High-Definition: migrare o non migrare? Questo è il dilemma!

Blu-Ray e HD-DVD: come orientarsi nell'alta definizione.

Moderatori: darkglobe, Billy, rick_13

Messaggioda DartBadio » venerdì 15 febbraio 2008, 10:58

nocciolo ha scritto:Dell'alta definizione non m'importa nulla


Si si, dicevo così anch'io, sei mesi fa... ;)
Poi, quando mi sono reso conto che finalmente avevo la -pellicola- in casa, ho ceduto.

A Nox, guarda, prima ti rassegni al fatto che è un altro universo, meglio è ;)
Consolati col fatto che meglio di così, almeno con i film prodotti fino adesso su pellicola e video, non si potrà fare.
Avatar utente
DartBadio
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 192
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2005, 9:14

Messaggioda nocciolo » venerdì 15 febbraio 2008, 11:23

Non recederò, basta NON dotarsi delle elettroniche necessarie alla riproduzione dell'alta definizione ed il gioco è fatto :-)

Ho simpatia per l'HD-DVD (di cui prenderò i titoli migliori da qui alla sua estinzione), ma nessuna attrazione per il BR.

Dopo circa 8000 dvd è finita la mia era collezionistica, intesa anche come rete di rapporti con gli appassionati, le prime recensioni,
i primi acquisti all'estero, la caccia alla traccia audio italiana, la ricerca degli sconti più scontati, etc.etc. ora tutto questo è routine.

Ricominciare non ha senso, per me, visto che tempo qualche anno il video on-demand a larga banda esploderà,
e si avrà la possibilità di vedere quasi tutto in qualunque momento pagando cifre modeste.

Il cinema è la sala cinematografica, sono della vecchia guardia e per me sarà sempre così, questo è uno dei motivi
per cui non ho mai pensato di dotarmi di un impianto HT che scimmiottasse anche in modo egregio l'esperienza in sala.

Lunga vita alla nuova carne ... ops volevo dire al dvd ... amen :-) Immagine :-)

Saluti Immagine
Klaatu Barada Nikto! (The Day the Earth Stood Still)

Immagine

Immagine
Avatar utente
nocciolo
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 7721
Iscritto il: sabato 8 giugno 2002, 20:38
Località: Nowhere

Messaggioda DartBadio » venerdì 15 febbraio 2008, 11:59

nocciolo ha scritto:Non recederò, basta NON dotarsi delle elettroniche necessarie alla riproduzione dell'alta definizione ed il gioco è fatto :-)


Eh, ma il "problema" è che dotarsi di quelle elettroniche sta diventando, e diventerà sempre più facile.
Bastano un 42 plasma HD ready è una PS3 (o un lettore HDDVD) e sei nel "giro". E non esci più ;)

nocciolo ha scritto:Ho simpatia per l'HD-DVD (di cui prenderò i titoli migliori da qui alla sua estinzione), ma nessuna attrazione per il BR.


Ecco, qui proprio non ti seguo. A me delle guerre "politiche" fra i formati (in ogni campo) non può fregare di meno. L'importante è che il BR, come l'HDDVD, mi porti la pellicola in casa. E questo lo fa benissimo. E checchè se ne dica, la PS3 è un lettore multimediale -straordinario-. Per inciso, anch'io avrei preferito la vittoria dell'HDDVD, tutto sommato, ma non è che perchè ha vinto il BR mi strappi i capelli, anzi. Mi va benissimo anche il BR.

nocciolo ha scritto:Dopo circa 8000 dvd è finita la mia era collezionistica


Peccato: smetti proprio ora che l'homevideo ha raggiunto il suo traguardo, ovvero portarti in casa il film esattamente come lo vedevi al cinema. Anzi, forse come NON lo vedevi manco al cinema. Smetti proprio ora che eri a un passo dal "Nirvana" ;)

nocciolo ha scritto:Ricominciare non ha senso, per me, visto che tempo qualche anno il video on-demand a larga banda esploderà, e si avrà la possibilità di vedere quasi tutto in qualunque momento pagando cifre modeste.


Mah, da buon feticista quale sono, l'idea di pagare per contenuti "volatili", senza una "confezione", che dipendono da una connessione Internet, e su cui non ho il controllo mi ripugna ;) E poi non è una questione di "ricominciare": ad esempio io ricompro le poche cose "meritevoli", mentre le novità, da oggi alla fine dei tempi, le compro solo in HD. Qual'è il problema? Che domani me li rivenderanno in supermega HD? Non credo proprio, perchè l'HD copre praticamente il 95% della definizione della pellicola attuale. E in ogni caso... chissenefrega, con l'HD sto godendo come non mai, ORA.

nocciolo ha scritto:Il cinema è la sala cinematografica, sono della vecchia guardia e per me sarà sempre così


Allora, a parte che detto da uno che ha 8000 e rotti DVD è poco credibile ;),
il cinema ha un costo non indifferente (biglietto, benzina, cibo, tempo), non puoi andarci sempre, non puoi vedere quello che ti pare e quando ti pare, non sempre la qualità della proiezione è all'altezza (anzi, tutt'altro) e non sempre (anzi, quasi mai) il pubblico è all'altezza ;) Per cui, quando "ripieghi" sul cinema casalingo, perchè rinunciare ad una qualità che finalmente è anche MIGLIORE di quello cinematografica? Scusami ma è masochismo puro. O "retrogradismo", fai un po' tu ;)

nocciolo ha scritto:per cui non ho mai pensato di dotarmi di un impianto HT che scimmiottasse anche in modo egregio l'esperienza in sala.


E qui mi riepto: non ci vuole un "cinema in casa" come quelli che vedi nelle riviste americane. Bastano un lettore HD, un plasma 42 pollici HD ready e un impianto audio ANCHE NON HD e.. parti per un altro mondo che col DVD ti sogni.

nocciolo ha scritto:Lunga vita alla nuova carne ... ops volevo dire al dvd ... amen :-)


Guarda, io non voglio convincere nessuno: mi auguro solo che tu sia convinto di quello che pensi ;)
Te lo dico perchè da ex-fervente collezionista di DVD quale ero anch'io (quota 5000 e rotti), conosco bene la situazione e i "dubbi esistenziali" che puoi avere in questo momento ;)
Avatar utente
DartBadio
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 192
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2005, 9:14

Messaggioda kuso » venerdì 15 febbraio 2008, 12:14

nocciolo ha scritto:Dell'alta definizione non m'importa nulla


nocciolo ha scritto:Non recederò, basta NON dotarsi delle elettroniche necessarie alla riproduzione dell'alta definizione ed il gioco è fatto :-)

Ho simpatia per l'HD-DVD (di cui prenderò i titoli migliori da qui alla sua estinzione), ma nessuna attrazione per il BR.

Dopo circa 8000 dvd è finita la mia era collezionistica, intesa anche come rete di rapporti con gli appassionati, le prime recensioni,
i primi acquisti all'estero, la caccia alla traccia audio italiana, la ricerca degli sconti più scontati, etc.etc. ora tutto questo è routine.

Ricominciare non ha senso, per me, visto che tempo qualche anno il video on-demand a larga banda esploderà,
e si avrà la possibilità di vedere quasi tutto in qualunque momento pagando cifre modeste.

Il cinema è la sala cinematografica, sono della vecchia guardia e per me sarà sempre così...

Standing ovation per Nocciolo!!! :plauso :plauso

DartBadio ha scritto:Bastano un 42 plasma HD ready è una PS3 (o un lettore HDDVD) e sei nel "giro". E non esci più ;)

(???)
Cosa vuol dire "bastano"??!
Ah beh certo...devo solo trovare questi 3000 euro da spendere!!!

DartBadio ha scritto:Peccato: smetti proprio ora che l'homevideo ha raggiunto il suo traguardo...

Sei in errore!!
Tra 1/2 anni uscirà sicuramente un altro supporto accompagnato dal seguente slogan "Il Blue-Ray non aveva una risoluzione così meravigliosa!!" e accosteranno un'immagine BR con una del nuovo formato e GUARDA CASO la prima risulterà sfocatissima!!!!
:uhm :uhm :uhm :uhm
Penso esattamente l'opposto di quello che non direi se fosse l'esatto contrario di ciò che voglio.
Avatar utente
kuso
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 4247
Iscritto il: martedì 8 luglio 2003, 8:57
Località: Sesto S. G. (MI)

Messaggioda DartBadio » venerdì 15 febbraio 2008, 12:34

kuso ha scritto:
DartBadio ha scritto:Bastano un 42 plasma HD ready è una PS3 (o un lettore HDDVD) e sei nel "giro". E non esci più ;)

(???) Cosa vuol dire "bastano"?? Ah beh certo...devo solo trovare questi 3000 euro da spendere!!!


Allora, a parte che un collezionista di DVD ha già, al 99%, un impianto audio decente che può andare benissmo col BR e HDDVD, un plasma 42 HD ready e un lettore HD costano, a voler esagerare di brutto, 1300/1500 Euro al massimo. Ai primi tempi del DVD, per un CRT 16/9 di SOLI 32 pollici e un buon lettore si spendeva di più.

kuso ha scritto:
DartBadio ha scritto:Peccato: smetti proprio ora che l'homevideo ha raggiunto il suo traguardo...
Sei in errore!! Tra 1/2 anni uscirà sicuramente un altro supporto accompagnato dal seguente slogan "Il Blue-Ray non aveva una risoluzione così meravigliosa!!" e accosteranno un'immagine BR con una del nuovo formato e GUARDA CASO la prima risulterà sfocatissima!!!!
:uhm :uhm :uhm :uhm


Non diciamo fesserie: come ho già detto sopra, l'HD copre il 90/95% della definizione delle attuali pellicole.
Questo significa che un nuovo formato con definizione anche 10 volte superiore non servirebbe praticamente a nulla e di sicuro non sugli schermi che abbiamo in casa. Per le pellicole prodotte fino ad oggi, l'HD 2k va benissimo.
Avatar utente
DartBadio
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 192
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2005, 9:14

Messaggioda kuso » venerdì 15 febbraio 2008, 12:49

DartBadio ha scritto:Questo significa che un nuovo formato con definizione anche 10 volte superiore non servirebbe praticamente a nulla e di sicuro non sugli schermi che abbiamo in casa.


Mmmssssii.
Se non erro dissero la stessa cosa del DVD...
Ma certo...Siamo arrivati al traguardo.
Negli anni a venire non ci verrà propinato più neanche un nuovo supporto per l'HOME-VIDEO...
Certo certo....
Penso esattamente l'opposto di quello che non direi se fosse l'esatto contrario di ciò che voglio.
Avatar utente
kuso
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 4247
Iscritto il: martedì 8 luglio 2003, 8:57
Località: Sesto S. G. (MI)

Messaggioda DartBadio » venerdì 15 febbraio 2008, 13:26

Ripeto il discorso per l'ultima volta:
scopo dell'home theater è riprodurre in casa l'esperienza del cinema, con la stessa qualità del cinema.
Dopo -decenni- d'evoluzione, l'HD ha finalmente portato in casa la STESSA qualità della pellicola al cinema. Di meglio, con l'attuale pellicola, non si può fare, salvo, certo, qualche perfezionamento nella compressione etc. Non ci sono "imho" che tengano: è un fatto oggettivo che è nelle "specifiche". Per cui, si, il traguardo è stato raggiunto e peraltro questo lo vedrebbe anche un orbo. Se tu non vuoi "vedere", o non t'interessa, sono fatti tuoi. Ma quanto ho detto sopra è innegabile.

Che poi un domani comincino a girare film con nuovi formati digitali 4k, 8k, 16k e 3D è un altro discorso.
E che alla gente non interessi godere della qualità di BR e HDDVD (cioè la stessa che si avrebbe proiettando l'attuale 35 mm dentro casa) è un altro discorso ancora.
Avatar utente
DartBadio
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 192
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2005, 9:14

Messaggioda DartBadio » venerdì 15 febbraio 2008, 14:03

kuso ha scritto:
DartBadio ha scritto:Questo significa che un nuovo formato con definizione anche 10 volte superiore non servirebbe praticamente a nulla e di sicuro non sugli schermi che abbiamo in casa.


Mmmssssii.
Se non erro dissero la stessa cosa del DVD...


Chi lo disse?? Quando?? Il divario fra immagine del DVD e qualla della pellicola è sempre stato immenso, ed evidente a tutti. Con l'HD, questo divario non c'è più e la cosa è altrettanto evidente.
Avatar utente
DartBadio
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 192
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2005, 9:14

Messaggioda roberto46 » venerdì 15 febbraio 2008, 14:18

come ho già detto, alcuni avrebbero bisogno di occhiali :-29
Avatar utente
roberto46
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 146
Iscritto il: lunedì 17 settembre 2007, 13:31

Messaggioda kuso » venerdì 15 febbraio 2008, 14:43

Concordo!!
Infatti non vedere come vi stanno fregando tutti è una gran brutta cosa!!!

:-27 :-27
Penso esattamente l'opposto di quello che non direi se fosse l'esatto contrario di ciò che voglio.
Avatar utente
kuso
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 4247
Iscritto il: martedì 8 luglio 2003, 8:57
Località: Sesto S. G. (MI)

Messaggioda collezionista » venerdì 15 febbraio 2008, 15:11

DartBadio ha scritto:Bastano un lettore HD, un plasma 42 pollici HD ready e un impianto audio ANCHE NON HD e.. parti per un altro mondo che col DVD ti sogni.


decisamente non concordo, se dovessi fare una scelta, come priorità andrei decisamente a favore del sound più che della ricerca della qualità estrema, perchè una cosa è avere un DD che distribuisci in maniera egregia per la stanza il sound, facendoti veramente viviere l'effetto sonoro delle sale più evolute ed una cosa una risoluzione grafica migliore che alal fine non potrà mai comunque essere paraganata ad un maxischermo di una sala cinematografica, le uniche eccezzioni si protrebbero fare con VPR HD su ampi schermi.
TV: Philips 50PF7321 - Ampli: Onkyo TX-SR604E - DVD: Onkyo DV-SP404 - Casse Wharfedale Diamond mix 8 e 9
Avatar utente
collezionista
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2006, 10:17

Messaggioda Dave76 » venerdì 15 febbraio 2008, 16:27

kuso ha scritto:Concordo!!
Infatti non vedere come vi stanno fregando tutti è una gran brutta cosa!!!


Mah...è questione di punti di vista....se una persona si informa saprà se il film "x" varrà o meno l'upgrade (se già possiede il DVD)....se lo compri a scatola chiusa potrai rimanere fregato (soprattutto se il DVD ha già una notevole qualità), mentre se recensioni autorevoli affermano che il titolo è ben fatto e tu sei disposto a pagare per fare l'upgrade....beh...nessuna fregatura!! Paghi di più per un prodotto che ti offre di più....punto!
Kuso...c'è chi vuole il massimo e chi si accontenta....
Nell'anno 1969 è bastata la potenza di calcolo di due Commodore 64 per mandare con successo una navicella sulla Luna.
Nell'anno 2007 è necessario un Pentium Dual Core per far funzionare Windows Vista.> > (Qualcosa deve essere andato storto)
Avatar utente
Dave76
Utente
Utente
 
Messaggi: 786
Iscritto il: giovedì 26 luglio 2007, 16:24
Località: Vittorio Veneto (TV)

Messaggioda lorbull » venerdì 15 febbraio 2008, 17:25

Immagine
Avatar utente
lorbull
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6048
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2005, 1:03
Località: Trieste

Messaggioda morelli » venerdì 15 febbraio 2008, 17:47

Io credo che (a parte le crociate di Kuso che ancora stento a capire) sia una questione di priorità.
C'è a chi interessa solamente il film e allora sarà felicissimo di un dvd visto nel crt 4:3 da 28" e con le casse della tv.
C'è a chi (come me) interessa anche l'aspetto tecnico e allora sarà felice di un dvd visto in una tv 16:9 (o meglio ancora un VPR) e con un impianto audio che si rispetti. Quest'ultimo andrà alla ricerca sempre della migliore qualità ed ecco che HD-DVD e Blu-Ray arrivano in aiuto con un aumento della qualità tecnica innegabile di cui solamente un cieco potrebbe non accorgersi.

Se non si vogliono spendere 2000-3000 per un impiantino che permetta di godere dell'alta definizione non si è obbligati a farlo ;) ma si dovrebbe lasciare la possibilità agli altri di farlo senza tante crociate (assurde a parer mio) e senza tante battutine. :-9
Avatar utente
morelli
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5585
Iscritto il: sabato 10 gennaio 2004, 19:42

Messaggioda Pizzo » venerdì 15 febbraio 2008, 18:33

Migrare o non migrare all'HD? Vedete, l'errore sta nella domanda, infatti non c'è alternativa alla migrazione in quanto essa è GIA' in essere e noi dobbiamo prenderne atto.
Il fatto che poi qualche nostalgico del DVD preferisca continuare ad acquistarli, questo è un altro discorso. Anche oggi ci sono ancora i krumiri della VHS e forse anche del Super8 ;)

I numeri dell'AD stanno lentamente ma INESORABILMENTE aumentando, mentre i prezzi stanno diminuendo. Fra poco l'hardware Hd (Full o half) sarà l'UNICA cosa disponibile sul mercato, i lettori BD costeranno 100/200 euro e quindi mi chiedo CHE SENSO AVRA' acquistare un edizione in DVD.
Anche chi ha ancora il vecchio CRT 32" sarà costretto a rottamarlo non appena si guasterà, perché ripararlo costerà più di un plasma/LCD da 42" ed i CRT saranno spariti del tutto dalla distribuzione, e lo stesso accadrà al vecchio lettore DVD.

La cosa assurda di queste discussioni è che tutto ciò è già successo quando siamo passati dal vinile/audiocassetta al CD, dalla VHS al DVD, dal TV B/N a quello a colori, ma NOI stiamo ancora qui a farci le pippe mentali! Ma allora non impariamo proprio niente dal passato!!! (Cosa che si capiva già da come votiamo!! :-29 )

Lo stesso Nox mi deve spiegare il senso di questo ostracismo verso il Blu-Ray! Che cosa ha fatto di male sto povero formato?
Prendiamo Ratatuille: Il BD costa solo 4-5 euro in più del DVD, ma ha un commento audio in più...per gustarselo basta un lettore da 300 euro (adesso, ma meno fra un anno) ed un TV HD che fra un po' è costretta ad avere anche mia nonna! Un'inezia, per gustarsi una qualità video indubbiamente superiore, come noto anch'io sul mio "povero" 32" Hd-Ready!!! Un lettore BD per PC costa ancora meno oltretutto!!!
E' come se uno non volesse andare mai all'Arcadia di Melzo sala Energia perché lo schermo è troppo grande e si vede troppo bene! Meglio il cineforum di provincia, zanzare incluse, perchè fa più effetto giungla!!!! :-29

Casomai critichiamo tecnologia e consumismo per il loro impatto devastante su ambiente e zone povere del mondo, ma addirittura negarla a priori mi sembra troppo.
Non parliamo della diaspora HDDVD / BD! Io ho messo un lettore dual nel mio PC ed è finita la fiera...ora compro il titolo che più mi interessa a prescindere dal formato (ieri Matrix Trilogy HDDVD ad esempio e Ratatuille BD). Chissenefrega chi vincerà..a noi NON ci riguarda!

SONO SOLO DEI SUPPORTI....LO CAPIAMO O NO? Quello che conta è il contenuto e nella maggior parte dei casi è UGUALE, almeno a parità di titolo.
Mi volete dare un dischetto da 12" al carciofo verde? Se si vede bene lo prendo, insieme ad un bicchiere di Cynar! :-3

Visto però che vi volete masturbare, eccovi nuovi avvincenti quesiti sui quali non dormire più:

1) Migrare o non migrare all'auto Euro 4/5? (No, mi impunto per l'EURO 3 o vado a piedi...perchè tanto in futuro ci sarà l'auto on demand!!!)
2) Migrare o non migrare al cellulare GSM? (No, mi impunto per l'ETACS o rinuncio...perchè tanto in futuro ci sarà il satellitare)
........

Ci poniamo domande esistenziali su cose che altri hanno già deciso per noi e sulle quali non possiamo influire.
Un giorno potremo decidere di non acquistare film, su disco o on demand, ma finché ne saremmo appassionati non riusciremo a farne a meno, acquistando quello che ci sarà disponibile....
Una cosa è certa però: io non migrerò subito all'on demand, non perché lo disprezzi a priori, ma perché non voglio che qualche deficiente del marketing monitorizzi i miei gusti e mi proponga quello che mi piace ancora prima che l'abbia detto io...inoltre ce ne passerà prima che in un territorio come quello Italiano si consolidi una rete (cavi) adatta a sostenere tale traffico....ancora peggio se in HD!!!!

Quando però tale tecnologia sarà matura, nel 2054, allora ci penserò, e probabilmente mi gusterò "National Geriatrics HD", sul mio palmare olografico 3D, on demand via wireless bluetooth v. 24.0 a 400 Gb/s......ma non prima!!!! :-29

:-9
IL MERCATINO DI PIZZO
----------

Clicca sul bannerino x vedere la mia collezione
Immagine Immagine
Avatar utente
Pizzo
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4446
Iscritto il: domenica 19 ottobre 2003, 19:21
Località: Near Nowhere

Messaggioda °CuCa° » venerdì 15 febbraio 2008, 18:38

Penso che le ''crociate'' sia in un senso che nell'altro siano sbagliate...In quanto nessuno può dire cosa è meglio e se effettivamente vale la pena ricominciare una nuova collezione(perchè di questo si parla).Parlo per me stessa,ho collezionato in questi anni tanti tanti tanti dvd e non me ne pento affatto,sono contenta di aver ricercato anche la minima particolarità,la confezione strana,l'edizione introvabile ecc. ecc.,tuttavia ora che sono entrata in questo nuovo formato mi si è aperto un nuovo mondo,una qualità pazzesca che in ogni caso vale la pena provare.Concordo con chi dice che non tutti si possono permettere il televisore hd 42''...Ed è proprio per questo che nessuno obbliga a passare per forza al blu ray.Insomma è una scelta,per me vale assolutamente la pena ma sicuramente centellinerò gli acquisti e non muterò l'intera collezione in blu ray,almeno per ora... :-9
ImmagineImmagine
Quando la vita si fa dura, sai che devi fare, Marlin?". "No, non lo voglio sapere". "Zitto e nuota, zitto e nuota".
Avatar utente
°CuCa°
Utente
Utente
 
Messaggi: 791
Iscritto il: domenica 2 gennaio 2005, 1:23
Località: Romalandia

Messaggioda Barbazza » venerdì 15 febbraio 2008, 19:21

Quoterei il buon Klaatu, soprattutto per l'ultima parte.

nocciolo ha scritto:Il cinema è la sala cinematografica, sono della vecchia guardia e per me sarà sempre così, questo è uno dei motivi
per cui non ho mai pensato di dotarmi di un impianto HT che scimmiottasse anche in modo egregio l'esperienza in sala.


Preferisco il cinema, non essendo un fanatico della tecnologia la visione domestica del dvd era gia' sufficiente. Ma e' altrettanto ovvio che se tra qualche anno dovro' comprare un tv o un lettore nuovo, sarebbe masochista non acquistare il prodotto migliore ( compatibilmente col mio budget, s'intende ;) ).
Alla fine, quello che mi rende piu' perplesso e' semplicemente il fatto che c'e' stato un passaggio all'alta definizione quando non si era ancora sfruttata a dovere quella bassa ;)
Se in una damigiana da 10 litri ci mettono 4 litri di vino, cosa me ne faccio di una botte di 100 se ce ne mettono 6 o 7 ? Per ora mi pare che sia successo questo: i film che gia' si vedevano bene si vedranno benissimo, per gli altri e' tutto da vedere :-)
Say, where did I see this guy?
In Red River?
Or A Place in the Sun?
Maybe the Misfits?
Or From Here to Eternity?


Saluti, B.
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5790
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggioda morelli » venerdì 15 febbraio 2008, 19:25

editato
Ultima modifica di morelli il venerdì 15 febbraio 2008, 19:32, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
morelli
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5585
Iscritto il: sabato 10 gennaio 2004, 19:42

Messaggioda crossroads » venerdì 15 febbraio 2008, 19:29

il cinema sara 'sempre la soluzione ottimale ... lo era anche ai tempi delle vhs , del dvd , e lo sara' nei tempi del bluray ! ...

il mercato del dvd e' stato sfruttato a dovere ... se penso che di certi film ci sono 6 versioni ... tra special edition , ultimate edition , extreme edition , Uncut edition con gadget ... ecc ... dello stesso film ; penso che il mercato DVD non possa offrire di piu' !

E piu' o meno vedremo la stessa cosa con i BR ! :-3
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6068
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

Messaggioda -MichaelMyers- » venerdì 15 febbraio 2008, 19:39

°CuCa° ha scritto:Penso che le ''crociate'' sia in un senso che nell'altro siano sbagliate...In quanto nessuno può dire cosa è meglio e se effettivamente vale la pena ricominciare una nuova collezione(perchè di questo si parla).Parlo per me stessa,ho collezionato in questi anni tanti tanti tanti dvd e non me ne pento affatto,sono contenta di aver ricercato anche la minima particolarità,la confezione strana,l'edizione introvabile ecc. ecc.,tuttavia ora che sono entrata in questo nuovo formato mi si è aperto un nuovo mondo,una qualità pazzesca che in ogni caso vale la pena provare.Concordo con chi dice che non tutti si possono permettere il televisore hd 42''...Ed è proprio per questo che nessuno obbliga a passare per forza al blu ray.Insomma è una scelta,per me vale assolutamente la pena ma sicuramente centellinerò gli acquisti e non muterò l'intera collezione in blu ray,almeno per ora... :-9


Sono d'accordo, anzi ci tengo a ribadire che di sti hd /blue ray o come cakkio si chiamano non me ne frega nulla, per me sono cose superflue e inutili, la vera rivoluzione per me c'è stata quando sono nati i dvd e per quanto mi riguarda io continuo a prendere quelli, vorrà dire che sono un superficiale che si accontenta di poco (mi hanno defininto in questo modo in un altro forum solo perchè ho OSATO dire che preferisco i dvd) io a casa ho una bellissima tv a schermo piatto e i dvd si vedono benissimo, non vedo perchè debba spendere più soldi per comprare una cosa che me li fa vedere "ALLA PERFEZIONE" secondo il mio modestissimo punto di vista, i dvd sono già perfetti così, al massimo comprerò un lettore blue ray e i film in blue ray, quando le case produttrici smetteranno totalmente e in maniera indiscutibile di fare i dvd calssici, beh in quel caso ne sarò costretto, altrimenti come faccio a vedermi i film??? ma fino ad allora col cavolo che vado a spendere i soldi in ste cose, e anche se un domani si dovesse verificare appunto l'eventualità che ho appena scritto di certo non convertirò tutta la mia collezzione dvd in blue ray, i film che ho in dvd li lascio in dvd tanto da quello che ho capito il lettore blue ray legge anche i dvd classici o sbaglio????

So già che verrò linciato da tutto il forum per queste mie affermazioni, ci tengo quindi a precisare che non critico minimamente chi compra i blue ray x carità, come ha giustamente detto cuca, è una scelta :-23
Immagine
"Avevo capito che negli occhi di quel ragazzo
non c'era altro che il male"
Avatar utente
-MichaelMyers-
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2758
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2005, 20:22
Località: Pesaro

Messaggioda Barbazza » venerdì 15 febbraio 2008, 19:41

morelli ha scritto:Semplicemente non è così. Chi ha acquistato schermi che vanno dal LCD Hd-Ready ai VPR Full-HD aveva fino ad ora un supporto (il DVD) che gli riempiva la damigiana solo per metà. Adesso con i nuovi supporti la damigiana è piena :)


Ma la damigiana era il dvd, non la tv ;)

Anche se avessi un tv full hd o chissa' quale altra diavoleria, non credo che la visione de L'angelo Azzurro targato Ermitage, Riff Raff di Ken Loach o Addio mia concubina migliorerebbe molto: al massimo potrei vedere pixelloni e artefatti in alta definizione, ma non so se ne vale la pena (e la spesa).
Say, where did I see this guy?
In Red River?
Or A Place in the Sun?
Maybe the Misfits?
Or From Here to Eternity?


Saluti, B.
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5790
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Messaggioda Pizzo » venerdì 15 febbraio 2008, 20:33

Ora lo ridico in modo sintetico: ;)

Fra un po' di anni la maggior parte dei film sarà prodotta in BD e ci sarà solo hardware HD, quindi il problema non si porrà perché quello passerà il convento.

Chi non avrebbe acquistato altro che DVD, prenderà i BD e se vorrà ne apprezzerà la qualità superiore, altrimenti no, ma di certo non sarà qui a dire che vorrà i DVD ed il lettore DVD al prezzo che ha appena pagato per il lettore BR e la novità del momento in BD che costerà quanto oggi un DVD.

Capisco di più i nostalgici del vinile che almeno hanno delle ragioni oggettive (analogico vs digitale) per esserlo :)

Però se nel 2010 vorrete avere Rocky 8 in DVD, quando ci sarà solo il BluRay, liberi di urlarlo ai 4 venti!
IL MERCATINO DI PIZZO
----------

Clicca sul bannerino x vedere la mia collezione
Immagine Immagine
Avatar utente
Pizzo
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4446
Iscritto il: domenica 19 ottobre 2003, 19:21
Località: Near Nowhere

Messaggioda -MichaelMyers- » venerdì 15 febbraio 2008, 20:41

Non urlerò nulla ai 4 venti :-23

Come ho detto, se un domani smettono di far uscire i film in dvd, ma solo in blue ray ovvio che mi dovrò adattare, dico solo che non convertirò di certo tutti i film che ho in dvd nel formato blue ray, tra l'altro io nemmeno ho una collezione enorme, ne ho su 130, voglio vedere chi ne ha 600 e passa se se li sta a riprendere TUTTI in blue ray, non credo, a meno che non abbia tanti money a disposizione, in quel caso beato lui.

Continuo però a sostenre che queste "innovazioni" per certi aspetti sono vantaggiose, non nego che sul fronte audio/video ecc.. ci sia giovamento, ma causano anche non pochi problemi, chiaramente a questi signori interessa fare soldi come è giusto che sia, quindi ora hanno inventato i blue ray, e tra qualche anno inventeranno un altro formato, tanto per incasinare ulteriormente i consumatori :-27
Immagine
"Avevo capito che negli occhi di quel ragazzo
non c'era altro che il male"
Avatar utente
-MichaelMyers-
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 2758
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2005, 20:22
Località: Pesaro

Messaggioda Retrovertigo » venerdì 15 febbraio 2008, 21:17

è strana questa sorta di "scetticismo ad oltranza" nei confronti dell'alta definizione da parte di molti.
Giratela come volete ma l'alta definizione è tutto un altro mondo E PRIMA O POI NE VERRETE RISUCCHIATI ANCHE VOI, si, si anche tu che ora affermi che non cederai mai alle tentazioni dell' HD, si, si anche tu che sostieni che tra dvd e blu ray non c'è differenza, si, si, anche tu che negli ultimi 5 anni ti sei comprato 7 versioni dello stesso film (vers. cinematografica, extended, unrated, director's a forma di bara, super unlimited a 9 dischi...) e che ora affermi che mai e poi mai ricomprerari i film che già possiedi in high def. VERRETE TUTTI RISUCCHIATI NEL MONDO DELL'ALTA DEFINIZIONE PRIMA O POI !!!!! :-24
Immagine
Immagine
PER SCAMBI IN DVD www.listadvd.tk
Avatar utente
Retrovertigo
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 153
Iscritto il: mercoledì 2 giugno 2004, 12:04
Località: Milano

Messaggioda Barbazza » venerdì 15 febbraio 2008, 21:27

Pizzo ha scritto:Ora lo ridico in modo sintetico: ;)

Fra un po' di anni la maggior parte dei film sarà prodotta in BD e ci sarà solo hardware HD, quindi il problema non si porrà perché quello passerà il convento.


Perfetto. Aspettero' con fiducia i Bluray della Elleu o della San Paolo: visto quello che hanno combinato con i dvd di Tourneur, Cukor o Bunuel non vedo l'ora di fare l'upgrade ;)
Say, where did I see this guy?
In Red River?
Or A Place in the Sun?
Maybe the Misfits?
Or From Here to Eternity?


Saluti, B.
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5790
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Prossimo

Torna a Sull'Alta Definizione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron