[Editori] A&R Productions

Pellicole cult e film che hanno fatto la storia del cinema, dalla sua nascita al 1980.

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, Invisible

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda darkglobe » mercoledì 6 settembre 2017, 20:47

Kamarillo puoi darmi del tu, mi fa solo piacere.
Io non ho intenzione di bannare nessuno, vi pregherei solo di ricondurre la questione a quel che é.
Iuctul non é soddisfatto del DVD ed ha pienamente il diritto di esprimere il suo disappunto e se questo DVD é identico alla versione Warner non credo cambi nulla se lui é convinto di aver assistito in un cineforum ad una proiezione qualitativamente migliore.
Non capisco perché non dovremmo credergli e perché tu debba prendertela, a meno che non si dimostri che per tutte le proiezioni fatte in Italia si sia ricorsi sempre e solo al DVD Warner e non ad una pellicola.
Vi/ti prego di riportare altre lamentele sul tema in privato a me o agli altri moderatori.
Grazie per la collaborazione. :-21
Avatar utente
darkglobe
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1554
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda kamarillo_brillo » venerdì 8 settembre 2017, 7:59

ciao Darkglobe

quel che intendevo dire è che la Warner non l'utima delle case e non ci credo nemmeno se lo vedo coi miei occhi che possa esistere una pellicola con dei colori diversi se è stato girato così perché poi alla fin fine è la colorazione che è particolare e non la qualità dell'immagine che purtroppo ne soffre appunto per la decisone di girarlo così.

non credevo di doverlo dire qui dentro... e non credevo ci fosse qualcuno che non lo sapeva... tutto qui.

The Artist, uscito nel 2010, che ha vinto pure l'oscar come migliore film nel 2011 è girato in bianco e nero ed è muto cosa dovremmo dire allora di questo? che il regista è impazzito?

buona giornata
kamarillo_brillo
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 210
Iscritto il: sabato 24 settembre 2011, 20:33

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda harryblock » venerdì 8 settembre 2017, 10:10

Scusi ma sembra di parlare a un sordo. NESSUNO sta accusando la A&R della fotografia del film, volutamente soft come ha ripetuto 800 volte, ma del pessimo riversamento digitale che voi (e non solo voi) avete pubblicato. Punto.
Poi anche un film girato in 70mm se riversato male può fare schifo, che c'entrano le scelte originali del regista o un film come The artist? Secondo il suo ragionamento allora sarebbe folle chi pubblica in bluray i capolavori del muto e ancora più folli noi che corriamo a comprarli, eppure la qualità video di molti film con quasi un secolo sulle spalle è eccelsa indipendentemente dall'età o dalle scelte fotografiche.
Esiste un dvd migliore del film Il gabbiano? Forse no.
Lo stesso film visto in pellicola ha una qualità anni luce lontana da quella del dvd? Anche un bambino lo riconoscerebbe.
E basta con queste manie di persecuzione, qui dentro abbiamo portato tutti molti molti soldi alle casse di A&R.
Avatar utente
harryblock
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 96
Iscritto il: sabato 9 luglio 2011, 12:46

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda kamarillo_brillo » venerdì 8 settembre 2017, 12:49

harryblock

Non sono per nulla sordo, e nemmeno cieco, è solo una questione di punti di vista.

sembra che sia in atto una guerra (dico sembra) contro A&R ma non solo A&R quando lampantemente e molto imbarazzatamente certe cose le hanno fatte anche grandissime e rinomate case dove però nessuno a mai da dire, sì vero sto prendendo le difese ma non della A&R ma di una situazione che non è molto bella (legga i commenti su amazon di tale film), ho letto menzogne enormi su altri film e per fortuna sono state rimosse.

Sono d'accordissimo sul fatto che si poteva girarlo meglio e non capisco questa scelta (forse il bugget era basso) ma non mi si può dire che al cinema lo hanno trasmesso "piu bello" se è stato girato così e SOLO così, questo scaturisce in me le difese anche su una cosa non bellissima, non per questioni di qualità ma di cose non dimostrabili perché praticamente inesistenti

Anche io come ho già scritto avevo una gnoccona seduta vicino a me che ne faceva di tutti colori in un cineforum ma questo non vuol dire che io dica la verità. (si puo saperlo solo se ci si era)

Lei ha dato tanti soldi alla a&R ma credo che la stessa le abbia dato dei dvd

ora metto anche io un bel punto perché di questo film ne ho abbastanza.

sono sempre disponibile per altre cose di altri film A&R

buona giornata
kamarillo_brillo
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 210
Iscritto il: sabato 24 settembre 2011, 20:33

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda Smarty » venerdì 8 settembre 2017, 13:45

Mi scusi un attimo signor Kamarillo, ma lei si è quasi sempre difeso dalle critiche rivolte periodicamente ad alcuni dvd A & R facendo capire in sostanza che, se un vostro dvd presenta dei difetti non è praticamente mai colpa vostra, questo è sinceramente il messaggio che è sempre passato, contrattaccando con l'argomento che quando sbaglia Warner o altre major sembra che non freghi a nessuno, ma io mi domando: chi ha monopolizzato oggi il mercato dei film classici in home video in Italia?
Voi, Golem e Sinister, il numero di titoli del passato immessi sul mercato da altre case è una percentuale irrisoria, Warner, Paramount, Universal, Fox etc. (le major appunto) hanno smesso di pubblicare film del passato da anni e anni, quindi, se esce un dvd A & R (o Golem, o Sinister etc.) che ritengo di cattiva qualità con chi mi dovrei lamentare??
Con la Warner, con la Universal, con la Fox??
No, mi lamenterò con A & R, con Golem, o con Sinister ovviamente, a me non frega nulla della provenienza dei master utilizzati, a chi appartengono o non appartengono e se non c'è niente di meglio in giro, non è affar mio, se un dvd A & R, Golem, Sinister etc. non mi soddisfa mi lamenterò sempre e solo con A & R, Golem e Sinister, che sono le case che producono oggi i dvd che acquisto, mi sembra un concetto abbastanza semplice, con Warner, Fox, Paramount etc. mi lamenterò se mi fanno schifo i dvd/blu-ray che immettono loro sul mercato!
Avatar utente
Smarty
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1163
Iscritto il: martedì 30 giugno 2009, 19:29

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda Yue91 » venerdì 8 settembre 2017, 13:58

A me sembra chiaro che qui nessuno stia mettendo in dubbio come sia stato girato il film - cioè non in bassa qualità della pellicola, ma con una fotografia soft, come riferiscono anche le recensioni dell'epoca, cioè con colori pastello e luci morbide (per intendersi quel tipo di fotografia ancora utilizzato in molti film televisivi per signora) - ma quello che viene criticato è la qualità del riversamento della pellicola (che non c'entra nulla con l'effetto pastello della fotografia voluto dal regista: anche le glorie in Technicolor degli anni Quaranta hanno molti momenti pastello...).

Detto questo, se come appare evidente anche il DVD Warner ha questa qualità (d'altra parte gran parte dei titoli da loro pubblicati nella collana Warner Archive non sono restaurati), chiaramente A&R - che non è una major - non poteva fare di meglio. Certo, se la qualità del master più facilmente accessibile per un piccolo distributore è davvero così scadente c'è da domandarsi se non fosse il caso di aspettare di pubblicarlo, attendendo che chi di dovere - la Warner - editasse un riversamento migliore della pellicola (vedi il caso di Mercoledì delle ceneri pubblicato dalla Golem: hanno edito il film con l'unico master disponibile, un riversamento da una pellicola tedesca conservata piuttosto male). Si poteva evitare - di pubblicarlo così e di far spendere soldi inutilmente - e aspettare ulteriormente...
Avatar utente
Yue91
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 49
Iscritto il: mercoledì 22 agosto 2012, 15:19

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda darkglobe » venerdì 8 settembre 2017, 14:56

La questione è che secondo me non tutti sono disposti ad aspettare all'infinito un'edizione qualitativamente adeguata e si accontentano anche di un riversamento mediocre (si veda il caso de Il silenzio è d'Oro).
Scopo di questo forum è appunto anche quello di mostrare la qualità dei vari riversamenti, grazie alle schede dei film, poi ciascuno potrà regolarsi come meglio crede.
Ma chiedere alle etichette maggiori/minori di non pubblicare se il master digitale non è adeguato mi pare troppo.

Sapppiamo tutti bene qual è l'altenativa su molti dei classici: o questo approccio "basico", in cui si prova a recuperare il master digitale migliore sul mercato piazzandoci sopra un doppiaggio in italiano, meglio se d'epoca (dimenticatevi i riversamenti da pellicola, sono merce rara) o il nulla totale.
Cosa preferite? Io la prima ipotesi, sempre che poi il prodotto finale non abbia difetti macroscopici come saltellamenti, scattosità varie, filtri audio, capitoli fantasma o altre nefandezze simili.

:-21
Avatar utente
darkglobe
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1554
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda Smarty » venerdì 8 settembre 2017, 16:34

darkglobe ha scritto:Ma chiedere alle etichette maggiori/minori di non pubblicare se il master digitale non è adeguato mi pare troppo.

Io sono fondamentalmente d'accordo, però non si può neanche pretendere che l'acquirente, se non soddisfatto del prodotto, non abbia il diritto di criticare chi quel prodotto lo ha immesso sul mercato nazionale, scegliendo consciemente di pubblicarlo nonostante i difetti, e siccome in Italia, riguardo i film classici, ciò lo fanno le case sopra menzionate, mi sembra scontato che le critiche si facciano a tali case, e non a quelle cui magari il master di origine appartiene, sarebbe come dire che se un televisore di una certa marca monta un pannello di pessima qualità prodotto da altri, io mi dovrei lamentare con chi ha prodotto il pannello in origine e non con la marca di televisore che ho comprato che monta quel pannello :-27


darkglobe ha scritto:Cosa preferite? Io la prima ipotesi, sempre che poi il prodotto finale non abbia difetti macroscopici come saltellamenti, scattosità varie, filtri audio, capitoli fantasma o altre nefandezze simili.

:-21

Ecco, anche qua ce ne sarebbe da dire, visto che spesso si sono additati su questa pagina tali difetti macroscopici ai master di origine, io ad esempio, dopo aver acquistato il dvd A & R de La rivale di mia moglie, inguardabile tanto va a scatti, avevo acquistato subito dopo ai tempi l'edizione inglese, che ovviamente era perfetta e non presentava alcun difetto.
Avatar utente
Smarty
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1163
Iscritto il: martedì 30 giugno 2009, 19:29

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda Yue91 » venerdì 8 settembre 2017, 17:53

Per non parlare della piaga del "rimasterizzato in HD" che ha caratterizzato gli ultimi due anni (più o meno). Cioè, ben venga l'edizione migliore, ma c'è chi a distanza di pochi anni si è dovuto comprare prima l'edizione ciofeca e poi quella dignitosa (cosa che spinge sempre più ad aspettare le recensioni altrui ed attendere una futura edizione se quella appena pubblicata risulta scarsa).
Comunque sì, chiaramente il mio discorso è riferito proprio a prodotti editati con master davvero ignobili (non so se sia questo il caso specifico: dagli screenshot sembra solo un po' compresso e vagamente sciupatino).
Avatar utente
Yue91
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 49
Iscritto il: mercoledì 22 agosto 2012, 15:19

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda darkglobe » venerdì 8 settembre 2017, 18:03

Yue91 ha scritto:Per non parlare della piaga del "rimasterizzato in HD" che ha caratterizzato gli ultimi due anni (più o meno). Cioè, ben venga l'edizione migliore, ma c'è chi a distanza di pochi anni si è dovuto comprare prima l'edizione ciofeca e poi quella dignitosa (cosa che spinge sempre più ad aspettare le recensioni altrui ed attendere una futura edizione se quella appena pubblicata risulta scarsa).
Beh, io ho acquistato dei rimasterizzati in HD che son peggiori della prima edizione "normale". In altri casi poi il valore aggiunto dei "rimasterizzati" è veramente minimo. Quindi alla fine non è detto che i soldi siano buttati ;)
Avatar utente
darkglobe
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1554
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda digital » sabato 9 settembre 2017, 10:17

Ciao Kamarì, ci dai qualche anticipazione sui film di ottobre ? Son sempre curioso..
:-21
Avatar utente
digital
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2613
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2010, 15:16
Località: Pisa

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda kamarillo_brillo » sabato 9 settembre 2017, 13:34

i film sono i seguenti

LA SFINGE DEL MALE (d'epoca, master video molto bello anche se non esite home video)
UNA DOMENICA A NEW YORK (d'epoca)
A SANGUE FREDDO (d'epoca)
D'ARTAGNAN E I TRE MOSCHETTIERI (d'epoca)
PAZZI, PUPE E PILLOLE (d'epoca)
IL BALIO ASCIUTTO (depoca)
UNA PALLOTTOLA PER UN FUORILEGGE (d'epoca)
IL TESORO DI PANCHO VILLA (d'epoca, video discreto/bello, non esite home video ufficiale)
IL PRIGIONIERO DELLA MINIERA (d'epoca)
LA BRIGATA DEL DIAVOLO (d'epoca)
L'ESTREMA RINUNCIA di questo non esiste home video, verrà fatto dalla pellicola originale italiana)
IL GRIDO DEL LUPO (inglese con sottotitoli)

p.s.

finisco col dire
che essendo ANNI che lavoro nell'ambito audio/video è praticamente IMPOSSIBILE cambiare la colorazione di un video se non alterandolo in maniera molto evidente che potrebbe peggiorarne la qualità.

A meno che non esita un master differente non si potrà mai migliorare in maniera EVIDENTE la qualità di cio che è stato fatto in passato, ed in queso caso non risulta esistere un masetr migliore.

sulla tecnica del riversamento posso solo dire che facendo un telecine dalla pellicola non si puo migliorane la qualità, ci voglio anni successivamente per restaurare un video e normalmente è possibile SOLO per eliminae difetti, non di certo per modificare la colorazione dell'mmagine già girata. ma la verità è che non capisco perché ci si debba accanire su questo film che è stato VOLUTAMENTE girato così

buona giornata
kamarillo_brillo
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 210
Iscritto il: sabato 24 settembre 2011, 20:33

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda Saimo » sabato 9 settembre 2017, 13:56

ci voglio anni successivamente per restaurare un video e normalmente è possibile SOLO per eliminae difetti, non di certo per modificare la colorazione dell'mmagine già girata

Scusa se mi permetto di intervenire, ma a parer mio questa è un'affermazione sostanzialmente fuorviante. Basta guardare, per intenderci, le differenti versioni in DVD di Per un pugno di dollari per rendersi conto al contrario che la colorimetria è l'aspetto più vistoso su cui si può immediatamente intervenire in fase di grading. Sempre nei limiti della qualità fotografica del girato originale, ovviamente, ma con ampi margini di manovra (vedi anche il discusso remastering che Friedkin fece del suo Il braccio violento della legge). Tutto questo lo dico senza prendere posizione sul DVD di Il gabbiano, che non possiedo e su cui di conseguenza non mi pronuncio.

Cineteca Nazionale
Immagine

Cineteca di Bologna
Immagine
If you really love someone's work, write to them and let them know. It keeps them going. (Nick Wrigley)
Avatar utente
Saimo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2377
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda mclintock » sabato 9 settembre 2017, 18:55

Chiedo scusa Kamarillo ma il film A Sangue Freddo è quello di Robert Rossen o quello di Richard Brooks?
mclintock
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 125
Iscritto il: venerdì 21 novembre 2008, 15:15

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda digital » sabato 9 settembre 2017, 20:52

Grazie Kamarì. La nota lieta è che risparmierò, quella negativa è che mi aspetto sempre chicche thriller/noir del tutto inedite, invece vedo che ci sono tante, troppe ristampe. Peccato anche il non aver recuperato il doppiaggio italiano per Il grido del lupo. Alla fine credo di acquisire solamente L'estrema rinuncia.
:-21
Avatar utente
digital
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2613
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2010, 15:16
Località: Pisa

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda harryblock » domenica 10 settembre 2017, 10:30

kamarillo_brillo ha scritto:sulla tecnica del riversamento posso solo dire che facendo un telecine dalla pellicola non si puo migliorane la qualità, ci voglio anni successivamente per restaurare un video e normalmente è possibile SOLO per eliminae difetti, non di certo per modificare la colorazione dell'mmagine già girata. ma la verità è che non capisco perché ci si debba accanire su questo film che è stato VOLUTAMENTE girato così


Ripeto per l'ultima volta, perché ormai sembriamo dei robot: il problema del dvd Il gabbiano è la sua cattiva compressione, NON i colori o la fotografia smorti. Il film è stato chiaramente girato in pellicola e non in un digitale mal compresso, perciò non si dica che il film è stato VOLUTAMENTE girato così. Le scelte del regista si limitano alla fotografia, non riguardano certo il riversamento digitale mal fatto per l'edizione dvd. Colpa della Warner? Cattivona Warner. E cattivona A&R che ha ristampato lo stesso master. Punto definitivo.
Avatar utente
harryblock
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 96
Iscritto il: sabato 9 luglio 2011, 12:46

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda kamarillo_brillo » lunedì 11 settembre 2017, 21:20

signor saimo

le due jpg che lei ha messo dimostrano "solo" più colore e non più DEFINIZIONE (cosa che si puo fare con programmi che costano pochi euro e che danno solo una qualita migliore "fittizia") e sempre che sia possibile farlo partendo da un master
che lo permetta e con il gabbiano non è possibile

io se vuole le faccio diventare una donna la piu stra****ga del mondo senza spendere soldi... come quella seduta difianco me nel cineforum

e mi dimostri qualcuno il contrario

buona serata
Ultima modifica di kamarillo_brillo il lunedì 11 settembre 2017, 21:39, modificato 11 volte in totale.
kamarillo_brillo
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 210
Iscritto il: sabato 24 settembre 2011, 20:33

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda kamarillo_brillo » lunedì 11 settembre 2017, 21:26

harryblock

provi quello che dice poi le risponderò

buona serata
kamarillo_brillo
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 210
Iscritto il: sabato 24 settembre 2011, 20:33

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda Saimo » lunedì 11 settembre 2017, 21:38

kamarillo_brillo ha scritto:signor saimo

le due jpg che lei ha messo dimostrano "solo" più colore e non più DEFINIZIONE (cosa che si puo fare con programmi che costano pochi euro e che danno solo una qualita migliore "fittizia")
Signor Kamarillo, senza nessun intento polemico le ricordo la frase "equivoca" che lei stesso ha scritto pochi post fa (e che adesso, giustamente, anche lei ha di fatto contraddetto e smentito):
kamarillo_brillo ha scritto:"è possibile SOLO per eliminae difetti, non di certo per modificare la colorazione dell'mmagine"

:-21
If you really love someone's work, write to them and let them know. It keeps them going. (Nick Wrigley)
Avatar utente
Saimo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2377
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda kamarillo_brillo » lunedì 11 settembre 2017, 21:41

signor Saimo

Esatto


mi faccia vedere come è possibile modificare la colometria di film di 50 anni fa... e NON i colori
buona serata
kamarillo_brillo
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 210
Iscritto il: sabato 24 settembre 2011, 20:33

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda darkglobe » martedì 12 settembre 2017, 17:00

kamarillo_brillo ha scritto:mi faccia vedere come è possibile modificare la colometria di film di 50 anni fa... e NON i colori

La colorimetria si può perfino inventarla partendo dal bianco e nero, ma non credo sia questa la questione, semmai quella della definzione.
Però, insomma, sembra veramente un dialogo un po' surreale, eppure parliamo tutti un italiano abbastanza comprensibile.
Proporrei di chiuderla qua. :-21
Avatar utente
darkglobe
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1554
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 12:19
Località: Italy

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda digital » giovedì 14 settembre 2017, 13:16

Kamarì, sai mica quali saranno i film della terza settimana di ottobre? Solitamente uscite con due blocchi mensili. Io qui lo dico e qui lo ripeto, eviterei di far uscire troppe ristampe e mi concentrerei piuttosto su film del tutto inediti. Tra l'altro se cerchi quale rarità posso fartela avere. Ciao.
:-21
Avatar utente
digital
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2613
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2010, 15:16
Località: Pisa

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda lonewolf » giovedì 14 settembre 2017, 15:30

Buongiorno a tutti. Sono un appassionato di cinema americano dalla metà degli anni 30 fino agli anni 60. Vi leggo silente da parecchio tempo e faccio i complimenti a tutti per la marea di informazioni che fornite agli appassionati come me. Approfitto della presenza di Kamarillo per chiedere se ritiene possibile il recupero del doppiaggio d'epoca dei seguenti titoli:
I migliori anni della nostra vita
La rosa nera
Magnifica bambola
Scandalo a Filadelfia
Smith il taciturno
Grazie
lonewolf
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 47
Iscritto il: giovedì 14 settembre 2017, 15:06

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda kamarillo_brillo » giovedì 14 settembre 2017, 22:42

digital

no, non ce l'ho ancora

si appena ce l'ho posso strasmettere

saimo

si lei ha ragione

è la definizione che non si puo cambiare, e auella de IL GABBIANO non si puo cambiare se girato così e mi scuso per l'errore difatti ci sono film colorizzati che sono anche in bianco e nero

buona serata
kamarillo_brillo
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 210
Iscritto il: sabato 24 settembre 2011, 20:33

Re: [Editori] A&R Productions

Messaggioda lonewolf » venerdì 15 settembre 2017, 14:56

Spero sempre in una cortese risposta di Kamarillo cioè se verrà fatto un tentativo per recuperare il doppiaggio d'epoca dei suddetti film.
Grazie
:-9
lonewolf
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 47
Iscritto il: giovedì 14 settembre 2017, 15:06

PrecedenteProssimo

Torna a Cult e classici del passato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti