Arrivò l'alba (1953) di Delmer Davies

Pellicole cult e film che hanno fatto la storia del cinema, dalla sua nascita al 1980.

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, Invisible

Arrivò l'alba (1953) di Delmer Davies

Messaggioda zasor56 » lunedì 20 luglio 2020, 21:32

Immagine

Arrivò l'alba (Never let me go, drammatico, USA, 1953) - di Delmer Davies
Edizione: DVD Golem, 2013, dvd doppio strato (4,96 gb)
Audio: italiano, inglese
Sottotitoli: nessuno
Durata: 1h.29'.54''
Risoluzione: 720x576
Schermo: 1.33:1
Standard: PAL
Extra: nessuno

Durante la Guerra Fredda un giornalista americano, di stanza in Russia, si innamora di una ballerina russa. I due si sposano, ma il governo di Mosca non concede facilmente il visto alle donne russe che vogliono espatriare, e questo darà il via a tutta una serie di avvenimenti che...

Agli inizi degli anni '50 Hollywood doveva pagare pegno alle pressioni di una certa politica affinchè il pubblico statunitense si convincesse senza riserve che il comunismo era un mostro spaventoso che minacciava lo stile di vita americano e il modo occidentale di intendere la vita (per buona misura la storia include anche un cittadino britannico separato da moglie russa e figlio dai crudeli comunisti senza pietà), e questo film è un chiaro esempio delle forze messe in movimento dall'industria cinematografica statunitense per condannare il comunismo; il problema è che la propaganda è usata in modo così plateale che alla fine il film perde di mordente, con i sempre cattivi (e in una parte della storia anche stupidi) russi tagliati con l'accetta contrapposti agli occidentali dai nobili sentimenti. Diciamo che la visione di questo film può servire a documentare l'atmosfera che regnava in America in quegli anni relativamente all'isteria collettiva anticomunista.
Molto bella come sempre Gene Tierney, affiancata da un Clark Gable non più giovanissimo ma ancora credibile nel suo ruolo, soprattutto nella parte finale.

Il video è di buona qualità, e non presenta difetti degni di nota. Anche l'audio si ascolta senza fatica, pur se un po' chiuso come nel caso di molte registrazioni di quegli anni. Il doppiaggio è quello d'epoca.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
zasor56
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2012, 23:04

Re: Arrivò l'alba (1953) di Delmer Davies

Messaggioda joseph » martedì 21 luglio 2020, 15:57

L'ultima volta che è passato in tv è nel 2001 su Rai tre su Fuori Orario.
Con doppiaggio d'epoca.
joseph
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 245
Iscritto il: sabato 11 aprile 2009, 20:57
Località: PALERMO


Torna a Cult e classici del passato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti

cron