Monster's ball - L'ombra della vita (2001) di Marc Forster

Commenti sui film presenti nelle sale e non solo.

Moderatori: darkglobe, nocciolo, sandman, Invisible

MONSTER'S BALL

Messaggioda Camilla » giovedì 11 settembre 2003, 14:27

Ciao. Vorrei un vostro parere sul film in questione (potete anche esprimere un giudizio con voti o stellette).
Qualcuno ce l’ha in dvd? Com’è? E che extra ha?
Grazie.
[:21][:21]
Camilla
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 57
Iscritto il: sabato 19 aprile 2003, 13:34

Messaggioda bennyrosso » giovedì 11 settembre 2003, 14:48

Al film darei un 2.5/5 ma non mi piace molto il genere! [:lol]
Immagine
Avatar utente
bennyrosso
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5222
Iscritto il: giovedì 3 aprile 2003, 10:33
Località: Roma

Messaggioda portnoy » giovedì 11 settembre 2003, 14:54

l'ho visto su sky 3 settimane fa.
sconsiglio l'acquisto del dvd dato che lo ritengo un film abbastanza mediocre e sopravvalutato. dove avranno visto una halle berry da oscar????
portnoy
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: giovedì 19 giugno 2003, 17:15
Località: Italy

Messaggioda mille » giovedì 11 settembre 2003, 15:35

Visto al cinema a suo tempo: veramente mediocre.
In più ha soffiato l'Oscar come migliore attrice
alla Kidman che nello stesso anno si presentava
con Mulin Rouge e The Others.
Sconsigliatissimo.
Il biglietto per il futuro è sempre bianco...
Avatar utente
mille
Utente
Utente
 
Messaggi: 549
Iscritto il: mercoledì 4 giugno 2003, 11:43

Messaggioda gigliato » giovedì 11 settembre 2003, 15:57

Il film è piuttosto bello. La trama è avvincente, tesa, forse già vista altrove, ma non scema mai nella retorica. La pellicola ha quale indiscusso punto di forza una sceneggiatura a prova di bomba. Superlativo Thorton.
Il voto? Direi 3,5 (su 5).
[:21]
Avatar utente
gigliato
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6012
Iscritto il: mercoledì 9 ottobre 2002, 10:12
Località: Italy

Messaggioda MelvinUdall » giovedì 11 settembre 2003, 18:25

Concordo con Gigliato, un film molto bello che è certamente triste e racconta la sofferenza e il bisogno d'amore di due persone cresciute nell'odio e con grandi difficoltà di comunicazione. Più che la Berry, comunque brava, c'è un Billy Bob Thornton strepitoso, costantemente sottovalutato. Non è un film per passare due ore di spensieratezza ma a me è piaciuto molto, come alcune scelte registiche, in particolar modo quella in cui Puff daddy (o come diavolo si fa chiamare ora) viene giustiziato sulla sedia elettrica e dal suo riflesso sul vetro sembra sia seduto fra coloro che assistono alla sua morte.
4/5
Avatar utente
MelvinUdall
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8726
Iscritto il: giovedì 31 ottobre 2002, 11:49
Località: Sanremo

Messaggioda piacmax » venerdì 12 settembre 2003, 8:25

Triste, cupo, lento...
ma bello, molto bello
e poi come hanno già detto altri: Billy Bob Thornton si conferma un GRANDISSIMO!
Avatar utente
piacmax
Utente
Utente
 
Messaggi: 608
Iscritto il: giovedì 16 gennaio 2003, 12:18
Località: Roma

Messaggioda withnail » martedì 4 marzo 2008, 16:21

L'ho appena visto mi è piaciuto molto.
Non è un capolavoro ma è un ottimo film, poco hollywoodiano e molto intenso, e non capisco gli sdegni per l'Oscar alla Berry. Magari si può non essere d'accordo come sempre capita in queste competizioni ma tutto questo scandalo per il premio non lo capisco, è comunque un'ottima interpretazione. La candidatura per la sceneggiatura secondo me ci sta tutta.

Anche Premier l'ha messo nella lista del 20 film più sopravvalutati della storia, mah...(vabbè che hanno messo pure Clerks...blasfemi...)
I believe whatever doesn't kill you simply makes you... stranger.
---
Dir la verità è un atto d'amore. Fatto per la nostra gioia che muore.
Avatar utente
withnail
Utente
Utente
 
Messaggi: 985
Iscritto il: giovedì 12 luglio 2007, 4:27
Località: Roma

Messaggioda TomCruise » mercoledì 5 marzo 2008, 17:19

withnail ha scritto:L'ho appena visto mi è piaciuto molto.
Non è un capolavoro ma è un ottimo film, poco hollywoodiano e molto intenso, e non capisco gli sdegni per l'Oscar alla Berry. Magari si può non essere d'accordo come sempre capita in queste competizioni ma tutto questo scandalo per il premio non lo capisco, è comunque un'ottima interpretazione. La candidatura per la sceneggiatura secondo me ci sta tutta.

Anche Premier l'ha messo nella lista del 20 film più sopravvalutati della storia, mah...(vabbè che hanno messo pure Clerks...blasfemi...)


Forse perchè l'hanno premiata (anche) per una scena degna della migliore Selen? :-27
Immagine
Avatar utente
TomCruise
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2078
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 16:24
Località: Napoli

Messaggioda Godfather » mercoledì 5 marzo 2008, 17:43

secondo me è una delle migliori scene di sesso di tutti i tempi. Passionale, ma mai volgare. Il film mi è piaciucchiato, ma sI può dire che abbia comprato il film solo per quella scena, ma non con spirito voyeuristico, ma perché per me è una scena registicamente e interpretativamente da 10 e lode
Perché sentiamo la necessità di chiacchierare di puttanate, per sentirci a nostro agio? È solo allora che sai di aver trovato qualcuno di davvero speciale, quando puoi chiudere quella c*zz* di bocca per un momento e condividere il silenzio in santa pace.
Mia Wallace (Uma Thurman) - Pulp Fiction

La mia collezione...
Avatar utente
Godfather
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5820
Iscritto il: lunedì 9 maggio 2005, 18:37
Località: Napoli

Messaggioda withnail » mercoledì 5 marzo 2008, 19:01

Concordo sulla scena di sesso, che tra l'altro contrasta quella squallidissima di Hedger con la prostituta a inizio film.
I believe whatever doesn't kill you simply makes you... stranger.
---
Dir la verità è un atto d'amore. Fatto per la nostra gioia che muore.
Avatar utente
withnail
Utente
Utente
 
Messaggi: 985
Iscritto il: giovedì 12 luglio 2007, 4:27
Località: Roma


Torna a Cinema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron