Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Blu-Ray e HD-DVD: come orientarsi nell'alta definizione.

Moderatori: darkglobe, Billy, rick_13

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda Sand » mercoledì 15 luglio 2009, 11:47

Buone considerazioni. :clap
Avatar utente
Sand
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 6181
Iscritto il: sabato 25 maggio 2002, 0:22
Località: Milano/Trieste

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda speak » mercoledì 15 luglio 2009, 12:00

Chi dice che la pirateria non centra nulla fa morire dal ridere!

Inoltre aggiornati: da Saturn ci sono lettori BD, il classico e ottimo Samsung BD1500 a 149 euro e in rete lo si trova a un prezzo anche più basso, meno di quello che costava un buon lettore dvd due anni fa. Inoltre il boom del dvd è avvenuto in Italia assai tardi. Un editoriale di Af Digitale del 2003 si chiedeva ancora se il Dvd sarebbe riuscito a fare breccia in Italia.

In Inghilterra il Blu Ray ha ormai sfondato con vendite intorno al 25% del totale. In Italia c'e' una "cultura" della pirateria che in USA e UK non c'e'... qui sarà davvero difficile che il Blu Ray si affermi.
The ghost of electricity howls in the bones of her face
Avatar utente
speak
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 297
Iscritto il: venerdì 17 dicembre 2004, 10:06
Località: Milano

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda Boz » mercoledì 15 luglio 2009, 13:00

Proprio perché tento di tenermi aggiornato, non considero assolutamente ottimo il 1500 della Samsung, anzi per me è un vero cessetto, nella maggior parte dei negozi di Verona sui 170 euro.

Caratteristiche tecniche, tempi di accesso e dotazione di uscite lo dovrebbero ormai aver portato sotto ai 100 euro, visti gli altri modelli e la concorrenza.

Io mi riferivo appunto a lettori attuali (il 1500 quanti anni ha?) con dotazione e caratteristiche medie, che per ora vedo sui 250-300 euro.
E ci sono tanti appassionati, come me, che hanno un ottimo amplificatore pagato fior di quattrini solo 3 o 4 anni fa, privo di codifiche e connessioni HD.

Personalmente, non riesco a capire come un mercato fatto per una grandissima parte di appassionati di cinema e collezionisti possa essere frenato dalla pirateria. Lo capisco per l'audio (per i cd) dove il mercato non lo fanno gli audiofili, ma non per i film. Al limite DVD e BD possono essere "frenati" nella popolazione media da Sky e Blockbuster.
E se con pirateria intendi che mi copio in casa un DVD/BD di un amico dopo averlo sprotetto, torno ad essere convinto che non c'entra nulla, a me di avere un DVD così non interessa, perché attento - come credo molti - anche all'estetica della videoteca sulla libreria.
Ammetto, comunque, che la realtà di una città come Verona forse non mi fa comprendere la portata del fenomeno, se dite che la pirateria c'entra tantissimo.
Qui non si vedono DVD o BD tarocchi in giro.

rmontaruli ha scritto:La pirateria la si sconfigge con delle belle edizioni ricche di extra e infilate in belle custodie che fanno la loro figura sullo scaffale, oltre ad abbassare il prezzo.


Questo è quello che credo anch'io.
Non si deve "aver paura" dei 20enni che scaricano 5 film a settimana, non sono loro il mercato di DVD e BD, non sono loro che lo frenano.
Avatar utente
Boz
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 325
Iscritto il: sabato 13 giugno 2009, 15:38
Località: Verona

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda speak » mercoledì 15 luglio 2009, 14:18

Come con i cd i grandi numeri li fa la massa. Il cinefilo anche se compre 10 dvd/blu ray al mese è nulla, perchè il cinefilo è 1 su 1000 ( a dir molto ) . Per arrivare infatti a grossi numeri la massa deve "abbracciare" un formato. Non so Verona ma a Milano la pirtateria si sente e molto, cinema sempre più vuoti e TUTTI dico TUTTI quelli che conosco scaricano a manetta (dai 10 ai 20 film a settimana). Sky si regge solo sugli abbonati calcio che vogliono vedere la partita in diretta su grande schermo e non in streaming su pc. Il prezzo sarà anche una descriminante ma 149 euro per il BD 1500 con profilo bd2.0 o 199 per i Sony 350 a me paiono buoni prezzi. Il Dvd player medio nel 2000/2001 costava sui 350/400 euro e un dvd sui 25/30. Adesso da Saturn o Mediaworld o Blockbuster trovi blu ray a 14,9/19,9 e le ultime uscite speciali sui 24,9. Inoltre i tv più venduti sono nel range 37/42 e non i più economici e questo significa che la gente per il tv spende, per il resto no.
The ghost of electricity howls in the bones of her face
Avatar utente
speak
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 297
Iscritto il: venerdì 17 dicembre 2004, 10:06
Località: Milano

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda pepstain » mercoledì 15 luglio 2009, 15:39

speak ha scritto:... Adesso da Saturn o Mediaworld o Blockbuster trovi blu ray a 14,9/19,9 e le ultime uscite speciali sui 24,9. Inoltre i tv più venduti sono nel range 37/42 e non i più economici e questo significa che la gente per il tv spende, per il resto no.


Io aggiungerei che il BR resta ancora un grande sconosciuto.
Avatar utente
pepstain
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 69
Iscritto il: martedì 14 luglio 2009, 13:44

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda crossroads » mercoledì 15 luglio 2009, 15:53

dire che il bluray e' un grande sconosciuto mi sembra un po' esagerato ! ... ormai li trovi ovunque ... se cosi' fosse anche il dvd e' stato uno sconosciuto per tre anni quasi :cof
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6068
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda pepstain » mercoledì 15 luglio 2009, 16:12

Come si diceva "i grandi numeri li fa la massa" e ti posso assicurare che la massa ancora non ha idea di cosa sia effettivamente un BR. Mi è capitato di sentirmi chiedere da un mio collega "cos'è un blue ray?", e sto parlando di una persona di 25 anni.
Se provi a farti un giro in un centro commerciale, vedrai che le ceste con DVD fino a 7.9 sono sempre attorniate di gente, mentre gli scaffali con esposti i BR nessuno se li fila, e i pochi che ci si avvicinano o è gente che conosce il formato, oppure sono dei curiosi che appena vedono i prezzi scappano via.
Avatar utente
pepstain
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 69
Iscritto il: martedì 14 luglio 2009, 13:44

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda crossroads » mercoledì 15 luglio 2009, 16:40

sono d'accordo nel dire che c'e' gente che fa confusione tra i due formati . al bb mi e' capitato di sentire qualcuno che aveva noleggiato un bluray pensando che fosse un dvd ... qualcuno guardare i bluray e dire , conscendoli , che costano ancora troppo .
Vedo pero' anche tanta gente che i bluray li prende , in offerta .
e comunque vedo che tanti dvd anche se prezazati a 6,99 euro ... non vengono acquistati . Il dvd per quanto poco e' un formato in declino ( ma io li prendo lo stesso ... quelli particolari ... limited edition ... disney ... quelli rari o che diventeranno rari ) .
Il bluray e nel limbo , ma lo vedo in crescita e non in decrescita ! :cof
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6068
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda pepstain » mercoledì 15 luglio 2009, 17:11

crossroads ha scritto:Il bluray e nel limbo , ma lo vedo in crescita e non in decrescita !


Hai colto perfettamente il mio pensiero, c'è tanta confusione, e questo è dovuto a mio avviso al fatto che questo nuovo formato non è abbastanza pubblicizzato.

E' vero molta gente preferisce spendere un patrimonio in elettricità per scaricare decine e decine di film in divx, anzicchè essere un pò più oculati nelle scelte, acquistando pochi titoli ma di qualità (sia artistica, sia tecnica). E' una questione di cultura.
E' indubbio che indietro non si torna, non sono state spese montagne di soldi per imporre un formato per fare poi dietro front. E' solo una questione di tempo, magari ci vorrà più tempo rispetto al passaggio VHS-DVD, ma il DVD ha già la tomba scavata.
Avatar utente
pepstain
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 69
Iscritto il: martedì 14 luglio 2009, 13:44

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda crossroads » mercoledì 15 luglio 2009, 17:54

si e' vero che il dvd ha la tomba scavata , ma io spero duri almeno altri 5 anni ... ci sono pro e contro .
metti caso che in bluray non pubblichino un titolo che trovi solo in dvd ... il dvd di tale titolo fuori catalogo quindi , potrebbe valere qualcosa ... ci sono pro e contro su tutto !
:cof
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6068
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda leone510 » mercoledì 15 luglio 2009, 18:01

pepstain ha scritto:
crossroads ha scritto:...
Il bluray e nel limbo , ma lo vedo in crescita e non in decrescita ! :cof


Hai colto perfettamente il mio pensiero, c'è tanta confusione, e questo è dovuto a mio avviso al fatto che questo nuovo formato non è abbastanza pubblicizzato.

E' vero molta gente preferisce spendere un patrimonio in elettricità per scaricare decine e decine di film in divx, anzicchè essere un pò più oculati nelle scelte, acquistando pochi titoli ma di qualità (sia artistica, sia tecnica). E' una questione di cultura.
E' indubbio che indietro non si torna, non sono state spese montagne di soldi per imporre un formato per fare poi dietro front. E' solo una questione di tempo, magari ci vorrà più tempo rispetto al passaggio VHS-DVD, ma il DVD ha già la tomba scavata.


La tomba scavata a mio parere è per i BR, con il 10, ma anche il 15%, non si va da nessuna parte, purtroppo tra tutte queste considerazoni che avete fatto ne avete mancato una, ovvero questa:

"La gente sà cos'è un BR, ignorantemente viene anche detto il "dvd potenziato che ha bisogno di un'altro tipo di lettore ed è in alta definizione", ma non gli interessa, perchè ragazzi è finita l'era della nicchia, in tv ci sono le pubblicità, volantini con offerte tv FullHD a ottimi prezzi (perfino io ci ho fatto un pensierino qualche volta), i titoli con un pò d'impegno si possono (come giustamente dicevate) trovare a 19,90 o anche meno, non per forza 30 euro, quello era il prezzo medio all'uscita del BR, ora sono calati!
Non credo sia una questione di prezzi, tutti pensato la sacrosanta stessa cosa: "Che faccio mi ricompro tutto"? "E poi dopo il BR che farò, uscirà un'altra tecnologia più avanzata e ricomprerò sempre tutto daccapo???"
La feltri e fnac hanno scaffali pieni di BR, ma stanno sempre li, di rado si vede qualcuno che si avvicina per curiosità, io non ne vedo quasi mai!

La realtà è questa c'è poco da fare, il BR in Italia è già caduto dopo i primi 2 anni, ora è il terzo anno, hanno abbassato i prezzi per vendere qualcosa, perchè ragazzi, 1 su 10 o su 15 è una minoranza assurda, come si fa a sperare bene?
Hanno pure abbassato i prezzi delle tv HD, dei lettori, i film li ho visti io di persona a 16,90 (alla feltri), che devono fare più?
Hanno (qualche volta) aggiunto qualche contenuto speciale sui BR, che avrebbe dovuto far parte anche del dvd (vedete "Oltre il giardino", ma ci sono altri esempi), e che hanno risolto? Niente, la percentuale rimane quella, parlo dell'Italia ovviamente, all'estero magari avrà già sfondato, ma noi non siamo l'estero noi siamo l'Italia!

E poi fateci caso, tutti quelli favorevoli all'alta definizione sono coloro che già hanno acquistato qualche titolo in BR, per il resto nessuno lo è! :-21

E ci metto sempre una faccina col sorriso perchè anche se alle volte sembra che possa avere un tono duro, in raeltà non lo è affatto, si stà parlando dell'argomento in questione, che non è interessante ma di più! ;)
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6148
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda crossroads » mercoledì 15 luglio 2009, 18:05

si leone ... si parla facendo considerazioni e senza voler esser cattivi si sa ! ... Parliamo per divertirci , scambiare idee ed ognuno ha le sue ... e ci mancherebbe altrimenti saremmo tutti uguali e sai che noia ?
Comunque io sono un'inguaribile ottimista ! ... Io penso che DVD e Bluray Coesisteranno ... ognuno con la loro rilevante fetta di mercato ! ... Diciamo che e' cio' che spero ! :cof
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6068
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda Barbazza » mercoledì 15 luglio 2009, 20:10

State esagerando a scavare le tombe: e' troppo presto per dire che l'HD ha fallito o che il dvd sia in disuso. Non mi aspettavo certo che la gente buttasse fuori dalla finestra tv o lettori come se nulla fosse, ci vuole del tempo. E non e' tanto una questione di soldi, ma di priorita' e di riluttanza a sostituire elettrodomestici ancora funzionanti: come se le casalinghe corressero dietro ai nuovi modelli di lavatrice con centrifuga a 20000 giri :-)
Questi sono giocattolini che a noi possono dare soddisfazione, ma in effetti la tecnofilia che richiede l'HD e' ancora piu' alta dell'utente medio del dvd: quindi calma e gesso, la transizione e' ancora lunga.
Say, where did I see this guy?
In Red River?
Or A Place in the Sun?
Maybe the Misfits?
Or From Here to Eternity?


Saluti, B.
Avatar utente
Barbazza
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5790
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 19:38

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda tyuan » mercoledì 15 luglio 2009, 23:05

Il fattore più importante non viene preso mai in considerazione da nessuno, nemmeno nei forum come questo:
IL SALTO DA DVD A BD NON E' RADICALE COME LO E' STATO IL PASSAGGIO DA VHS A DVD.
Il salto di hardware da DVD a BD, al contrario, è più che radicale!

Pensateci, gente: per passare al dvd, si spendevano un bel pò di soldini per ampli e lettore, MA:
LA TV RESTAVA, al massimo ti guardavi i film in letterbox se non avevi il sedici noni. Detto oggi sembra eresia, ma 10 anni fa, anche in letterbox, il passaggio da vhs merdosa pan e scan a dvd era abissale. Se avevi più televisori (in sala e in camera, o in cucina, o dove vuoi tu), per vederti un dvd bastava spostare il lettore.
L'ideale era avere un tv color normale e uno sedici noni: sul primo ti guardavi i dvd 4:3, sul secondo i dvd anamorfici. E all'epoca, con l'avvento dei 16 noni, era la situazione abbastanza tipica nelle famiglie.
Con una spesa tutto sommato sostenibile, cambiavi al 100% il modo di fruire dell'home video: tutto a portata di click del telecomando, audio multicanale, selezione scene e capitoli, lingua originale, contenuti extra, ecc ecc. E il televisore che avevi andava benone. L'ampli non doveva per forza essere un top di gamma, il dolby digital rende bene anche su apparecchi modesti, da qui l'enorme successo dei combinati. I puristi compravano hardware top di gamma, ma chi abitava in appartamenti piccoli o non aveva bisogno della potenza e della super qualità dei top di gamma era comunque felice: il VHS faceva così schifo che anche un impiantino medio rendeva di brutto.

Adesso è tutto diverso: non è più rivoluzionario il passaggio, è solo un upgrade qualitativo, E PURTROPPO ALL'80% DEI CASI SOLO NEL VIDEO !!!
Audio identico al dvd, al massimo dts dimezzato anzichè dolby digital, ma la differenza, se non hai un signor ampli con dei signori diffusori, non si nota.
La differenza la noti di brutto con un bel PCM lineare multicanale, peccato che per goderne serve un signor ampli che costa da solo come ampli + diffusori del dvd, e l'ampli precedente? E' inutilizzabile; i diffusori small non hanno più senso, il pcm lineare non può affidare tutti i bassi al subwoofer, è un controsenso, se vuoi sentire la differenza devi buttare i vecchi diffusori, altrimenti che sia pcm o dolby non fa differenza. Quindi? Li devi buttare e comprare diffusori degni del pcm lineare, altrimenti dal punto di vista audio è tale e quale al dvd.
Televisori: LCD o Plasma che siano, devono essere full HD, altrimenti la differenza tra BD e dvd upscalato è davvero minima. E chi ha 3 televisori standard in casa, o HD Ready comprati da poco perchè all'epoca li spacciavano per DEFINITIVI, cosa fa? Vede i BD solo in sala (o in camera, ecc ecc)? Si accontenta della metà della qualità che hanno i blu-ray? Ridicolo !! Se voglio avere la stessa comodità di prima, dovrei comprarmi pure 3 display HD !!
E alla fine con cosa mi ritrovo? CON POCHISSIMI TITOLI che vengono trattati come si deve; tutto il resto (e paradossalmente, nel mio caso, i film a cui tengo di più e che riguardo spesso, ovvero i cult anni 80), è pubblicato in abort ray, ovvero blu ray a metà: solo video HD e niente pcm lineare italiano (al massimo solo per la lingua inglese), niente extra o extra in SD (ridicolo), e talvolta trasferimenti HD così pessimi che oltre ai dettagli dell'immagine fanno troppo risaltare i difetti della pellicola e la grana. O, al contrario, sono così filtrati che la fotografia originale và a farsi benedire e la definizione è tutt'altro che alta.
Chi me lo fa fare di investire svariati milioni di vecchie lire per essere appagato solo guardando i BD della disney o della pixar? O per vedere meglio solo i film ultra recenti, che magari sono pure definiti da Dio, ma come film in sè fanno cagare e non li riguarderei manco se mi pagassero?

Secondo voi, se i dvd avessero avuto il 5.1 solo per l'inglese, e audio italiano mono, zero extra o extra in definizione da vhs, e immagine presa pari pari da master vhs senza rimasterizzazioni e conversioni in anamorfico, avrebbero avuto lo stesso successo? Ovviamente no. Eppure il blu ray, nell'80% dei casi, è tutto questo, e gli "esperti" anzichè lamentarsi godono!!!
Tay
Avatar utente
tyuan
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 119
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 14:55
Località: Italy

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda pepstain » mercoledì 15 luglio 2009, 23:53

Quando dicevo che il dvd ha la tomba scavata, non intendevo dire che nel 2010 troveremo sugli scaffali solo blue ray, ma solo che è una tecnologia in declino, destinata a essere sostituita; ancora 5 anni di DVD mi sembrano comunque un pò troppi.
A chi continua a comprare dvd, dico che non sbaglia, potremo sempre rivederceli su un lettore BR. Ma nel giro di un paio di anni troveremo al supermercato lettori BR a non più di 50 euro. Certo la qualità lascierà a desiderare, ma permetterà di rendere la tecnologi a laser blu accessibile a tutti. A quel punto perchè comprare un DVD, quando con lo stesso prezzo o quasi si potrà acquistare un BR.
Non capisco poi chi continua a ripetere che guardare un film in SD non sia poi tanto diverso che guardarlo in BR. Ma avete mai avuto la possibilità di fare un confronto? Vi assicuro che se il film è una pellicola recente, è come passare dalla notte al giorno.
E' chiaro non basta il solo lettore è necessario anche un TV hd. Ma chi come me è costretto a cambiarsi la tv, perchè il vecchio tubo cadodico gli è morto, pensate che vada al supermercato e chiede al commesso di mostrargli un bel 29" di 50 e passa chili?
Parlare di percentuali non ha alcun senso, l'hd è partita prima con l'handicap del doppio formato, poi con quello ancorà piu pesante della crisi economica. Ma c'è ancora chi crede che si possa tornare indietro.
Avatar utente
pepstain
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 69
Iscritto il: martedì 14 luglio 2009, 13:44

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda pepstain » giovedì 16 luglio 2009, 0:39

tyuan ha scritto:Il fattore più importante non viene preso mai in considerazione da nessuno, nemmeno nei forum come questo:
IL SALTO DA DVD A BD NON E' RADICALE COME LO E' STATO IL PASSAGGIO DA VHS A DVD.
Il salto di hardware da DVD a BD, al contrario, è più che radicale! ...


Posso essere e lo sono d'accordo con te, sulla maggior parte delle cose che dici.
Ma quando con ironia prendi in giro chi ha avuto la voglia e il coraggio di passare al BR, sono un pò meno incline a seguirti.
Posso dire solamente, e senza per questo prendere in giro chi ha fatto scelte diverse dalla mia, che personalmente ho preferito, prima di passare all'hd, aspettare da una parte che si arrivasse ad un formato unico tra BR e HDDVD, e dall'altra che qualità e costi dei TV full hd fossero accettabili e alla mia portata. Mi dispiace per chi ha avuto l'incauta idea che la scritta hd ready volesse dire effettivamente pronto per l'alta definizione.
Quanto poi al "godere" anziché "lamentarsi" della mancanza di una traccia audio italiana all'altezza del formato, posso dire che ogn'uno si lamenta a modo suo, magari c'è gente a cui una traccia audio dd 5.1 va più che bene, oppure chi della traccia italiana se ne sbatte altamente, tanto lui i film preferisce guardarseli in lingua originale.

Saluti
Pepstain
Avatar utente
pepstain
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 69
Iscritto il: martedì 14 luglio 2009, 13:44

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda tyuan » giovedì 16 luglio 2009, 0:48

Ma difatti a chi interessano solo i BD con audio in lingua inglese, l'andamento del mercato italiano non importa.
Compra su amazon, play e siti similari, blu ray senza audio ITA a cifre molto basse ce ne sono a quintali.

Ma chi, come me, ha una collezione di svariate centinaia di dvd, tutti con lingua italiana multicanale (salvo pochissimi, tristi casi), perchè dovrebbe fare l'upgrade ad un formato "a metà"? Per un video migliore (ma non sempre, e non sui titoli più vecchi), ma audio invariato? E niente extra? O extra identici? E tutto al triplo del prezzo rispetto a un corrispondente dvd, SD ma ricco di extra e con audio ITA identico? Per quel che offre, ai prezzi attuali, questa nuova tecnologia non conviene. Non c'è il bisogno fisiologico di abbandonare un formato schifoso, quale era il VHS. Dopo 10 anni, sono tutt'ora appagato dai dvd. Le VHS non le ho mai digerite, le sopportavo solo perchè era l'unico modo per registrare i programmi che non avrei potuto vedere in tv durante la messa in onda.
C'è una bella differenza.
L'unica vera figata del BD è che restituisce all'audio la sua velocità normale, ma alle orecchie della massa questo dettaglio suonerà più come un difetto (mi ricordo che all'inizio dell'era CD odiavo il fatto che le canzoni si sentissero più lente della versione musicassetta, ci ho messo mesi per digerire la cosa)...

O alzano notevolmente qualità di audio e contenuti extra, oppure abbassano i prezzi ai livelli dell'estero.
Se non fanno nessuna di queste scelte, le case editrici italiane possono attaccarseli i loro BD, non glieli compra nessuno, manco col 3 x 2 !

Il bd esploderà solo se il prodotto migliorerà sensibilmente, o se, cosa più probabile, il prodotto calerà di prezzo almeno del 50%. Garantito.
Tay
Avatar utente
tyuan
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 119
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 14:55
Località: Italy

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda crossroads » giovedì 16 luglio 2009, 9:19

Io sono passato al BD da 2 anni e se non avessi notato la differenza lampante con il DVD non avrei fatto il salto .
Per un periodo non ho piu' acquistato DVD , ora ne prendo e prendo quei titoli che non ci sono in BD o le limited edition che non costano piu' tanto .
Pure io ho tanti DVD , ma molti meno di un tempo ... non ho contato i dvd , ma penso di averne attorno ai 300 , forse di piu' .
Certi packaging ben fatti dei dvd mi attirano e non poco ...
Io penso che dvd e bluray resteranno nel pmercato finche' non arrivera' una nuova tecnologia su supporto completamente diverso che rivoluzionera' il tutto , portandosi via anche il CD penso .
Penso che finche' ci sara' lo standard in "DIGITALE" che accomuna le radici del CD , DVD e Bluray ... questi verranno prodotti .
Arrivera' che ne so ... una tecnologia del tipo olografica o simile su supporto ... non so che tipo , che segnera' una frattura netta con tutti questi suppporti , rendendoli im breve tempo obsoleti .
Il bluray , e' un supporto digitale per l'alta definizione e non penso che potra' soppiantare a pieno il DVD .
E comunque una cosa bella del bluray e' il fatto di poter aver accesso a scene ed extra eccetera senza dover tornare al menu' principale come nel DVD . Questo velocizza l'accesso ai contenuti ed e' una gran bella cosa ... i menu' pop up di fatto multitasking sono una bel passo avanti . Poi i vri bd-live a me non interessano ... non li vedo come un contenuto aggiuntivo o feature interressante che mi fa acquistare i bluray .
Poi per il discorso di chi scarica ... io conosco persone che scaricano e basta e non comprano mai nulla e che sono nate con quel tipo di tecnologia e che per loro e' lo standard ... conosco pero' anche persone che scaricano si , ma che le cose piu' interessanti che scoprono scaricandole , se le comprano anche ...
comunque di solito chi scarica non concepisce il peche' uno acquisti un dvd/BLURAY ... e chi acquista regolarmente dvd/bluray non concepisce chi scarica .
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6068
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda pepstain » giovedì 16 luglio 2009, 10:00

crossroads ha scritto: ... conosco pero' anche persone che scaricano si , ma che le cose piu' interessanti che scoprono scaricandole , se le comprano anche ...


Ben detto! :plauso
Avatar utente
pepstain
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 69
Iscritto il: martedì 14 luglio 2009, 13:44

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda Errix » giovedì 16 luglio 2009, 20:24

Barbazza ha scritto:E comunque per vedere bene un Blu-Ray non basta comprare un lettore, se
non si ha anche un televisore HD c'è poco di che godere. E non sto
parlando di un televisore HD Ready (no, non basta nemmeno quello) ma di un
Full HD serio. E un televisore nuovo che renda giustizia al vostro Blu-Ray
costa anche 5 volte di più del lettore.

veramente? l'HD ready non va bene e ci vuole il full HD?
Immagine
Avatar utente
Errix
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 5720
Iscritto il: sabato 29 dicembre 2007, 14:25
Località: Milano

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda leone510 » giovedì 16 luglio 2009, 20:56

Errix ha scritto:veramente? l'HD ready non va bene e ci vuole il full HD?



Ci vuole il FullHD! :-21
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6148
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda Billy » venerdì 17 luglio 2009, 7:54

mache dite???
già un HD Ready è ampiamente sufficiente per apprezzare un BD e penso che nessuno meglio di cross lo può confermare...io stesso sono ancora fermo all'HD Ready.
se devo consigliare un tv ad una persona che ha un budget piuttosto limitato personalmente tendo sempre a privilegiare la diagonale alla definizione (ad esempio con 1000€ suggerirei più un Pana 50X10 che un 42G10).
poi è chiaro che un fullHD è meglio (per i BD).
Abusare del "QUOTE" è reato! :)

My Blu-ray Disc Collection
Il mio impianto
Avatar utente
Billy
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8337
Iscritto il: sabato 13 novembre 2004, 16:00
Località: Perugia

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda leone510 » venerdì 17 luglio 2009, 8:43

Pardon, ero convinto che ci volesse per forza il FullHD! :-21
Avatar utente
leone510
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6148
Iscritto il: sabato 11 giugno 2005, 10:39
Località: napoli

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda tAldo » venerdì 17 luglio 2009, 9:04

Barbazza ha scritto:E comunque per vedere bene....


Ma Barb probabilmente intendeva per vedere bene come al meglio :-21
Avatar utente
tAldo
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 7625
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre 2007, 0:11
Località: Faenza

Re: Dieci ragioni per cui il Blu-Ray non riesce ad uccidere il DVD

Messaggioda crossroads » venerdì 17 luglio 2009, 9:11

Billy ha scritto:mache dite???
già un HD Ready è ampiamente sufficiente per apprezzare un BD e penso che nessuno meglio di cross lo può confermare...io stesso sono ancora fermo all'HD Ready.
se devo consigliare un tv ad una persona che ha un budget piuttosto limitato personalmente tendo sempre a privilegiare la diagonale alla definizione (ad esempio con 1000€ suggerirei più un Pana 50X10 che un 42G10).
poi è chiaro che un fullHD è meglio (per i BD).



behh ... che dire ... io ho un hd-ready e ho visto anche bluray su un fillhd di un'amico e la differenza la noti pochissimo e solo in progressivo .
i full hd da vicino si vedono meglio , ma parlo da 20 centimentri dallo schermo .
penso che per vedere meglio bisogna andare sui videoproiettori ! ...
me playing rock guitar on my youtube channel http://www.youtube.com/user/BlackWolfgang70#p/a
Avatar utente
crossroads
Utente Avanzato
Utente Avanzato
 
Messaggi: 6068
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 12:36

PrecedenteProssimo

Torna a Sull'Alta Definizione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti