supporti DVD superati?

Blu-Ray e HD-DVD: come orientarsi nell'alta definizione.

Moderatori: darkglobe, Billy, rick_13

supporti DVD superati?

Messaggioda tAldo » giovedì 21 febbraio 2008, 20:06

Dichiarato finito l'Hd Dvd è spuntata una notizia che riguarda il probabile annuncio di un accordo fra Microsoft e Netflix (il sito americano che offre sia il noleggio di dvd da spedire a casa che la possibilità di vedere il film nell'immediato con la connessione alla rete). Ebbene pare che l'Xbox 360 diventi un set top box digitale ad alta definizione che quindi connesso alla rete possa anche registrare i film. E’ da considerare inoltre che la Sony alla fine dell'anno passato aveva dichiarato che il suo Playstation network, il sistema di distribuzione dei contenuti on-line è uno dei sistemi più importanti e chiave per la crescita. E allora voi direte che c’è?
IN UN LONTANO FUTURO SARA' MEGLIO NOLLEGGIARE ACQUISTARE ON DEMAND O AVERE IL SUPPORTO COLLEZIONABILE?
A mio avviso c’è la possibilità che il supporto Dvd rimarrà per una fetta di mercato più di nicchia.
Pùo darsi che avvenga un crollo dei prezzi grazie alla concorrenza della rete.
Molti film saranno prima visionati e registrati dalla rete ma quelli collezionabili avranno rispetto ad oggi qualcosa in più e se ci sarà un abbassamento delle vendite rimarranno i veri collezionisti che avranno pretese sempre più sofisticate che andranno dal genere di confezione al gadget ai books allegati ecc…Questa è buona cosa in quanto ll’Hd Dvd in un primo tempo consentiva una concorrenza tale che i prezzi del Blue-Ray rimanessero bassi. Ora si passerà ad una fase di stagnazione dei prezzi. Passata questa per supplire ad una concorrenza non più esistente la rete corre in aiuto.
C'è pure la possibilità che un domani le stesse major intervengano proponendo il film in rete e spedendo a casa il gadget. Oppure questo no!!!! Chissà chi vivrà vedrà!!!!
Ma sono tutte ipotesi.
Avatar utente
tAldo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 7592
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre 2007, 0:11
Località: Faenza

Messaggioda Billy » giovedì 21 febbraio 2008, 20:19

Comperare e noleggiare i film on demand sarà sicuramente uno degli scenari futuri, ma sarà una alternativa, sicuramente non andrà a soppiantare il formato fisico, almeno per qualche buon lustro.
:-9
Abusare del "QUOTE" è reato! :)

My Blu-ray Disc Collection
Il mio impianto
Avatar utente
Billy
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8339
Iscritto il: sabato 13 novembre 2004, 16:00
Località: Perugia

futuro del dvd

Messaggioda tAldo » sabato 23 febbraio 2008, 18:58

E' inevitabile che il supporto fisico continui per diverso tempo ma il problema è chi potrà fare concorrenza per tenere i prezzi bassi? Io avrei preferito che anche l'HD Dvd continuasse per lungo tempo. Il Blue-ray potrà farla da padrone fintanto che al grande pubblico mancano i mezzi della banda larga come anche i televisori Hd. Ma se pare che nel 2012 il web seppellirà il cd che ne sarà del dvd? Infatti è sempre più inevitabile il fatto che le major a quella data non abbiano interesse a stampare e a lanciare gli album. Prenderanno sempre più piede tre fatti: eventi live in cui l’alleanza tra artisti e produttori consentiranno i margini; lettori mp3 su cui scaricare album dal web; E LA CARA E VECCHIA RADIO. Quest’ultima negli Usa attraverso un lettore mp3 (Slacker) con un click consente di convertire direttamente in file. QUINDI CD GIÙ E WEB SU. La musica Drm-free (la non protetta) avrà sempre più sbocco negli store musicali on-line e social network (Facebook , MySpace). La pubblicità avrà anzi ha un ruolo fondamentale sui diritti d’autore(esempio in Italia www.downlovers.it)mentre si scarica gratuitamente un brano si assiste nel download a spot video.Chissà se in futuro anche i film dal web avranno le stesse condizioni. Se ciò fosse quello che rimane come interrogativo è sempre la condizione di concorrenza i dvd saliranno di prezzo oppure si abbasseranno? Con ogni probabilità ai collezionisti verrà incontro la tecnologia sulla qualità. Se si pensa che in Giappone nei laboratori di ricerca si stanno sviluppando nuove forme di HD. Ci sono in progetto sistemi come SHD (3840x2160 pixel ) per il cinema visibile fra qualche anno e di UHDV ( 7680x4320 ) verso il 2025. Quindi ci si chiede ma la collezione che fini ha se la tecnologia andrà avanti e con nuovi tipi di supporti? E dove la qualità avrà sempre maggior risalto? Purtroppo (o forse no) c’è sempre un poi. Se si pensa a chi collezionava le vecchie VHS poi parte di esse convertite in dvd normali poi dvd blue-ray poi…. poi……e… poi……….Oggi come oggi io non visiono più le vecchie vhs eppure ne avrò più di 300 domani che ne sarà dei normali dvd? Ne avrò mille non visionabili perché altro è sopraggiunto. E forse tra 30-40 anni guarderò le custodie come guardo le scatole dei biscotti anni ’60. Certi diranno ma è il contenuto che conta ma se questo è a che serve allora il supporto fisico se c’è il web? Io non so spiegarmelo ma della mie scatolette di biscotti anni ’60 (i dvd) non riesco a farne meno!!!!
Avatar utente
tAldo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 7592
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre 2007, 0:11
Località: Faenza

WATCHMEN - TALES OF THE BLACK FREIGHTER

Messaggioda tAldo » giovedì 29 maggio 2008, 0:53

Stà effettivamente verificandosi negli USA quanto dichiarato all’inizio del topic seppure in un modo ancora più artificioso.
Il calo delle vendite dei dvd ha preso piede sotto la spinta dei blu-ray e grazie ai nuovi canali di trattenimento video ed anche alla crisi economica………….Ecco allora che la Warner per correre ai ripari progetta di lanciare contemporaneamente a WATCHMEN il Kolossal diretto da Zack Snyder su supereroi dei fumetti(marzo 2009) un altro film inerente dal titolo TALES OF THE BLACK FREIGHTER(diretto sempre da Zack).
Ma leggete leggete DISTRIBUITO ESCLUSIVAMENTE IN DVD e ad appena 5 gg dall’uscita nelle sale di Watchmen. Questa operazione secondo la Warner servirà da rilancio del mercato dvd (calato del 3,2% nel 2007) e allo stesso tempo come forma pubblicitaria del film stesso in sala.
La Warner ha inoltre come progetti futuri insieme ad altre major di lanciare simultaneamente i film oltre che nel canale home video anche quello video-on demand , la paura dei rivenditori sarà lecita nonostante ciò Warner ha annunciato tantissime uscite su entrambi i canali.
E da noi com’è la storia?
Visto la crisi che il nostro Paese stà attraversando dove la stessa Istat dichiara una famiglia su 3 non arriva a fine mese dove il 50% della popolazione percepisce meno di 1.900 €, dove gli stipendi sono i più bassi d’Europa non si capisce come mai si vuole insistere con prezzi sui dvd che lasciano l’amaro in bocca. Si passa da costi eccessivi dei dvd appena usciti sia standard che blu-ray distribuiti dalle catene o in internet ai dvd dell’edicola che costano il doppio rispetto alla Francia e Spagna. A questo punto conviene aspettare nell’acquisto quando i prezzi sono più giusti. Ma non è questa una politica economica che può far crescere.
Questo è il paese che va tutto a rovescio dalla truffa del digitale terrestre imposto solo in Italia con la piattaforma MHP (il sistema che una volta arrivata la pubblicità sarà impossibile cambiare canale). E dico imposto anche alle aziende produttrici dei futuri tv (sempre e solo in Italia).
Piccola nota personale: quando deciderò di comprare il tv con il digitale terrestre incorporato andrò all’estero.
Comunque rimane una pagina aperta che aiuterà ad abbassare i prezzi dei dvd ma non si sa di preciso quando.
Il tutto dipenderà dalla velocità di abbandono delle frequenze attuali utilizzate dai canali tv nel passaggio al digitale. Queste frequenze una volta abbandonate pare che verranno utilizzate da Google che con un nuovo strumento filtro collegato al computer e nuove tecnologie brevettate permetterà in qualsiasi parte del Paese di collegarsi internet ad altissima velocità a quel punto il video-on-demand aprirà una nuova frontiera e più concorrenza.
Avatar utente
tAldo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 7592
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre 2007, 0:11
Località: Faenza

Messaggioda speak » giovedì 29 maggio 2008, 9:40

Falso! Il digitale terrestre NON e' imposto con l'MHP! Tutti i televisori hanno il decoder zapper quindi SENZA MHP cioe' lo standard europeo. Se vuoi avere l'MHP per comprare le partite di calcio o i film allora devi comprare il decoder esterno MHP o la nuova scheda che funziona con i televisori con CAM abilitata.
A me non interessa il calcio o i film in pay per view e quindi mi va benissimo il decoder zapper.

E poi non e' vero che i dvd costano piu' che altrove... oramai nelle grandi catene ad eccezione delle ultime uscite costano tutti 9,90 Euro. E basta aspettare qualche mese per trovarlo tutti a questi prezzi.

E l'MHP non consente di cambiare canale durante la pubblicita'? dove lo hai letto??? Su Topolino?? :-29
The ghost of electricity howls in the bones of her face
Avatar utente
speak
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 297
Iscritto il: venerdì 17 dicembre 2004, 10:06
Località: Milano

Messaggioda crossroads » giovedì 29 maggio 2008, 11:00

in futuro l'mhp potrebbe permettere di non cambiare canale durante la pubblicita' . l'ho letto pure io su afdigitale .

cmq io ho il dt senza mph , zapper normale che oltre ad andare bene costa pure meno ! :-3
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6068
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

Messaggioda tAldo » venerdì 30 maggio 2008, 0:10

Non vorrei entrare in polemica ma se per Speak, Topolino è Af digitale gli consiglio quest'ultimo di comprarlo di leggerlo e forse capirà che questo è il paese dei furbi.
Confermo che la notizia sul fatto del MHP è tratta da Af Digitale.
Confermo che l’articolo accenna all’imposizione della piattaforma mhp SULLA PRODUZIONE DEI FUTURI TV SOLO IN ITALIA
Il che vuol dire che se sto aspettando il tv full hd con decoder terrestre COMPATIBILE con segnale HD (dico compatibile hd perché per ora non lo sono) rischio di prendere una cantonata per via del mhp imposto dalle broadcasting italiane
Ora il DTT free to air o zapper esterno che voi avete, un domani è in grado di ricevere il segnale HD o meglio il full hd ? (per me viene scalato)
Che sappia per ora è uscito solo questo
E qualche altro prodotto combinato con il decoder sat
o addirittura lapctv ddt Hd della Pinnacle

A mio avviso per ora si potranno godere i canali free per chi non vuole spendere in abbonamenti e tra l’altro non ancora hd (questo a parte i prossimi Europei di calcio in alcune zone ).
Ma chissà forse sbaglio arriverà il momento che anche il canone rai non si pagherà con il classico bollettino ma con la scheda di abbonamento come poi per tutto il resto.

In definitiva se io voglio un tv completo del dtt hd con possibilità di canoni o abbonamenti vari e soprattutto di non subire la pubblicità cambiando canale dovrò comprarlo all’estero.

O sbaglio?
Ditemelo voi se sbaglio!!!!


Mentre invece la notizia riguardo i prezzi più bassi dei DVD in edicola rispetto ad altri Paesi è stata tratta da “Italia Oggi” dell’ 11 gen 2008 (quotidiano letto da molti liberi professionisti politici professori….) come pure la notizia dell’invenzione di Google di un apparecchio filtro da collegare al computer per poter sfruttare internet ad alta velocità sulle frequenze tv una volta abbandonate (la data di questo articolo non l’ho trovata ma sarà al massimo 3 mesi fa se la trovo la menzionerò).

Riguardo al fatto che conviene aspettare quando i prezzi calano è quello che io ho scritto se ben viene riletto da Speak
Quello che mi dà fastidio è che non occorre aspettare che i prezzi dei dvd scendano.
Devono essere giusti e basta non sparati per poi essere giusti in un secondo tempo!!!!
Ma questo purtoppo sarà molto difficile
Spero che ciò che ho scritto sia chiaro e di non avere interpretato male le notizie che ho tratto dai giornali citati :-9
Ultima modifica di tAldo il venerdì 30 maggio 2008, 0:28, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
tAldo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 7592
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre 2007, 0:11
Località: Faenza

Messaggioda graant71 » venerdì 30 maggio 2008, 0:27

Non credo che il dvd sia superato, anzi. I nuovi formati hanno avuto l'effetto di far scendere il prezzo dei dvd. Per chi non ha impianti home theatre 'ultimo grido' ma ha semplicemente un televisore e un lettore dvd (come nel mio caso) il dvd é un ottimo supporto.
Immagine
Avatar utente
graant71
Utente
Utente
 
Messaggi: 963
Iscritto il: lunedì 10 marzo 2008, 17:18
Località: Firenze

Messaggioda crossroads » venerdì 30 maggio 2008, 9:36

Il dvd e' un ottimo supporto , ma l'alta definizione in generale e' meglio !
Se si prova a guardare un bluray , difficilmente si apprezza il DVD come lo si apprezzava prima e si intuisce che il passaggio all'altadefinizione non e' cosa da poco !
Il DVD negli states vende sempre meno ... anche perche' molto utenti che compravano molti DVD sono passati al disco Blu . vedremo verso fine anno come si evolve la situazione ! :-3
Basti pensare al MySkyHD , che a 4 giorni dalla sua uscita ha gia ricevuto centiania/migliaia di richieste di installazione ... queste sono le indiscrezioni che trapelano !

Per il digitale terrestre ... la richiesta e l'offerta pay per view cresce ...
Poi sul monopolio esercitato dai costruttori italiani ci sarebbe da scrivere e riscrivere . Non sono di certo tutte rose e fiori !
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6068
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

Messaggioda speak » venerdì 30 maggio 2008, 9:40

AF Digitale la leggo anch'io e la reputo una fantastica rivista. Il fatto che un giorno MHP non permettera' di cambiare canale durante la pubblicita' invece e' una grande cavolata passata come 'si dice' ovvero un rumor che non ha nessun appiglio. Inoltre in Italia TUTTI i tv sono SENZA MHP e uno puo' finalmente comprare la CAM separata!
Tu ti senti truffato da MHP ma un sacco di miei amici si sono molto arrabbiati quando si sono accorti che il loro TV con digitale terrestre non permetteva l'acquisto delle partite di LA7 e di Mediaset Premium visto che sono due servizi molto usati. Ben venga la CAM quindi e la possibilita (NON L'OBBLIGO) di comprare i contenuti in vendita.

Il fatto che un prodotto esce a un prezzo X e poi si svaluti e' dovuto ad una legge fondamentale dell'economia. E succede in tutti i campi (i libri, i cd ecc.) quindi e' normale che un DVD nuovo costi anche un 40% in piu'.

E poi se vuoi il decoder HD per il digitale terrestre benissimo... basta aspettare! E' logico che piu' aspetti piu' il tuo tv sara' performante e senza sole. Come dice AF DIGITALE lo standared HD per il digitale terrestre NON e' ancora stato approvato QUINDI qualsiasi soluzione odierna rischia di essere presto obsoleta.
The ghost of electricity howls in the bones of her face
Avatar utente
speak
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 297
Iscritto il: venerdì 17 dicembre 2004, 10:06
Località: Milano

Messaggioda leone510 » domenica 1 giugno 2008, 11:11

graant71 ha scritto:Non credo che il dvd sia superato, anzi. I nuovi formati hanno avuto l'effetto di far scendere il prezzo dei dvd. Per chi non ha impianti home theatre 'ultimo grido' ma ha semplicemente un televisore e un lettore dvd (come nel mio caso) il dvd é un ottimo supporto.


Questo è quello che farà vivere il dvd ancora per molto, appunto il fatto che la stragrande maggioranza degli italiani in casa hanno un lettore dvd, e per il momento non possono andare oltre con i prezzi!

Io continuo ancora a chiedermi se l'alta definizione era proprio necessaria (se lo sono chiesti anche quelli di AF, e non sono degli stupidi), mi baso sul fatto che:

Non importa quale sia il supporto, ma quello che ci viene messo dentro, molti di voi giudicano i dvd da quello che c'è dentro, ma se le Major a volte (o spesso) hanno usato dei master non restaurati, oppure dei finti restauri, che colpa ne ha il DVD?

A mio parere se tutte le edizioni in dvd avessero avuto il trattamento delle "Cinema Forever" oggi l'alta definizione non esisterebbe (imho)!


P.S. Il Blu-Ray non è altro che un DVD potenziato, ha più spazio tutto qui, è ovviamente essendo un pò più complicato non è leggibile dai lettori normali, ma solo dai lettori Blu-Ray, tutto qui! :-21
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6132
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Messaggioda crossroads » domenica 1 giugno 2008, 16:05

behh ... il bluray non e' proprio un bluray potenziato ! ... c'e' da dire che grazie al bluray e' stata messa il pensione l'accellerazione del 4% dei dvd e vhs .
la risoluzione e' diversa e sempre piu' vicina a quello che si puo' ottenere da un master cinematorgrafico !
Potenziare non e' la parola giusta ... e' un nuovo formato .
vedere uno stesso film in dvd o br e' diverso , e non sembra potenziato ! ... l'upscaling a 1080i/p di un dvd si che e' un potenziamento dello stesso !
cmq ... provare per credere ! :-3
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6068
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

SIAMO CITTADINI DEL MONDO

Messaggioda tAldo » venerdì 13 giugno 2008, 23:19

Già nell’editoriale di Gennaio AFdigitale titolato “Siamo cittadini del mondo non vogliamo i TV <all’italiana>” spiegava la scelta italiana nel privilegiare MHP: l’interattività avrebbe dovuto fare da traino al digitale terrestre poi il tutto si è rivelato un fallimento tenuto in vita per l’acquisto di qualche partita di calcio. Arrivano i TV con le CAM bene si dice!!!! Tutto più semplice poi si scopre che i produttori TV se vogliono le CAM compatibili con Mediaset e La7 si devono impegnare a produrli con MHP, l’editoriale continua dicendo: “ ancora niente di grave chi non lo vuole non lo usa!!!Quale il problema allora? Avere un TV all’italiana quando in tutto il mondo la produzione è quasi identica contribuirà ad arginare l’importazione dagli altri paesi europei spesso più convenienti, come molti utenti internet hanno già capito. Ma noi vedremo tempi di introduzione più lunghi rispetto a resto del mondo prezzi alti e meno vantaggi”
:-9
Avatar utente
tAldo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 7592
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre 2007, 0:11
Località: Faenza


Torna a Sull'Alta Definizione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite