[Blu-ray] Studio 4K

Film in Blu-Ray: novità, recensioni e tanto altro ancora...

Moderatori: darkglobe, Billy, rick_13

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda disneyano95 » mercoledì 25 marzo 2015, 20:30

Walden ha scritto:
disneyano95 ha scritto:siccome non ho mai visto il film, e io amo molto il doppiaggio d'epoca, volevo sapere se era un doppiaggio quantomeno ascoltabile


Si tratta sempre di una questione soggettiva, e in questo caso il mio parere personale è: no, non è ascoltabile, infatti il film l'ho sempre guardato in lingua originale. Puoi comunque giudicare da solo, visto che il film ridoppiato è disponibile su YouTube.

Il film, sempre secondo me, non è un capolavoro, ma è comunque un ottimo noir, che merita senz'altro di essere visto. In ogni caso, lo trovo decisamente migliore del remake di Winkler (La notte e la città).
:-21


Grazie mille! Comunque é piu udile di certi altri...

Per luctul
Comunque le nuove case hanno comunque piú rispetto dei collezionisti rispetto alle majors che se fregano totalmente, secondo me
Avatar utente
disneyano95
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 140
Iscritto il: martedì 28 gennaio 2014, 21:07

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda leone510 » mercoledì 25 marzo 2015, 20:53

Rubare i diritti altrui non è rispetto, ragazzi non diamo un messaggio negativo a chi ci legge, siamo un forum di gente per bene, non diamo adito a nessuno di pensare il contrario!

"I diritti dei film si pagano ai loro rispettivi detentori"! :-21

Senza polemica eh... (scusate l'OT) torniamo IT! :-21
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6133
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda oliver70 » mercoledì 25 marzo 2015, 22:07

Resta il fatto che le grandi case se ne fregano e poi io li ho comprati regolarmente, hanno il bollino siae del resto mi importa poco,che ci pensino i detentori dei diritti.
Voglio dire la Golem ha pubblicato,per ora, 2 film Disney(un altro in arrivo)e non è successo nulla(sempre per ora).
Io spero solo che ne arrivino altri,se poi li pubblicasse la Disney meglio se no,se la qualità è buona va bene anche la Golem o studio 4k.
Siamo nelle mani di queste piccole case che nella maggior parte deludono(quando fanno male sono il primo a dirlo,per carità) ma in certi casi(studio 4k)soddisfano alquanto.
Del resto non ci penso proprio a difendere le majors,visto il caso del MR.SMITH della Universal senza sottotitoli,i vari Fox con gli(ottimi)extra non sottotitolati o la qualità deludente dei bd Disney(immagini piallate ed extra miseri). :-21
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2417
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda leone510 » mercoledì 25 marzo 2015, 22:31

Io tutto questo lo capisco benissimo, ma ciò non toglie che cmq le cose si fanno in un certo modo, si fanno come si deve, mi rattrista sentire gente che giustifica questi furti!
Pure le pellicce si comprano nei negozi, con tanto di scontrino e tutto regolare, tanto che importa quanti animali hanno ucciso, io ho la mia bellissima pelliccia sgargiante e me ne vanto pure!

Se io vengo a casa tua e vedo un bellissimo soprammobile costoso e me lo rubo tu che fai?

Mi giustifichi perchè non ho i soldi per andarmelo a comprare?

Voglio vedere adesso che rispondete, e non dite che sono due cose diverse perchè il principio di base è lo stesso!
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6133
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda Saimo » giovedì 26 marzo 2015, 0:36

leone510 ha scritto:Rubare i diritti altrui non è rispetto
Quoto.
If you really love someone's work, write to them and let them know. It keeps them going. (Nick Wrigley)
Avatar utente
Saimo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2425
Iscritto il: sabato 25 agosto 2007, 12:49
Località: Roma

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda oliver70 » giovedì 26 marzo 2015, 10:34

Scusate,ma il paragone con le pellicce non regge,è vero le pellicce purtroppo si vendono(sempre meno fortunatamente)ed è vergognoso ma qui si parla di dischi,di cinema, è un altro discorso,nessuno è stato ucciso per realizzare un bd,il principio non può essere lo stesso.
Le pellicce si sa come le fanno che ne so io cosa c'è dietro a studio 4k?
Cioè voi dite che questi prodotti non sono regolari,e io che ne so?
Io mica li ho comprati su di una bancarella,per la strada,li vendono su tutti i siti e alcuni li hannno anche i negozi che ti fanno regolare scontrino,hanno una copertina con un marchio,il bollino siae,non capisco di cosa dovrei preoccuparmi,cavoli li pubblicizza pure CIAK :!! e devo sentire che qui si giustificano i furti,ma dai su :-27 .
Non sono regolari,bene chi di dovere li tolga dal mercato,oppure chi ha le possibilità ed è sicuro di ciò che dice,cioè conosce i veri detentori dei diritti li avvisi che si muovano in tal senso e magari si decidano a far uscire loro questi benedetti film che aspettiamo da anni,insomma chi è convinto di questo e ha le prove invece di fare prediche segnali a chi di dovere la cosa,o che ne so vada dalle Jene o a Striscia la notizia.
Io che posso fare,vedo un oggetto in un negozio o su un sito regolare(chiariamolo bene questo,non regge neanche il paragone con la casa,li è proprietà privata) e lo compro,per me è regolare non posso dire il contrario,prove non ne ho.
Scusate,non voglio offendere ma è da un po' che si parla di questa cosa e nessuno fa niente,se siete sicuri non ditelo qui ma segnalate la cosa(cavoli si parla di furti),poi se non sbaglio per il caso del blu ray de LA MASCHERA DEL DEMONIO si sono mossi subito. :-21
Ultima modifica di oliver70 il giovedì 26 marzo 2015, 10:52, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2417
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda luctul » giovedì 26 marzo 2015, 10:51

Io credo abbia ragione Oliver.Noi compriamo (e non parlo solo di 4K...ma anche delle ben note label di dvd dove TUTTI comprano a piene mani)e l'acquisto è regolare.Su eventuali furti di diritti abbiamo ipotesi,non prove.Quindi non mi sbilancerei troppo perchè poi si rischia di ricevere un boomerang in faccia.Piuttosto (come si evince dalla mia firma)prove in abbondanza di chi scarica illegalmente film ce ne sono ...questo sì è da condannare di sicuro.Questo sì è SICURAMENTE e PROVATO furto
Scaricare contenuti protetti da copyright è illegale e punibile di legge.
Togliere le protezioni ad un Bd o DVD anche in casa propria è illegale e punibile di legge
Avatar utente
luctul
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2850
Iscritto il: lunedì 26 marzo 2007, 17:14
Località: Bologna

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda oliver70 » giovedì 26 marzo 2015, 10:56

Ricordiamoci che quando uscirono i due Disney dalla Golem avevo mandato un messaggio alla Disney per chiedere informazioni a riguardo e non è successo niente.
I due dischi continuano ad essere venduti in ogni sito e anche in un negozio dove vivo,come posso io permettermi dire che non sono regolari? :-21
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2417
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda tAldo » giovedì 26 marzo 2015, 11:16

un momento qui non si va a casa di nessuno a rubare semmai si va ad acquistare in un negozio con fattura o scontrino dove certo uno può dubitare(ma non avendo prove...) che il mobile che cita Leone possa essere una copia realizzata senza consenso dell'originale ... ma .....che in realtà può essere una copia realizzata con l'accordo di cui io ultimo anello della catena non sono tenuto a sapere. Non credo che tutto ciò che compro devo farmi dare una certficazione!!!od una copia di contratto sugli accordi ....quando poi c'è il bollino siae ....penso di essere in regola.
Se veramente chi crede di essere danneggiato interviene legalmente e ottiene ragione i danni chiaramente devono essere pagati ma non certo dall'ultimo anello della catena che non è tenuto a sapere tutto anche se proprio qui abbiamo cercato di svolgere forse le indagini con più accanimento.

Non c'è nessuna prova di furto anche quando vengono confrontati con master e risultano uguali che ne so se dietro c'è un accordo volutamente nascosto e magari non si vuol far sapere o con tacito consenso ?

qualora venga dichiarato dalle autorità competenti un qualsiasi tipo di furto allora la cosa cambia ma non certo devo restituire la merce in quanto è copia e il danno su quella copia deve pagare chi eventualmente abusivamente l'ha realizzato senza consenso....diversa è la questione per altro genere di pirateria senza bollini siae....etc..

Il primo ad essere danneggiato so bene di essere io anche perchè si preferisce il prodotto definitivo con tutte le informazioni la tracciabilità le certificazioni magari scritte nella cover....ma non è sempre purtroppo così si veda il caso delle sottomarche nel campo dell'orologia che venivono realizzate in questo caso però dallo stesso brandt ma per accompagnare un mercato ancora limitato

E' possibile allora che certe major o label copiate lascino fare proprio per un loro tornaconto o non sappiamo se per tacito consenso proprio per stimolare il mercato che in quel settore per loro non è ancora conveniente, ma state pur certi che se ci fossero i requisiti partirebbero subito all'attacco per recuperare oppure lasciano fare poi dopo un po tatticamente e più convenientemente chiedono un bel gruzzolo ottenenendo 3 piccioni con una fava pubblicità pasturazione del mercato gratuita e risarcimento

l'anomalia con cui sta commercializzando studio 4k tramite l'Arvato che se vedi si può occupare di tutto compresi i diritti può benissimo essere regolare chissà con quali accordi di cui noi secondo loro è possibile che non siamo tenuti a sapere

per non parlare che a volte proprio con l'audio chi ne detiene diritti o quant'altro hanno certe difficoltà e magari lasciano fare per intervenire secondariamente

Comunque lasciatemi dire una nota OT essendo nella moda e nel modo tessile posso dire questo bisogna mettersi in testa che oramai con l'effetto globalizzazione i nostri politici ci hanno fregato in tutti sensi sappiamo tutti oramai tracciabilità od altro contano più poco pure il made in italy è taroccato legalmente, alla faccia di chi dice io compro solo madein italy..... non per niente leggi per tutelarlo vengono insabbiate e manipolate in Senato infatti tempo fà mister Montezemolo ha vinto pure una causa e può produrre all'estero capi d'abbigliamento poi mettere il marchio made in italy in quanto la legge dice l'origine del prodotto deve essere in italia si badi bene non la produzione bensì basta averlo progettato o ideato o a dirla stretta, l'idea del prodotto.... pensando...pensando ....chi vorrà mai un cavillo del genere?.... i soliti!! che si arrichiscono a discapito creando quella che oggi è la troppa differenza nella diseguaglianza economica. E pensare che basterebbe nella legge cambiare il termine origine con produzione
ecco con le idee di fatto ci rubano e ci hanno rubato il lavoro!!
per questo penso pure che la questione dei diritti è troppo sfruttata e andrebbe rivista
...............Non ttuto qelulo che è aprape e non ttuto qelulo che aprape è............ la clolzenioe di tldAo
Avatar utente
tAldo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 7593
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre 2007, 0:11
Località: Faenza

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda leone510 » giovedì 26 marzo 2015, 11:34

No no un attimo, io non stò dicendo che chi compra i dvd della 4K faccia bene o faccia male, qui ognuno fa quello che vuole, ci mancherebbe, chi sono io per dire cosa è giusto e cosa è sbagliato? Io non sono nessuno!

A me ha dato fastidio solo il sentir dire "bene, bravi, cosi si fa, questo è rispetto...", tutto qui! :-21

Non stavo attaccando l'atto dell'acquisto (ci mancherebbe), ma l'atto di lode verso questi editori! :-21
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6133
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda Noodles85 » giovedì 26 marzo 2015, 12:07

Beh:

- è un fatto che la 4k abbia editato film che probabilmente non avremmo mai visto in Italia in edizioni di ottimo livello e per questo è giusto lodarli
- è un fatto l'assoluta mancanza di serietà nelle uscite e per questo ha ricevuto critiche da tutti su questo forum.
- è un fatto che in altri stati ci sono case di produzione serissime (Kino, Criterion, Eureka, Bfi, Carlotta, Gamount, Pathé, ecc..) che non si limitano ad assemblare il lavoro di altri, mentre noi abbiamo la 4k e questo è un segno evidente che siamo un paese in via di regresso (parlo di Cultura per il Cinema).

:-21
Ultima modifica di Noodles85 il giovedì 26 marzo 2015, 12:09, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Noodles85
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2505
Iscritto il: giovedì 2 agosto 2007, 16:29

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda luctul » giovedì 26 marzo 2015, 12:09

Leone,se Io non ho alcuna prova che quests label Rubino diritti,per qual motivo non dovrei lodarle se editano bene?le critico se editano da cani o rinviano senza alcun motivo apparent.le critico se non ha no rapporti con chi da' loro soldi.ma qui finisce.processi e giudizi morali senza prove non mi sembra Il caso di farne
Scaricare contenuti protetti da copyright è illegale e punibile di legge.
Togliere le protezioni ad un Bd o DVD anche in casa propria è illegale e punibile di legge
Avatar utente
luctul
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2850
Iscritto il: lunedì 26 marzo 2007, 17:14
Località: Bologna

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda Smarty » giovedì 26 marzo 2015, 13:20

Premetto che non ho mai creduto nell'assoluta trasparenza di case come Studio 4K, Golem, A & R, Sinister e compagnia bella, credenza rafforzata soprattutto dal loro comportamento nei confronti del cliente quando si presentano dei problemi (cosa tutt'altro che rara) coi loro prodotti, verso i quali spesso fanno orecchie da mercante (Golem e Sinister in particolare), dandoti quella sgradevole sensazione di essere preso per il **** (tipo, non ho tempo per stare a sentire le tue patetiche lamentele, sono troppo impegnato a produrre nuovi titoli in dvd per massimizzare il mio guadagno sulla tua pelle), devo anche dire che bisogna andarci piano sull'affermare con certezza che tali case immettono sul mercato prodotti illegali e non pagano i diritti altrui: se fosse realmente così vorrei sapere come diavolo fanno queste case a pubblicare da anni oramai decine e decine di titoli ogni mese senza che succeda nulla, a parte qualche rara eccezione (ad esempio il ritiro dal mercato del bd Sinister de La maschera del demonio, la questione tra A & R e Rhv riguardo Il piccolo fuggitivo, cos'altro di concreto e provato in un mare di centinaia e centinaia di titoli oramai pubblicati?).
Veramente mi sembra difficile da credere che da parte delle major soprattutto, quand'anche i titoli pubblicati da tali case rappresentino per le suddette una fetta di mercato trascurabile e non degna di essere presa in considerazione (cosa palese direi visto il loro comportamento), ci possa essere una totale indifferenza e un lasciar fare, e ancora meno credibile è il fatto che non siano al corrente di ciò che fanno, dell'esistenza di case come Golem, Studio 4K etc suvvia.
Io credo che ci siano evidentemente degli accordi economici di una qualche natura, che trascendono magari il funzionamento "ufficiale" della materia del pagamento dei diritti, del resto viviamo in un mondo in cui spesso i regolamenti e le giurisdizioni vengono aggirate e interpretate, per usare un eufemismo, spesso stravolte in molti campi, per mera convenienza reciproca etc., per dire non mi sorprenderebbe affatto se, ad esempio, la Warner dicesse allo Studio 4K: a me non interessa produrre e commercializzare in Italia il bd de Le catene della colpa, perchè il margine di guadagno lo riterrei troppo esiguo e quindi non ritengo ne valga la pena, lascio fare a te Studio 4K, che puoi avere interesse a farlo, essendo una piccola realtà e potendo avere interesse anche a margini di guadagni per noi ritenuti insignificanti, a patto che tu ci riconosca una percentuale sugli introiti derivanti dalla vendita....sto dicendo una cazzata? Può darsi, però francamente pensare in senso assoluto che questi non pagano i diritti e possono continuare a fare quello che vogliono da anni mi pare una cazzata quasi di pari livello :lol :-21
Avatar utente
Smarty
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1168
Iscritto il: martedì 30 giugno 2009, 19:29

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda leone510 » giovedì 26 marzo 2015, 13:25

Noodles85 ha scritto:- è un fatto che la 4k abbia editato film che probabilmente non avremmo mai visto in Italia in edizioni di ottimo livello e per questo è giusto lodarli:-21


Allora mettiamola in questo modo, anch'io apprezzo ciò che fanno, ma disprezzo come lo fanno!

Toglimi una curiosità, però rispondimi onestamente e con sincerità, se fosse tuo figlio a voler distribuire i film quando diventerà grande, lo apprezzeresti di più se dovesse farlo come lo fa la 4K oggi oppure desidereresti che lo faccia in maniera legale e corretta? :-21
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6133
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda oliver70 » giovedì 26 marzo 2015, 13:29

Scusa ma come distribuisce i film la 4k?
Che differenza c'è fra la maniera corretta e il modo della 4k?
Spiegatecelo chiaramente perchè io non l'ho mica capito su che basi non sarebbero corretti.
Se poi avete le prove di ciò le chiacchere stanno a 0,denunciateli,mandate striscia o le jene,e non è una battuta.:-21
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2417
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda leone510 » giovedì 26 marzo 2015, 13:45

Smarty, lo sai perchè nessuno fa nulla? Perchè le Major detentrici dei diritti dei film sono americane, e non sanno cosa succede qui (e probabilmente nemmeno se ne fregano), la Warner Italia, o altre case che comunque qui da noi hanno solo le "filiali", non intervengono perchè magari non hanno intenzione di pubblicare alcuni film che invece vengono editati da chi sappiamo noi!
Ma quando la questione tocca personalmente l'Italia, e per Italia intendo label italiane tipo Ripley, allora il discorso cambia, ecco che fine fece l'edizione A&R de "Il piccolo fuggitivo" sparita dalla circolazione, non avevano pagato i diritti del film, e questo non è per sentito dire, c'è stata una causa, la Ripley ha vinto e ha editato il film dopo aver pagato i diritti!

Se pagano i diritti perchè in tutti questi anni non hanno mai editato un Cecchi Gori o un Flamingo o una Ripley o una Bim etc. etc.???
Questa domanda ve la siete mai fatta?
Una combinazione?

Troppe combinazioni a casa mia puzzano, non so voi!

Vi siete mai chiesti dove hanno preso tutte queste idee per editare i film coi doppiaggi originali d'epoca?

C'è un topic apposito dove tutti gli utenti a furia di martellare sono stati accontentati, "voglio questo, voglio quest'altro...", ed ecco qui, tutti (o quasi, moltissimi) sono apparsi dal nulla, ma guarda un pò che combinazione! :-21
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6133
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda oliver70 » giovedì 26 marzo 2015, 13:52

Scusa,ma alcuni titoli distribuiti da queste piccole case sono ancora disponibili in Italia dalle majors che sicuramente lo sanno visto che sono segnalati ovunque e continuano a non fare nulla?
Ora riesce pure il Mago di OZ.
Comunque alla fine siamo sempre li,il problema è a monte,non deve preoccupare chi compra dai canali REGOLARI e ci paga sopra pure l'iva al 22.
http://www.dvdweb.it/View_News/20140207 ... io_4K.html :-21
Ultima modifica di oliver70 il giovedì 26 marzo 2015, 14:10, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2417
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda tAldo » giovedì 26 marzo 2015, 14:01

Non è dato sapere a noi consumatori la questione legale diversamente invece corretta ovvero annunciare per poi smentire

Nel mercato possono esserci le più incredibili situazioni chi ci dice a noi che l'Arvato per contratto stampa 3000 copie per una nota label poi dica 500 copie però...le posso stampare a pinco..
adirittura c'è il così detto tacito assenso in Germania e in USA. l'Arvato può aver spedito dopo un contratto un fax con condizioni stravolte e diverse prima di stampare dicendo ti stampo ma...... e magari non ricevendo risposte può passare ad altre stampe concordate con altre label
noi non possiamo sapere come funziona il mercato gli aspetti legali ecc.....

ad ogni modo se noi poveri consumatori ci mettiamo qui a dibattere che per una questione morale o per i diritti non dovremmo acquistare certi titoli dovremmo dire addio pure al Nosferatu che Murnau doveva distruggere ma salvando una copia da cui negli anni il vario materiale filmico duplicato ci ha permesso di avere quello che ancora oggi è sotto gli occhi dei cinefili più incalliti chi rinuncerebbe all'acquisto di tale titolo per una questione morale?
...............Non ttuto qelulo che è aprape e non ttuto qelulo che aprape è............ la clolzenioe di tldAo
Avatar utente
tAldo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 7593
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre 2007, 0:11
Località: Faenza

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda areknames78 » giovedì 26 marzo 2015, 14:06

Ma mandare una mail a una major, tipo la Warner Italia, e porre queste domande, è impossibile? Sembrerebbe di sì...sono peggio della Sinister nel rapporto con i clienti!
Avatar utente
areknames78
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 431
Iscritto il: domenica 14 giugno 2009, 15:09

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda leone510 » giovedì 26 marzo 2015, 14:19

No Oliver, e qui che ti sbagli, perchè denunciare? Infamia da parte mia? Giammai, preferirei morire, mi metto nei panni vostri e mi dispiacerebbe se poi una volta l'anno non uscissero questi benedetti 4K che cmq sono cose che vi piacciono, dico solo che non c'è niente da lodare, tutto qui, li volete comprare? Bene, fatelo pure, chi ve lo vieta? Dico solo smettiamola di farli passare come i salvatori della patria!

Volevo solo che si dicesse questo, tutto qui! :-21
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6133
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda Smarty » giovedì 26 marzo 2015, 14:26

leone510 ha scritto:Smarty, lo sai perchè nessuno fa nulla? Perchè le Major detentrici dei diritti dei film sono americane, e non sanno cosa succede qui (e probabilmente nemmeno se ne fregano), la Warner Italia, o altre case che comunque qui da noi hanno solo le "filiali", non intervengono perchè magari non hanno intenzione di pubblicare alcuni film che invece vengono editati da chi sappiamo noi!

Secondo me sanno invece benissimo cosa succede, del resto se decidono a un certo punto di non pubblicare più un dannato film classico in dvd e men che meno in bd nel nostro paese, e parlo di Warner Italia, responsabile evidentemente delle strategie di mercato nel nostro paese, vuol dire che questo dannato mercato nostrano lo conoscono bene, lo analizzano e fanno delle valutazioni, e non credo che di questo non venga messa a conoscenza anche la Warner americana, in questo contesto pensare che poi appaiono delle label come A & R, Golem etc. e iniziano a pubblicare valanghe di titoli anche di appartenenza Warner senza che loro si "accorgano" di nulla o che lascino fare mi sembra francamente ridicolo boh
leone510 ha scritto:Ma quando la questione tocca personalmente l'Italia, e per Italia intendo label italiane tipo Ripley, allora il discorso cambia, ecco che fine fece l'edizione A&R de "Il piccolo fuggitivo" sparita dalla circolazione, non avevano pagato i diritti del film, e questo non è per sentito dire, c'è stata una causa, la Ripley ha vinto e ha editato il film dopo aver pagato i diritti!

Certo, però ti assicuro che Il piccolo fuggitivo A & R è tutt'altro che sparito dalla circolazione, vedi amazon, dvd-store, visto anche in negozi fisici della mia città, come mai?
Avatar utente
Smarty
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 1168
Iscritto il: martedì 30 giugno 2009, 19:29

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda leone510 » giovedì 26 marzo 2015, 14:30

oliver70 ha scritto:Scusa,ma alcuni titoli distribuiti da queste piccole case sono ancora disponibili in Italia dalle majors che sicuramente lo sanno visto che sono segnalati ovunque e continuano a non fare nulla?
Ora riesce pure il Mago di OZ.
Comunque alla fine siamo sempre li,il problema è a monte,non deve preoccupare chi compra dai canali REGOLARI e ci paga sopra pure l'iva al 22.
http://www.dvdweb.it/View_News/20140207 ... io_4K.html :-21



C'è una piccola differenza, la Warner Italia non deve pagare i diritti a nessuno, quelli appartengono alla Warner Madre (chè è americana), la Warner Italia fa solo un lavoro estetico di confezioni, locandine localizzate per il mercato italiano etc. etc. e realizza i prodotti che dovranno arrivare nei negozi!
Una volta fatto ciò, si aspettano gli introiti che saranno poi divisi come pattuito (con la casa madre)!

Invece la Ripley all'epoca ha potuto e voluto agire legalmente perchè il direttore aveva cacciato i soldi di tasca sua per acquisire i diritti, e al momento di mettere sul mercato il prodotto finito hanno avuto la spiacevole notizia che sul mercato c'era già un "edizione non autorizzata" (Il piccolo fuggitivo)!

Ecco qual'è la differenza, non so se è chiara come l'ho spiegata, spero di si! :-21
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6133
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda oliver70 » giovedì 26 marzo 2015, 14:32

Per carità leone,hai ragione in questo,loro vendono ed io compro,è un dare ed avere,poi mi limito a dire se un prodotto è buono o no.
Se lo è sono contento e complimenti se non lo è va criticato e basta,senza esagerare,il problema è che nel nostro paese i prodotti anche quelli delle majors(vedi mr Smith della Universal senza sott. e I Comanceros della Fox con extra non sottotitolati) sono deludenti,così quando esce un prodotto di qualità e con extra super e tutti sottotitolati il cinefilo che è in noi si entusiasma,forse un po' troppo. :-27
Poi se le case italiane che sanno esiste un prodotto non regolare non avvisano la casa madre noi cosa dovremmo fare?
Se poi legalmente non si può far niente(e io questo non lo so)allora torniamo sempre al discorso di prima il problema è a monte e non riguarda chi compra e per me finisce qui.:-21
Ultima modifica di oliver70 il giovedì 26 marzo 2015, 14:41, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
oliver70
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2417
Iscritto il: mercoledì 14 luglio 2010, 18:49

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda Cosmo » giovedì 26 marzo 2015, 14:39

Questa diatriba sulla correttezza/legalità delle etichette quali a&r, sinister, golem e studio 4k è a mio avviso fastidiosa.
Si dà per scontato che queste agiscano nella illegalità, che non paghino i diritti e che i loro prodotti siano dei bootleg, quando al momento,
e dopo anni di illazioni e accuse, gli unici casi in cui si è aperta una questione legale è stato nei 2 casi citati da smarty.
Il resto, è aria fritta. Illazioni, appunto. Altrimenti, come dice oliver70, ci sono fior fior di programmi che invitano alla delazione.
Basta scrivergli, e il gioco è fatto. :-21
Avatar utente
Cosmo
Utente
Utente
 
Messaggi: 567
Iscritto il: mercoledì 4 gennaio 2012, 12:46
Località: San Mauro torinese

Re: [Blu-ray] Studio 4K

Messaggioda leone510 » giovedì 26 marzo 2015, 14:41

Smarty ha scritto:Certo, però ti assicuro che Il piccolo fuggitivo A & R è tutt'altro che sparito dalla circolazione, vedi amazon, dvd-store, visto anche in negozi fisici della mia città, come mai?


Ti dirò di più, l'ho visto anche io, sia l'edizione col solo audio inglese che l'altra completa!

A questo non so risponderti, ci penserà la Ripley se vuole, se è ancora a capo dei diritti che ha acquisito un paio d'anni fa allora può farlo!

Anzi ora che ricordo bene, all'inizio dopo il putiferio l'edizione A&R con l'audio italiano era sparita dai siti on-line, era stata sospesa, ricordo bene che il titolo veniva dato come "fuori catalogo", ma l'edizione inglese (quella col solo audio inglese) era rimasta disponibile, e non so perchè francamente!

Ma ti parlo di on-line, nei negozi fisici le ho viste cmq entrambe, evidentemente oramai quelli già arrivati nei negozi son rimasti li! :-21
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6133
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

PrecedenteProssimo

Torna a Blu-Ray Italiani ed Esteri

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron