[Blu-ray] La Febbre del Sabato Sera (1977) di John Badham

Film in Blu-Ray: novità, recensioni e tanto altro ancora...

Moderatori: darkglobe, Billy, rick_13

[Blu-ray] La Febbre del Sabato Sera (1977) di John Badham

Messaggioda crossroads » mercoledì 13 maggio 2009, 10:30

Immagine


VOTO VIDEO : 8--
QUALITA' ARTISTICA : 8,5
CODEC USATO : AVC
DISCO USATO : DISCHO DUAL LAYER 50GB
CONTENUTI EXTRA : HIGH DEFINITION
CODICE AREA : B
LINGUE AUDIO : 5.1 Dolby Digital: Italiano Francese Tedesco Spagnolo , Dolby TrueHD 5.1: Inglese
SOTTOTITOLI : Spagnolo Tedesco Francese Olandese Italiano Inglese Inglese NU Finlandese Svedese Danese Norvegese
FORMATO VIDEO : 1,78:1 Anamorfico 1080p
CASA DISTRIBUTRICE : PARAMOUNT



CATENA USATA PER VALUTAZIONE VIDEO : PS3 COLLEGATA VIA HDMI ( 1080i) A PLASMA 37 POLLICI PANASONIC



VIDEO


Piacevole sorpresa sotto il profilo video questo bluray de "la febbre del sabato sera" .
Non si attesta su valori elevatissimi, ma regala delle discrete soddisfazioni, creando una frattura con tutte le precedenti edizini in DVD .
Colpisce la qualita' del croma che risulta perfettamente bilanciato e pastellato , cosa lodevole per un master del 1977 . La cosa la si nota molto
nelle varie scene ambientate in discoteca dove i colori si fondono senza problemi alle ambientazioni da discoteca con luci e colori ben
pastellati e ricche di dettagli che nel DVD non si notavano .

Il livello dettaglio e' abbastanza elevato e restituisce primi piani molto buoni che fanno impallidire le precdenti edizioni in dvd .
Anche la tridimensionalita' del quadro non e' affatto male e regala alcuni scorci degni di nota .
C'e' da far notare che il video e' molto cinema like .

Non e' tutto perfetto comunque .
Alcuni primi piani , o dettagli sui medio campo sono un po' sfocati o leggermente soft, ma questi fattori sono imputabili a come e' stato girato il film
e agli anni trascorsi . In certe scene e' come se ci fosse una leggere patina che offusca volti e dettagli , ma pe una pellicola del 1977 ci puo' stare.
Da far notare che le edizioni in DVD non avevano mai brillato per qualita' video; il bluray invece non e' male .

Il livello di dettaglio generale non e' male e' da il meglio di se nelle scene ambientate in discoteca , dove si possono ammirare tra le luci del palco
dettagli prima invisibili e un quadro visivo stabile . Ed e' proprio in questi frangenti che si crea la frattura con il DVD , una frattura netta !
I primi minuti del film sono forse quelli piu' scarsi a livello di qualita' video . Un po' tutte le scene diurne sono affette da una leggera grana dovuta
al mester un po' vecchiotto e ad un livello di definizione un po' penalizzato dalla grana della pellicola che e' fine , ma che non permette di dare
sfogo alla profondita' di campo . Peccato, ma da una pellicola del 1977 con certe ambientazioni ci si poteva aspettare un certo livello di "disservizio" .
La pellicola da il meglio di se nelle scene notturne in discoteca e per le strade , dove la codifica AVC , con bitrate medio alto , non sembra andare
quasi mai in crisi .

Alla fine si fanno i conti con l'eta della pellicola che forse non poteva offrire di piu' , ma il risultato finale e'stato al di sopra delle mie stesse
aspettative . fatta eccezzione la lieve grana e alcuni primi piani e fondali un po' troppo soft , il bluray non e' male .
I contenuti extra sono gli stessi della recente special edition , uscita 2 anni fa per festeggiare il trentesimo anniversario del film e sono tutti
in alta definizione ( ottima cosa questa ) .

La lista dei contenuti extra e' la seguente :

-Commenti del Regista John Badham
-Febbre Bruciante:
- Un’Eredità Trentennale
- Una Colonna Sonora Storica
- Binari & Poliestere
- Deejay & Discoteche
- Tutti Pazzi per Travolta
-Ritorno a Bay Ridge
-Impara a Ballare come John Travolta con John Cassese
-La Febbre in Pista!
-Discopedia 70
-Scene Inedite

Un nota stonata e dolente viene dalla parte audio del film . Non parlo della qualita' dell'audio che non e' male , fornita di buoni bassi e di una discreta
dinamica . A me e' pero' parso che il film sia stato ridoppiato . le voci di John Travolta non mi sembrano affatto naturali , come quelle di altri
protagonisti del film . In un primo momento ho pensato al rallentamento audio dei 24 frames x secondo , ma ascoltando bene ho avuto la netta sensazione
che il film sia stato ridoppiato e pure male ! ... Non ne sono certo al 100% , dovrei rivedermi il dvd che pero' non ho piu' .
Se si tratta di riddoppiaggio ... si tratta di un riddoppiaggio fatto pure male !



QUALITA' ARTISTICA


Nulla da dire sotto questo profilo . Il film e' attuale oggi come allora . Peccato che oggi non ci siano attori ai livelli di John travolta .
Un film per giovani e non giovani .

un film che insegna .
Da rivedere piu' volte .


CONSIGLI PER L'UPGRADE ?


Sotto il profilo video l'upgrade e' consigliato . L'impostazione del video e' molto cinema-like .
Per i puristi dell'audio ( se si tratta effettivamente di un doppiaggio ) dico di fare attenzione . Il riddoppiaggio e' scandalosamente brutto !
Comunque un buon bluray . i contenuti extra sono tuti in alta definizione e molto carini .
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6067
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

Re: [Blu-ray recensione] La Febbre del Sabato Sera

Messaggioda Madame Tetrallini » mercoledì 13 maggio 2009, 11:12

Confermo l'assoluta bontà del blu ray per quanto riguarda la definizione video. Ottimi anche gli extra con il commento del regista doppiato anche nella nostra lingua (impara Warner impara!)
Non so dire nulla sul doppiaggio perché l'ho rivisto in lingua originale e per quello che mi riguarda il problema non si pone. :-21
Avatar utente
Madame Tetrallini
Utente
Utente
 
Messaggi: 865
Iscritto il: martedì 14 marzo 2006, 23:54
Località: Roma

Re: [Blu-ray recensione] La Febbre del Sabato Sera

Messaggioda crossroads » mercoledì 13 maggio 2009, 11:46

infatti il video e' buono . rispetto al dvd e' tutt'altra cosa ... ogni tanto si notano cali di definizione ( basti vedere la definizione delle strade ed asfalto nelle scene notturne ) . il video mi e' piaciuto abbastanza .
per il doppiaggio ... non so se c'e' qualcuno che mi puo' confermare o meno sta cosa . io non penso siano i 24p ... le voci mi suonano troppo strane !
:cof :pop
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6067
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

Re: [Blu-ray recensione] La Febbre del Sabato Sera (1977)

Messaggioda Madame Tetrallini » mercoledì 13 maggio 2009, 12:36

Stasera provo a sentire e poi ti dico se è ridoppiato.
Si, il video a volte è un po' altalenante ma complessivamente ottimo. Nelle scene bene illuminate la definizione è pazzesca. Un po' meno in quelle notturne e all'interno della discoteca, ma onestamente non mi lamentro troppo. :-21
Avatar utente
Madame Tetrallini
Utente
Utente
 
Messaggi: 865
Iscritto il: martedì 14 marzo 2006, 23:54
Località: Roma

Re: [Blu-ray recensione] La Febbre del Sabato Sera (1977)

Messaggioda crossroads » mercoledì 13 maggio 2009, 13:01

fammi sapere se anche a te sembra che l'audio sia stato riddoppiato !
Ciao :pop
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6067
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

Re: [Blu-ray recensione] La Febbre del Sabato Sera (1977)

Messaggioda Godfather » mercoledì 13 maggio 2009, 13:05

ma il film era già stato ridoppiato nel DVD (e comunque secondo me era pure un ottimo doppiaggio)... state parlando di un ri-ridoppiaggio o è lo stesso del DVD?
Se ne parlava qui:
viewtopic.php?f=9&t=33302
Perché sentiamo la necessità di chiacchierare di puttanate, per sentirci a nostro agio? È solo allora che sai di aver trovato qualcuno di davvero speciale, quando puoi chiudere quella c*zz* di bocca per un momento e condividere il silenzio in santa pace.
Mia Wallace (Uma Thurman) - Pulp Fiction

La mia collezione...
Avatar utente
Godfather
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5820
Iscritto il: lunedì 9 maggio 2005, 18:37
Località: Napoli

Re: [Blu-ray recensione] La Febbre del Sabato Sera (1977)

Messaggioda crossroads » mercoledì 13 maggio 2009, 14:44

avevo la prima versione del dvd che non era doppiata . la seconda versione del dvd presumo sia stata riddoppiata allora .
Secondo me ... il riddoppiaggio non e' molto buono . A parte che non sono un amante dei riddoppiaggi sui grandi classici ... :pop ... snaturano il film ...
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6067
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

Re: [Blu-ray recensione] La Febbre del Sabato Sera (1977)

Messaggioda Godfather » mercoledì 13 maggio 2009, 15:55

crossroads ha scritto:la seconda versione del dvd presumo sia stata riddoppiata allora .


ci sono entrambi i doppiaggi
Perché sentiamo la necessità di chiacchierare di puttanate, per sentirci a nostro agio? È solo allora che sai di aver trovato qualcuno di davvero speciale, quando puoi chiudere quella c*zz* di bocca per un momento e condividere il silenzio in santa pace.
Mia Wallace (Uma Thurman) - Pulp Fiction

La mia collezione...
Avatar utente
Godfather
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5820
Iscritto il: lunedì 9 maggio 2005, 18:37
Località: Napoli

Re: [Blu-ray recensione] La Febbre del Sabato Sera (1977)

Messaggioda crossroads » mercoledì 13 maggio 2009, 16:27

Ahhh ... buona a sapersi . sul bluray mi sa che c'e' solo il nuovo doppiaggio :cof
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6067
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

Re: [Blu-ray recensione] La Febbre del Sabato Sera (1977)

Messaggioda Madame Tetrallini » mercoledì 13 maggio 2009, 23:09

Fatto il confronto con il primo dvd edito in Italia con il doppiaggio originale. C'è da piangere... c'è un nuovo doppiaggio ed è terrificante. A mio giudizio molto inferiore a quello dell'epoca.
Le buone notizie invece riguardano il video. La superiorità del blu ray è schiacciante. Dopo aver visto questa edizione il dvd può essere usato solo come sottovaso. :-21
Avatar utente
Madame Tetrallini
Utente
Utente
 
Messaggi: 865
Iscritto il: martedì 14 marzo 2006, 23:54
Località: Roma

Re: [Blu-ray recensione] La Febbre del Sabato Sera (1977)

Messaggioda crossroads » giovedì 14 maggio 2009, 9:10

effettivamente sotto il profilo video i risultati sono buoni . confermi quindi che c'e' stato il ridoppiaggio ... che come penso io sia abbastanza brutto da ascoltare . da l'idea di quei ridoppiaggi fatti per le telenovelas ! :pop
peccato , ma l'upgrade vale comunque per la qualita' del video ! grazie per aver confermato la cosa del ridoppiaggio ! :cof :-9
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6067
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

Re: [Blu-ray recensione] La Febbre del Sabato Sera (1977)

Messaggioda Godfather » giovedì 14 maggio 2009, 9:38

mah, io non sono d'accordo sulla qualità del ridoppiaggio, anzi lo preferisco anche perché c'è la voce storica di Travolta
Perché sentiamo la necessità di chiacchierare di puttanate, per sentirci a nostro agio? È solo allora che sai di aver trovato qualcuno di davvero speciale, quando puoi chiudere quella c*zz* di bocca per un momento e condividere il silenzio in santa pace.
Mia Wallace (Uma Thurman) - Pulp Fiction

La mia collezione...
Avatar utente
Godfather
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5820
Iscritto il: lunedì 9 maggio 2005, 18:37
Località: Napoli

Re: [Blu-ray recensione] La Febbre del Sabato Sera (1977)

Messaggioda Madame Tetrallini » giovedì 14 maggio 2009, 10:28

crossroads ha scritto:confermi quindi che c'e' stato il ridoppiaggio ... che come penso io sia abbastanza brutto da ascoltare . da l'idea di quei ridoppiaggi fatti per le telenovelas !


Si infatti. Un doppiaggio veramente sgradevole per la piattezza del suono. Basta confrontare la versione in originale con quella doppiata per rendersi conto di cosa si perda in italiano. Poi il doppiatore di Travolta può pure funzionare se lo isoliamo dal contesto, ma le voci si appiattiscono anche per la scarsa cura dei rumori di fondo. Come già ribadito per me un film deve essere sempre visto in lingua originale, ma se ci deve essere un doppiaggio almeno che sia quello originale. :-21
Avatar utente
Madame Tetrallini
Utente
Utente
 
Messaggi: 865
Iscritto il: martedì 14 marzo 2006, 23:54
Località: Roma

Re: [Blu-ray recensione] La Febbre del Sabato Sera (1977)

Messaggioda crossroads » giovedì 14 maggio 2009, 10:44

effettivamente la cosa sgradevole dei doppiaggi e' la poca cura dei rumori di fondo ... sembra di ascoltare due tracce separate ... le voci ... e i rumori di fondo .
E' vero che il doppiaggio di ravolta e' quello del doppiatore originale , ma il risultato non sara' mai lo stesso , quello che la gente ricorda .
ieri sera mi sono visto grease e pure li il tutto e' stato ridoppiato , ma questo lo sapevo gia' . e' che in bluray , senza acellerazione video del 4% , un ridopiaggio si nota e si sente subito !
se io ho visto un film 10 volte con un doppiaggio originale ... non potro' mai accettare un ridoppiaggio per quanto bene possa essere fatto .
Poi si sa che i doppiatori italiani sono bravi , ma e' come se da un giorno all'altro , esempio , mia moglie cambiasse voce ... penserei di stare con un'altra persona ! :cof :-9 :pop
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6067
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

Re: [Blu-ray recensione] La Febbre del Sabato Sera (1977)

Messaggioda ivs » giovedì 23 luglio 2009, 0:38

Preso l'altro giorno e dato una rapida occhiata.

Video molto buono, in alcuni frangenti ottimo. Il restauro ha fatto il suo dovere e il salto col dvd è netto.

L'audio Ita è stato ridoppiato e fa pena (ma anche il vecchio doppiaggio era pessimo). IMHO resta un film da vedere in lingua originale visti i simpatici intermezzi in italiano (famiglia Manero docet) e le straordinarie musiche dei Bee Gees. Ho messo qualche minuto il True-hd inglese (campionatura 24/48 e bitrate altissimo) e mi sembrava di stare in pista! :plauso

Extra li devo vedere ma sembrano più che esaustivi.

Ai fan consiglio comunque di comprare anche la prima edizione (se la trovate in digipack siete dei culoni, altrimenti dirottate sulla semplice amaray): oltre al doppiaggio originale aveva una bella confezione digipack e un eccellente making of inedito (assente in questa) di VH1 con interviste a Travolta e al cast tecnico. Un contributo di grande fattura e ricchissimo di curiosità, che tra l'altro è assente sia in questo BD che nell'ultimo dvd 30° anniversario.
:-9
Avatar utente
ivs
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 10344
Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2002, 21:26
Località: Cagliari


Torna a Blu-Ray Italiani ed Esteri

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

cron