Il Cinema Italiano di Genere - Tutti i film editi in DVD

Pellicole cult e film che hanno fatto la storia del cinema, dalla sua nascita al 1980.

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, Invisible

Messaggioda Invisible » domenica 6 aprile 2008, 1:49

Ho aggiunto giannifocus alla lista degli utenti che hanno prenotato titoli, in questo caso si tratta di
- L'ultimo uomo della terra (RHV)

Inoltre, per la vostra gioia, vi informo che anch'io prenoto un altro paio di titoli succulenti :ok
- ...Altrimenti ci arrabbiamo! (Medusa)
- Per qualche dollaro in più (MHE)
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine Immagine Immagine Immagine

"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggioda Chobin » mercoledì 9 aprile 2008, 13:07

Invisible ha scritto:L'ultimo uomo della terra (RHV)

...Altrimenti ci arrabbiamo! (Medusa)


Ottimo! :plauso
Sono felice anche per il rientro di Giapo ai lavori forzati... Il boss non l'ho visto, però. :oops:
I poliziotteschi (seri) non mi piacciono. :-29
Complimenti, comunque, per la dettagliatissima scheda, Giapo! :thumbs
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

OT da spostare

Messaggioda Invisible » mercoledì 16 aprile 2008, 12:21

SuperPanavision 70, in altro topic, ha scritto:Ho visto il topic lanciato da Madame (molto interessante). E pensavo, per evitare un'apertura di un nuovo topic appunto, che si potrebbe aggiungere in fondo ad ogni scheda, una postilla che segnali se il film è Cut or Uncut.
Cominciando appunto così, con queste uscite di film italiani del trentennio (da 1935 a 1985), proprio come si richiede da regolamento.


Questo stiamo cercando di farlo, cioè è un'informazione che, in genere, viene indicata nel commento tecnico della scheda, oppure in altri post del thread da parte di chi ne è a conoscenza. Ovviamente, chi ci può aiutare a reperire news in tal senso sarà benemerito.

Comunque, credo che una cosa sia molto fondamentale per la schedatura dei titoli editi fin'ora, quello di inserire il codice di catalogo riportato sul dvd, anche per evitare il caos doppioni.


Scusa, può spiegarmi meglio questo punto?
Ultima modifica di Invisible il mercoledì 16 aprile 2008, 12:30, modificato 1 volta in totale.
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine Immagine Immagine Immagine

"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggioda Chobin » mercoledì 16 aprile 2008, 12:29

Invisible ha scritto:Scusa, può spiegarmi meglio questo punto?


Credo sia il codice identificativo del dvd che controllano da Blockbuster quando gli porti un dvd usato da valutare.
Ho usato il condizionale perchè non ho esperienza in proposito: sono cose che ho letto sul forum. :)
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggioda Invisible » mercoledì 16 aprile 2008, 12:32

Sì, anch'io penso si riferisca a quel codice (mi pare si chiami EAN), ma non ho capito bene la questione "doppioni"...
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine Immagine Immagine Immagine

"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggioda Chobin » mercoledì 16 aprile 2008, 12:42

Invisible ha scritto:Sì, anch'io penso si riferisca a quel codice (mi pare si chiami EAN), ma non ho capito bene la questione "doppioni"...


Forse, si riferisce alle versioni da edicola contro quelle "regolari". Boh! :conf
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggioda SuperPanavision 70 » mercoledì 16 aprile 2008, 13:38

No, non mi riferivo del codice a barre sul retro del dvd, bensì di un codice di serie solitamente riportato sul dorso, o talvolta posto sopra il codice a barre.

Faccio un'esempio, chi è in possesso di "Profondo rosso" della Medusa, potrà notare sopra il codice a barre un'altro codice, cioè il seguente: N02SF02293.

Oppure, il dvd "Spasmo" di Lenzi, riporta sul dorso questo codice: PSV2686.

Credo di essermi spiegato male, riguardo alla questione doppioni... :oops: Cercherò di essere più chiaro.
Mi riferivo ai futuri riproponimenti dei film già catalogati, per semplificare anche l'archiviazione, al fine di evitare i "doppioni".

Spero di essere stato esauriente.... :34

P.S. Comunque, sotto sotto, rileggiendo bene il topic iniziale, non credo sia fondamentale aggiungere il codice, forse ho frainteso, confondendo la sezione dedicata ai film italiani (avendo il titolo è più che sufficiente), con una sezione dedicata ai film usciti in dvd di tutte le label...
Avatar utente
SuperPanavision 70
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 23
Iscritto il: martedì 15 aprile 2008, 1:15

Messaggioda Chobin » mercoledì 16 aprile 2008, 13:49

Chiarissimo, grazie. :-21
Un piccolo OT: ma il tuo avatar è preso da un film di Fulci? :conf
Non riesco a riconoscerlo. :-4

P.S.
Dimenticavo... :oops: Benvenuto tra noi! :thumbs
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggioda SuperPanavision 70 » mercoledì 16 aprile 2008, 14:02

No, è uno screen del film: Virus - L'inferno dei morti viventi (1980) di Bruno Mattei, conosciuto con lo pseudonimo Vincent Dawn

Grazie, per l'accoglienza :)
Avatar utente
SuperPanavision 70
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 23
Iscritto il: martedì 15 aprile 2008, 1:15

Messaggioda Chobin » mercoledì 16 aprile 2008, 14:39

SuperPanavision 70 ha scritto:No, è uno screen del film: Virus - L'inferno dei morti viventi (1980) di Bruno Mattei, conosciuto con lo pseudonimo Vincent Dawn

Grazie, per l'accoglienza :)


Ah, risolto il mistero! :thumbs
Non l'ho visto, anche se credo sia il film più famoso (e probabilmente più riuscito) di Mattei.
Ho visto invece Anime perse (The Jail: A Women's Hell), ma non mi è piaciuto per niente.
Mi spiace comunque che sia morto...
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggioda Invisible » mercoledì 16 aprile 2008, 18:14

SuperPanavision 70 ha scritto:No, non mi riferivo del codice a barre sul retro del dvd, bensì di un codice di serie solitamente riportato sul dorso, o talvolta posto sopra il codice a barre.

Faccio un'esempio, chi è in possesso di "Profondo rosso" della Medusa, potrà notare sopra il codice a barre un'altro codice, cioè il seguente: N02SF02293.

Oppure, il dvd "Spasmo" di Lenzi, riporta sul dorso questo codice: PSV2686.


Ok, adesso ho capito.

Mi riferivo ai futuri riproponimenti dei film già catalogati, per semplificare anche l'archiviazione, al fine di evitare i "doppioni".


In effetti, non credo sia necessario. La lista riportata in questo topic (che non è completa e, poi, scomparirà per dar luogo ad una vera e propria sezione sul Cinema di genere, con sottosezioni accluse ed una diversa catalogazione...) comprende i titoli con l'indicazione della varie edizioni/case editrici. Quelli con le schede già aperte e link di riferimento hanno appunto un topic relativo all'edizione recensita (se clicchi sul link ti accorgerai che ogni topic-scheda riporta come sottotitolo del topic l'indicazione dell'edizione), e quest'ultimo a volte contiene link ad altre schede di altre edizioni recensite dello stesso film (vedi, ad esempio, la scheda principale di Suspiria che è relativa alla Definitive Edition, ma alla fine del post iniziale riporta il link ad un'altra scheda/edizione, cioè quella dell'Edizione Speciale, sempre della stessa casa editrice).
Il sistema, per il momento, non è del tutto efficiente, ma come accennavo nella nuova prossima sezione dedicata si avranno dei veri topic-indice (sia alfabetici che per sottocategorie) con immediatamente a disposizione link diversi per diverse schede/edizioni. ;)
Ultima modifica di Invisible il mercoledì 16 aprile 2008, 18:22, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggioda Chobin » mercoledì 16 aprile 2008, 18:21

Invisible ha scritto:...dar luogo ad una vera e propria sezione sul Cinema di genere, con sottosezioni accluse ed una diversa catalogazione...

...nella nuova prossima sezione dedicata si avranno dei veri topic-indice (sia alfabetici che per sottocategorie) con immediatamente a disposizione link diversi per diverse schede/edizioni.


Ellapeppa! Non credevo fosse così complessa... :shock
Complimenti sinceri, Inv! :thumbs
Nel mio piccolo, continuerò ad "impolpare" la sezione commedia, appena possibile. :-21
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggioda Invisible » mercoledì 16 aprile 2008, 18:24

In realtà, caro Chob... quello che ho scritto non è niente rispetto a quello che sarà la nuova sezione (fattelo dire da Dick, che si è fatto già un'idea dietro le quinte...) :-)
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine Immagine Immagine Immagine

"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggioda Chobin » mercoledì 16 aprile 2008, 18:33

Invisible ha scritto:...fattelo dire da Dick, che si è fatto già un'idea dietro le quinte...) :-)


Ecco perchè non si sente più da qualche giorno... :think
L'hai lasciato a marcire nella tua miniera... :-47 :-47 :-27
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggioda Invisible » mercoledì 16 aprile 2008, 18:41

Chobin ha scritto:Ecco perchè non si sente più da qualche giorno... :think
L'hai lasciato a marcire nella tua miniera... :-47 :-47 :-27


Magari fosse così :(

Invece... quel lavativo finora se ne sta imboscato. :-47 :sbang
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine Immagine Immagine Immagine

"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggioda Chobin » mercoledì 16 aprile 2008, 18:52

Immaginavo! Che paravento! :42
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggioda Chobin » giovedì 17 aprile 2008, 9:04

Oggi mi sono privato di ben 3 euri per la nobile causa del nostro amato moderatore... :-3
Mi prenoto, quindi, per Squadra volante (Alan Young Pictures - Play Press Publishing).
Spero apprezzerete tutti lo sforzo... non tanto quello economico :-) quanto il fatto che non amo particolarmente i polizieschi. :ok
Chiedo ad Inv "i soliti favori", quando ha tempo (tanto devo ancora vedere il film)... :-9
Ultima modifica di Chobin il giovedì 17 aprile 2008, 10:20, modificato 1 volta in totale.
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggioda Invisible » giovedì 17 aprile 2008, 9:59

Troppo buono...
...ma questo vuol dire che se non ci fossi io a dirigere le operazioni, la nobile causa non se la cagherebbe nessuno? :think Non so se essere lusingato o abbacchiarmi... :40 :uhm
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine Immagine Immagine Immagine

"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggioda Chobin » giovedì 17 aprile 2008, 10:26

Invisible ha scritto:Troppo buono...


Volevo farmi perdonare perchè ultimamante ti ho dato del rompiballe... :oops: :-3 :-)

...ma questo vuol dire che se non ci fossi io a dirigere le operazioni, la nobile causa non se la cagherebbe nessuno? :think Non so se essere lusingato o abbacchiarmi... :40 :uhm


No, no, assolutamente... anzi, vedo che i tuoi adepti sono sempre di più. :ok
Tornando al film, ho appena scoperto, inserendo il dvd nel PC, che purtroppo è un'edizione da edicola (credo della serie "Poliziesco all'italiana", della Play Press Publishing). :-4
Mi ha ingannato la copertina che è identica all'originale... col c*zz*, però, che contiene gli extra indicati sul retro! :-4 :-4 :-4
Ma tu mi dirai: "per 3 euro che volevi?" :-26 :-27
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggioda Invisible » giovedì 17 aprile 2008, 10:29

:-28
Vabbé, fammi sapere esattamente a quale casa/collana appartiene, così lo indico già nel primo post.
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine Immagine Immagine Immagine

"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggioda Chobin » giovedì 17 aprile 2008, 10:42

Invisible ha scritto::-28
Vabbé, fammi sapere esattamente a quale casa/collana appartiene, così lo indico già nel primo post.


Non è stato così semplice, in prima battuta, perchè il dvd non ha loghi, un foglietto interno o altro che facciano pensare ad un'edizione da edicola...
Comunque, facendo qualche ricerca in rete e consultando anche altri forum, ho scoperto che si tratta proprio della serie "Poliziesco all'italiana", pubblicata dalla Play Press Publishing (il bollino Siae me lo conferma)... da non confondere con l'omonima collana della Hobby & Work, che ha altri titoli ed editori diversi (No Shame).
Questo il riferimento:
http://www.thrillermagazine.it/notizie/1676/
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggioda Giapo » giovedì 17 aprile 2008, 11:06

Chobin ha scritto:Mi ha ingannato la copertina che è identica all'originale... col c*zz*, però, che contiene gli extra indicati sul retro! :-4 :-4 :-4


Ce l'ho anch'io, pensavo di essere stato l'unico fesso a cascarci :-27

Comprai una confezione contenente 4 dvd per 10 euro totali. Conteneva:

- l'arma (dvd fallato) :-2
- Milano odia (gli extra indicati non erano in realtà contenuti) :-2
- Squadra volante (idem) :-2
- altro titolo che non ricordo, altro dvd fallato :-4 :-4


Lezioni imparate:
1) se i dvd costano poco c'è un motivo :-3
2) mai più comprare dvd in edicola! :no
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine e la smetta di toccarmi il cu*o!

La recitazione, a teatro e al cinema, è sempre irreale.
Se per un'ora e mezza si può trasportare il pubblico in una strana atmosfera in cui succedono cose anormali, che però sembrano svolgersi in modo credibile, l'obiettivo del produttore cinematografico è raggiunto. (James Whale)


la vita è uno stato mentale
Avatar utente
Giapo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: mercoledì 30 giugno 2004, 10:41
Località: Conegliano

Messaggioda Chobin » giovedì 17 aprile 2008, 11:13

Giapo ha scritto:Ce l'ho anch'io, pensavo di essere stato l'unico fesso a cascarci :-27


Come vedi, la mamma dei fessi è sempre incinta... :-27

Lezioni imparate:
1) se i dvd costano poco c'è un motivo :-3
2) mai più comprare dvd in edicola! :no


Io l'ho preso su una bancarella.
Sono stato ingannato dalla copertina e dal fatto che in quel casino di dvd a volte mi capita di trovare non solo edizioni da edicola ma anche gli originali... e a 3 euro non so resistere...
Sono sicuro di aver fatto solo grandi stronzate.
Sono un artigiano. Un artigiano romantico, di quelli scomparsi.
Ho fatto il cinema come fare le seggiole...

Mario Bava

Ho deciso di essere educato in un mondo di maleducati.
Antonio Margheriti
Avatar utente
Chobin
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 9293
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2002, 12:24
Località: Roma

Messaggioda Invisible » giovedì 17 aprile 2008, 12:54

Chobin ha scritto:Comunque, facendo qualche ricerca in rete e consultando anche altri forum, ho scoperto che si tratta proprio della serie "Poliziesco all'italiana", pubblicata dalla Play Press Publishing (il bollino Siae me lo conferma)... da non confondere con l'omonima collana della Hobby & Work, che ha altri titoli ed editori diversi (No Shame).
Questo il riferimento:
http://www.thrillermagazine.it/notizie/1676/


Ok, grazie. Quindi, mi pare che l'unica differenza tra le copertine delle due edizioni sia quella banda nera nella parte sottostante... confermi? :think

Giapo ha scritto:Milano odia (gli extra indicati non erano in realtà contenuti) :-2


Ma il film, come qualità audio/video, è tale e quale all'edizione restaurata della Alan Young?
"Lui era bellissimo, ma Lei non lo vedeva proprio..."

Immagine Immagine Immagine Immagine

"It's the most horrible thing I've ever seen in my life!"
Avatar utente
Invisible
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13729
Iscritto il: domenica 30 maggio 2004, 19:36

Messaggioda Giapo » giovedì 17 aprile 2008, 13:31

boh!
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine e la smetta di toccarmi il cu*o!

La recitazione, a teatro e al cinema, è sempre irreale.
Se per un'ora e mezza si può trasportare il pubblico in una strana atmosfera in cui succedono cose anormali, che però sembrano svolgersi in modo credibile, l'obiettivo del produttore cinematografico è raggiunto. (James Whale)


la vita è uno stato mentale
Avatar utente
Giapo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: mercoledì 30 giugno 2004, 10:41
Località: Conegliano

PrecedenteProssimo

Torna a Cult e classici del passato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti