[Blu-ray] Fuga Di Mezzanotte - Midnight Express (1978) di Alan Parker

Pellicole cult e film che hanno fatto la storia del cinema, dalla sua nascita al 1980.

Moderatori: ivs, giuphish, darkglobe, Invisible

[Blu-ray] Fuga Di Mezzanotte - Midnight Express (1978) di Alan Parker

Messaggioda inglesino » giovedì 23 luglio 2009, 1:37

Immagine

Scheda film:
Regista: Alan Parker
Attori: Brad Davis; Irene Miracle; Bo Hopkins
Prodotto da: Columbia Pictures
Anno di produzione: 1978
Durata: 121 minuti

Scheda tecnica del Blu-ray Disc:
Anno produzione Blu-ray: 2009
Supporto: 50GB
Compressione: MPEG-4 AVC
Formato video: 1.85:1
Risoluzione: 1080p
Audio: Italiano - Dolby True HD (5.1); Inglese - Dolby True HD (5.1); Spagnolo - Dolby True HD (5.1); Inglese - Mono
Sottotitoli: Inglese; Italiano, Portoghese, Spagnolo
Tipo Confezione: Amaray
-----------------------------------------------
Catena usata per la valutazione video: playstation3 collegata con cavo HDMI ( 1080i) a Plasma 46” Panasonic PZ80
Edizione Blu Ray analizzata: Italiana (audio Italiano presente anche nella edizione Spagnola).

Trama:
Arrestato in Turchia per tentato contrabbando di una ridotta quantità di droga, un giovane americano viene condannato a trenta anni di carcere. Umiliato e brutalizzato dalle torture dei carcerieri, dopo aver sfiorato la pazzia, capisce che l’unica via di scampo è la fuga. Scritto da Oliver Stone.

Premessa:
Un film potente, drammatico, un racconto incredibile, la vera storia di Billy Hayes, un americano che ha trovato il coraggio e la forza di reagire alle più strazianti umiliazioni che un uomo sia in grado di sopportare in un carcere duro, spietato, come quello di Istanbul. Uno dei migliori film dell’epoca, 2 Premi Oscar tra cui “Best Picture”.
Un film che non lascia spazio ad altro che alla sua storia, nessuna esplosione, nessun effetto speciale, nessuna rielaborazione per rendere la narrazione più “facile”, il tema centrale è la disperazione e la follia di un uomo che sa di aver sbagliato e di non avere alcuna via di uscita e nessuna soluzione a portata di mano, e tale stato d’animo rimane costante per tutta la durata del film. Stomaco letteralmente chiuso per circa 2 ore, periodo in cui l'attore copre un ampio spettro di emozioni, cattura i disagi del degrado fisico e mentale, porta in risalto la cruda vita carceraria e la perdita di molte libertà fondamentali e di tutti comfort che ognuno di noi è abituato ad avere.
Tuttavia il messaggio di “Fuga di Mezzanotte” non è quello di "non andare in Turchia", ma di "non fare cazzate come quella di tentare di contrabbandare droga".

Il Blu Ray:
Il video offre un’immagine solida, di qualità, migliorativa rispetto al DVD, ma di certo non siamo a livelli di riferimento, la tridimensionalità è poco accennata e i colori spenti con una fotografia originale piuttosto morbida, i dettagli però non mancano e quando ci sono vengono riprodotti adeguatamente, li possiamo notare, tanto per portare un esempio, nelle pareti del carcere e nelle sbarre di ferro, in definitiva il riversamento è buono con pochi artefatti anche se la grana c’è e si vede.

L'audio originale è stato registrato in mono, per cui i fan del film saranno felici di sapere che la traccia originale è stata conservata (presente solo in lingua inglese). Sempre in inglese vi è anche una traccia Dolby TrueHD 5.1, idem per quella italiana che aggiunge un po’ di corpo al suono tutto sommato soddisfacente. Entrambe le tracce trasmettono un dialogo chiaro, privo di distorsioni o altre anomalie fastidiose.

Gli extra
- Commento del regista Alan Parker
- Dietro le quinte
- I produttori
- Ricordi dal set
- Galleria fotografica
- La realizzazione del film


In finale:
Edizione che tecnicamente raggiunge la piena sufficienza, difficile aspettarsi qualcosa di più da un film con tutti quest’anni alle spalle. L’upgrade è consigliato, chi invece non ha il DVD lo deve comperare domani mattina, chi non sa di cosa stiamo parlando deve auto bannarsi da tutti i forum del mondo :-29 .
Il film è grandioso compratelo.
VOTO COMPLESSIVO 7/10 (non tiene conto della qualità artistica del film che è da 10 e lode)
Immagine
Avatar utente
inglesino
Utente
Utente
 
Messaggi: 993
Iscritto il: domenica 18 maggio 2008, 22:05
Località: Treviso

Torna a Cult e classici del passato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 5 ospiti