Le colonne sonore dei classici del passato

Pellicole cult e film che hanno fatto la storia del cinema, dalla sua nascita al 1980.

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, Invisible

Le colonne sonore dei classici del passato

Messaggioda lu.ca. » martedì 27 marzo 2018, 15:15

Apro questo nuovo thread con l’intento di promuovere la discussione e lo scambio di informazioni su un aspetto che non ha mai avuto (salvo lodevoli eccezioni) la considerazione e il rilievo che merita: il ruolo della musica nei film.
Ci sono film mediocri che sopravvivono nel ricordo di chi li ha visti (o li rivede) quasi esclusivamente per l’efficacia del commento sonoro che li accompagna, per la gradevolezza dei temi, per l’inventiva del compositore, spesso capace di innovare ed osare rispetto ai canoni standard in precedenza adottati. Tanto è vero che in questi casi la musica, trascorsa la memoria del film in sé, ha continuato a vivere una vita propria, a prescindere cioè dalla sua finalità iniziale.
Ci sono film in cui la musica si caratterizza più per la sua voluta esiguità, per i suoi silenzi, proprio per evidenziare, quando interviene, la drammaticità di un evento o un improvviso cambio di situazione. Ed altri in cui è sovrabbondante e si compiace quindi in qualche modo di se stessa, “dimenticando” lo scopo per il quale è stata creata.
Insomma il rapporto fra la musica e le immagini, specialmente nell’epoca d’oro del cinema, di cui si occupa questa sezione del forum, è molto interessante ed offre notevoli spunti di riflessione in relazione a come essa è stata concepita, alla funzione che ha ricoperto e all’evoluzione che ha avuto nel tempo.
Spero che gli interventi su questo tema siano numerosi e risultino utili a tutti.
Un saluto.
Luigi
Avatar utente
lu.ca.
Utente
Utente
 
Messaggi: 784
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2012, 14:33

Re: Le colonne sonore dei classici del passato

Messaggioda Eolus » venerdì 30 marzo 2018, 22:37

Ben fatto, Luigi. Un punto di discussione sulla musica da film "d'epoca" era auspicabile. Anche perché "quella" musica, prodotta in regime di "studios" cinematografici ufficiali, con tanto di dipartimenti musicali e ponderosi "staff" di grandi compositori guidati da un leader sovraintendente ad ogni aspetto musicale della produzione, è qualcosa di speciale che non si ritrova più oggi, in regime di produzioni isolate e indipendenti, come è del resto per ogni contenuto del grande cinema del passato, che noi cerchiamo con certosina e sempre più "archeologica" pazienza. Era l'era dei Newman alla Fox, degli Steiner alla Warner, dei Rozsa alla Metro! E la nostalgia per altro c'entra poco, se si scava nel merito di quelle opere e si osserva il loro impianto, la loro compiutezza, si studia il modo in cui si eseguiva e si registrava, con mezzi che venivano inventati ed applicati "in progress", in quei tempi, così come ci dicono gli stessi materiali che oggi sono riesumati per essere riversati ed ascoltati: le lacche, i cilindri, gli acetati, i 78 giri e così via, ripresentati in veste digitale. Ma questa è una storia che potrà essere oggetto di futuri interventi. Per ora mi preme far presente che di un grandissimo film, I DUE VOLTI DELLA VENDETTA, del quale la A&R sta curando la presentazione in dvd, negletto alla sua uscita ma divenuto oggetto di culto, esiste, in entrambe le forme di presentazione, la colonna sonora, del grandissimo Hugo Friedhofer (lo stesso, per intenderci, di VERA CRUZ, HONDO, etc.): cioè, sia in formato breve, con le musiche riassemblate in un sunto per ascolto casalingo su disco Long Play, e sia in formato esteso, su disco digitale di grande capienza, con la colonna originale integrale, la stessa identica ascoltata nel film, presa dagli archivi e restaurata.
Eolus
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 63
Iscritto il: venerdì 8 novembre 2013, 21:18

Re: Le colonne sonore dei classici del passato

Messaggioda lu.ca. » domenica 1 aprile 2018, 12:45

Segnalo, come iniziali spunti di riflessione, questi due siti:
il primo, di carattere generale,
https://lamusicanelcinema.wordpress.com/
il secondo, dedicato ai film di Kubrick,
http://www.cisi.unito.it/progetti/shini ... /home.html
Un saluto.
Luigi
Avatar utente
lu.ca.
Utente
Utente
 
Messaggi: 784
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2012, 14:33

Re: Le colonne sonore dei classici del passato

Messaggioda Eolus » sabato 19 maggio 2018, 18:59

Servendomi di questo thread tangenzialmente attinente, solo per completezza d'informazione, sciolgo ora un quesito rimasto in sospeso dal 2014. Non avendo avuto ragguagli sicuri, ho deciso di comprare il Blu Ray Quadrifoglio del CIRANO DI BERGERAC di Michael Gordon, 1950, e posso dire ufficialmente che è l'edizione RIDOPPIATA. Poiché non si è fatto uso della Colonna Internazionale, la musica di Tiomkin scompare del tutto, dai sottofondi parlati da me controllati. Cioè non è stata neanche soppiantata da roba di repertorio, sprofondando i dialoghi nel silenzio cimiteriale. Musica di lusso, lungamente bramata negli anni e fortunatamente andata salvata, perchè pubblicata nel 2010 dalla Screen Archives su un doppio compact, nell'edizione originale ascoltata nel film.
Eolus
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 63
Iscritto il: venerdì 8 novembre 2013, 21:18

Re: Le colonne sonore dei classici del passato

Messaggioda lu.ca. » domenica 20 maggio 2018, 9:17

E a proposito di Dimitri Tiomkin, segnalo questo bel libro di Christopher Palmer, disponibile a un prezzo irrisorio in formato digitale:

https://www.amazon.it/Dimitri-Tiomkin-P ... dpSrc=srch
Un saluto.
Luigi
Avatar utente
lu.ca.
Utente
Utente
 
Messaggi: 784
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2012, 14:33

Re: Le colonne sonore dei classici del passato

Messaggioda lu.ca. » lunedì 4 giugno 2018, 18:26

E' uscito da poco negli USA e sta per arrivare anche in Europa questo bel cofanetto con alcune colonne sonore del grande Max Steiner mai pubblicate prima:
http://store.intrada.com/s.nl/it.A/id.11572/.f
Un saluto.
Luigi
Avatar utente
lu.ca.
Utente
Utente
 
Messaggi: 784
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2012, 14:33


Torna a Cult e classici del passato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 3 ospiti

cron