Il capitale umano (2014) di Paolo Virzì

Commenti sui film presenti nelle sale e non solo.

Moderatori: darkglobe, nocciolo, sandman, Invisible

Il capitale umano (2014) di Paolo Virzì

Messaggioda hicks82 » giovedì 16 gennaio 2014, 11:45

La vicenda comincia una notte, sulla provinciale di una città brianzola, alla vigilia di Natale, con un ciclista investito da un Suv. Questo incidente diviene l'espediente grazie al quale narrare la vita di diversi personaggi appartenenti a due famiglie: quella Bernaschi composta da Giovanni, Carla sua moglie e loro figlio, appartenenti all'opulenza di un mondo legato alla speculazione finanziaria e quella Ossola, in cui Dino, marito di Roberta, psicologa, rappresenta un ambizioso e spregiudicato immobiliarista sull'orlo del fallimento. Completa la famiglia Serena, una giovane ragazza legata sentimentalmente al figlio dei Bernaschi.

mi è piaciuto tanto, ma tanto tanto! ultimamente (ahimè) è raro uscire dal cinema pienamente soddisfatto ma ogni tanto succede!
di questo film ho apprezzato tutto: dal montaggio con i diversi punti di vista, interpretazioni e la "solita" accuse verso i potenti in relazione con la crisi (non è un elemento di primo piano in merito alla storia principale ma calza a pennello). bravi gli attori (mi ha sopreso la Golino) e bravo Virzì!

voto: 4 su 5
Devo tenermi la mia angoscia. La devo proteggere. Perche' mi serve: mi mantiene scattante, reattivo, come devo essere.
Al Pacino in Heat di Micheal Mann
DeathstreetboyZ FB page --> https://www.facebook.com/groups/100156690494/
Mio album 500px --> http://500px.com/AntonioGiampaolo
Mio album Flickr --> http://www.flickr.com/photos/Jamp82
Avatar utente
hicks82
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 4267
Iscritto il: mercoledì 16 novembre 2005, 20:02
Località: NeoCapunac

Torna a Cinema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti