Mi riferivo a titoli come ad esempio IL DRAGO DEGLI ABISSI(ma forse non è di pubblico dominio)che sembra proprio che il mercato italiano abbia dimenticato.
Poi anche il film giapponese Gamera e anche Santa Claus Conquers the Martians che però andrebbe sottotitolato visto che è inedito. :-21
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2420
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda digital » domenica 16 ottobre 2016, 8:25

oliver70 ha scritto:Mi riferivo a titoli come ad esempio IL DRAGO DEGLI ABISSI(ma forse non è di pubblico dominio)che sembra proprio che il mercato italiano abbia dimenticato.
Poi anche il film giapponese Gamera e anche Santa Claus Conquers the Martians che però andrebbe sottotitolato visto che è inedito. :-21

Il drago degli abissi dovrebbe essere un Warner per cui è difficile che la Penny lo possa pubblicare.. Certo è che almeno sapere se è reperibile, non sarebbe male..
Avatar utente
digital
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2640
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2010, 15:16
Località: Pisa

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda oliver70 » lunedì 17 ottobre 2016, 13:34

E' vero,è un Warner,come non detto allora.
Ma l'edizione italiana tra l'altro è rintracciabile?
Io sono decenni che non lo vedo in giro. :-21
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2420
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda oliver70 » martedì 18 ottobre 2016, 23:05

Saimo ha scritto: Va da sé che l'horror non era esattamente il titolo più gettonato sul mercato del 16mm, che si rivolgeva soprattutto al pubblico parrocchiale e dei cineclub...

Se parliamo di cinema parrocchiale,ci sono tantissimi titoli d'animazione spariti nel nulla,capisco che poi bisogna vedere il problema dei diritti.
E poi si può recuperare qualche titolo di Stanlio e OIlio,nel cinema parrocchiale da bambino ne ho visti una marea,ci dovrebbero essere alcuni film di montaggio ancora abbastanza ben conservati.
Ci sarebbe anche Gli allegri gemelli con il doppiaggio di Croccolo e Fiorentini recuperato di recente mi pare dall'associazione I figli del deserto.
Io la butto li...
Immagine
Questo è un film di montaggio americano che tra l'altro conteneva nell'edizione italiana alcune comiche mute sonorizzate.
Poi qualcuno ha notizie di questi film o corti d'animazione che vidi da bambino ed ora sono scomparsi nel nulla?
CENTOMILA LEGHE NELLO SPAZIO di Marcello Baldi
L'AVVENTURA DI TERREMOTO
Infine segnalo ancora questi due cartoni di montaggio che dovrebbero essere facilmente recuperabili
Le eroiche avventure di Palmiro lupo crumiro(doppiato da Paolo Panelli)
I SuperEroi di Supergulp
Certo,come ho scritto sopra poi c'è il problema dei diritti,ripeto io(da amante del cinema d'animazione e di Stanlio e Ollio)la butto la...
Strano che Marco Giusti da amante dei cartoni animati(ha collaborato per il recupero de I FRATELLI DINAMITE e ha scritto il dizionario dei CARTONI ANIMALI)e di LAUREL e HARDY non ha ancora recuperato questi film,se non puoi recuperarli tu se mai segnalali a lui :-27 sono anni che li cerco. :-21
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2420
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda Saimo » mercoledì 19 ottobre 2016, 0:42

Grazie dei suggerimenti, ma cerchiamo di non trasformare il topic in un doppione di quello dedicato ai classici inediti ;)

I SuperEroi di Supergulp

Questo si trova in 16mm su ebay, ma ho forti dubbi che sarà mai rieditato, perché credo che i diritti sui singoli fumetti siano ormai scaduti da anni (magari mi sbaglio).
http://www.ebay.it/itm/FILM-16MM-I-SUPE ... SwLF1X6-6n
If you really love someone's work, write to them and let them know. It keeps them going. (Nick Wrigley)
Avatar utente
Saimo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2464
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda oliver70 » mercoledì 19 ottobre 2016, 10:01

Per carità,volevo solo segnalare alcune cose che le odierne case non recupereranno mai e che fino ai primi anni 90 avevo visto in tv su alcune reti regionali ed ora purtroppo rischiano di scomparire.
Come dire tu eri l'unica speranza :-27
Quando uscì in edicola la serie Supergulp speravo venisse recuperato anche il film invece niente.
Se non ci pensa Giusti con i suoi potenti mezzi...
Cavolo,bello alto il prezzo del 16 mm,non me lo potrei permettere anche se avessi i mezzi per poterlo vedere.
Ci vorrebbe un'anima buona che lo mettesse a disposizione di tutti,ma visto il costo del 16 mm la vedo dura. :-21
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2420
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda digital » mercoledì 19 ottobre 2016, 11:11

Ma bando alle ciance, ciance alle bande: quando caspita è prenotabile A bruciapelo?
Avatar utente
digital
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2640
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2010, 15:16
Località: Pisa

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda Saimo » giovedì 20 ottobre 2016, 12:47

Immagine
A bruciapelo (collana Opium) è già stato inserito nel listino di Terminal Video, quindi si tratta soltanto di aspettare qualche giorno e poi anche i principali negozi dovrebbero darlo come ordinabile. La data di uscita ufficiale resta confermata per il 7 dicembre.


Immagine
Pubblico intanto qualche anticipazione sul prossimo DVD della Penny, Sulle orme di Tarzan, in uscita a inizio novembre.

Sperimentando un po' tutti i generi, abbiamo voluto dare un'occasione anche all'avventura esotica, recuperando un titolo piuttosto raro, girato addirittura nel 1933. La storia è quella di una giovane madre che, per non farsi togliere il figlio dall'ex marito, si nasconde nella foresta, dove il ragazzo cresce come un selvaggio, al riparo dalle insidie della modernità. Il film, come sottolinea il titolo italiano, nasce evidentemente per capitalizzare sul successo della serie di Tarzan prodotta dalla MGM, ponendo in particolare l'accento sulle sequenze exploitation girate dal vero (che, vi avverto subito, non piaceranno agli amanti degli animali, visto che ci sono serpenti, coccodrilli, orsi e ghepardi maltrattati dai cacciatori). Trattandosi di un pre-code, c'è anche una brevissima scena di nudo, reclamizzata anche sulla stampa dell'epoca. Tutte prodezze che spariranno dal grande schermo con l'avvento del codice Hays di autocensura, ma che rendono spesso sorprendenti i film exploitation della stagione 1929-1933.

Immagine

La copia 16mm che abbiamo rintracciato è ben conservata, ma purtroppo presenta dei limiti di stampa che il telecinema non ha potuto risolvere più di tanto. Parliamo infatti di un film molto vecchio (1933), fotografato in condizioni non facili (molte scene sono state girate nella foresta con luci naturali) e la cui versione italiana tardiva (1946) con tutta probabilità è stata realizzata a partire da materiali di seconda generazione. Questo si traduce in particolare in un contrasto non ottimale, che in alcuni esterni (specie quelli notturni o in controluce) diventa oggettivamente problematico.
Personalmente credo che un film così curioso meriti comunque di essere "salvato", anche per il doppiaggio d'epoca CDC (con un giovane Giuseppe Rinaldi), per cui ci siamo impegnati per digitalizzarlo nel migliore dei modi. Spero capirete le difficoltà oggettive, ma in ogni caso metto qualche fotogramma in anteprima, in modo che possiate rendervi conto del livello (modesto) del video:

Immagine

Immagine

Immagine

A cui si aggiungono purtroppo situazioni più critiche come queste:

Immagine

Immagine
If you really love someone's work, write to them and let them know. It keeps them going. (Nick Wrigley)
Avatar utente
Saimo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2464
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda March Hare » giovedì 20 ottobre 2016, 17:03

A me sembra un riversamento accettabilissimo ed anzi degno di nota per un film talmente raro ;)
Immagine
March Hare
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1237
Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 16:59

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda oliver70 » giovedì 20 ottobre 2016, 21:26

Saimo ha scritto:... sulle sequenze exploitation girate dal vero (che, vi avverto subito, non piaceranno agli amanti degli animali, visto che ci sono serpenti, coccodrilli, orsi e ghepardi maltrattati dai cacciatori).

Spero non siano simili a quelle disgustosamente gratuite dell'orrendo Cannibal Holocaust. :-21
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2420
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda Cosmo » giovedì 20 ottobre 2016, 22:08

oliver70 ha scritto:
Saimo ha scritto:... sulle sequenze exploitation girate dal vero (che, vi avverto subito, non piaceranno agli amanti degli animali, visto che ci sono serpenti, coccodrilli, orsi e ghepardi maltrattati dai cacciatori).

Spero non siano simili a quelle disgustosamente gratuite dell'orrendo Cannibal Holocaust. :-21

Di gratuito in Cannibal Holocaust c'è solo una cosa: la scena in cui Luca Barbareschi spara al maiale (o alla capra, ora non ricordo). Deodato sono 20 anni che chiede scusa per quella scena.
Avatar utente
Cosmo
Utente
Utente
 
Messaggi: 567
Iscritto il: mercoledì 4 gennaio 2012, 12:46
Località: San Mauro torinese

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda Saimo » giovedì 20 ottobre 2016, 22:10

March Hare ha scritto:A me sembra un riversamento accettabilissimo ed anzi degno di nota per un film talmente raro

Accettabile spero di sì, ma comunque ci tengo a essere onesto sui limiti dei materiali che pubblichiamo.

oliver70 ha scritto:
Saimo ha scritto:... sulle sequenze exploitation girate dal vero (che, vi avverto subito, non piaceranno agli amanti degli animali, visto che ci sono serpenti, coccodrilli, orsi e ghepardi maltrattati dai cacciatori).

Spero non siano simili a quelle disgustosamente gratuite dell'orrendo Cannibal Holocaust.

Non siamo ovviamente a quei livelli di violenza grafica, ma come spirito exploitation non siamo lontani. Per quanto si tratti di scene senz'altro discutibili, secondo me in questo caso hanno un loro valore "storico", tanto più che la società che ha prodotto il film (la Ideal Pictures) era appunto specializzata nel realizzare stock footage di questo genere, che rivendeva poi anche alle altre società per insertarlo in numerosi film.

Immagine
If you really love someone's work, write to them and let them know. It keeps them going. (Nick Wrigley)
Avatar utente
Saimo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2464
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda darkglobe » martedì 25 ottobre 2016, 0:12

Cosmo ha scritto:Di gratuito in Cannibal Holocaust c'è solo una cosa: la scena in cui Luca Barbareschi spara al maiale (o alla capra, ora non ricordo). Deodato sono 20 anni che chiede scusa per quella scena.
A me risultava ben altro (teste di animali mozzate, animali squartati, feti strappati), altro poi finito sotto la scure della censura... o dell'autocensura dello stesso Deodato.
Il massimo a cui posso personalmente arrivare sono alcuni horror giapponesi tipo Audition, oltre non sono in grado di andare e tutto sommato poco condivido la scelta estetica, quando la finzione filmica sfocia in un reale inutilmente crudele (ed oggi fortunatamente anche illegale).
:-21
Avatar utente
darkglobe
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1932
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda digital » martedì 25 ottobre 2016, 9:30

Solo per dirvi che ho ordinato da dvd-store A bruciapelo (insieme a vari dvd Sinister di prossima uscita). Ho preferito invece boicottare i Golem visto l'aumento del prezzo.
:-21
Avatar utente
digital
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2640
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2010, 15:16
Località: Pisa

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda oliver70 » martedì 25 ottobre 2016, 9:45

Beh,nel film di Deodato c'è pure lo squartamento del topo muschiato e l'uccisione della tartaruga,comunque non vorrei andare ot.
Mi fa piacere che dvd store ha inserito A Bruciapelo,me lo vado ad ordinare.
Condivido per i Golem,oltretutto con il pesante e inspiegabile taglio al film GLI INSOSPETTABILI ormai spero proprio che chiudano bottega,e chi si fida più a prendere un Golem. :-21
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2420
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda digital » martedì 25 ottobre 2016, 11:12

Ah, dimenticavo, ho ordinato anche Sulle orme di tarzan. Quanto ai dvd golem, andrebbe verificato pure Uomini selvaggi: ricordo che il passaggio tv era pesantemente derubricato rispetto al dvd import.
Avatar utente
digital
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2640
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2010, 15:16
Località: Pisa

Re: [Editori] Penny Video

Messaggioda Cosmo » giovedì 27 ottobre 2016, 12:35

darkglobe ha scritto:
Cosmo ha scritto:Di gratuito in Cannibal Holocaust c'è solo una cosa: la scena in cui Luca Barbareschi spara al maiale (o alla capra, ora non ricordo). Deodato sono 20 anni che chiede scusa per quella scena.
A me risultava ben altro (teste di animali mozzate, animali squartati, feti strappati), altro poi finito sotto la scure della censura... o dell'autocensura dello stesso Deodato.
Il massimo a cui posso personalmente arrivare sono alcuni horror giapponesi tipo Audition, oltre non sono in grado di andare e tutto sommato poco condivido la scelta estetica, quando la finzione filmica sfocia in un reale inutilmente crudele (ed oggi fortunatamente anche illegale).
:-21



oliver70 ha scritto:Beh,nel film di Deodato c'è pure lo squartamento del topo muschiato e l'uccisione della tartaruga,comunque non vorrei andare ot.
Mi fa piacere che dvd store ha inserito A Bruciapelo,me lo vado ad ordinare.
Condivido per i Golem,oltretutto con il pesante e inspiegabile taglio al film GLI INSOSPETTABILI ormai spero proprio che chiudano bottega,e chi si fida più a prendere un Golem. :-21


Anche io non voglio andare OT. Solo una cosa, giusto per puntualizzare: Cannibal Holocaust è violento, di una violenza per me insostenibile. Ma ripeto, di gratuita c'è solo l'uccisione del maiale fatta da Barbareschi. Si può discutere se sia giusto filmare squartamenti e decapitazioni, se sia giusto mostrare certe immagini, se il fine per il quale ciò viene fatto è etico o meno. Ma dire che c'è violenza gratuita perchè per esempio si vede un indigeno mozzare la testa di una scimmia e poi succhiarne il cervello è errato. Chiudo qua. A meno qualcuno voglia proseguire la discussione, e allora a questo punto spostiamo tutto in un topic ad hoc. :-21
Avatar utente
Cosmo
Utente
Utente
 
Messaggi: 567
Iscritto il: mercoledì 4 gennaio 2012, 12:46
Località: San Mauro torinese

PrecedenteProssimo

Torna a Cult e classici del passato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti