[Editori] Dynit

Pellicole cult e film che hanno fatto la storia del cinema, dalla sua nascita al 1980.

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, Invisible

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda digital » mercoledì 1 aprile 2015, 11:25

darkglobe ha scritto:In quanto per lo più l'operazione tende a rimettere in circuito film della RKO già pubblicati in Italia da Sony/Columbia ma ormai fuori catalogo o in prossimità di esserlo.

Male. Mi piacerebbe che editassero film del tutto inediti, tipo questi :

L'ora del terrore
Colpevole innocente
Agente federale X3 (e questo lo possono editare, visto che è andato recentemente in onda su rai3)
L'inferno di Yuma
La belva dell'autostrada
Le ore sono contate
La finestra socchiusa
Squadra mobile 61
Labbra avvelenate
Il mistero delle sette chiavi
:-9
Avatar utente
digital
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2654
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2010, 15:16
Località: Pisa

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda bubuwest » giovedì 2 aprile 2015, 14:26

digital ha scritto:
darkglobe ha scritto:In quanto per lo più l'operazione tende a rimettere in circuito film della RKO già pubblicati in Italia da Sony/Columbia ma ormai fuori catalogo o in prossimità di esserlo.

Male. Mi piacerebbe che editassero film del tutto inediti, tipo questi :

L'ora del terrore
Colpevole innocente
Agente federale X3 (e questo lo possono editare, visto che è andato recentemente in onda su rai3)
L'inferno di Yuma
La belva dell'autostrada
Le ore sono contate
La finestra socchiusa
Squadra mobile 61
Labbra avvelenate
Il mistero delle sette chiavi
:-9


Sottoscrivo in pieno, e aggiungo altri due titoli a me cari andati spesso in onda su Fuori Orario, Bersaglio umano (The Clay Pigeon) e Seguimi in silenzio (Follow Me Quietly), entrambi di Fleischer. Ma mi rendo anche conto che per molti di questi il doppiaggio italiano è raro da scovare, anzi forse non c'è visto che sono passati quasi tutti in versione originale sottotitolata...un'eccezione è rappresentata dall'insolito Agente Federale X3, di cui esiste un dvd spagnolo da un po'...A&R o Golem ci potrebbero fare un pensierino...
When the legend becomes fact, print the legend.
Avatar utente
bubuwest
Utente
Utente
 
Messaggi: 554
Iscritto il: martedì 9 novembre 2010, 0:49

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda darkglobe » giovedì 2 aprile 2015, 16:00

bubuwest ha scritto:Sottoscrivo in pieno, e aggiungo altri due titoli a me cari andati spesso in onda su Fuori Orario, Bersaglio umano (The Clay Pigeon) e Seguimi in silenzio (Follow Me Quietly), entrambi di Fleischer.
Il catalogo degli RKO Columbia non credo sia ampliabile, stanno semplicemente ripubblicando quello che è già uscito in italia, con qualche miglioramento, se capita. Bersaglio umano, da quel che vedo. non è neppure RKO. :-21
Avatar utente
darkglobe
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2221
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda Anacleto » giovedì 2 aprile 2015, 19:11

Scusate se ripeto la domanda, ma vorrei sapere se "Maria di Scozia" usi lo stesso vecchio master del DVD Sony-Columbia oppure abbia migliorato qualcosa. Si trattava veramente di un master indecente! :cof
Anacleto
 

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda digital » lunedì 6 aprile 2015, 14:46

bubuwest ha scritto:Sottoscrivo in pieno, e aggiungo altri due titoli a me cari andati spesso in onda su Fuori Orario, Bersaglio umano (The Clay Pigeon) e Seguimi in silenzio (Follow Me Quietly), entrambi di Fleischer..

Certo, peraltro adoro Fleischer, per me è un vero maestro. Comunque i titoli che ho menzionato debbono uscire, specialmente La finestra socchiusa, tanto più che è disponibile il dvd import della Warner Archivie. :pray

Immagine

Una recensione dell'epoca (contiene spoiler!!!!) :

Immagine

Purtroppo, a quanto pare, non ha beneficiato di passaggi televisivi (perlomeno recenti), per cui, o si trova la pellicola, o si può dire addio a visionarlo col super-doppiaggio d'epoca (stando a Genna, Corrado Pani doppia il bimbominkia che vede commettere l'omicidio).
Avatar utente
digital
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2654
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2010, 15:16
Località: Pisa

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda Cosmo » lunedì 6 aprile 2015, 15:35

Il film di Tezlaff lo registrai su cineclassic, ma non ricordo se fosse doppiato o in lingua originale.
Al tempo, se si poteva, guardavo i film in lingua originale anche se doppiati (su cineclassic era quasi sempre disponibile il doppio audio). Ora sono meno integralista :-23
Non ho capito però se La finestra socchiusa deve uscire per Dynit o meno.
Avatar utente
Cosmo
Utente
Utente
 
Messaggi: 567
Iscritto il: mercoledì 4 gennaio 2012, 12:46
Località: San Mauro torinese

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda Walden » lunedì 6 aprile 2015, 15:57

Quest'ottimo film tratto da Cornell Woolrich venne trasmesso più di vent'anni fa; mi pare di ricordare che avesse un doppiaggio d'epoca, ma non ne sono certo. E' possibile che l'abbia registrato: quando avrò un po' di tempo, proverò a cercare tra le mie vecchie vhs, ma non garantiso niente, visto il caos in cui si trovano.
:-21
Avatar utente
Walden
Utente
Utente
 
Messaggi: 693
Iscritto il: sabato 2 luglio 2011, 9:03
Località: Verona

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda digital » lunedì 6 aprile 2015, 16:01

Cosmo ha scritto:Non ho capito però se La finestra socchiusa deve uscire per Dynit o meno.


Non esce, per ora. E' una speranza, più che altro..

Walden ha scritto: E' possibile che l'abbia registrato
:-21

Wow! Incrociamo le dita... :pray
Avatar utente
digital
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2654
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2010, 15:16
Località: Pisa

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda Marchese » lunedì 6 aprile 2015, 18:31

Ho controllato una vecchia lista che ho delle vhs, il film non ha il doppiaggio d'epoca, ma solo verisone originale con sottotitoli in italiano!
Possibile che anche Walden abbia la stessa copia. :-21
Avatar utente
Marchese
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2026
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2005, 11:46
Località: Roma, caput mundi

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda Walden » lunedì 6 aprile 2015, 19:20

Possibilissimo, anche perché non ho ricordi precisi dell'audio (mentre ricordo meglio alcune immagini e, naturalmente, la trama, che all'epoca confrontai con il racconto del mio amato Woolrich).
:-21
Avatar utente
Walden
Utente
Utente
 
Messaggi: 693
Iscritto il: sabato 2 luglio 2011, 9:03
Località: Verona

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda Amfortas » lunedì 6 aprile 2015, 20:37

Walden ha scritto:Possibilissimo, anche perché non ho ricordi precisi dell'audio (mentre ricordo meglio alcune immagini e, naturalmente, la trama, che all'epoca confrontai con il racconto del mio amato Woolrich).
:-21

Venne videoproiettato al cineclub che sai: era stato registrato in vhs da chi sai e dal canale che avete citato: era con i sottotitoli.

Ciao,
Mario
Avatar utente
Amfortas
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 163
Iscritto il: domenica 5 gennaio 2014, 10:06
Località: Verona

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda Walden » lunedì 6 aprile 2015, 21:42

Hai ragione! Mi ero dimenticato di quella proiezione, che fu appunto l'occasione in cui vidi il film.

Evidentemente ho fatto un po' di confusione con i miei ricordi. A parte il rimbambimento senile (decisamente precoce, però), la spiegazione che trovo al mio errore è di aver confuso il contesto della visione di quel film con una delle innumerevoli notti in cui, all'epoca, restavo sveglio a guardare film, e alla caccia spietata che in quegli anni davo ai vecchi noir e polizieschi, soprattutto quelli tratti dalle opere degli autori che mi piacevano, com'era appunto Woolrich.

In ogni caso, chiedo perdono per aver inavvertitamente suscitato la falsa speranza, per quanto labile, di poter mettere le mani sul doppiaggio d'epoca de La finestra socchiusa. :oops: :sbang
Avatar utente
Walden
Utente
Utente
 
Messaggi: 693
Iscritto il: sabato 2 luglio 2011, 9:03
Località: Verona

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda digital » martedì 7 aprile 2015, 10:06

Peccato! Invece, che voi sappiate, degli altri titoli che ho enucleato vi sono passaggi televisivi col doppiaggio italiano (a parte Agente federale x3) ?
Avatar utente
digital
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2654
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2010, 15:16
Località: Pisa

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda bubuwest » martedì 7 aprile 2015, 10:20

Io ho il contatto di un collezionista che possiede una registrazione con audio italiano di Le ore sono contate. Lo stesso collezionista ha poi L'inferno di Yuma, ma solo in versione originale con sottotitoli. Se vuoi scrivimi un pm che ti mando il suo indirizzo mail, sono tre anni che non lo sento più.

Degli altri non so dirti, ma temo che per molti il doppiaggio italiano non sia stato fatto...soprattutto per quelli che non sono usciti all'epoca nei cinema, e facendo una ricerca in google images, ho trovato i manifesti italiani solo di alcuni fra i titoli da te citati...non so ovviamente se questo è un criterio per stabilire con certezza se il doppiaggio è stato fatto o meno, magari qualcuno qui dentro ne sa di più!
When the legend becomes fact, print the legend.
Avatar utente
bubuwest
Utente
Utente
 
Messaggi: 554
Iscritto il: martedì 9 novembre 2010, 0:49

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda digital » martedì 7 aprile 2015, 11:12

bubuwest ha scritto:Io ho il contatto di un collezionista che possiede una registrazione con audio italiano di Le ore sono contate.

Bene! Però, cercando sul mulo, è spuntata una versione da Rai3, magari provo prima a tirarlo giù da lì..

bubuwest ha scritto:facendo una ricerca in google images, ho trovato i manifesti italiani solo di alcuni fra i titoli da te citati


Tendenzialmente se non ci sono le immagini dei manifesti vuol dire che non è uscito, però è pur vero che non ci sono proprio tutti, il che lascia aperta la porta a un possibile doppiaggio dell'epoca (o ridoppiaggio).
Avatar utente
digital
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2654
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2010, 15:16
Località: Pisa

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda Cosmo » martedì 7 aprile 2015, 12:05

digital ha scritto:Peccato! Invece, che voi sappiate, degli altri titoli che ho enucleato vi sono passaggi televisivi col doppiaggio italiano (a parte Agente federale x3) ?

La belva dell'autostrada, a quanto mi risulta, è sempre passato in tv in originale sottotitolato.
Avatar utente
Cosmo
Utente
Utente
 
Messaggi: 567
Iscritto il: mercoledì 4 gennaio 2012, 12:46
Località: San Mauro torinese

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda darkglobe » martedì 7 aprile 2015, 12:20

Per il momento, planando verso una certa concretezza prosaica, Dynit proporrà a fine maggio questi splendidi titoli:

Grass
Il Lago Di Satana - La Sorella di Satana
L'Ultima Orgia Del Terzo Reich


Contenti ? Magari qualcuno si. :) :-21
Avatar utente
darkglobe
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2221
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda Cosmo » martedì 7 aprile 2015, 13:14

darkglobe ha scritto:Per il momento, planando verso una certa concretezza prosaica, Dynit proporrà a fine maggio questi splendidi titoli:

Grass
Il Lago Di Satana - La Sorella di Satana
L'Ultima Orgia Del Terzo Reich


Contenti ? Magari qualcuno si. :) :-21


Il primo semplicemente non mi interessa;
il secondo mi interessa, anche se si sa che non si tratta propriamente di un capolavoro;
il terzo invece fa parte di un genere che detesto e che trovo ributtante, a partire dal capostipite Il portiere di notte.
Avatar utente
Cosmo
Utente
Utente
 
Messaggi: 567
Iscritto il: mercoledì 4 gennaio 2012, 12:46
Località: San Mauro torinese

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda darkglobe » martedì 7 aprile 2015, 14:17

Cosmo ha scritto:
darkglobe ha scritto:Il Lago Di Satana - La Sorella di Satana
L'Ultima Orgia Del Terzo Reich


il terzo invece fa parte di un genere che detesto e che trovo ributtante, a partire dal capostipite Il portiere di notte.
Il Portiere di Notte ha sicuramente inaugurato un genere nazi-erotico per certi versi anche disturbante, ma credo che l'approfondimento psicologico (o il tentativo di affrontarlo) della Cavani si sia totalmente perso nei vari seguiti in cui la descrizione del rapporto tra vittima e carnefice si è trasformato nella semplice trattazione, anche banalizzata, del tema del masochismo, condita da un po' di erotismo a buon prezzo. Non ho mai visto L'Ultima Orgia Del Terzo Reich ma temo che possa appartenere a questo secondo filone. :-21
Avatar utente
darkglobe
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2221
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda Cosmo » martedì 7 aprile 2015, 14:30

darkglobe ha scritto:
Cosmo ha scritto:
darkglobe ha scritto:Il Lago Di Satana - La Sorella di Satana
L'Ultima Orgia Del Terzo Reich


il terzo invece fa parte di un genere che detesto e che trovo ributtante, a partire dal capostipite Il portiere di notte.
Il Portiere di Notte ha sicuramente inaugurato un genere nazi-erotico per certi versi anche disturbante, ma credo che l'approfondimento psicologico (o il tentativo di affrontarlo) della Cavani si sia totalmente perso nei vari seguiti in cui la descrizione del rapporto tra vittima e carnefice si è trasformato nella semplice trattazione, anche banalizzata, del tema del masochismo, condita da un po' di erotismo a buon prezzo. Non ho mai visto L'Ultima Orgia Del Terzo Reich ma temo che possa appartenere a questo secondo filone. :-21

Nemmeno io ho mai visto L'ultima orgia del terzo reich, ma da quello che ho letto e dalle fotografie e spezzoni vari che mi è capitato di vedere, se non altro, allo spettatore viene dato in pasto quello che richiede, senza tanti intellettualismi, estetismi e false provocazioni. Il nazi-porno è senza dubbio più onesto (per quanto a mio avviso detestabile) del nazi-chic della cavani. :-21
Avatar utente
Cosmo
Utente
Utente
 
Messaggi: 567
Iscritto il: mercoledì 4 gennaio 2012, 12:46
Località: San Mauro torinese

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda lu.ca. » martedì 7 aprile 2015, 14:37

Cosmo ha scritto:Nemmeno io ho mai visto L'ultima orgia del terzo reich, ma da quello che ho letto e dalle fotografie e spezzoni vari che mi è capitato di vedere, se non altro, allo spettatore viene dato in pasto quello che richiede, senza tanti intellettualismi, estetismi e false provocazioni. Il nazi-porno è senza dubbio più onesto (per quanto a mio avviso detestabile) del nazi-chic della cavani. :-21

Meglio ancora detestare entrambi...
Un saluto.
Luigi
Avatar utente
lu.ca.
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2012, 14:33
Località: Italy

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda darkglobe » martedì 7 aprile 2015, 14:45

lu.ca. ha scritto:Meglio ancora detestare entrambi...
Io l'unica cosa che proprio detesto, salvo rarissime eccezioni, sono le commedie musicali, peggio se del genere classico. Per il resto cerco sempre di fare uno sforzo almeno per comprendere, sempre che non si tratti, come suggerisce Cosmo, di intellettualismi e provocazioni fini a se stessi (ma non mi sento di poter dire che sia anche il caso del film della Cavani, almeno per quello che posso ricordare). :-21
Avatar utente
darkglobe
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2221
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda lu.ca. » martedì 7 aprile 2015, 14:50

darkglobe ha scritto:Io l'unica cosa che proprio detesto, salvo rarissime eccezioni, sono le commedie musicali, peggio se del genere classico.

Strano che a te che ami le comedy classiche non piacciano quelle musicali. Quelle con le musiche di Rodgers e Hammerstein II sono deliziose: Il Re ed io, Oklahoma, Tutti insieme appassionatamente, Carousel, ecc.
Un saluto.
Luigi
Avatar utente
lu.ca.
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2012, 14:33
Località: Italy

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda darkglobe » martedì 7 aprile 2015, 15:05

lu.ca. ha scritto:
darkglobe ha scritto:Io l'unica cosa che proprio detesto, salvo rarissime eccezioni, sono le commedie musicali, peggio se del genere classico.

Strano che a te che ami le comedy classiche non piacciano quelle musicali. Quelle con le musiche di Rodgers e Hammerstein II sono deliziose: Il Re ed io, Oklahoma, Tutti insieme appassionatamente, Carousel, ecc.
Eh, me lo chiedo anche io, ma è un'allergia che mi porto da bambino. Fortunatamente oggi esiste l'avanti veloce ;) :-21
Avatar utente
darkglobe
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2221
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Editori] Dynit

Messaggioda lu.ca. » martedì 7 aprile 2015, 15:12

darkglobe ha scritto:
lu.ca. ha scritto:
darkglobe ha scritto:Io l'unica cosa che proprio detesto, salvo rarissime eccezioni, sono le commedie musicali, peggio se del genere classico.

Strano che a te che ami le comedy classiche non piacciano quelle musicali. Quelle con le musiche di Rodgers e Hammerstein II sono deliziose: Il Re ed io, Oklahoma, Tutti insieme appassionatamente, Carousel, ecc.
Eh, me lo chiedo anche io, ma è un'allergia che mi porto da bambino. Fortunatamente oggi esiste l'avanti veloce ;) :-21

:-)
Un saluto.
Luigi
Avatar utente
lu.ca.
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2012, 14:33
Località: Italy

PrecedenteProssimo

Torna a Cult e classici del passato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Fantamovie, Google [Bot] e 11 ospiti